Musealizzazione del Carmine Maggiore
Palermo, Italia
Cultura
Obiettivi:
Imprese, innovazione e infrastruttureCittà e comunità sostenibiliPartnership per gli obiettivi

CHI SIAMO 

South Digital Art è uno studio specialistico che, attraverso l’ utilizzo di nuove tecnologie punta a valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale.

OBIETTIVI 

Con questo progetto South Digital Art, propone l’organizzazione di un evento che prevederà due giorni di visite e itinerari all'interno della Chiesa del Carmine Maggiore. Questo evento si inserisce in una visione più ampia di rivalutazione della Chiesa medievale nel cuore del mercato storico di Ballarò. La Chiesa barocca e il suo chiostro, dominati dalla maestosa cupola maiolicata che spicca su tutto il centro storico di Palermo, da troppi anni ormai versa in uno stato di degrado. Opere di rilievo al suo interno come gli altari del Serpotta e del Gagini necessitano sempre di più di interventi di restauro, infiltrazioni e problematiche agli impianti stanno mettendo sempre più a rischio la bellezza che la Chiesa custodisce. 

L’obiettivo della macro strategia è riaccendere l’interesse nei confronti di questo luogo e ricreare il legame fra il quartiere, la città e la Chiesa e puntare ad interventi di valorizzazione e restauro. 

L’evento in questione è solo il primo tassello di un processo di rinascita che punterà a restituire il suo ruolo di forte attrattore cittadino all’intero Complesso monumentale. 


Durante questo primo evento verrà allestito uno spazio espositivo nel chiostro in cui riproduzioni di opere e installazioni racconteranno le diverse ricchezze ospitate all'interno della Chiesa. Questo evento sarà l’occasione giusta per testare un primo momento di musealizzazione. Saranno infatti esposti corali del 1660, paramenti e argenti preziosi ad oggi chiusi al pubblico. Non mancherà il collegamento fra la Chiesa e i diversi progetti di restauro che potrebbero ridarle il suo antico splendore. Verranno organizzate visite guidate della Chiesa, Cappella e visite del terrazzo per ammirare il Campanile e la Cupola oltre che il mercato di Ballarò visto dall'alto. Sono inoltre previsti dei momenti interattivi in cui i fruitori entreranno in contatto con le nuove tecnologie. 

Obiettivi della raccolta fondi sono:


1) L’ allestimento partecipato della comunità con autocostruzione e auto montaggio, delle strutture e delle installazioni dello spazio; Acquisto dei materiali e riproduzioni di modelli 3D e di stampe fotografiche, monitor e supporti per la proiezione e il racconto dei diversi progetti, teche e supporti per esposizione delle opere;

2) L’avvio del progetto di riposizionamento della Chiesa del Carmine Maggiore;  

3) L'avvio di un progetto permanente di musealizzazione che racconti i diversi progetti di restauro della chiesa e che valorizzi le ricchezze che essa possiede (paramenti, corali e manoscritti settecenteschi, argenti, ecc.);

4) organizzazione di laboratori didattici per scuole e bambini del quartiere che potranno così conoscere da vicino e in maniera interattiva il monumento principale del quartiere;

5) Allestire uno spazio in cui associazioni, operatori e tecnici del settore dei beni culturali possano trovare  tempo e luoghi di scambio per condividere nuovi progetti. 


FRUITORI 

La vera sfida del panorama culturale, specialmente quello italiano, consiste nell’ampliamento del numero di visitatori e nel maggior coinvolgimento degli stessi. 

Un’altissima percentuale di potenziali visitatori non accedono al patrimonio culturale a causa di molteplici barriere e ostacoli (fisici e culturali, con un effetto moltiplicatore mancato se si considerano gli accompagnatori e le famiglie coinvolgibili).

I prodotti e i servizi di South Digital Art hanno come obiettivo principale lo sviluppo di nuovi pubblici e nuove relazioni con i pubblici esistenti. 
Obiettivo primario sarà quello di aumentare l'appeal dell’offerta siciliana che si posizionerebbe in linea con l’offerta estera.


DOVE SIAMO

Chiesa del Carmine Maggiore, Ballarò, Palermo


 


 

Commenti (10)
Utente Anonimo ha donato 20€
#guardamario!
03/05/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Daje!
29/04/2022
Utente Anonimo ha donato 40€
Pevvoi! ❤️
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Bel progetto, è un piacere sostenervi :) Alla prossima! Caterina
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10€
Un bellissimo progetto di rinascita culturale. Ciò che la nostra città merita. Bravi.
27/04/2022
Marcello Messineo ha donato 20€
Forza ragazzi
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Dai ragazzi💪💚
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Love uuuu
20/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Bellissimo progetto, complimenti
26/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Bella iniziativa...
24/03/2022
950 €
Obiettivo 2.500 €
54
Giorni rimanenti
37
Sostenitori
4
Condivisioni
Utente Anonimo
20€ - 4 mesi fa
Utente Anonimo
50€ - 4 mesi fa
Utente Anonimo
50€ - 4 mesi fa
Scegli una ricompensa
10€ o più

Gadget e ingresso evento 

50€ o più

Gadget, ingresso evento e video dell'evento con ringraziamento personalizzato 

100€ o più

Gadget, ingresso evento, video dell'evento con ringraziamento personalizzato e   stampa in alta risoluzione opere del Carmine 20cmx20 cm

Palermo, Italia
Cultura
Obiettivi:
Imprese, innovazione e infrastruttureCittà e comunità sostenibiliPartnership per gli obiettivi

CHI SIAMO 

South Digital Art è uno studio specialistico che, attraverso l’ utilizzo di nuove tecnologie punta a valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale.

OBIETTIVI 

Con questo progetto South Digital Art, propone l’organizzazione di un evento che prevederà due giorni di visite e itinerari all'interno della Chiesa del Carmine Maggiore. Questo evento si inserisce in una visione più ampia di rivalutazione della Chiesa medievale nel cuore del mercato storico di Ballarò. La Chiesa barocca e il suo chiostro, dominati dalla maestosa cupola maiolicata che spicca su tutto il centro storico di Palermo, da troppi anni ormai versa in uno stato di degrado. Opere di rilievo al suo interno come gli altari del Serpotta e del Gagini necessitano sempre di più di interventi di restauro, infiltrazioni e problematiche agli impianti stanno mettendo sempre più a rischio la bellezza che la Chiesa custodisce. 

L’obiettivo della macro strategia è riaccendere l’interesse nei confronti di questo luogo e ricreare il legame fra il quartiere, la città e la Chiesa e puntare ad interventi di valorizzazione e restauro. 

L’evento in questione è solo il primo tassello di un processo di rinascita che punterà a restituire il suo ruolo di forte attrattore cittadino all’intero Complesso monumentale. 


Durante questo primo evento verrà allestito uno spazio espositivo nel chiostro in cui riproduzioni di opere e installazioni racconteranno le diverse ricchezze ospitate all'interno della Chiesa. Questo evento sarà l’occasione giusta per testare un primo momento di musealizzazione. Saranno infatti esposti corali del 1660, paramenti e argenti preziosi ad oggi chiusi al pubblico. Non mancherà il collegamento fra la Chiesa e i diversi progetti di restauro che potrebbero ridarle il suo antico splendore. Verranno organizzate visite guidate della Chiesa, Cappella e visite del terrazzo per ammirare il Campanile e la Cupola oltre che il mercato di Ballarò visto dall'alto. Sono inoltre previsti dei momenti interattivi in cui i fruitori entreranno in contatto con le nuove tecnologie. 

Obiettivi della raccolta fondi sono:


1) L’ allestimento partecipato della comunità con autocostruzione e auto montaggio, delle strutture e delle installazioni dello spazio; Acquisto dei materiali e riproduzioni di modelli 3D e di stampe fotografiche, monitor e supporti per la proiezione e il racconto dei diversi progetti, teche e supporti per esposizione delle opere;

2) L’avvio del progetto di riposizionamento della Chiesa del Carmine Maggiore;  

3) L'avvio di un progetto permanente di musealizzazione che racconti i diversi progetti di restauro della chiesa e che valorizzi le ricchezze che essa possiede (paramenti, corali e manoscritti settecenteschi, argenti, ecc.);

4) organizzazione di laboratori didattici per scuole e bambini del quartiere che potranno così conoscere da vicino e in maniera interattiva il monumento principale del quartiere;

5) Allestire uno spazio in cui associazioni, operatori e tecnici del settore dei beni culturali possano trovare  tempo e luoghi di scambio per condividere nuovi progetti. 


FRUITORI 

La vera sfida del panorama culturale, specialmente quello italiano, consiste nell’ampliamento del numero di visitatori e nel maggior coinvolgimento degli stessi. 

Un’altissima percentuale di potenziali visitatori non accedono al patrimonio culturale a causa di molteplici barriere e ostacoli (fisici e culturali, con un effetto moltiplicatore mancato se si considerano gli accompagnatori e le famiglie coinvolgibili).

I prodotti e i servizi di South Digital Art hanno come obiettivo principale lo sviluppo di nuovi pubblici e nuove relazioni con i pubblici esistenti. 
Obiettivo primario sarà quello di aumentare l'appeal dell’offerta siciliana che si posizionerebbe in linea con l’offerta estera.


DOVE SIAMO

Chiesa del Carmine Maggiore, Ballarò, Palermo


 


 

Commenti (10)
Utente Anonimo ha donato 30€
Bella iniziativa...
24/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Bellissimo progetto, complimenti
26/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Love uuuu
20/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Dai ragazzi💪💚
27/04/2022
Marcello Messineo ha donato 20€
Forza ragazzi
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10€
Un bellissimo progetto di rinascita culturale. Ciò che la nostra città merita. Bravi.
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Bel progetto, è un piacere sostenervi :) Alla prossima! Caterina
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 40€
Pevvoi! ❤️
27/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Daje!
29/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
#guardamario!
03/05/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora