EXPO 2020 Dubai: immagini ed emozioni
Milano, Italia
Cultura
Obiettivi:
Energia pulita e accessibileConsumo e produzione responsabiliLotta contro il cambiamento climatico

Il nostro progetto editoriale sull’EXPO 2020 Dubai, la prima Esposizione Universale a svolgersi negli Emirati Arabi Uniti, nasce dal desiderio di documentare in forma fotografica la manifestazione, proponendo un percorso di lettura creativo ed emozionale per immagini, fissando la memoria su una realtà che andrà in buona parte dismessa, come da tradizione, nel rispetto dell'economia circolare.
 Le immagini fotografiche del Libro, che avrai occasione di sfogliare, descrivono le architetture esterne e gli allestimenti interni dei principali padiglioni ospitati, realizzate concentrando il focus sui molteplici dettagli di design delle singole architetture, sui colori saturi della luce diurna e sulle scenografiche sfumature led dei chiaroscuri interni. Brevi e significative descrizioni accompagnano questa avventura emozionante ed immersiva attraverso le innovazioni tecnologiche che i singoli paesi hanno sviluppato per rispondere al tema base di questa emblematica esposizione, Connecting Mind, Creating the Future (connettere le menti, creare il futuro).

Our editorial project on EXPO 2020 Dubai, the first Universal Exhibition to be held in the United Arab Emirates, starts from the desire to document the event in photographic form, proposing a creative and emotional reading path through images, fixing the memory on a reality that will be largely dismantled, as per tradition, in respect of the circular economy.
The book contains photographic images that represent  exterior architectures and interior design of the main pavilions, realized focusing on the many design details of the individual buildings, the saturated colours of daylight and the dramatic LED shades of light and dark at night. Short, meaningful descriptions accompany this exciting, immersive adventure through the technological innovations that individual countries have developed in response to the basic theme of this emblematic exhibition, Connecting Mind, Creating the Future.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Caratteristiche del Libro

Formato: orizzontale 30 x 24 cm
Copertina: rigida
N. pagine: 396, stampate su carta patinata opaca 150gr
Stampa: offset 4 colori
Lingua: italiano e inglese
 

Chi sono gli ideatori del progetto

Fabio Preda
Fabio, classe 1964, vive e lavora a Milano dove si è laureato in informatica nel 1990 e ha superato un Master in tecnologia dell’informazione nel 1991.
I suoi primi approcci fotografici fissano l’obiettivo sulla natura e i rilievi del Parco Nazionale dello Stelvio, ma la passione per la fotografia del paesaggio si estende presto all’archeologia rurale e industriale.
Ha fatto parte dell’A.F.I. (Archivio Fotografico Italiano) partecipando a progetti e mostre collettive legati in modo particolare al territorio italiano.
La sua visione fotografica è una continua ricerca di nuove possibilità creative: prospettive, punti di fuga, contrasti di luce e ombra sono gli elementi che lo attraggono maggiormente, sia nell’utilizzo del colore, che nel rigore del Bianco/Nero.
Negli anni sviluppa e approfondisce la sua formazione tecnica convinto di poter dare sempre nuova linfa e supporto alla sua libera e vitale creatività.
Nel 2015 ha realizzato una pubblicazione sulle architetture dei Padiglioni EXPO Milano 2015.
Attualmente si occupa di fotografia di Architettura e Interni, Wedding e corsi di fotografia, continuando a intrecciare i suoi progetti personali alla professione di Fotografo.

https://fabiopredaphotoart.com/

 

Erica Salina
Erica nasce a Varese, il 25 Giugno 1992. Fotografa di professione, si laurea a Luglio 2021 in Fotografia, presso lo IED di Milano. Inguaribile romantica, amante dei luoghi difficili da raggiungere, le piace percorrere sentieri sempre nuovi, perdendosi il più delle volte, ma finendo ogni volta in posti mozzafiato. Avrebbe voluto saper volare per poter guardare i paesaggi che tanto ama anche dall’alto, ma, non essendoci riuscita, ha deciso di comprarsi un drone che le concedesse di realizzare il suo sogno. È una ragazza solitaria, ma amante della buona compagnia. Se volete avvistarla cercatela in un bosco, sulle montagne, o mentre sfreccia sul suo fuoristrada sempre in compagnia della sua attrezzatura fotografica.

 

Beatrice Bramanti
Nasce a Milano dove si laurea in architettura nel 1994, con una tesi sulla percezione tattile dello spazio e sull’ergonomia percettiva nel design di interni. Vince un Master della Comunità Europea nel 1996 e acquisisce una specializzazione in Design di Interni e progettazione illuminotecnica.
Appassionata di viaggi, architettura e Interior design, muove i suoi primi passi professionali prima in studi di architettura di illuminotecnica e design e poi presso un laboratorio di falegnameria ed ebanisteria di Lecco; da questo momento la sua vita professionale non potrà più fare a meno del profumo del legno e dei lastroni, delle tecniche di fusione dei metalli, dell’uso del vetro e della cura per i tessili a trame naturali. Seguire a valle della progettazione anche la produzione, la prototipazione e la messa in opera di ogni manufatto resta come una necessità esperienziale in un processo che non può finire solo sulla carta. 
Collabora lungamente per una società leader nell’allestimento standistico, sviluppando competenze tecniche nel settore degli eventi e degli allestimenti sites specific d’arte e interiors. Partecipa alla progettazione tecnica degli allestimenti interni di numerosi Padiglioni per Expo Aichi 2005, ExpoShangai 2010, ExpoMilano 2015 collaborando con i principali architetti del panorama italiano. Contemporaneamente continua a sviluppare la sua passione per i materiali di pregio e le finiture preziose seguendo la progettazione del settore Retail dei Luxury brand, lavorando con le principali firme del settore della moda curandone eventi e sfilate.
Differenziare le occasioni di sviluppo ideativo e implementare le esperienze resta il suo principale obiettivo anche quando al progettare tecnico si sostituisce la scrittura, che diventa un validissimo strumento di espressione creativa. Mai doma nell'affrontare nuove sfide, vive con Fabio ed Erica il viaggio tra i Padiglioni dell'Expo di Dubai, collaborando coi testi a questo affascinante progetto editoriale e personale.

 

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti ci permetteranno di coprire le spese che abbiamo sostenuto e i costi di stampa. Avremo la possibilità di dare vita a questo nostro ambizioso sogno stampando il libro, divulgandolo e condividendolo con molti di voi.
Per raggiungere l’obiettivo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.

 

Seguici su:
instagram
Commenti (2)
Utente Anonimo ha donato 48€
Ciao! In bocca al lupo per il vostro progetto. Un abbraccio. Francesca, Claudio e Beyene.
01/05/2022
Utente Anonimo ha donato 48€
Forza Fabio ohohooooo ohohoooooo
30/04/2022
144 €
Obiettivo 10.000 €
3
Sostenitori
3
Condivisioni
Utente Anonimo
48€ - 3 settimane fa
Utente Anonimo
48€ - 3 settimane fa
Utente Anonimo
48€ - 3 settimane fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Grazie! 

Riceverai una nostra Mail di ringraziamento.

10€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 5 wallpaper digitali formato PC o smartphone.

 

20€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 10 wallpaper digitali formato PC o smartphone.
35€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 10 wallpaper digitali formato PC o smartphone
  • 1 calendario 2023 da tavolo EXPO 2020 Dubai
48€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 1 copia del libro autografata dagli autori.
65€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 1 copia del libro autografata dagli autori
  • 1 calendario 2023 da tavolo EXPO 2020 Dubai
  • 5 Wallpaper digitali formato PC o smartphone
75€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 1 copia del libro autografata dagli autori
  • 1 calendario 2023 da tavolo EXPO 2020 Dubai
  • 10 Wallpaper digitali formato PC o smartphone
95€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 2 copie del libro autografate dagli autori.
105€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 2 copie del libro autografate dagli autori
  • 5 Wallpaper digitali formato PC o smartphone
150€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 1 copia del libro autografata dagli autori
  • 1 corso Base Online di 5 incontri - Corso in Lingua Italiana
159€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 2 copie del libro autografate dagli autori
  • Corso Online “introduzione alla post-produzione” partendo da foto da noi scattate ed inserite nel libro - Corso in Lingua Italiana
160€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 3 copie del libro autografate dagli autori
  • 1 calendario 2023 da tavolo EXPO 2020 Dubai
  • 5 Wallpaper digitali formato PC o smartphone
250€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 5 copie del libro autografate dagli autori
  • 1 calendario 2023 da tavolo EXPO 2020 Dubai
  • 5 Wallpaper digitali formato PC o smartphone
450€ o più

Grazie!
Riceverai:

  • 10 copie del libro autografate dagli autori
  • 1 calendario 2023 da tavolo EXPO 2020 Dubai
Milano, Italia
Cultura
Obiettivi:
Energia pulita e accessibileConsumo e produzione responsabiliLotta contro il cambiamento climatico

Il nostro progetto editoriale sull’EXPO 2020 Dubai, la prima Esposizione Universale a svolgersi negli Emirati Arabi Uniti, nasce dal desiderio di documentare in forma fotografica la manifestazione, proponendo un percorso di lettura creativo ed emozionale per immagini, fissando la memoria su una realtà che andrà in buona parte dismessa, come da tradizione, nel rispetto dell'economia circolare.
 Le immagini fotografiche del Libro, che avrai occasione di sfogliare, descrivono le architetture esterne e gli allestimenti interni dei principali padiglioni ospitati, realizzate concentrando il focus sui molteplici dettagli di design delle singole architetture, sui colori saturi della luce diurna e sulle scenografiche sfumature led dei chiaroscuri interni. Brevi e significative descrizioni accompagnano questa avventura emozionante ed immersiva attraverso le innovazioni tecnologiche che i singoli paesi hanno sviluppato per rispondere al tema base di questa emblematica esposizione, Connecting Mind, Creating the Future (connettere le menti, creare il futuro).

Our editorial project on EXPO 2020 Dubai, the first Universal Exhibition to be held in the United Arab Emirates, starts from the desire to document the event in photographic form, proposing a creative and emotional reading path through images, fixing the memory on a reality that will be largely dismantled, as per tradition, in respect of the circular economy.
The book contains photographic images that represent  exterior architectures and interior design of the main pavilions, realized focusing on the many design details of the individual buildings, the saturated colours of daylight and the dramatic LED shades of light and dark at night. Short, meaningful descriptions accompany this exciting, immersive adventure through the technological innovations that individual countries have developed in response to the basic theme of this emblematic exhibition, Connecting Mind, Creating the Future.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Caratteristiche del Libro

Formato: orizzontale 30 x 24 cm
Copertina: rigida
N. pagine: 396, stampate su carta patinata opaca 150gr
Stampa: offset 4 colori
Lingua: italiano e inglese
 

Chi sono gli ideatori del progetto

Fabio Preda
Fabio, classe 1964, vive e lavora a Milano dove si è laureato in informatica nel 1990 e ha superato un Master in tecnologia dell’informazione nel 1991.
I suoi primi approcci fotografici fissano l’obiettivo sulla natura e i rilievi del Parco Nazionale dello Stelvio, ma la passione per la fotografia del paesaggio si estende presto all’archeologia rurale e industriale.
Ha fatto parte dell’A.F.I. (Archivio Fotografico Italiano) partecipando a progetti e mostre collettive legati in modo particolare al territorio italiano.
La sua visione fotografica è una continua ricerca di nuove possibilità creative: prospettive, punti di fuga, contrasti di luce e ombra sono gli elementi che lo attraggono maggiormente, sia nell’utilizzo del colore, che nel rigore del Bianco/Nero.
Negli anni sviluppa e approfondisce la sua formazione tecnica convinto di poter dare sempre nuova linfa e supporto alla sua libera e vitale creatività.
Nel 2015 ha realizzato una pubblicazione sulle architetture dei Padiglioni EXPO Milano 2015.
Attualmente si occupa di fotografia di Architettura e Interni, Wedding e corsi di fotografia, continuando a intrecciare i suoi progetti personali alla professione di Fotografo.

https://fabiopredaphotoart.com/

 

Erica Salina
Erica nasce a Varese, il 25 Giugno 1992. Fotografa di professione, si laurea a Luglio 2021 in Fotografia, presso lo IED di Milano. Inguaribile romantica, amante dei luoghi difficili da raggiungere, le piace percorrere sentieri sempre nuovi, perdendosi il più delle volte, ma finendo ogni volta in posti mozzafiato. Avrebbe voluto saper volare per poter guardare i paesaggi che tanto ama anche dall’alto, ma, non essendoci riuscita, ha deciso di comprarsi un drone che le concedesse di realizzare il suo sogno. È una ragazza solitaria, ma amante della buona compagnia. Se volete avvistarla cercatela in un bosco, sulle montagne, o mentre sfreccia sul suo fuoristrada sempre in compagnia della sua attrezzatura fotografica.

 

Beatrice Bramanti
Nasce a Milano dove si laurea in architettura nel 1994, con una tesi sulla percezione tattile dello spazio e sull’ergonomia percettiva nel design di interni. Vince un Master della Comunità Europea nel 1996 e acquisisce una specializzazione in Design di Interni e progettazione illuminotecnica.
Appassionata di viaggi, architettura e Interior design, muove i suoi primi passi professionali prima in studi di architettura di illuminotecnica e design e poi presso un laboratorio di falegnameria ed ebanisteria di Lecco; da questo momento la sua vita professionale non potrà più fare a meno del profumo del legno e dei lastroni, delle tecniche di fusione dei metalli, dell’uso del vetro e della cura per i tessili a trame naturali. Seguire a valle della progettazione anche la produzione, la prototipazione e la messa in opera di ogni manufatto resta come una necessità esperienziale in un processo che non può finire solo sulla carta. 
Collabora lungamente per una società leader nell’allestimento standistico, sviluppando competenze tecniche nel settore degli eventi e degli allestimenti sites specific d’arte e interiors. Partecipa alla progettazione tecnica degli allestimenti interni di numerosi Padiglioni per Expo Aichi 2005, ExpoShangai 2010, ExpoMilano 2015 collaborando con i principali architetti del panorama italiano. Contemporaneamente continua a sviluppare la sua passione per i materiali di pregio e le finiture preziose seguendo la progettazione del settore Retail dei Luxury brand, lavorando con le principali firme del settore della moda curandone eventi e sfilate.
Differenziare le occasioni di sviluppo ideativo e implementare le esperienze resta il suo principale obiettivo anche quando al progettare tecnico si sostituisce la scrittura, che diventa un validissimo strumento di espressione creativa. Mai doma nell'affrontare nuove sfide, vive con Fabio ed Erica il viaggio tra i Padiglioni dell'Expo di Dubai, collaborando coi testi a questo affascinante progetto editoriale e personale.

 

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti ci permetteranno di coprire le spese che abbiamo sostenuto e i costi di stampa. Avremo la possibilità di dare vita a questo nostro ambizioso sogno stampando il libro, divulgandolo e condividendolo con molti di voi.
Per raggiungere l’obiettivo abbiamo bisogno anche del tuo aiuto.

 

Seguici su:
instagram
Commenti (2)
Utente Anonimo ha donato 48€
Forza Fabio ohohooooo ohohoooooo
30/04/2022
Utente Anonimo ha donato 48€
Ciao! In bocca al lupo per il vostro progetto. Un abbraccio. Francesca, Claudio e Beyene.
01/05/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com