A Piccoli Passi
Formazione
Obiettivi:
Istruzione di qualità

A Piccoli Passi

"A Piccoli Passi" é un progetto di solidarietà attiva che coinvolge alcune fasce deboli quali i disabili in età superiore ai 18 anni, gli anziani e le persone che versano in gravi difficoltà economiche. 

La collaborazione dell'associazione con  diverse realtà, tra cui la terza età la povertà e la disabilità, hanno portato alla realizzazione, all’interno dell’Agriturismo “Il Chiassetto”, di uno spazio aggregativo stabile in cui é possibile fare attività legate al territorio e alle tradizioni e che vuole offrire alle persone inserite nel progetto occasioni di conoscenza e di sperimentazione attive, in un contesto conviviale di condivisione e di confronto.

I percorsi che sviluppiano sono finalizzati al raggiungimento di una ragionevole autonomia degli adulti affetti da disturbi dello spettro autistico, ed altre disabilità, e di una migliore qualità della vita per l’anziano.

In riferimento alle legge n° 112/2016 si progettano e attivano azioni mirate all’accompagnamento di soggetti portatori di disabilità in percorsi di indipendenza, compatibili con i diversi livelli di gravità della patologia integrando il loro cammino con quello della terza età.

Attraverso l'amministrazione, la Caritas e altre realtà di volontariato del territorio abbiamo pensato di coinvolgere persone e nuclei familiari inseriti nelle liste di povertà dando loro la possibilità di integrarsi all'interno di un gruppo solidale di cui potersi sentire parte, contribuendo alla creazione di un orto sociale e alla produzione di prodotti agricoli e artigianali.

Il nostro obbiettivo principale é quello di dare vita ad un micro sistema di integrazione tra le fasce deboli coinvolte per migliorare le capacità comunicative e di socializzazione, migliorare la qualità delle attività quotidiane, aiutare i genitori dei ragazzi disabili a far fronte alle paure di esclusione sociale del figlio...e dare (o ridare) ad ognuno il valore e la dignità che spesso si perdono nei casi di deficit fisici e sociali. Vorremo inoltre che questa piccola realtà fosse capace di auto-sostenersi attraverso attività di agricoltura e artigianato

Come verranno utilizzati i fondi raccolti

La nostra realtà é neo-nata e ci stiamo muovendo grazie alla collaborazione con Autismo Pisa Onlus e al contributo del comune di Cascina e quello di piccole aziende e di volontari. Il nostro sogno é quello di trasformare le attività di orto e artigianato in veri e propri mestieri che possano ridurre le spese familiari attraverso l'autoproduzione di frutti, ortaggi e manufatti e dare ai ragazzi la possibilità di imparare una mansione e svolgerla con costanza. Questo sarebbe un grande stimolo per tutte le persone coinvolte:  sia che debbano  rialzarsi dopo un periodo molto difficile o per per sentirsi di nuovo o ancora utili. Per i ragazzi invece tutto questo é fondamentale per trovare un posto nel mondo che gli permetta di vivere una vita al massimo delle proprie possibilità.

Abbiamo bisogno del vostro aiuto per acquistare macchine e attrezzi sicuri indispensabili per costruire un vero e proprio orto e una casetta di legno. Un altro grande desiderio é quello di costruire gli spazi adatti per dare il via ad una piccola fattoria vista l'importanza terapeutica del rapporto con gli animali.

Grazie di cuore per la vostra attenzione e per l'aiuto che vorrete darci!

E se vorrete venire a trovarci vi accoglieremo a braccia aperte!!!

Mostra di più
Finanziato
8.795 €
203%
+7.500 €
Fondazione Il Cuore si Scioglie
Traguardo: 8.000 €
Raccolta: 4.000 €
Contributo: 7.500 €
56
Sostenitori
0
Condivisioni
Il cuore si scioglie Onlus
1000€ - 4 anni fa
Il cuore si scioglie Onlus
2500€ - 4 anni fa
Stefano De Santi
100€ - 4 anni fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Cerca il tuo nome nella bacheca dei ringraziamenti della pagina Facebook dell'associazione "la RosaAmara"

10€ o più

Ti regaliamo la ricetta dei nostri biscotti "a piccoli morsi" 

20€ o più

Oltre alla ricetta ,ti offriamo una confezione dei nostri biscotti ,per avere un po' di dolcezza quando c'è bisogno!

50€ o più

per ringraziarti ti offriamo una busta di tisana e una confezione di biscotti, per un momento di relax quotidiano.

70€ o più

Per ringraziarti vogliamo offrirti la possibilità di condividere il tuo relax con qualcuno, riceverai le tisane, i biscotti e una candela alla cera d'api. 

Formazione
Obiettivi:
Istruzione di qualità

A Piccoli Passi

"A Piccoli Passi" é un progetto di solidarietà attiva che coinvolge alcune fasce deboli quali i disabili in età superiore ai 18 anni, gli anziani e le persone che versano in gravi difficoltà economiche. 

La collaborazione dell'associazione con  diverse realtà, tra cui la terza età la povertà e la disabilità, hanno portato alla realizzazione, all’interno dell’Agriturismo “Il Chiassetto”, di uno spazio aggregativo stabile in cui é possibile fare attività legate al territorio e alle tradizioni e che vuole offrire alle persone inserite nel progetto occasioni di conoscenza e di sperimentazione attive, in un contesto conviviale di condivisione e di confronto.

I percorsi che sviluppiano sono finalizzati al raggiungimento di una ragionevole autonomia degli adulti affetti da disturbi dello spettro autistico, ed altre disabilità, e di una migliore qualità della vita per l’anziano.

In riferimento alle legge n° 112/2016 si progettano e attivano azioni mirate all’accompagnamento di soggetti portatori di disabilità in percorsi di indipendenza, compatibili con i diversi livelli di gravità della patologia integrando il loro cammino con quello della terza età.

Attraverso l'amministrazione, la Caritas e altre realtà di volontariato del territorio abbiamo pensato di coinvolgere persone e nuclei familiari inseriti nelle liste di povertà dando loro la possibilità di integrarsi all'interno di un gruppo solidale di cui potersi sentire parte, contribuendo alla creazione di un orto sociale e alla produzione di prodotti agricoli e artigianali.

Il nostro obbiettivo principale é quello di dare vita ad un micro sistema di integrazione tra le fasce deboli coinvolte per migliorare le capacità comunicative e di socializzazione, migliorare la qualità delle attività quotidiane, aiutare i genitori dei ragazzi disabili a far fronte alle paure di esclusione sociale del figlio...e dare (o ridare) ad ognuno il valore e la dignità che spesso si perdono nei casi di deficit fisici e sociali. Vorremo inoltre che questa piccola realtà fosse capace di auto-sostenersi attraverso attività di agricoltura e artigianato

Come verranno utilizzati i fondi raccolti

La nostra realtà é neo-nata e ci stiamo muovendo grazie alla collaborazione con Autismo Pisa Onlus e al contributo del comune di Cascina e quello di piccole aziende e di volontari. Il nostro sogno é quello di trasformare le attività di orto e artigianato in veri e propri mestieri che possano ridurre le spese familiari attraverso l'autoproduzione di frutti, ortaggi e manufatti e dare ai ragazzi la possibilità di imparare una mansione e svolgerla con costanza. Questo sarebbe un grande stimolo per tutte le persone coinvolte:  sia che debbano  rialzarsi dopo un periodo molto difficile o per per sentirsi di nuovo o ancora utili. Per i ragazzi invece tutto questo é fondamentale per trovare un posto nel mondo che gli permetta di vivere una vita al massimo delle proprie possibilità.

Abbiamo bisogno del vostro aiuto per acquistare macchine e attrezzi sicuri indispensabili per costruire un vero e proprio orto e una casetta di legno. Un altro grande desiderio é quello di costruire gli spazi adatti per dare il via ad una piccola fattoria vista l'importanza terapeutica del rapporto con gli animali.

Grazie di cuore per la vostra attenzione e per l'aiuto che vorrete darci!

E se vorrete venire a trovarci vi accoglieremo a braccia aperte!!!


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com