MAPU FESTIVAL
Piazzola Sul Brenta, Italia
Creatività

Festival internazionale di pupazzi, marionette e burattini

Mapu Festival è una realtà riconosciuta nel territorio e che cresce di anno in anno offrendo una sempre più articolata varietà di linguaggi legati al teatro di figura rivolto ad un pubblico eterogeneo. 

Il festival tratta tematiche quali i diritti dell'infanzia e l'ambiente, attraverso uno sguardo fresco ed una modalità vincente, che ha fatto di questo evento primaverile unico nel suo genere, un fiore all'occhiello dell'Alta Padovana e un appuntamento atteso da famiglie, scuole, enti pubblici, popolazione locale, ma anche pubblico internazionale.

Nel 2020 il Festival è passato on line a maggio ed è stato organizzato live a ottobre.

Nel 2021 purtroppo non è stato organizzato per le difficoltà dovute alla pandemia e per la mancanza di fondi, ma nel 2022 vogliamo che torni a portare meraviglia e sorrisi, anche grazie al vostro aiuto!

1627632306884725 1623933656231810 mapu festival logo1623934305624705 diego draghi mapu

Un weekend all'insegna della meraviglia!

Un weekend di spettacoli, performance, laboratori all'aria aperta in una meravigliosa cornice naturale dove grandi e piccini potranno avvicinarsi alla magia dei pupazzi potendo ammirare artisti internazionali e le loro creature che spaziano dai tradizionali burattini in baracca, fino ai pupazzi giganti passando per le marionette e le nuove sperimentazioni.

Il nostro pubblico di riferimento sono le famiglie locali, ma anche i turisti che arrivano per la kermesse, nonché ragazzi e ragazze delle scuole superiori coinvolte in laboratori e percorsi preparatori al festival o come volontari e tutte le persone che parteciperanno attivamente o come spettatori all’evento culturale.

Il grande successo dell'iniziativa e la partecipazione sia degli abitanti che del pubblico arrivato da tutta la regione hanno rafforzato l’idea, nata prima di tutto dalla grande passione del nostro gruppo di lavoro per questo mondo variegato, ricco di fascino e complessità, di continuare a proporre il festival puntando ad una qualità sempre maggiore dell'iniziativa.

Ci ispiriamo ai più noti festival a livello internazionale, per creare un evento adatto a tutte le età, caratterizzato non solo da spettacoli, ma anche intrattenimenti e attrazioni dislocati in varie aree all'aperto in modo da rendere la città una sorta di teatro open space, in cui scoprire ad ogni angolo scorci mozzafiato, architetture antiche e moderne e animazioni in grado di incantare grandi e piccini. 

Dalla prima alla quinta edizione abbiamo cercato di migliorare i punti di criticità e di rafforzare quelli di forza, offrendo una proposta sempre più ricca e plasmata sul territorio, le sue risorse e il suo potenziale. Per realizzare l'edizione del 2022 chiediamo il vostro aiuto e sostegno!

#losostengoperchècitengo

1623934314590104 michela mapu

Jonathan Coop e una rete di realtà del territorio

Jonathan è una cooperativa sociale fortemente radicata nel territorio che ha saputo coniugare la sua mission con progetti artistico-culturali, collaborando con amministrazioni pubbliche, associazioni, scuole, terzo settore e aziende private interessate alla responsabilità sociale del territorio. 

Il Festival sarà alla sua VI edizione e, nonostante sia ormai un evento consolidato e atteso si caratterizza anche per la sua innovatività, applicando linee guida quali:

CREATIVITà come metodologia per creare soluzioni condivise e coerenti con i bisogni del territorio, evitando il rischio di appiattimenti e stereotipie e cercando linguaggi sempre nuovi del teatro di figura

COESIONE come elemento distintivo della comunità territoriale fatta di relazioni interpersonali che stimolano partecipazione e cittadinanza attiva.

SVILUPPO come processo di riappropriazione delle responsabilità individuali e di comunità per il miglioramento delle condizioni di vita delle persone e ambientali, in relazione sinergica con INNOVAZIONE E SOSTENIBILITA’ poiché nessuna problematica socio-economica può essere risolta con paradigmi obsoleti.

Mostra di più
-6 giorni
1.675 €
33%
+5.000 €
CrowdFunder35
Traguardo: 10.000 €
Raccolta: 5.000 €
Contributo: 5.000 €
40
Sostenitori
27
Condivisioni
2 persone hanno appena fatto una donazione
Dario Cappellaro
250€ - 4 giorni fa
Utente Anonimo
120€ - 5 giorni fa
Andrea Marini
50€ - 1 settimana fa
Scegli una ricompensa
10€ o più

Riceverai i nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e una maglietta da bimbo/a con disegni da colorare!!! Al Festival troverai una postazione con i colori da stoffa dove potrai decorare la tua maglietta come piace a te! 

10€ o più

Riceverai i nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche

 

15€ o più

Riceverai i nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e Il kit per costruire il tuo burattino: una busta misteriosa che contiene istruzioni e materiali per realizzare un burattino a casa tua!   

20€ o più

riceverai la Maglietta con logo Mapu Festival in tanti colori e taglie (azzurra, nera o gialla), i nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche

20€ o più

riceverai la borsa-zaino in cotone serigrafata A MANO con logo Mapu Festival in tanti colori (azzurro, fucsia, verde, arancione e cotone naturale), i nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche

25€ o più

riceverai la borsa in cotone equosolidale serigrafata a mano, i nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche

30€ o più

riceverai una stampa numerata e autografata di un’illustrazione realizzata appositamente per il Mapu Festival 2022 dall’illustratrice Maria Grazia Ragusa. I nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche

50€ o più

Fermati con noi domenica sera al termine del Festival, potrai cenare con gli artisti che si sono esibiti nell'edizione 2022 del Mapu, conoscerli e dialogare con loro di quello che vuoi! Ceneremo all’aperto, con menù offerto da ristoranti e trattorie della zona (con possibilità di scegliere pietanze vegetariane!). I nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche!  

100€ o più

Ogni anno il festival organizza, un workshop con un artista, negli anni possiamo farci vanto di aver ospitato Maestri del calibro di Jordi Bertrand, Giorgio Gabrielli,  Agostino Cacciabue, Ilaria Olivari, Stefano Giunchi e Alessandro Guglielmi. Per te riserveremo un posto speciale in anteprima nel seminario 2022 su “comicità e oggetti” con il clown e raccontastorie Bruno Morera.  I nostri ringraziamenti sui social e sul sito del Festival e un video inedito della nostra Direttrice Artistica Sara Celeghin che ti spiegherà passo passo come realizzare ed animare 5 diversi tipi di burattini e pupazzi con 5 diverse tecniche

Piazzola Sul Brenta, Italia
Creatività

Festival internazionale di pupazzi, marionette e burattini

Mapu Festival è una realtà riconosciuta nel territorio e che cresce di anno in anno offrendo una sempre più articolata varietà di linguaggi legati al teatro di figura rivolto ad un pubblico eterogeneo. 

Il festival tratta tematiche quali i diritti dell'infanzia e l'ambiente, attraverso uno sguardo fresco ed una modalità vincente, che ha fatto di questo evento primaverile unico nel suo genere, un fiore all'occhiello dell'Alta Padovana e un appuntamento atteso da famiglie, scuole, enti pubblici, popolazione locale, ma anche pubblico internazionale.

Nel 2020 il Festival è passato on line a maggio ed è stato organizzato live a ottobre.

Nel 2021 purtroppo non è stato organizzato per le difficoltà dovute alla pandemia e per la mancanza di fondi, ma nel 2022 vogliamo che torni a portare meraviglia e sorrisi, anche grazie al vostro aiuto!

1627632306884725 1623933656231810 mapu festival logo1623934305624705 diego draghi mapu

Un weekend all'insegna della meraviglia!

Un weekend di spettacoli, performance, laboratori all'aria aperta in una meravigliosa cornice naturale dove grandi e piccini potranno avvicinarsi alla magia dei pupazzi potendo ammirare artisti internazionali e le loro creature che spaziano dai tradizionali burattini in baracca, fino ai pupazzi giganti passando per le marionette e le nuove sperimentazioni.

Il nostro pubblico di riferimento sono le famiglie locali, ma anche i turisti che arrivano per la kermesse, nonché ragazzi e ragazze delle scuole superiori coinvolte in laboratori e percorsi preparatori al festival o come volontari e tutte le persone che parteciperanno attivamente o come spettatori all’evento culturale.

Il grande successo dell'iniziativa e la partecipazione sia degli abitanti che del pubblico arrivato da tutta la regione hanno rafforzato l’idea, nata prima di tutto dalla grande passione del nostro gruppo di lavoro per questo mondo variegato, ricco di fascino e complessità, di continuare a proporre il festival puntando ad una qualità sempre maggiore dell'iniziativa.

Ci ispiriamo ai più noti festival a livello internazionale, per creare un evento adatto a tutte le età, caratterizzato non solo da spettacoli, ma anche intrattenimenti e attrazioni dislocati in varie aree all'aperto in modo da rendere la città una sorta di teatro open space, in cui scoprire ad ogni angolo scorci mozzafiato, architetture antiche e moderne e animazioni in grado di incantare grandi e piccini. 

Dalla prima alla quinta edizione abbiamo cercato di migliorare i punti di criticità e di rafforzare quelli di forza, offrendo una proposta sempre più ricca e plasmata sul territorio, le sue risorse e il suo potenziale. Per realizzare l'edizione del 2022 chiediamo il vostro aiuto e sostegno!

#losostengoperchècitengo

1623934314590104 michela mapu

Jonathan Coop e una rete di realtà del territorio

Jonathan è una cooperativa sociale fortemente radicata nel territorio che ha saputo coniugare la sua mission con progetti artistico-culturali, collaborando con amministrazioni pubbliche, associazioni, scuole, terzo settore e aziende private interessate alla responsabilità sociale del territorio. 

Il Festival sarà alla sua VI edizione e, nonostante sia ormai un evento consolidato e atteso si caratterizza anche per la sua innovatività, applicando linee guida quali:

CREATIVITà come metodologia per creare soluzioni condivise e coerenti con i bisogni del territorio, evitando il rischio di appiattimenti e stereotipie e cercando linguaggi sempre nuovi del teatro di figura

COESIONE come elemento distintivo della comunità territoriale fatta di relazioni interpersonali che stimolano partecipazione e cittadinanza attiva.

SVILUPPO come processo di riappropriazione delle responsabilità individuali e di comunità per il miglioramento delle condizioni di vita delle persone e ambientali, in relazione sinergica con INNOVAZIONE E SOSTENIBILITA’ poiché nessuna problematica socio-economica può essere risolta con paradigmi obsoleti.


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com