NASCA - il teatro
Lecce, Italia
Cultura
Obiettivi:
Parità di genereRidurre le disuguaglianzeCittà e comunità sostenibili

Chi Siamo

Photo Aldo Sansò

NASCA-Teatri di Terra è una sigla teatrale che si muove e nasce dall’esperienza e dalla volontà dell’attore e regista salentino Ippolito Chiarello, per sviluppare un lavoro di ricerca e proposta artistica con un occhio attento al territorio e lo sguardo proteso al mondo, con l’intento di portare avanti l’educazione alla cultura teatrale e inevitabilmente a tutte le forme d’arte.

            Nell’ambito della ricerca e dell’azione culturale sul territorio, NASCA trova i suoi principi ispiratori nel concetto di teatro e di attore “ecosostenibile”, di cultura, nel senso più ampio possibile, attenta nella sua espressione a preservare i “territori naturali”, senza mistificare e “inquinare” corpi e spazi d’azione. Un agire che ritorna a costruire a partire dall’uomo e dalla terra che calpesta e non per sfuggire al progresso, anzi per poterlo rendere possibile e rinnovabile, attento agli effetti collaterali delle scoperte umane. 

Con questo progetto, NASCA, si propone quale laboratorio della scena e delle arti, prima di tutto una casa virtuale, presente ovunque e capace di trasformare spazi in luoghi “abitati” e attenta nella progettazione degli spettacoli e delle azioni formative alla ricostruzione di una relazione reale tra pubblico e artista, attenta a rendere l’evento teatrale una questione quotidiana. 

Per realizzare questo percorso di riavvicinamento e formazione di nuovo pubblico, Ippolito Chiarello fonda nel 2009 il BARBONAGGIO TEATRALE, ormai conosciuto fuori dai confini nazionali ed Europei.

Questo viaggio nomade nelle varie parti del mondo, con i propri spettacoli portati per strada e in teatro, trova finalmente anche una CASA FISICA, da condividere da subito con la gente e gli artisti del quartiere e della città di Lecce. Un luogo fisico di RESIDENZA ARTISTICA permanente. Uno spazio che non sarà solo un teatro, ma molto di più. “NASCA il teatro” si chiamerà, ispirandosi a un grande e importante naso che annusa i luoghi e perché bisogna far “nascere” percorsi artistici e arrivare in tutti gli angoli delle nostre strade. In una zona periferica della città di Lecce, con l'obiettivo di agire a partire dai quartieri, con-fondersi realmente con tutta la città e insieme arrivare oltre oceano, con un'unica voce fatta di tante belle “differenze”. Con l’azione artistica creare nuova consapevolezza nei cittadini e creare cambiamenti e innovazione. Consolidare una parola bellissima “comunità”. 

I NOSTRI OBIETTIVI - UTILIZZAZIONE FONDI

1) L’ allestimento partecipato, in regime di auto costruzione e auto montaggio, delle strutture e degli arredamenti dello spazio; Acquisto dei materiali e delle attrezzature tecniche per il teatro.
2) L’avvio del primo processo di produzione artistica partecipato con il quartiere 167B di Lecce, che ospita lo Spazio. “Com'eravamo” - voci e canti degli abitanti. Raccontare la periferia al “centro” della città e agli altri quartieri.  
3) L'avvio di un progetto permanente di formazione teatrale e artistica più in generale (danza, letteratura, musica, benessere, circo, arte, cinema) per l'infanzia, che abbia carattere gratuito e/o di scambio di servizi con la banca del tempo. 
4) L'avvio di un progetto permanente di formazione teatrale e artistica più in generale (danza, letteratura, musica, benessere, circo, arte, cinema), per i più grandi.
5) La costruzione di una banca del tempo e di scambio tra le varie arti. Abitare e usare lo spazio in cambio di servizi artistici alla comunità.
6) Allestire uno spazio in cui artisti e operatori dei vari settori possano trovare terreno fertile e tempo prezioso per nuove creazioni. Attivare residenze artistiche. Abitarlo anche per lunghi periodi e restituire il lavoro al quartiere, alla città e traghettarlo oltre i confini cittadini.
7) Dare ospitalità e organizzare una rassegna annuale dal titolo UNO. Artistə e professionistə anche di altri ambiti, che si sono distinti nel creare un loro percorso originale e in solitaria, che ha “provocato” trasformazioni nell'attraversamento dei loro ambiti.
8)Organizzare eventi e rassegne strutturate di danza, letteratura, musica, benessere, circo, arte, cinema

Beneficiari (diretti e indiretti)

Lo spazio sarà da subito condiviso con gli abitanti del quartiere, grandi e piccoli, con la città e gli artistə che vorranno adottare NASCA come luogo dove costruire e realizzare parte del loro percorso, in un'ottica di scambio e reale tessitura di una rete virtuosa, che costruisce azioni che tendono alla crescita e alla realizzazione degli individui e della comunità, che compongono la stessa. 

MANIFESTO COSTITUTIVO: l'infanzia come punto di partenza per tutta l'azione progettuale di questo nuovo luogo. L'assoluta gratuità dei servizi dedicati ai Bambini.
 

Chi c'è dietro al progetto

Photo Aldo Sansò

  • NASCA TEATRI DI TERRA (promotore) - Sigla teatrale che si muove e nasce dall’esperienza e dalla volontà dell’attore e regista salentino Ippolito Chiarello, per sviluppare un lavoro di ricerca e proposta artistica con un occhio attento al territorio e lo sguardo proteso al mondo, con l’intento di portare avanti l’educazione alla cultura teatrale e inevitabilmente a tutte le forme d’arte. Oltre all’attore Ippolito Chiarello con Nasca, impegnati nel costruire un pensiero artistico e inclusivo a 360°, in questo nuovo spazio della città, un gruppo eterogeneo di artisti, associazioni e residenti:
  • BARBARA TOMA (Robabramata) - Tramite la produzione di spettacoli, performance, produzioni video e l’organizzazione di laboratori ed eventi, legati soprattutto alla danza, dal 2006 lavoriamo per promuovere le arti performative e la creatività in generale come elementi fondamentali per la formazione dell’individuo.
  • SILVIA PERRONE (Sati Onlus) - È un associazione che fin dal 2014 promuove la diffusione della meditazione Mindfulness per il benessere della persona attraverso attività di sensibilizzazione e formazione basate sulle Neuroscienze.
  • ROBERTO QUARTA (Contemporary Art Addiction) - Attiva dal 2001 utilizza l’arte come strumento di cambiamento sociale. Realizza eventi culturali, promuove gli artisti e dal 2008 è fondatrice dell’Ecologico International Film Festival.
  • SIMONA CLEOPAZZO (scrittrice), LUIGI NEGRO (Wellbeing culturale), FRANCESCA D'IPPOLITO (professionista del teatro), TITTI DOLLORENZO (professionista del teatro), MARCELLA BUTTAZZO (educatrice), MARILIANA BERGAMO (danzatrice).

Dove siamo

LECCE - Via Siracusa 26/28 - Zona 167B
Locale dato in comodato d'uso gratuito grazie ad Arca Sud e al Comune di Lecce

Aggiornamenti (9)
21 October 2022

Nel ringraziarvi infinitamente per la generosità che avete dimostrato nel sostenere questo progetto, abbiamo la gioia di aggiornarvi con quella che sarà la prima stagione di NASCA il teatro. 

Oltre agli eventi lo spazio è abitato da tanti artisti e artiste e ci sono tanti laboratori per grandi e piccoli.

Sappiate che è già pieno di vita e abitato.

Vi aspettiamo!!!

Ippolito Chiarello

 

UNicA un nuovo contatto 

2022/2023

La prima stagione dello spazio NASCA il teatro

 

            Ci siamo, dopo aver inaugurato lo spazio il 28 maggio scorso, siamo alla definizione della prima stagione 2022/2023 di NASCA il teatro. Ogni anno si sceglierà un tema da indagare e che magari riflette il respiro del tempo che attraversiamo e in tutte le attività troverà casa e approfondimento.

            Per il 2022/2023 abbiamo scelto di concentrarci sull’obiettivo di fare la “reciproca conoscenza”, noi e il quartiere e la città. Annusarci. Riprendere un “contatto”, anche e soprattutto fisico, che i tempi e le circostanze (vedi pandemia, guerre, carestia) hanno osteggiato e quasi compromesso. 

            Il titolo del progetto 2022/2023 e che comprende tutto, dalla formazione agli spettacoli e alle altre attività è: UNicA un nuovo contatto.

Sicuramente in questa prima stagione investiremo un po’ tutti, noi e gli artisti che verranno, (alcuni doneranno l’incasso per contribuire all’avvio del progetto). 

Una stagione per capire cosa deve diventare questo luogo. Come respira.

 

Si inizia il 4 novembre, con una serata/festa per presentare il progetto dello spazio, sia per quanto riguarda i laboratori che gli eventi. 

Una serata per attivare una campagna di tesseramento. 

Iscriversi, non sarà semplicemente ricevere una tessera, ma permetterà di aprire un vero e proprio libretto di risparmio per alimentare il nostro FUS, Fondo Unico dello Spettatore. Saranno tutti “soci azionisti” della mission culturale del luogo e ogni volta che parteciperanno a una delle attività o serate e/o attraverso altri contributi volontari per iniziative speciali, aumenteranno il loro “capitale”. Avranno così sempre il quadro del loro contributo complessivo e, ogni anno, nell’anniversario dell’inaugurazione dello spazio, il 28 maggio, ci sarà una giornata in cui si chiudono le attività invernali e si riscuoteranno “gli interessi”. Un modo per partecipare attivamente alla vita di questo spazio e al suo progetto.

 

QUESTO IL LINK PER ISCRIVERSI

alla fine della procedura vi arriverà la tessera elettronica QR code

https://form.jotform.com/222485526928062 

 

Il 4 novembre

  • alle 19:00 pianteremo una quercia donata dall’agronomo Antonio Orlando, nel giardino antistante il teatro come buon auspicio.
  • Dalle 20:00 alle 21:00 una sessione di Barbonaggio all’esterno, con gli artisti: Ippolito Chiarello, Barbara Toma, Mariliana Bergamo, Simona Cleopazzo, Alberto Orlando,  Luana Locorotondo, Luigi Pontrelli, Angela Elia
  • Dalle 21:00 alle 21:30 Presentazione del programma all’interno del teatro: tutti gli “attori” delle attività
  • Dalle 21:30 alle 22:00 Slam Poetry con Cristina Carlà, ​​Gionata Atzori e Francesco Palmieri, sempre all’interno del teatro



IL CALENDARIO COMPLETO

 

4 NOVEMBRE - ore 20:45

TEATRO - Piantare Parole - Presentazione della stagione 2022/2023 

18 NOVEMBRE - ore 20:45

DANZA - MARISTELLA TANZI - A(s)sola


 

3 DICEMBRE - ore 20:45

MUSICA Ninotchka - The Sound of silent

16-17 DICEMBRE - ore 20:45 18 DICEMBRE - ore 18:00

TEATRO Ippolito Chiarello - Oggi sposi


 

13 GENNAIO - ore 20:45

TEATRO - Factory Compagnia - Paloma, ballata controtempo (tout public)

20 GENNAIO - ORE 20:45

DANZA - Maristella Martella - Taràn soloditaranta 


 

3 FEBBRAIO - ore 20:45

MUSICA - Giorgio Consoli - Coralli cotti a colazione - Presentazione Disco

17 FEBBRAIO - ore 20:45

TEATRO - Fabrizio Saccomanno - Racconti a lume di candela 


 

3 MARZO - ore 20:45

LIBRI Francesca D’ippolito - Produrre teatro in Italia oggi (Dino Audino Editore) -  Pillole di Fanculopensiero stanza 510 con Ippolito Chiarello  

17 MARZO - ore 20:45

DANZA - Barbara Toma - Working progress 


 

31 MARZO - ore 20:45

MUSICA - Francesca Romana Perrotta - Prima Nazionale nuovo disco 


 

21 APRILE ORE 20:45 

MOSTRA Accendere la sirena e reading 

28 APRILE - ore 20:45

TEATRO Luigi D’Elia - Aspettando il vento (dai 7 anni e per tutti)


 

5 MAGGIO - ore 20:45

MUSICA Daria Falco e Bruno Galeone - d’Accordo

19 MAGGIO - ore 20:45

LIBRI - Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio - 24 Storie di bici - (Il sole 24 editore)

28 MAGGIO - ore 18:30

TEATRO Ippolito Chiarello  - Un cuore a pedali (dai 6 anni e per tutti) a seguire Festa FUS (Fondo unico dello spettatore di Nasca)

 

 



MAGARI ISCRIVETEVI ALLA PAGINA

https://www.facebook.com/profile.php?id=100086044257334

Leggi tutto
16 May 2022

GRAZIE!!!

345 grazie e raggiunta la somma di 15.170,00 euro

Che bella questa parola. 

Semplice, ma racchiude tutte le emozioni che mi hanno e ci hanno attraversato accogliendo tutte le vostre donazioni. 

Dono, anche questa è una bellissima parola. È stato un dono immenso quello che avete fatto, soprattutto in un periodo così difficile, sotto tutti i punti di vista. Mettere mano alle proprie economie per finanziare un progetto culturale non era scontato.

Sappiate che tutte le vostre donazioni saranno utilizzate per far vivere questo luogo che è anche vostro.

Il 28 maggio alle 20:00 inaugureremo ufficialmente “NASCA il teatro” e sarebbe bellissimo avervi con noi. Sarà una cerimonia semplice, in cui presenteremo, alla presenza delle autorità della città e della nostra regione, il progetto e mostreremo lo spazio.

Ognuno di voi che ha espresso il desiderio di avere una “ricompensa” la riceverà presto. 

A breve vi invierò un link con il quale, se vorrete, potrete diventare ufficialmente e gratuitamente soci dell'Associazione e partecipare a tutte le sue attività. Non sarà una semplice tessera, ma sarà come aprire un libretto di risparmio (alcuni di voi lo riceveranno già come ricompensa per la donazione fatta), il nostro FUS, Fondo Unico dello Spettatore. Ogni anno, tutti i contributi associativi che metterete per partecipare agli eventi, saranno registrati e ogni anno maturerete degli interessi, che si tradurranno in altrettante ricompense. Un modo per partecipare attivamente alla vita di questo spazio e al suo progetto. 

UN grazie di cuore ancora da tuttə noi.

Ippolito Chiarello 

19 April 2022

Salve a tutti, continua la raccolta e ci si prepara per l'inaugurazione.

La raccolta avrà come ultima data utile il 15 maggio. Naturalmente, se avete modo di passare parola io vi ringrazio di cuore. 

Il 28 maggio siete tutti invitati alle ore 20:00 per l'apertura ufficiale. Poi vi avviserò a ridosso.

Ci saranno le istituzioni e tanti ospiti, ma principalmente mi farà piacere accogliere tutti voi che così generosamente avete contribuito. 

Continuano le visite con caffè e chiacchiera per chi volesse venire a trovarci prima dell'apertura ufficiale. Un modo anche per rendere partecipata la costruzione del pensiero intorno a questo spazio.

Mi scrivete e prendiamo appuntamento. Le date utili sono fino al 23 aprile e dal 16 al 27 maggio. Naturalmente le visite e le conversazioni continueranno anche dopo.

Intanto una buona vita. 

Ippolito Chiarello e tutto il board di NASCA il teatro vi manda un saluto.

01 April 2022

🚧 NASCA il teatro

☕️ NASCA la visita... aspettando l'apertura

È passato a trovarci Riccardo Lanzarone, un attore, autore e regista siciliano, che ha scelto da tempo il Salento come sua terra d'adozione. Abbiamo preso un caffè e ragionato sul perché a un certo punto ci si imbarca in un'impresa del genere. Certo non per fermarsi e mettere un punto, ma per costruire una nuova pista di decollo per un pensiero artistico più complesso e nutrito dall'abitare un quartiere.

 

🔗 DIFFONDI PERCHÉ SI PUOI ANCORA CONTRIBUIRE

cliccando il link...sarà anche la tua casa

https://www.eppela.com/projects/6740

 

25 March 2022

🚧NASCA il teatro

Continuano i pensieri e le visite di artistə che offrono la loro arte per contribuire a realizzare al meglio questo spazio.

🖋Oggi è venuta a trovarci Marta Lagna, la fata della scrittura, un animo nobile e luminoso, che realizzerà per per noi un’opera con tutti i nomi di chi ha contribuito e contribuirà alla raccolta fondi e/o ha donato servizi.

🪙Intanto continua la raccolta di fondi su EPPELA, per chi ancora non l’avesse fatto e volesse donare. Passate parola voi che avete già contribuito.

🔗CONTRIBUISCI cliccando il link...sarà anche la tua casa

https://www.eppela.com/projects/6740

A MAGGIO APRIREMO LE PORTE ALLA CITTA’ - presto la data

DIFFONDETE!!!

08 March 2022

🚧NASCA il teatro

GRAZIE per la generosità della vostra partecipazione!!!

La RACCOLTA CONTINUA fino al giorno dell'apertura e speriamo di poter offrire questo nuovo spazio alla città e alle esigenze di questo tempo di emergenza.

Sarà anche luogo di accoglienza se sarà necessario e per come potrà.

Non possiamo fermarci e la cultura è l'unico ponte per unire tutti.

E intanto due ragazzi del quartiere sono venuti a curiosare nella loro prossima casa.

Penso ai ragazzi ucraini che hanno perso la loro casa e sarebbe fantastico poter fare un lavoro con loro.

Pensieri sparsi e senso di impotenza, ma r'esistere.

DIFFONDETE AI VOSTRI CONTATTI

03 March 2022

NASCA il teatro

Ancora poco per raggiungere l'obiettivo.

DIFFONDETE!!!!

🧱 "NASCA il teatro" ...cresce anche con mattoncini letterari. Sono arrivati i primi due libri che faranno parte della biblioteca che abiterà questo nuovo spazio.

📚 GRAZIE all'amico e collega Giuseppe Semeraro che ha imbucato nella cassetta delle lettere del teatro, questo suo bel libro con dentro un presente: "Da qui a una stella - l'infinito scritto sul corpo".

📖 GRAZIE all'amica Michela Contini che ha donato un classico del teatro: "La Locandiera di Goldoni".

📣 Chi volesse regalare libri a disposizione

 

01 March 2022

"NASCA il teatro" prende forma...

GRAZIE alla generosità di tutti voi, in appena 2 settimane abbiamo quasi raggiunto l'obiettivo della raccolta.

In uno scenario, in un mondo, dove ancora una volta dobbiamo misurarci con la r'esistenza, ancora con più forza vi chiedo di sostenere per l'ultimo miglio l'apertura di questo luogo.

DIFFONDETE e invitate i vostri contatti a contribuire.

Dopo le mura e l'arredamento, cominciamo a costruire con gli esseri umani una possibilità di abitare e far vivere questo spazio.

Oltre alle vostre donazioni sono ben accetti i vostri progetti.

NOI CI SIAMO

20 February 2022

Carissimi, in soli 7 giorni il progetto ha ricevuto un terzo della somma che vorremmo raggiungere per concludere i lavori. 

Di questo siamo felici e ancora di più incoraggiati a impegnarci per realizzare al meglio gli obiettivi di questa nuova casa, per gli artisti e gli abitanti del quartiere e della città e per chi volesse venire a riempirla di contenuti. 

Con le prime donazioni abbiamo già acquistato 60 sedie per lo spazio e qui vedete un momento del lavoro di assemblaggio. 

GRAZIE A VOI e Avanti e forza, diffondete e continuare a sostenerci. 

https://www.eppela.com/projects/6740

“NASCA il teatro”… per tuttə

Vedi tutti gli aggiornamenti
Commenti (159)
Utente Anonimo ha donato 5 €
La bellezza, l'arte, la collaborazione e il supporto reciproco salveranno il mondo. Grazie <3
07/11/2022
Utente anonimo ha donato 50 €
rEsistere per esistere! sei Grande Ippolito! evviva il teatro! evviva la bellezza! evviva l'arte in tutte le sue forme... siamo sicuri che farai #solocosebelle Il grande giorno è arrivato! tanta merda per domani <3
27/05/2022
toto patera ha donato 100 €
I progetti hanno bisogno di ali e di gambe...Una "scarpa" per il vostro viaggio. Toto
13/05/2022
Utente Anonimo ha donato 116 €
Ciao Ippolito, sono arrivata in ritardo ma con tanto affetto per il vostro progetto 🤗 ti mancava l’ultimo miglio per raggiungere l’obiettivo, quale miglior momento per contribuire? Un abbraccio Paola (quella di Roma)
13/05/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Ad Maiora Ippo!
12/05/2022
Alessandro Rizzo ha donato 20 €
La vita è incontro, l'incontro un dono. Felice e grato di avervi incontrati. Buon viaggio! <3
09/05/2022
Carla Canitano ha donato 20 €
Sempre avanti, credendo nella bellezza dell'arte
08/05/2022
Chiara Forte ha donato 50 €
Ad Ippolito e al suo progetto Nasca. Ho amato il teatro e la recitazione fin da bambina, Ippolito ha contribuito a questa passione, facendomi da maestro, ho continuato a seguirlo nelle sue evoluzioni da spettatrice, anche quando non si poteva, durante il compleanno di mio figlio Leonardo. Il teatro insegna la vita, è vita e va sostenuto sempre!
08/05/2022
Antonella Carone ha donato 50 €
Un piccolo "mattoncino" per costruire gli spazi nei quali abbiamo sempre creduto. Un abbraccio, Antonella Carone
05/05/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
In bocca al lupo!
05/05/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Sempre cose belle.... Tvb
05/05/2022
Utente Anonimo ha donato 300 €
Per il lavoro più bello del mondo!
01/05/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Non so se è propriamente una dedica, forse più l’espressione di un legame, un piccolo contributo a un progetto che merita di essere sostenuto, e la conferma della mia stima e ammirazione al talento di Ippolito, infine la manifestazione del desiderio di unire un giorno le nostre aspirazioni in un progetto comune…
30/04/2022
Utente anonimo ha donato 200 €
I veri TEATRANTI da sempre si distinguono per grande coraggio e limpida onestà intellettuale. Spesso dono molto poveri ma sempre molto felici di poter regalare emozioni. Ad Maiora Ippolito!
30/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
E che il teatro nasca!!!
30/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
In bocca al lupo per tutto e spero di venire a trovarti presto, sono sicuro che avrai un grande successo come tutti i tuoi progetti
30/04/2022
Alessandra Pennetta ha donato 50 €
Grande Ippolito 💪🏻🍀
24/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Nasca... e cresca! :)
23/04/2022
Mary Negro ha donato 20 €
Tanta merda Ippolito 💩💩💩 Che sia l'inizio di una nuova primavera 💐
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
e che sia solo l'inizio di un'altra bellissima storia.
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Lunga vita a Nasca♥️
21/04/2022
Riccardo Lanzarone ha donato 30 €
Tanta merda per questa nuova avventura!!!
21/04/2022
Gabriele De Blasi ha donato 20 €
Sarà una "goccia", ma non poteva mancare..
19/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
In bocca al lupo per questo progetto. Con il teatro cambia la città! Roberto Guido
15/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ciao Ippolito spero che il mio piccolo contributo ti sia gradito e ti auguro tante belle cose. mi dirai quando potrò vedere il tuo spazio. Abbracci Tiziana Buccarella
14/04/2022
Art Sharing Roma ha donato 40 €
Forza, siamo sicure che ce la farai e sarà un bellissimo progetto!
12/04/2022
francesca di vittorio ha donato 20 €
Solo un biglietto ma spero di poterne dare in futuro tanti tanti e tanti.
11/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Grande Ippo. Siamo con te. Due punti e a capo! Un abbraccio
07/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Grazie per questo "altro atto di amore al teatro, atto realizzato con [...] tenacia artigiana e [...] ortodossia morale". Grazie per il tuo lavoro sempre appassionato e generoso.
07/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Forza Ippo!
07/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
A ci teni Nasca, teni crianza! 👃🏼💜
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Merda! Merda! Merdaaa!!!
01/04/2022
Utente anonimo ha donato 100 €
Una nuova casa è l'augurio di un nuovo inizio, non solo per te, ma per il quartiere che ospita la bellezza che ti accompagna da sempre. Con immutata stima, da noi di Alibi, un grande in bocca al lupo!
01/04/2022
Davide Corvaglia ha donato 100 €
Nasca, il teatro! Grande Ippolito, un piccolo contributo per un tuo nuovo, grande progetto. Con ammirazione Davide, Emanuela ed Eugenio
01/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
In bocca al lupo
01/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Beh, felice d'aver fatto la donazione che porta al goal! Ciao Ippolito, un abbraccio.
30/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Un sogno da realizzare per far sognare tutti
30/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Viva i sogni ♥️ Tvb Rosalba
28/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
A te Ippolito, con stima e affetto. Maria.
27/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Gli Spazi Teatrali indipendenti sono Scrigni pieni di Tesori per la Crescita Personale e nutrimento per l'Anima. Lunga vita a Nasca che promuove da sempre un Teatro educativo, popolare e poetico. Auguri Ippo. Luca & Angela
25/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Ippo, ci sei quasi!!!! Tanta fortuna a Nasca 🌱😘
17/03/2022
Utente anonimo ha donato 100 €
che sia un luogo vivo e partecipato e sempre in ascolto e per tutti. buon lavoro
15/03/2022
La Drogheria Lecce Giuliano ha donato 100 €
🤙💪💪
12/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Il tuo lavoro è grande come il tuo impegno e talento. Un abbraccio da me e papà Michele
09/03/2022
Monia Perulli ha donato 50 €
Proteggiamo la cultura!
08/03/2022
Utente Anonimo ha donato 40 €
Grazie Ippolito per questo dono meraviglioso!
08/03/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
W NASCA TEATRO
07/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Merda!🍀
06/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
ad maiora!
06/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
In bocca al lupo!♡♡♡♡
06/03/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Ippolito, ti ho visto con piacere diverse volte, spero che il mio piccolissimo contributo possa essere utile alla realizzazione del tuo bellissimo progetto. Ad maiora Sonia
05/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Nasca e RiNasca.
05/03/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Sono felice di contribuire con un piccolo dono e ti faccio tanti auguri zia cicia ciao Ippolito
04/03/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Che sia nuova gioia!
04/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Sempre e solo belle idee! Grazie, Ippolito! Paolo C.
04/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Nasca dunque il teatro . Forza Ippolito
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Buona fortuna per il vostro bellissimo progetto!!
03/03/2022
Silvana Kuhtz ha donato 300 €
Buona partenza, buon cammino
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Buon vento :)
03/03/2022
Rosa Dell'Orco ha donato 20 €
Un augurio speciale di riuscita di questo progetto! ❤️
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Che nasca un bel teatro!
03/03/2022
Rossella Marchi ha donato 50 €
Sarà bello vedervi nascere. Bravi. R.
03/03/2022
Utente anonimo ha donato 50 €
Forza Nasca, Forza Barbara! <3
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Che bel progetto! Ambizioso e realistico insieme. Grazie Ippolito
03/03/2022
Loredana Di Biaso ha donato 10 €
È grazie a persone come lei che l’arte Resiste, in luoghi e periodi sfavorevoli! auguri di buon auspicio!
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Una goccia felice per il grande mare
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Merda merda merda!
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Caro Ippolito, un mio piccolo contributo per un tuo sogno che, in qualche modo, è il nostro. Il sogno di una comunità di teatranti solidale, capace di unirsi e di immaginare un altro futuro possibile. Un caro abbraccio.
02/03/2022
Utente anonimo ha donato 35 €
Un piccolo contributo per questo spazio generatore di luce meravigliosa! 🤗🌺🐝
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Che NASCA il teatro, buona fortuna!
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Un grazie a chi con grandi sacrifici porta arte ed emozioni!
01/03/2022
Savino Italiano ha donato 20 €
Merda merda merda!! Un abbraccio da Olga Savino e la piccola Maria Chiara..
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ciao Ippolito. Un piccolo segno per un progetto bello e audace.
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza! GM
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Qualcuno (a torto) sostiene che il Teatro sia morto; nel caso: che riNASCA! Tanta merda ragazzi Francesco Maria & Roberta
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Evviva l’arte e gli artisti coraggiosi
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Un attore non cerca un lavoro. Cerca un palcoscenico. (Fabrizio Caramagna)
01/03/2022
Federica Bisegna ha donato 5 €
Aprire un Teatro è accendere una luce, è dare casa ai sogni e alle speranze, ci vuole Naso per capire quando è il momento più giusto, Adesso 💛💙❤️🤍 Federica Bisegna - Compagnai G.o.D.o.T. di Ragusa
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Che possa essere una nuova casa per tanti. Con il cuore Elisabetta
28/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Amore chiama amore sempre
28/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Con il tuo barbonaggio sei stato il sole nei giorni più bui della pandemia per le mie figlie (e i miei vicini) quindi te lo devo!!!
28/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza, sono con tutti voi
27/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Buon nuovo cominciamento. Un abbraccio Fabrizio
27/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
🦋✨🔥🙌🏻🐞🍀🌼
27/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Abbiamo bisogno di bellezza. Grazie per questa iniziativa e buon lavoro
26/02/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
Evviva il teatro❣️
24/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Toi toi toi!
24/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Grande Ippolito, un piccolo contributo per il tuo progetto. Luciana e Maurizio
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Ippolito vedrai che riuscirai a portare a termine il progetto
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 300 €
Tanta merda per questa importante impresa!!
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Grazie di cuore per questa possibilità
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Buona fortuna, Antonella e Vito
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
In bocca al lupo Ippolito! Dario.
22/02/2022
Raffaele Messina ha donato 20 €
Al tuo talento, al tuo meraviglioso amore per il teatro e alla tua bellezza artistica! Forza Ippo!!!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Che la forza sia con voi!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Che sia un grande inizio!❤️
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Questa crisi fortificherà e ritornerete in scena meravigliosamente rinnovati!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Il teatro è una zona franca della vita, lì si è immortali. (Vittorio Gassman)
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Che questo progetto possa brillare, ispirare e guidare
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Dove c'è un teatro c'è vita. E vita sia!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 40 €
Bravi e coraggiosi. tutti. e il mio saluto speciale a Barbara. medda medda medda!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Buon lavoro!
21/02/2022
Giorgia Lafico Wanderlust ha donato 5 €
Daje forte :)
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Nasca il teatro!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Con la speranza che tu possa realizzare presto il tuo sogno e con un grande abbraccio!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
In bocca al lupo!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Nasca il teatro!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Un piccolo contributo 💪
20/02/2022
Marianna Di Dio ha donato 20 €
Con il mio piccolo contributo....in bocca al lupo!
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ciao Ippolito, un abbraccio e buon vento, buon tutto per il tuo progetto.
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Nelle periferie arde sempre il fuoco più vero... Nasca un teatro dove necessario... Viva Ippolito!
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
In bocca al lupo per tutto.
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Ippolito!!! 💙
20/02/2022
Silvia Dionisi ha donato 30 €
Perché gli artisti e le artiste possano coltivare e diffondere bellezza. Per fare in modo che l'arte sia anche lavoro.
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Gran bel gruppo di professionisti. Un piccolo contributo per il vostro grande viaggio. Giuseppe ❤️
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Viva il teatro! Viva l’audacia dei sognatori!
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Buon lavoro Ippolito! Spero di poter più in là di contribuire meglio alla tua straordinaria impresa!
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ti auguro che si avverino tutti i tuoi desideri…e mi sa che sei sulla strada buona 😘
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
A presto
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
In bocca al lupo!!
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
In bocca al lupo 👍
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Buon vento a tutti voi e a questo progetto bello e coraggioso! Roberta
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Con l’augurio che sia l’inizio di un lungo percorso, ricco di soddisfazioni è successo 🥂👍
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Merda merda ragazzi!Evviva l’arte e i sogni ❤️🎶🙏
19/02/2022
silvia lodi ha donato 20 €
Che sia una nuova Primavera x il Teatro
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Un piccolo contributo ad un progetto di un grande e generoso amico
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 200 €
complimenti per il progetto, molto bello !!! felice di contribuire all'apertura di questa nuova "casa", tanta merda a tutti, daje
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
Supportiamo i bei progetti!!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
Grande Ippolito!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO ... SONO CON TE !!!
18/02/2022
Lorenzo Paladini ha donato 20 €
Mena meh!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 5 €
Sempre Dalla parte dell'arte!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Un piccolissimo contributo Ippo per un progetto bellissimo, ti ammiro molto per la tua forza e la caparbietà. Buona fortuna e w presto. Sandra
18/02/2022
Erika Grillo ha donato 20 €
Merda, merda, merda!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Con tutta la mia stima e il mio affetto ti auguro il meglio! In bocca al lupo per questa nuova fantastica avventura. Evviva il teatro, evviva l’arte, evviva la bellezza. Giorgia 🌹
18/02/2022
leonardo angelini ha donato 20 €
Che meraviglia quando nasce un teatro, bravi!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Un piccolo contributo per un progetto grande e necessario che scalda il cuore e invita alla costruzione di un mondo diverso.
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Daje ;-)
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Siete dei Fiori, nati sul ciglio della strada. Ad maiora. Con tanta ammirazione e stima, Mary.
17/02/2022
Utente anonimo ha donato 10 €
Complimenti e auguri per questo bel progetto!
17/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
”un naso, proprio un naso! e per giunta, a quel che sembrava, anche in un certo senso conosciuto" (Nikolaj Vasil'evič Gogol'). Buona strada
17/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Aderisco con piacere e fiducia. Saluti Marialuisa
17/02/2022
Utente anonimo ha donato 10 €
Viva, viva, viva! marghe
16/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Buon vento! Valentina
16/02/2022
Utente Anonimo ha donato 150 €
Un piccolo contributo per un grande progetto !!! Una tempesta culturale in arrivo ... Lecce sarà un posto migliore dove vivere! Grande Ippolito in bocca al lupo !!!
16/02/2022
Carmen Ines Tarantino ha donato 20 €
Che Nasca questo teatro!
15/02/2022
Maria Beatrice Protino ha donato 150 €
Super Hero!!
15/02/2022
Sati onlus Perrone silvia ha donato 150 €
L’unione fa la Forza! 👏👏👏
15/02/2022
Utente Anonimo ha donato 8 €
Orgoglioso di essere amico di un attore certamente bravo e senza dubbio intraprendente , che è riuscito ad emergere pur provenendo da un contesto periferico e difficile. Con stima e sincera amicizia.. un piccolissimo contributo per una encomiabile iniziativa..
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
In bocca al lupo, Ippolito!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
aprire un nuovo teatro? di questi tempi? che pazzia. Mi sembra la cosa migliore che si possa fare!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 5 €
.
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
daje :)
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Zio! Da Franco e Valeria
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Per un'altra grande avventura artistica ed umana!
14/02/2022
FABIO TINELLA ha donato 20 €
Merdre merdre Merdre!😉
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
al barbone più nobile di tutto il teatro
14/02/2022
Stefano Santomauro ha donato 20 €
Forza e Coraggio!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Che questo nuovo progetto e viaggio, nato con il cuore, possa spiegare le vele e riunire quanta più gente possibile. In bocca al lupo e a presto! Silvana
14/02/2022
15.425 €
Obiettivo 15.000 €
353
Sostenitori
1
Condivisioni
Utente Anonimo
5 € - 1 anno fa
Utente Anonimo
20 € - 2 anni fa
Utente Anonimo
30 € - 2 anni fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

*NASCA RINGRAZIA* Inserimento del nome del sostenitore in un pannello che sarà affisso all'interno dello spazio.

10€ o più

*NASCA in CARTOLINA* 7 cartoline di 7 fotogrammi dal film “Ogni volta che parlo con me”

15€ o più

*NASCA in VIDEO* Il dvd di “Oggi Sposi” 

99/100 Disponibili
20€ o più

*NASCA in PRIMA FILA* Acquisto di una sedia per la sala teatro. Targhetta con la dicitura: A Nasca da…

2/30 Disponibili
50€ o più

*NASCA la CARD 5* dà diritto all'ingresso a 5 eventi a scelta

100€ o più

*NASCA il FUS* Partecipazione al Fondo Unico dello Spettatore - Un “Libretto di risparmio” che ti fa diventare come un piccolo azionista e dà diritto a partecipare a tutti gli eventi 2022

200€ o più

*NASCA il BARBONAGGIO* dà diritto a uno spettacolo di BARBONAGGIO TEATRALE a domicilio.

250€ o più

*NASCA la SCUOLA* dà diritto a un anno di laboratorio teatrale 

20/20 Disponibili
300€ o più

*NASCA ti OSPITA* Occupazione dello spazio per un'intera giornata per organizzare un evento, una performance, un laboratorio, una festa, un convegno, ecc

Lecce, Italia
Cultura
Obiettivi:
Parità di genereRidurre le disuguaglianzeCittà e comunità sostenibili

Chi Siamo

Photo Aldo Sansò

NASCA-Teatri di Terra è una sigla teatrale che si muove e nasce dall’esperienza e dalla volontà dell’attore e regista salentino Ippolito Chiarello, per sviluppare un lavoro di ricerca e proposta artistica con un occhio attento al territorio e lo sguardo proteso al mondo, con l’intento di portare avanti l’educazione alla cultura teatrale e inevitabilmente a tutte le forme d’arte.

            Nell’ambito della ricerca e dell’azione culturale sul territorio, NASCA trova i suoi principi ispiratori nel concetto di teatro e di attore “ecosostenibile”, di cultura, nel senso più ampio possibile, attenta nella sua espressione a preservare i “territori naturali”, senza mistificare e “inquinare” corpi e spazi d’azione. Un agire che ritorna a costruire a partire dall’uomo e dalla terra che calpesta e non per sfuggire al progresso, anzi per poterlo rendere possibile e rinnovabile, attento agli effetti collaterali delle scoperte umane. 

Con questo progetto, NASCA, si propone quale laboratorio della scena e delle arti, prima di tutto una casa virtuale, presente ovunque e capace di trasformare spazi in luoghi “abitati” e attenta nella progettazione degli spettacoli e delle azioni formative alla ricostruzione di una relazione reale tra pubblico e artista, attenta a rendere l’evento teatrale una questione quotidiana. 

Per realizzare questo percorso di riavvicinamento e formazione di nuovo pubblico, Ippolito Chiarello fonda nel 2009 il BARBONAGGIO TEATRALE, ormai conosciuto fuori dai confini nazionali ed Europei.

Questo viaggio nomade nelle varie parti del mondo, con i propri spettacoli portati per strada e in teatro, trova finalmente anche una CASA FISICA, da condividere da subito con la gente e gli artisti del quartiere e della città di Lecce. Un luogo fisico di RESIDENZA ARTISTICA permanente. Uno spazio che non sarà solo un teatro, ma molto di più. “NASCA il teatro” si chiamerà, ispirandosi a un grande e importante naso che annusa i luoghi e perché bisogna far “nascere” percorsi artistici e arrivare in tutti gli angoli delle nostre strade. In una zona periferica della città di Lecce, con l'obiettivo di agire a partire dai quartieri, con-fondersi realmente con tutta la città e insieme arrivare oltre oceano, con un'unica voce fatta di tante belle “differenze”. Con l’azione artistica creare nuova consapevolezza nei cittadini e creare cambiamenti e innovazione. Consolidare una parola bellissima “comunità”. 

I NOSTRI OBIETTIVI - UTILIZZAZIONE FONDI

1) L’ allestimento partecipato, in regime di auto costruzione e auto montaggio, delle strutture e degli arredamenti dello spazio; Acquisto dei materiali e delle attrezzature tecniche per il teatro.
2) L’avvio del primo processo di produzione artistica partecipato con il quartiere 167B di Lecce, che ospita lo Spazio. “Com'eravamo” - voci e canti degli abitanti. Raccontare la periferia al “centro” della città e agli altri quartieri.  
3) L'avvio di un progetto permanente di formazione teatrale e artistica più in generale (danza, letteratura, musica, benessere, circo, arte, cinema) per l'infanzia, che abbia carattere gratuito e/o di scambio di servizi con la banca del tempo. 
4) L'avvio di un progetto permanente di formazione teatrale e artistica più in generale (danza, letteratura, musica, benessere, circo, arte, cinema), per i più grandi.
5) La costruzione di una banca del tempo e di scambio tra le varie arti. Abitare e usare lo spazio in cambio di servizi artistici alla comunità.
6) Allestire uno spazio in cui artisti e operatori dei vari settori possano trovare terreno fertile e tempo prezioso per nuove creazioni. Attivare residenze artistiche. Abitarlo anche per lunghi periodi e restituire il lavoro al quartiere, alla città e traghettarlo oltre i confini cittadini.
7) Dare ospitalità e organizzare una rassegna annuale dal titolo UNO. Artistə e professionistə anche di altri ambiti, che si sono distinti nel creare un loro percorso originale e in solitaria, che ha “provocato” trasformazioni nell'attraversamento dei loro ambiti.
8)Organizzare eventi e rassegne strutturate di danza, letteratura, musica, benessere, circo, arte, cinema

Beneficiari (diretti e indiretti)

Lo spazio sarà da subito condiviso con gli abitanti del quartiere, grandi e piccoli, con la città e gli artistə che vorranno adottare NASCA come luogo dove costruire e realizzare parte del loro percorso, in un'ottica di scambio e reale tessitura di una rete virtuosa, che costruisce azioni che tendono alla crescita e alla realizzazione degli individui e della comunità, che compongono la stessa. 

MANIFESTO COSTITUTIVO: l'infanzia come punto di partenza per tutta l'azione progettuale di questo nuovo luogo. L'assoluta gratuità dei servizi dedicati ai Bambini.
 

Chi c'è dietro al progetto

Photo Aldo Sansò

  • NASCA TEATRI DI TERRA (promotore) - Sigla teatrale che si muove e nasce dall’esperienza e dalla volontà dell’attore e regista salentino Ippolito Chiarello, per sviluppare un lavoro di ricerca e proposta artistica con un occhio attento al territorio e lo sguardo proteso al mondo, con l’intento di portare avanti l’educazione alla cultura teatrale e inevitabilmente a tutte le forme d’arte. Oltre all’attore Ippolito Chiarello con Nasca, impegnati nel costruire un pensiero artistico e inclusivo a 360°, in questo nuovo spazio della città, un gruppo eterogeneo di artisti, associazioni e residenti:
  • BARBARA TOMA (Robabramata) - Tramite la produzione di spettacoli, performance, produzioni video e l’organizzazione di laboratori ed eventi, legati soprattutto alla danza, dal 2006 lavoriamo per promuovere le arti performative e la creatività in generale come elementi fondamentali per la formazione dell’individuo.
  • SILVIA PERRONE (Sati Onlus) - È un associazione che fin dal 2014 promuove la diffusione della meditazione Mindfulness per il benessere della persona attraverso attività di sensibilizzazione e formazione basate sulle Neuroscienze.
  • ROBERTO QUARTA (Contemporary Art Addiction) - Attiva dal 2001 utilizza l’arte come strumento di cambiamento sociale. Realizza eventi culturali, promuove gli artisti e dal 2008 è fondatrice dell’Ecologico International Film Festival.
  • SIMONA CLEOPAZZO (scrittrice), LUIGI NEGRO (Wellbeing culturale), FRANCESCA D'IPPOLITO (professionista del teatro), TITTI DOLLORENZO (professionista del teatro), MARCELLA BUTTAZZO (educatrice), MARILIANA BERGAMO (danzatrice).

Dove siamo

LECCE - Via Siracusa 26/28 - Zona 167B
Locale dato in comodato d'uso gratuito grazie ad Arca Sud e al Comune di Lecce

Aggiornamenti (9)
21 October 2022

Nel ringraziarvi infinitamente per la generosità che avete dimostrato nel sostenere questo progetto, abbiamo la gioia di aggiornarvi con quella che sarà la prima stagione di NASCA il teatro. 

Oltre agli eventi lo spazio è abitato da tanti artisti e artiste e ci sono tanti laboratori per grandi e piccoli.

Sappiate che è già pieno di vita e abitato.

Vi aspettiamo!!!

Ippolito Chiarello

 

UNicA un nuovo contatto 

2022/2023

La prima stagione dello spazio NASCA il teatro

 

            Ci siamo, dopo aver inaugurato lo spazio il 28 maggio scorso, siamo alla definizione della prima stagione 2022/2023 di NASCA il teatro. Ogni anno si sceglierà un tema da indagare e che magari riflette il respiro del tempo che attraversiamo e in tutte le attività troverà casa e approfondimento.

            Per il 2022/2023 abbiamo scelto di concentrarci sull’obiettivo di fare la “reciproca conoscenza”, noi e il quartiere e la città. Annusarci. Riprendere un “contatto”, anche e soprattutto fisico, che i tempi e le circostanze (vedi pandemia, guerre, carestia) hanno osteggiato e quasi compromesso. 

            Il titolo del progetto 2022/2023 e che comprende tutto, dalla formazione agli spettacoli e alle altre attività è: UNicA un nuovo contatto.

Sicuramente in questa prima stagione investiremo un po’ tutti, noi e gli artisti che verranno, (alcuni doneranno l’incasso per contribuire all’avvio del progetto). 

Una stagione per capire cosa deve diventare questo luogo. Come respira.

 

Si inizia il 4 novembre, con una serata/festa per presentare il progetto dello spazio, sia per quanto riguarda i laboratori che gli eventi. 

Una serata per attivare una campagna di tesseramento. 

Iscriversi, non sarà semplicemente ricevere una tessera, ma permetterà di aprire un vero e proprio libretto di risparmio per alimentare il nostro FUS, Fondo Unico dello Spettatore. Saranno tutti “soci azionisti” della mission culturale del luogo e ogni volta che parteciperanno a una delle attività o serate e/o attraverso altri contributi volontari per iniziative speciali, aumenteranno il loro “capitale”. Avranno così sempre il quadro del loro contributo complessivo e, ogni anno, nell’anniversario dell’inaugurazione dello spazio, il 28 maggio, ci sarà una giornata in cui si chiudono le attività invernali e si riscuoteranno “gli interessi”. Un modo per partecipare attivamente alla vita di questo spazio e al suo progetto.

 

QUESTO IL LINK PER ISCRIVERSI

alla fine della procedura vi arriverà la tessera elettronica QR code

https://form.jotform.com/222485526928062 

 

Il 4 novembre

  • alle 19:00 pianteremo una quercia donata dall’agronomo Antonio Orlando, nel giardino antistante il teatro come buon auspicio.
  • Dalle 20:00 alle 21:00 una sessione di Barbonaggio all’esterno, con gli artisti: Ippolito Chiarello, Barbara Toma, Mariliana Bergamo, Simona Cleopazzo, Alberto Orlando,  Luana Locorotondo, Luigi Pontrelli, Angela Elia
  • Dalle 21:00 alle 21:30 Presentazione del programma all’interno del teatro: tutti gli “attori” delle attività
  • Dalle 21:30 alle 22:00 Slam Poetry con Cristina Carlà, ​​Gionata Atzori e Francesco Palmieri, sempre all’interno del teatro



IL CALENDARIO COMPLETO

 

4 NOVEMBRE - ore 20:45

TEATRO - Piantare Parole - Presentazione della stagione 2022/2023 

18 NOVEMBRE - ore 20:45

DANZA - MARISTELLA TANZI - A(s)sola


 

3 DICEMBRE - ore 20:45

MUSICA Ninotchka - The Sound of silent

16-17 DICEMBRE - ore 20:45 18 DICEMBRE - ore 18:00

TEATRO Ippolito Chiarello - Oggi sposi


 

13 GENNAIO - ore 20:45

TEATRO - Factory Compagnia - Paloma, ballata controtempo (tout public)

20 GENNAIO - ORE 20:45

DANZA - Maristella Martella - Taràn soloditaranta 


 

3 FEBBRAIO - ore 20:45

MUSICA - Giorgio Consoli - Coralli cotti a colazione - Presentazione Disco

17 FEBBRAIO - ore 20:45

TEATRO - Fabrizio Saccomanno - Racconti a lume di candela 


 

3 MARZO - ore 20:45

LIBRI Francesca D’ippolito - Produrre teatro in Italia oggi (Dino Audino Editore) -  Pillole di Fanculopensiero stanza 510 con Ippolito Chiarello  

17 MARZO - ore 20:45

DANZA - Barbara Toma - Working progress 


 

31 MARZO - ore 20:45

MUSICA - Francesca Romana Perrotta - Prima Nazionale nuovo disco 


 

21 APRILE ORE 20:45 

MOSTRA Accendere la sirena e reading 

28 APRILE - ore 20:45

TEATRO Luigi D’Elia - Aspettando il vento (dai 7 anni e per tutti)


 

5 MAGGIO - ore 20:45

MUSICA Daria Falco e Bruno Galeone - d’Accordo

19 MAGGIO - ore 20:45

LIBRI - Alessandra Schepisi e Pierpaolo Romio - 24 Storie di bici - (Il sole 24 editore)

28 MAGGIO - ore 18:30

TEATRO Ippolito Chiarello  - Un cuore a pedali (dai 6 anni e per tutti) a seguire Festa FUS (Fondo unico dello spettatore di Nasca)

 

 



MAGARI ISCRIVETEVI ALLA PAGINA

https://www.facebook.com/profile.php?id=100086044257334

16 May 2022

GRAZIE!!!

345 grazie e raggiunta la somma di 15.170,00 euro

Che bella questa parola. 

Semplice, ma racchiude tutte le emozioni che mi hanno e ci hanno attraversato accogliendo tutte le vostre donazioni. 

Dono, anche questa è una bellissima parola. È stato un dono immenso quello che avete fatto, soprattutto in un periodo così difficile, sotto tutti i punti di vista. Mettere mano alle proprie economie per finanziare un progetto culturale non era scontato.

Sappiate che tutte le vostre donazioni saranno utilizzate per far vivere questo luogo che è anche vostro.

Il 28 maggio alle 20:00 inaugureremo ufficialmente “NASCA il teatro” e sarebbe bellissimo avervi con noi. Sarà una cerimonia semplice, in cui presenteremo, alla presenza delle autorità della città e della nostra regione, il progetto e mostreremo lo spazio.

Ognuno di voi che ha espresso il desiderio di avere una “ricompensa” la riceverà presto. 

A breve vi invierò un link con il quale, se vorrete, potrete diventare ufficialmente e gratuitamente soci dell'Associazione e partecipare a tutte le sue attività. Non sarà una semplice tessera, ma sarà come aprire un libretto di risparmio (alcuni di voi lo riceveranno già come ricompensa per la donazione fatta), il nostro FUS, Fondo Unico dello Spettatore. Ogni anno, tutti i contributi associativi che metterete per partecipare agli eventi, saranno registrati e ogni anno maturerete degli interessi, che si tradurranno in altrettante ricompense. Un modo per partecipare attivamente alla vita di questo spazio e al suo progetto. 

UN grazie di cuore ancora da tuttə noi.

Ippolito Chiarello 

19 April 2022

Salve a tutti, continua la raccolta e ci si prepara per l'inaugurazione.

La raccolta avrà come ultima data utile il 15 maggio. Naturalmente, se avete modo di passare parola io vi ringrazio di cuore. 

Il 28 maggio siete tutti invitati alle ore 20:00 per l'apertura ufficiale. Poi vi avviserò a ridosso.

Ci saranno le istituzioni e tanti ospiti, ma principalmente mi farà piacere accogliere tutti voi che così generosamente avete contribuito. 

Continuano le visite con caffè e chiacchiera per chi volesse venire a trovarci prima dell'apertura ufficiale. Un modo anche per rendere partecipata la costruzione del pensiero intorno a questo spazio.

Mi scrivete e prendiamo appuntamento. Le date utili sono fino al 23 aprile e dal 16 al 27 maggio. Naturalmente le visite e le conversazioni continueranno anche dopo.

Intanto una buona vita. 

Ippolito Chiarello e tutto il board di NASCA il teatro vi manda un saluto.

01 April 2022

🚧 NASCA il teatro

☕️ NASCA la visita... aspettando l'apertura

È passato a trovarci Riccardo Lanzarone, un attore, autore e regista siciliano, che ha scelto da tempo il Salento come sua terra d'adozione. Abbiamo preso un caffè e ragionato sul perché a un certo punto ci si imbarca in un'impresa del genere. Certo non per fermarsi e mettere un punto, ma per costruire una nuova pista di decollo per un pensiero artistico più complesso e nutrito dall'abitare un quartiere.

 

🔗 DIFFONDI PERCHÉ SI PUOI ANCORA CONTRIBUIRE

cliccando il link...sarà anche la tua casa

https://www.eppela.com/projects/6740

 

25 March 2022

🚧NASCA il teatro

Continuano i pensieri e le visite di artistə che offrono la loro arte per contribuire a realizzare al meglio questo spazio.

🖋Oggi è venuta a trovarci Marta Lagna, la fata della scrittura, un animo nobile e luminoso, che realizzerà per per noi un’opera con tutti i nomi di chi ha contribuito e contribuirà alla raccolta fondi e/o ha donato servizi.

🪙Intanto continua la raccolta di fondi su EPPELA, per chi ancora non l’avesse fatto e volesse donare. Passate parola voi che avete già contribuito.

🔗CONTRIBUISCI cliccando il link...sarà anche la tua casa

https://www.eppela.com/projects/6740

A MAGGIO APRIREMO LE PORTE ALLA CITTA’ - presto la data

DIFFONDETE!!!

08 March 2022

🚧NASCA il teatro

GRAZIE per la generosità della vostra partecipazione!!!

La RACCOLTA CONTINUA fino al giorno dell'apertura e speriamo di poter offrire questo nuovo spazio alla città e alle esigenze di questo tempo di emergenza.

Sarà anche luogo di accoglienza se sarà necessario e per come potrà.

Non possiamo fermarci e la cultura è l'unico ponte per unire tutti.

E intanto due ragazzi del quartiere sono venuti a curiosare nella loro prossima casa.

Penso ai ragazzi ucraini che hanno perso la loro casa e sarebbe fantastico poter fare un lavoro con loro.

Pensieri sparsi e senso di impotenza, ma r'esistere.

DIFFONDETE AI VOSTRI CONTATTI

03 March 2022

NASCA il teatro

Ancora poco per raggiungere l'obiettivo.

DIFFONDETE!!!!

🧱 "NASCA il teatro" ...cresce anche con mattoncini letterari. Sono arrivati i primi due libri che faranno parte della biblioteca che abiterà questo nuovo spazio.

📚 GRAZIE all'amico e collega Giuseppe Semeraro che ha imbucato nella cassetta delle lettere del teatro, questo suo bel libro con dentro un presente: "Da qui a una stella - l'infinito scritto sul corpo".

📖 GRAZIE all'amica Michela Contini che ha donato un classico del teatro: "La Locandiera di Goldoni".

📣 Chi volesse regalare libri a disposizione

 

01 March 2022

"NASCA il teatro" prende forma...

GRAZIE alla generosità di tutti voi, in appena 2 settimane abbiamo quasi raggiunto l'obiettivo della raccolta.

In uno scenario, in un mondo, dove ancora una volta dobbiamo misurarci con la r'esistenza, ancora con più forza vi chiedo di sostenere per l'ultimo miglio l'apertura di questo luogo.

DIFFONDETE e invitate i vostri contatti a contribuire.

Dopo le mura e l'arredamento, cominciamo a costruire con gli esseri umani una possibilità di abitare e far vivere questo spazio.

Oltre alle vostre donazioni sono ben accetti i vostri progetti.

NOI CI SIAMO

20 February 2022

Carissimi, in soli 7 giorni il progetto ha ricevuto un terzo della somma che vorremmo raggiungere per concludere i lavori. 

Di questo siamo felici e ancora di più incoraggiati a impegnarci per realizzare al meglio gli obiettivi di questa nuova casa, per gli artisti e gli abitanti del quartiere e della città e per chi volesse venire a riempirla di contenuti. 

Con le prime donazioni abbiamo già acquistato 60 sedie per lo spazio e qui vedete un momento del lavoro di assemblaggio. 

GRAZIE A VOI e Avanti e forza, diffondete e continuare a sostenerci. 

https://www.eppela.com/projects/6740

“NASCA il teatro”… per tuttə

Commenti (159)
Utente Anonimo ha donato 30 €
Che questo nuovo progetto e viaggio, nato con il cuore, possa spiegare le vele e riunire quanta più gente possibile. In bocca al lupo e a presto! Silvana
14/02/2022
Stefano Santomauro ha donato 20 €
Forza e Coraggio!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
al barbone più nobile di tutto il teatro
14/02/2022
FABIO TINELLA ha donato 20 €
Merdre merdre Merdre!😉
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Per un'altra grande avventura artistica ed umana!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Zio! Da Franco e Valeria
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
daje :)
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 5 €
.
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
aprire un nuovo teatro? di questi tempi? che pazzia. Mi sembra la cosa migliore che si possa fare!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
In bocca al lupo, Ippolito!
14/02/2022
Utente Anonimo ha donato 8 €
Orgoglioso di essere amico di un attore certamente bravo e senza dubbio intraprendente , che è riuscito ad emergere pur provenendo da un contesto periferico e difficile. Con stima e sincera amicizia.. un piccolissimo contributo per una encomiabile iniziativa..
14/02/2022
Sati onlus Perrone silvia ha donato 150 €
L’unione fa la Forza! 👏👏👏
15/02/2022
Maria Beatrice Protino ha donato 150 €
Super Hero!!
15/02/2022
Carmen Ines Tarantino ha donato 20 €
Che Nasca questo teatro!
15/02/2022
Utente Anonimo ha donato 150 €
Un piccolo contributo per un grande progetto !!! Una tempesta culturale in arrivo ... Lecce sarà un posto migliore dove vivere! Grande Ippolito in bocca al lupo !!!
16/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Buon vento! Valentina
16/02/2022
Utente anonimo ha donato 10 €
Viva, viva, viva! marghe
16/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Aderisco con piacere e fiducia. Saluti Marialuisa
17/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
”un naso, proprio un naso! e per giunta, a quel che sembrava, anche in un certo senso conosciuto" (Nikolaj Vasil'evič Gogol'). Buona strada
17/02/2022
Utente anonimo ha donato 10 €
Complimenti e auguri per questo bel progetto!
17/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Siete dei Fiori, nati sul ciglio della strada. Ad maiora. Con tanta ammirazione e stima, Mary.
17/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Daje ;-)
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Un piccolo contributo per un progetto grande e necessario che scalda il cuore e invita alla costruzione di un mondo diverso.
18/02/2022
leonardo angelini ha donato 20 €
Che meraviglia quando nasce un teatro, bravi!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Con tutta la mia stima e il mio affetto ti auguro il meglio! In bocca al lupo per questa nuova fantastica avventura. Evviva il teatro, evviva l’arte, evviva la bellezza. Giorgia 🌹
18/02/2022
Erika Grillo ha donato 20 €
Merda, merda, merda!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Un piccolissimo contributo Ippo per un progetto bellissimo, ti ammiro molto per la tua forza e la caparbietà. Buona fortuna e w presto. Sandra
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 5 €
Sempre Dalla parte dell'arte!
18/02/2022
Lorenzo Paladini ha donato 20 €
Mena meh!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO ... SONO CON TE !!!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
Grande Ippolito!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
Supportiamo i bei progetti!!
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 200 €
complimenti per il progetto, molto bello !!! felice di contribuire all'apertura di questa nuova "casa", tanta merda a tutti, daje
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Un piccolo contributo ad un progetto di un grande e generoso amico
18/02/2022
silvia lodi ha donato 20 €
Che sia una nuova Primavera x il Teatro
18/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Merda merda ragazzi!Evviva l’arte e i sogni ❤️🎶🙏
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Con l’augurio che sia l’inizio di un lungo percorso, ricco di soddisfazioni è successo 🥂👍
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Buon vento a tutti voi e a questo progetto bello e coraggioso! Roberta
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
In bocca al lupo 👍
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
In bocca al lupo!!
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
A presto
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ti auguro che si avverino tutti i tuoi desideri…e mi sa che sei sulla strada buona 😘
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Buon lavoro Ippolito! Spero di poter più in là di contribuire meglio alla tua straordinaria impresa!
19/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Viva il teatro! Viva l’audacia dei sognatori!
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Gran bel gruppo di professionisti. Un piccolo contributo per il vostro grande viaggio. Giuseppe ❤️
20/02/2022
Silvia Dionisi ha donato 30 €
Perché gli artisti e le artiste possano coltivare e diffondere bellezza. Per fare in modo che l'arte sia anche lavoro.
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Ippolito!!! 💙
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
In bocca al lupo per tutto.
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Nelle periferie arde sempre il fuoco più vero... Nasca un teatro dove necessario... Viva Ippolito!
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ciao Ippolito, un abbraccio e buon vento, buon tutto per il tuo progetto.
20/02/2022
Marianna Di Dio ha donato 20 €
Con il mio piccolo contributo....in bocca al lupo!
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Un piccolo contributo 💪
20/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Nasca il teatro!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
In bocca al lupo!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Con la speranza che tu possa realizzare presto il tuo sogno e con un grande abbraccio!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Nasca il teatro!
21/02/2022
Giorgia Lafico Wanderlust ha donato 5 €
Daje forte :)
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Buon lavoro!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 40 €
Bravi e coraggiosi. tutti. e il mio saluto speciale a Barbara. medda medda medda!
21/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Dove c'è un teatro c'è vita. E vita sia!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Che questo progetto possa brillare, ispirare e guidare
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Il teatro è una zona franca della vita, lì si è immortali. (Vittorio Gassman)
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Questa crisi fortificherà e ritornerete in scena meravigliosamente rinnovati!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Che sia un grande inizio!❤️
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Che la forza sia con voi!
22/02/2022
Raffaele Messina ha donato 20 €
Al tuo talento, al tuo meraviglioso amore per il teatro e alla tua bellezza artistica! Forza Ippo!!!
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
In bocca al lupo Ippolito! Dario.
22/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Buona fortuna, Antonella e Vito
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Grazie di cuore per questa possibilità
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 300 €
Tanta merda per questa importante impresa!!
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Ippolito vedrai che riuscirai a portare a termine il progetto
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Grande Ippolito, un piccolo contributo per il tuo progetto. Luciana e Maurizio
23/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Toi toi toi!
24/02/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
Evviva il teatro❣️
24/02/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Abbiamo bisogno di bellezza. Grazie per questa iniziativa e buon lavoro
26/02/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
🦋✨🔥🙌🏻🐞🍀🌼
27/02/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Buon nuovo cominciamento. Un abbraccio Fabrizio
27/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza, sono con tutti voi
27/02/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Con il tuo barbonaggio sei stato il sole nei giorni più bui della pandemia per le mie figlie (e i miei vicini) quindi te lo devo!!!
28/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Amore chiama amore sempre
28/02/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Che possa essere una nuova casa per tanti. Con il cuore Elisabetta
28/02/2022
Federica Bisegna ha donato 5 €
Aprire un Teatro è accendere una luce, è dare casa ai sogni e alle speranze, ci vuole Naso per capire quando è il momento più giusto, Adesso 💛💙❤️🤍 Federica Bisegna - Compagnai G.o.D.o.T. di Ragusa
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Un attore non cerca un lavoro. Cerca un palcoscenico. (Fabrizio Caramagna)
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Evviva l’arte e gli artisti coraggiosi
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Qualcuno (a torto) sostiene che il Teatro sia morto; nel caso: che riNASCA! Tanta merda ragazzi Francesco Maria & Roberta
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza! GM
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ciao Ippolito. Un piccolo segno per un progetto bello e audace.
01/03/2022
Savino Italiano ha donato 20 €
Merda merda merda!! Un abbraccio da Olga Savino e la piccola Maria Chiara..
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Un grazie a chi con grandi sacrifici porta arte ed emozioni!
01/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Che NASCA il teatro, buona fortuna!
01/03/2022
Utente anonimo ha donato 35 €
Un piccolo contributo per questo spazio generatore di luce meravigliosa! 🤗🌺🐝
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Caro Ippolito, un mio piccolo contributo per un tuo sogno che, in qualche modo, è il nostro. Il sogno di una comunità di teatranti solidale, capace di unirsi e di immaginare un altro futuro possibile. Un caro abbraccio.
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Merda merda merda!
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Una goccia felice per il grande mare
02/03/2022
Loredana Di Biaso ha donato 10 €
È grazie a persone come lei che l’arte Resiste, in luoghi e periodi sfavorevoli! auguri di buon auspicio!
02/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Che bel progetto! Ambizioso e realistico insieme. Grazie Ippolito
03/03/2022
Utente anonimo ha donato 50 €
Forza Nasca, Forza Barbara! <3
03/03/2022
Rossella Marchi ha donato 50 €
Sarà bello vedervi nascere. Bravi. R.
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Che nasca un bel teatro!
03/03/2022
Rosa Dell'Orco ha donato 20 €
Un augurio speciale di riuscita di questo progetto! ❤️
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Buon vento :)
03/03/2022
Silvana Kuhtz ha donato 300 €
Buona partenza, buon cammino
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Buona fortuna per il vostro bellissimo progetto!!
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Nasca dunque il teatro . Forza Ippolito
03/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Sempre e solo belle idee! Grazie, Ippolito! Paolo C.
04/03/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Che sia nuova gioia!
04/03/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Sono felice di contribuire con un piccolo dono e ti faccio tanti auguri zia cicia ciao Ippolito
04/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Nasca e RiNasca.
05/03/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Ippolito, ti ho visto con piacere diverse volte, spero che il mio piccolissimo contributo possa essere utile alla realizzazione del tuo bellissimo progetto. Ad maiora Sonia
05/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
In bocca al lupo!♡♡♡♡
06/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
ad maiora!
06/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Merda!🍀
06/03/2022
Utente Anonimo ha donato 25 €
W NASCA TEATRO
07/03/2022
Utente Anonimo ha donato 40 €
Grazie Ippolito per questo dono meraviglioso!
08/03/2022
Monia Perulli ha donato 50 €
Proteggiamo la cultura!
08/03/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Il tuo lavoro è grande come il tuo impegno e talento. Un abbraccio da me e papà Michele
09/03/2022
La Drogheria Lecce Giuliano ha donato 100 €
🤙💪💪
12/03/2022
Utente anonimo ha donato 100 €
che sia un luogo vivo e partecipato e sempre in ascolto e per tutti. buon lavoro
15/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Forza Ippo, ci sei quasi!!!! Tanta fortuna a Nasca 🌱😘
17/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Gli Spazi Teatrali indipendenti sono Scrigni pieni di Tesori per la Crescita Personale e nutrimento per l'Anima. Lunga vita a Nasca che promuove da sempre un Teatro educativo, popolare e poetico. Auguri Ippo. Luca & Angela
25/03/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
A te Ippolito, con stima e affetto. Maria.
27/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Viva i sogni ♥️ Tvb Rosalba
28/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Un sogno da realizzare per far sognare tutti
30/03/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Beh, felice d'aver fatto la donazione che porta al goal! Ciao Ippolito, un abbraccio.
30/03/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
In bocca al lupo
01/04/2022
Davide Corvaglia ha donato 100 €
Nasca, il teatro! Grande Ippolito, un piccolo contributo per un tuo nuovo, grande progetto. Con ammirazione Davide, Emanuela ed Eugenio
01/04/2022
Utente anonimo ha donato 100 €
Una nuova casa è l'augurio di un nuovo inizio, non solo per te, ma per il quartiere che ospita la bellezza che ti accompagna da sempre. Con immutata stima, da noi di Alibi, un grande in bocca al lupo!
01/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Merda! Merda! Merdaaa!!!
01/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
A ci teni Nasca, teni crianza! 👃🏼💜
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Forza Ippo!
07/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Grazie per questo "altro atto di amore al teatro, atto realizzato con [...] tenacia artigiana e [...] ortodossia morale". Grazie per il tuo lavoro sempre appassionato e generoso.
07/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
Grande Ippo. Siamo con te. Due punti e a capo! Un abbraccio
07/04/2022
francesca di vittorio ha donato 20 €
Solo un biglietto ma spero di poterne dare in futuro tanti tanti e tanti.
11/04/2022
Art Sharing Roma ha donato 40 €
Forza, siamo sicure che ce la farai e sarà un bellissimo progetto!
12/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Ciao Ippolito spero che il mio piccolo contributo ti sia gradito e ti auguro tante belle cose. mi dirai quando potrò vedere il tuo spazio. Abbracci Tiziana Buccarella
14/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
In bocca al lupo per questo progetto. Con il teatro cambia la città! Roberto Guido
15/04/2022
Gabriele De Blasi ha donato 20 €
Sarà una "goccia", ma non poteva mancare..
19/04/2022
Riccardo Lanzarone ha donato 30 €
Tanta merda per questa nuova avventura!!!
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
Lunga vita a Nasca♥️
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
e che sia solo l'inizio di un'altra bellissima storia.
21/04/2022
Mary Negro ha donato 20 €
Tanta merda Ippolito 💩💩💩 Che sia l'inizio di una nuova primavera 💐
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
Nasca... e cresca! :)
23/04/2022
Alessandra Pennetta ha donato 50 €
Grande Ippolito 💪🏻🍀
24/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50 €
In bocca al lupo per tutto e spero di venire a trovarti presto, sono sicuro che avrai un grande successo come tutti i tuoi progetti
30/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10 €
E che il teatro nasca!!!
30/04/2022
Utente anonimo ha donato 200 €
I veri TEATRANTI da sempre si distinguono per grande coraggio e limpida onestà intellettuale. Spesso dono molto poveri ma sempre molto felici di poter regalare emozioni. Ad Maiora Ippolito!
30/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100 €
Non so se è propriamente una dedica, forse più l’espressione di un legame, un piccolo contributo a un progetto che merita di essere sostenuto, e la conferma della mia stima e ammirazione al talento di Ippolito, infine la manifestazione del desiderio di unire un giorno le nostre aspirazioni in un progetto comune…
30/04/2022
Utente Anonimo ha donato 300 €
Per il lavoro più bello del mondo!
01/05/2022
Utente Anonimo ha donato 15 €
Sempre cose belle.... Tvb
05/05/2022
Utente Anonimo ha donato 20 €
In bocca al lupo!
05/05/2022
Antonella Carone ha donato 50 €
Un piccolo "mattoncino" per costruire gli spazi nei quali abbiamo sempre creduto. Un abbraccio, Antonella Carone
05/05/2022
Chiara Forte ha donato 50 €
Ad Ippolito e al suo progetto Nasca. Ho amato il teatro e la recitazione fin da bambina, Ippolito ha contribuito a questa passione, facendomi da maestro, ho continuato a seguirlo nelle sue evoluzioni da spettatrice, anche quando non si poteva, durante il compleanno di mio figlio Leonardo. Il teatro insegna la vita, è vita e va sostenuto sempre!
08/05/2022
Carla Canitano ha donato 20 €
Sempre avanti, credendo nella bellezza dell'arte
08/05/2022
Alessandro Rizzo ha donato 20 €
La vita è incontro, l'incontro un dono. Felice e grato di avervi incontrati. Buon viaggio! <3
09/05/2022
Utente Anonimo ha donato 30 €
Ad Maiora Ippo!
12/05/2022
Utente Anonimo ha donato 116 €
Ciao Ippolito, sono arrivata in ritardo ma con tanto affetto per il vostro progetto 🤗 ti mancava l’ultimo miglio per raggiungere l’obiettivo, quale miglior momento per contribuire? Un abbraccio Paola (quella di Roma)
13/05/2022
toto patera ha donato 100 €
I progetti hanno bisogno di ali e di gambe...Una "scarpa" per il vostro viaggio. Toto
13/05/2022
Utente anonimo ha donato 50 €
rEsistere per esistere! sei Grande Ippolito! evviva il teatro! evviva la bellezza! evviva l'arte in tutte le sue forme... siamo sicuri che farai #solocosebelle Il grande giorno è arrivato! tanta merda per domani <3
27/05/2022
Utente Anonimo ha donato 5 €
La bellezza, l'arte, la collaborazione e il supporto reciproco salveranno il mondo. Grazie <3
07/11/2022
Progetti correlati
Pop Milano e BraveMai al Pride di Milano

LA PIATTAFORMA NON CI PERMETTE DI RIDURRE L'IMPORTO.  ABBIAMO RICEVUTO UN CONTRIBUTO E ABBASSIAMO IL TRAGUARDO A 2600 EURO. GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE STANNO DONANDO.

Oggi è un buon giorno per fare la tua buona azione del giorno, del mese, dell’anno: aiutaci a far sfilare due realtà presentissime nell’attivismo milanese al PRIDE anche quest’anno. 

Lo storico locale “Pop Milano” e “BraveMai podcast” vorrebbero animare (di nuovo!) la sfilata del 29 Giugno e per farlo hanno bisogno di te.

Come ogni anno desideriamo partecipare al Pride di Milano con un nostro carro che ci rappresenti e che rappresenti le nostre lotte.

Tuttavia, quest’anno ci troviamo in difficoltà.

Tra una primavera piena di pioggia, una nuova stagione non editata e l’imminente ordinanza, abbiamo bisogno di aiuto da parte di chi il Pop lo ama e lo vive tutti i giorni o quasi e di chi di fatto lo abita. E vale anche per BraveMai, progetto che tra quelle mura ci è nato! Ma ci rivolgiamo anche a chi il podcast lo ascolta e lo supporta costantemente, insomma da parte di chi ci vuole bene.  

Non vogliamo assolutamente mancare e lasciare sfilare solo le multinazionali.

Secondo il nostro punto di vista, abbiamo più diritto noi di far sentire le nostre voci e di diffondere le nostre lotte, quindi il nostro storico tir Vincenzo sarà presente, grande come sempre a prendersi lo spazio che ci spetta.


Ci occuperemo noi delle spese del carro, delle stampe, dell’allestimento, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per il resto.

Vi chiediamo, se lo desiderate e se è nelle vostre possibilità, di sostenerci con una donazione (pure piccola! Ogni euro per noi è significativo) che andrà a coprire:

2600€ per l’impianto audio (preventivato)
500€ per la quota di partecipazione da versare al Milano Pride.

Per ogni €10 di donazione avrai diritto a ricevere una birra fresca il giorno della parata. Seguite @pop.milano e @bravemai_podcast su IG per ricevere le istruzioni prima della manifestazione.

GRAZIE.

40%
-93 Giorni
Parità di genereRidurre le disuguaglianzePace, giustizia e istituzioni solide
La Scuola di Italiano delle Donne

La Cooperativa Sociale Arca di Noè 

Arca di Noè è una cooperativa sociale la cui mission è lavorare insieme alle persone per promuovere le pari opportunità e contrastare ogni forma di discriminazione, valorizzare le competenze di ognuno e co-progettare percorsi di autonomia individuale. 

Opera in Emilia-Romagna, Umbria e Toscana e offre servizi di orientamento e ricerca attiva del lavoro, insegnamento della lingua italiana, assistenza legale e mediazione linguistico-culturale. 

Promuove percorsi di empowerment femminile per contribuire al miglioramento della condizione sociale ed economica delle donne nella società e al raggiungimento della parità di genere.  

La Scuola di Italiano delle Donne a Perugia.   

Arca di Noè offre a Perugia attività gratuita di insegnamento della lingua italiana e supporto all’inserimento lavorativo per donne migranti e italiane. Nell’ambito di queste attività nasce l’esigenza della Scuola di Italiano delle Donne. Un luogo e un servizio stabile che accompagni le donne migranti fin dal loro arrivo e verso la progressiva acquisizione di competenze nella lingua italiana.  

La scuola si intende aperta a tutte le donne migranti, alle donne trans e alle madri migranti. Queste ultime, in particolare, spesso non riescono a partecipare ad altri corsi perché non possono portare i propri figli e figlie.    

L’apprendimento della lingua italiana è un tassello fondamentale per l'autonomia e l'inclusione e consente di uscire da situazioni di isolamento e mancanza di reti sociali di supporto. 
 

Gli obiettivi della raccolta fondi

Con questa campagna di crowdfunding vorremmo mettere le basi per la nostra Scuola e realizzare, a partire da settembre 2024:  

Due corsi di italiano di differenti livelli. Un corso di alfabetizzazione, specifico per donne analfabete o scarsamente scolarizzate e un corso per donne con un livello base di conoscenza linguistica. Il programma di entrambi i corsi, in cui verranno anche trattati gli ambiti tematici del lavoro, della formazione professionale e della valorizzazione delle competenze trasversali, prevede due incontri mattutini settimanali della durata di due ore.   

Un servizio educativo di supporto per bimbi e bimbe della fascia 0-3 che non sono ancora inseriti al nido, ispirato ai principi dell'outdoor education. Questo servizio si rende necessario per favorire la frequenza delle donne con figli e figlie piccoli, che potranno così concentrarsi maggiormente sulla lezione e sul loro percorso di apprendimento. Costituisce, inoltre, un importante momento di socializzazione per i bambini e le bambine che avranno così l'opportunità di sperimentare un contesto educante, anche in preparazione all'inserimento nel percorso scolastico. 
 

I luoghi  

Le attività della scuola verranno realizzate al Casale del Parco della Pescaia, un luogo suggestivo e facilmente raggiungibile, attualmente poco frequentato dalla cittadinanza, soprattutto durante le ore del mattino. Le attività della Scuola e del Servizio Educativo contribuirebbero alla valorizzazione e alla vitalità degli spazi interni ed esterni del Casale, che attualmente è sede dell’Associazione A.D.A. Umbria (Associazione Diritti degli Anziani). La collaborazione con questa realtà consentirà anche di sperimentare attività di scambio intergenerazionale.   

La Scuola di Italiano delle Donne è sostenuta dal Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria 

Lo spazio si trova inoltre nel quartiere dove la cooperativa Arca di Noè ha la sua sede operativa, che negli anni si è caratterizzato per una forte presenza straniera, con una componente femminile molto marcata. 

Dal 2019, grazie all’attività di alcune realtà del terzo settore ed economiche, il quartiere vive una forte rinascita culturale e di costruzione di relazioni sociali dal basso.   

La Scuola di Italiano delle Donne sarà realizzata presso gli spazi gestiti da ADA Umbria
21%
-37 Giorni
Istruzione di qualitàParità di genereRidurre le disuguaglianze
BANDA LIBERA TUTTI

La Filarmonica Michelangiolo Paoli è la banda di Campi Bisenzio dal 1816, una delle più vecchie associazioni musicali della Toscana e d’Italia. 
L’associazione si regge completamente sul volontariato, da sempre.
Abbiamo imparato a suonare nella scuola della banda, dove ci è stato offerto uno strumento e lezioni gratuite, aperte a tutti coloro che avessero voglia di misurarsi in questa nuova avventura, liberi di avere, di essere, di esprimersi, uniti dalla musica, collante di tanti mondi diversi.

Il 2 novembre siamo stati gravemente colpiti dall’alluvione che ha interessato il nostro territorio. Sono andati persi strumenti, parti musicali, manoscritti antichi e la sede è da ristrutturare.

Vorremmo un aiuto per poterci rialzare e continuare nel nostro intento di offrire lezioni gratuite, riacquistando tutto il materiale necessario per poterlo fare.

Alle lezioni penseremo noi, con l’aiuto di volontari che si sono presi l’impegno di curare l'insegnamento musicale.

L’idea è di una banca del tempo musicale: offrire ore di lezioni gratuite per arricchire le file dei nostri gruppi musicali.
Perché la Michelangiolo Paoli è banda musicale ma è anche la Sunrise Jazz Orchestra, un gruppo swing conosciuto in tutto il territorio regionale.

Ti chiediamo di aiutarci, invitandoti a conoscerci, sostenendo il nostro ambizioso progetto di realizzare il sogno di tante persone che non possono permettersi delle lezioni di musica a pagamento o che semplicemente vogliono entrare nella banda.

Ti chiediamo di aiutarci perché magari domani anche tu deciderai di provarci!

Ti chiediamo di aiutarci perché il volontariato oggi richiede un grande impegno e crediamo che il nostro progetto possa essere una grande risorsa per la nostra comunità!

Grazie di cuore.

 

Come aiutarci: 

Puoi contribuire al nostro progetto con queste modalità: 

  • Donando direttamente a questa pagina e cliccando su “Contribuisci”
  • Tramite bonifico con intestatario Società Musicale Michelangelo Paoli –  al c/c  IT26M0867321400000000001250 CHIANTI BANCA
89%
-25 Giorni
Istruzione di qualitàRidurre le disuguaglianze
IndiPendenza: Insieme sulla strada verso l'Autonomia

Il primo inviolabile e insindacabile diritto che compare nella Convenzione sui diritti delle persone con disabilità è proprio quello della vita indipendente e dell’autodeterminazione. 

Con il progetto “IndiPendenza: insieme verso l’autonomia” noi, dell'associazione AIDP di Arezzo vogliamo sostenere le persone con disabilità, e in particolare con Sindrome di Down, nella realizzazione di una vita autonoma e il più possibile indipendente. 

Capita spesso di chiederci come potremmo aiutare persone con disabilità e quale sia in tutto questo la nostra parte. Ecco allora che questo progetto si ripropone di combattere alcuni stereotipi e pregiudizi legati alla disabilità, primo fra tutti quello per cui le persone con disabilità sono degli eterni bambini, non hanno il desiderio di costruirsi un futuro e non sono autonomi. 

Nella crescita verso l’autonomia le difficoltà legate all’ ambiente interferiscono notevolmente con il grado di sviluppo dell’indipendenza potenziale che risulta molto difficile da raggiungere in situazioni di svantaggio. E quindi importante garantire un contesto che sia il più possibile facilitato e facilitante per la persona con disabilità che ha bisogno di lavorare sulle autonomie non solo per la conquista di nuove abilità (saper fare) ma anche per la costruzione di un’identità personale (saper essere).  

Obiettivi del progetto: 

  • Cucinare in autonomia 
  • Saper scegliere e fare la spesa 
  • Preparazione e condivisione del pasto 
  • Preparare un pasto equilibrato 
  • Conoscere i propri gusti e lavorare sulla flessibilità 

Cosa facciamo per raggiungere i nostri obiettivi: 

Seguendo le richieste dei giovani adulti con disabilità intellettiva e Sindrome di Down abbiamo notato il bisogno di soffermarci e lavorare sugli aspetti di autonomia quotidiana come cucinare, uscire da soli, fare la spesa e scegliere pasti equilibrati 

Per perseguire i suddetti obiettivi, abbiamo attivi i seguenti progetti:

  • “Pranzo al Circolo”: attività a cadenza settimanale in cui i partecipanti al progetto organizzano il pranzo a partire dalla lista della spesa, che comporta la scelta, l’organizzazione e il coordinamento interno del gruppo, passando alla preparazione effettiva del pasto fino alla sua condivisione.
  • “Club dell’Autonomia”: attività a cadenza settimanale che permette agli utenti di età compresa tra i 12 anni e i 16 anni, di apprendere e conoscere gli utensili della cucina, il funzionamento degli elettrodomestici (la loro accensione e spegnimento), prestando particolare attenzione al tema della sicurezza, responsabilizzando già da questa età i ragazzi ad essere autonomi nel quotidiano.
  • “Corso di Cucina”: a cadenza bimensile, in cui volontari dell’associazione si mettono a disposizione, seguendo le richieste dei partecipanti, per dei pomeriggi strutturati come veri e propri appuntamenti del corso di cucina. L’obiettivo è quello di lavorare con la creatività, potenziare le abilità manuali e sperimentarsi nelle novità seguendo i desideri e le scelte di ciascun partecipante.

Perchè abbiamo bisogno di voi: 

Come capirete, per noi l’ambiente in cui svolgere le attività quotidiane di cucina e sperimentazione di una vita indipendente è fondamentale. 

Al raggiungimento dei 10.000 euro sarà possibile: 

  • Rinnovare l’ambiente e in particolare ristrutturare la nostra cucina, che non è più funzionale alla realizzazione dei nostri progetti e all’accessibilità che lo spazio richiede;
  • Ampliare il nostro piano di lavoro completo di scrivanie, libreria, computer e stampanti, permettendo anche l’utilizzo di tali dispositivi a persone con disabilità, sia in ottica di competenze informatiche che per il futuro inserimento lavorativo;
  • Rinnovare l’entrata della nostra associazione con delle veneziane nuove e funzionali che permettano di rendere il più possibile l’ambiente accogliente anche dall’esterno.

Chi siamo: 

AIPD – Associazione italiana Persone Down-Sezione di Arezzo ODV è nata nell’anno 2002 per iniziativa di un gruppo di famiglie.
E’ iscritta al Registro delle Organizzazioni di Volontariato della Provincia di Arezzo con il n.213. Ha sede legale in Via Cavour, 97 (52100, Arezzo) e sede operativa in via Curtatone 77/A (52100, Arezzo). 

L'associazione si occupa principalmente di: 

  • Sostegno e consulenza
  • Inclusione scolastica, lavorativa e sociale
  • Percorsi all’autonomia
  • Vita indipendente
  • Attività ludico-ricreative e del tempo libero

Come aiutarci: 

Puoi contribuire al nostro progetto con queste modalità: 

  • Donando direttamente a questa pagina e cliccando su “Contribuisci”
  • Tramite bonifico con intestatario AIPD – Associazione Italiana Persone Down – Sezione di Arezzo ODV al c/c  IT97M0538714102000042122528 BPER BANCA – Filiale Corso Italia 179 – Arezzo

 

77%
-25 Giorni
Salute e benessereRidurre le disuguaglianzeConsumo e produzione responsabili
Filtra un Raggio di Sole

La Scuolina Raggi di Sole ODV

La Scuolina Raggi di Sole è un’associazione di volontariato che irradia inclusione e solidarietà. Nata con la visionaria intuizione della maestra Lia Coturri, si impegna da sempre nell’offrire opportunità di crescita culturale e sociale.

Situata nell’Oltreserchio, cuore della periferia ovest di Lucca, è diventata un punto di riferimento per famiglie e persone provenienti da ogni angolo della lucchesia.

Attraverso corsi di italiano per stranieri, laboratori inclusivi e eventi culturali e doposcuola, la “Scuolina” crea un ambiente accogliente dove ogni persona, indipendentemente dalla provenienza o dalle sfide che affronta, può trovare un raggio di sole che illumina il cammino verso l’inclusione e l’empowerment.

Il progetto “Filtra un Raggio di Sole”

Filtra un Raggio di Sole è l’ambizioso progetto ideato dalla Scuolina Raggi di Sole ODV per offrire opportunità espressive e culturali a chi è a rischio di povertà culturale e in situazioni di disabilità. Il progetto si propone di contrastare la povertà culturale, valorizzare le diversità come risorsa, fornire supporto educativo e organizzare attività che promuovano il benessere individuale e familiare.

Attraverso corsi di italiano, doposcuola, laboratori creativi/espressivi e escursioni, il progetto mira a creare un ambiente inclusivo e stimolante dove ognuno possa trovare il proprio spazio di crescita e realizzazione.
 

La raccolta fondi

I fondi raccolti saranno destinati a qualificare gli interventi educativi affinché si possano sostenere le varie azioni previste dal progetto, dalla remunerazione di esperti e di operatori qualificati all’acquisto di materiali per i laboratori e didattici e alla copertura delle spese logistiche.

Ecco come saranno impiegati i fondi:

1. Corsi di italiano: verranno organizzati corsi di italiano dedicati a diverse fasce di età e livelli di competenza linguistica. Saranno forniti materiali didattici appropriati e pagati docenti esperti per garantire un apprendimento efficace e coinvolgente.

2. Doposcuola: sarà aperto un doposcuola, gestito da personale qualificato, per sostenere gli studenti con bisogni educativi speciali e per fornire supporto nello studio agli studenti della scuola primaria e secondaria.

3. Laboratori creativi/espressivi: sarà data vita a laboratori che permettano ai partecipanti di esprimere la propria creatività e di sperimentando nuove forme di espressione artistica. Saranno forniti materiali e pagati animatori qualificati per guidare le attività.

4. Escursioni: per sostenere il benessere, l’associazione organizzerà attività all’aria aperta attraverso escursioni e passeggiate guidate, offrendo l’opportunità di scoprire nuovi luoghi e di connettersi con la natura. Saranno coperte le spese di trasporto e di ingresso a parchi o luoghi di interesse per offrire opportunità qualificate a chi difficilmente se lo può permettere sia per questioni economiche, ma anche logistiche, organizzative e personali.

Partiremo da un primo obiettivo di 6.000 euro che ci permetterà di coprire parte delle spese necessarie alla realizzazione delle attività legate ai corsi, ai laboratori e al doposcuola. 
Una volta raggiunto, rilanceremo con un secondo obiettivo di 10.000 euro per poter coprire anche i costi legati alle escursioni.

Ogni contributo, grande o piccolo, farà la differenza nel rendere possibile la realizzazione di questo importante progetto di inclusione e crescita comunitaria che mira a creare un ambiente inclusivo e stimolante dove ogni individuo possa sentirsi parte di una comunità, sviluppando le proprie competenze e trovando il proprio spazio di crescita e realizzazione.

Insieme, grazie al contributo di Fondazione Cuore si scioglie, porteremo un raggio di speranza e di cambiamento nella vita di chi ne beneficerà.

Come contribuire

Puoi contribuire alla campagna tramite le seguenti modalità:

  • donando direttamente su questa pagina cliccando sul pulsante “Contribuisci
  • tramite bonifico bancario al conto corrente dedicato - IT82D0306909606100000079009 - intestato a Scuolina Raggi di Sole ODV indicando nella causale: erogazione liberale per campagna di crowdfunding “Filtra un Raggio di Sole” in corso su Eppela.
93%
-25 Giorni
Salute e benessereIstruzione di qualitàRidurre le disuguaglianze
Progetto Teresina

IL PROGETTO Teresina è un cortometraggio, opera prima di Irene Belluzzi, sceneggiatrice e neo-regista milanese; verrà girato a Luglio 2024, a Grizzana Morandi, nel casale dove i fatti sono realmente accaduti; con gli 8 attori che hanno vissuto in prima persona alcuni degli avvenimenti narrati.

 La storia parla di una comunità moderna: 8 giovani si sono trasferiti in un casale sui monti, per sperimentare una modalità di vita alternativa a quella canonica cittadina. Entrando immediatamente nel vivo di questa collettività e delle sue problematiche, ci troviamo a fianco dei nostri protagonisti alle prese con una spinosa questione: Teresina, la capra di uno di loro, Nicola, muore e bisogna decidere se mangiarla o meno. Quello che viene fuori da questo scontro, ovviamente, mette in scena molte altre dinamiche e le conseguenze, questa volta, saranno forse irreparabili.

 A novembre abbiamo vinto il bando “SIAE - per chi crea 2024” che ha riconosciuto valore al progetto assegnandoci 33,000 € che mi stanno permettendo un debutto narrativo da una posizione privilegiata e rara: vivendo io stessa in questa realtà che oggi esiste ma che potrebbe scomparire per via delle tematiche narrate dalla storia stessa.

 Questa cifra servirà interamente per la realizzazione del corto: il pagamento della troupe cinematografica che per 5 giorni si trasferirà in questo luogo, dei costi vivi prima e durante le riprese, del noleggio del materiale tecnico e molto altro. Da 4 mesi abbiamo iniziato con le prove attoriali, i sopralluoghi artistici e la pre-produzione; il team di lavoro è composto da professionisti di altissimo livello che hanno deciso di contribuire alla realizzazione di questo cortometraggio e di sostenere quindi una realtà unica ed innovativa come questa. 

OBBIETTIVO I soldi di cui abbiamo ancora bisogno andranno a coprire i costi della postproduzione e permetteranno l’invio del cortometraggio ai festival nella speranza di far girare il più possibile la storia di questa realtà. L’obbiettivo finale sarebbe poi creare una miniserie, che racconti in maniera più esaustiva e approfondita, le storie e gli intrighi che ci stanno dietro ai personaggi che abitano questo luogo così diverso e unico dalle dinamiche socio-economiche di cui si è schiavi in città. RICOMPENSE Chi deciderà di sostenere il progetto in maniera generosa potrà scegliere uno dei seguenti regali: 

● Donando 200€ o più: un posto assicurato al festival di teatro e musica con “LA3GIORNi” che si tiene il 14-15-16 giugno 2024 al Casale - numero limita di posti 

● Donando 150€ o più: puoi frequentare o regalare uno dei due workshop di teatro di 2 giorni @al casale, che si terra tra settembre e ottobre; uno sarà per attori professionisti, uno sarà per amatori; 

● Donando 60€: avrai tre drink di benvenuto al festival “LA3GIORNI” e il tuo nome verrà dato ad un drink per tutta la durata del festival.

 ● Donando 40€ o più: avrai due drink di benvenuto del festival “LA3GIORNI; 

● Donando 30€ o più: verrai invitato all’anteprima in sala che si terrà a Milano, a ottobre. 

• Donando 15€ o più: verrai ringraziato ufficialmente nei titoli di coda del film. 

CONTATTI & PIu’ INFO Se vuoi sapere di più del progetto “Il Casale-dove l’arte trova rifugio”, del Festival “Latregiorni” , dei workshop, corsi e residenze artistiche lo trovi sui vari social ( IG e Facebook); Se vuoi sapere di più del mio film, scrivimi a: irene.belluzzi@gmail.com;

41%
-84 Giorni
Città e comunità sostenibiliConsumo e produzione responsabili
Casa PFF: Forti insieme!

Casa PFF è la nuova sfida della società Pallacanestro Femminile Firenze per dare alle giovani atlete un luogo sicuro e accogliente in cui poter crescere non solo come giocatrici ma anche come donne. 

Dona su Eppela oppure sostienici direttamente sull’IBAN IT12Y0842502800000031138472 intestato a Pallacanestro Femminile Firenze inserendo la causale Casa PFF!

 

Immaginati di essere una ragazza di 11 anni, appassionata di pallacanestro. Ti alleni duramente da quando ne hai 6, ma a 12 anni sei costretta a cambiare squadra perché le regole impongono la separazione tra maschi e femmine.

L'unica società femminile che potresti frequentare è lontana da casa tua, dalla tua scuola, dalle zone che frequenti tutti i giorni e non possiede nemmeno una palestra fissa assegnata, come invece viene concessa alle società maschili.

La scelta diventa quindi difficile perché seguire la tua passione vorrà anche dire affrontare spostamenti continui e sacrificare tempo prezioso allo studio, alle amicizie e alla tua crescita personale, senza contare anche una necessaria spesa economica familiare.

In questa situazione di vita a volte è facile incorrere in momenti più o meno prolungati di stress e solitudine ma anche trovarsi inaspettatamente a dover affrontare problematiche alimentari, psicologiche e fisiche per le quali, molto spesso, risulta anche difficile chiedere un supporto.

Ecco, ciò che vi stiamo raccontando è quello che noi della società Pallacanestro Femminile Firenze viviamo ogni giorno, assieme alle nostre bravissime atlete.

Ragazze in gamba nella vita e speciali nello sport, che vogliono portare avanti la loro passione senza essere costrette a rinunciare alle altre possibilità della vita. 

Ci accorgiamo ogni giorno quanto impegno e sacrifici compiano (sia le atlete che le loro famiglie) per portare avanti questa passione e per non tralasciare tutti gli aspetti fondamentali tipici dell’adolescenza come la scuola, l'amicizia, i primi amori e i cambiamenti fisici, emotivi e sociali, che mettono anche spesso a rischio la loro  salute mentale

Inoltre, la nostra è una delle poche società femminili presenti in Toscana, infatti, molte delle nostre atlete provengono anche da altre province come Lucca, Arezzo e Pistoia, sostenendo ogni giorno lunghi spostamenti e spese economiche non indifferenti.

Da 8 anni, come allenatori, coach e staff, ci impegnamo per offrire un ambiente sicuro, inclusivo e stimolante dove le ragazze possano coltivare il loro talento. 
 

A volte non è facile, soprattutto in un contesto sociale e sportivo in cui, ancora troppo spesso purtroppo, essere una società femminile vuol dire anche dover lavorare sulle pari opportunità. Ma noi della PFF vogliamo lavorare e migliorare ogni giorno e continuare ad essere un faro di speranza per tutte loro.

Sulla scia di ciò che è accaduto il 20 settembre 2023 a livello costituzionale, ovvero  l’approvazione all’unanimità da parte della Camera della modifica all’art. 33 della Costituzione introducendo il nuovo comma «La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme», ci stiamo impegnando affinché lo sport, in particolare quello femminile, possa vedere riconosciuto finalmente il valore che merita anche nelle politiche pubbliche. 

Valore che va al di là delle vittorie sportive e che si evidenzia nei diversi aspetti della vita quotidiana e del futuro di tutte le nostre atlete.

La nostra prossima sfida da vincere? Costruire insieme la Casa PF

Vogliamo costruire uno spazio pensato sulla base delle esigenze delle nostre ragazze, per fare in modo che riescano a sentirsi comprese, supportate e mai sole. 

Proprio come se fossero a casa.  

Uno spazio dove:

  • vivere e condividere spazi comuni come una vera famiglia
  • studiare e ricevere supporto da coach sportivi, tutor per i compiti, nutrizionisti, fisioterapisti e psicologi
  • riposarsi e godere dei momenti di pausa fondamentali per il loro benessere psico-fisico
  • ridurre gli spostamenti dopo la scuola, risparmiando del tempo prezioso per svolgere altre importanti attività
  • crescere in squadra e singolarmente

Insieme al Comune di Firenze abbiamo finalmente individuato lo spazio della Casa PFF in via Baldovini 1a, nel Quartiere 3, una zona vicinissima alle palestre dove la ragazze si allenano, che sarà ristrutturato e pronto ad ospitarle, grazie anche alla campagna che stiamo lanciando.

La Casa PFF sarà un punto di riferimento per le nostre atlete ma anche uno spazio di aggregazione per assecondare e rafforzare i loro legami e lo spirito di gruppo che, come sappiamo bene, restano indissolubili anche quando la loro carriera sportiva giunge al termine. 

Inoltre, grazie alla collaborazione con la Coop.21 cooperativa sociale che lavora con giovani di diverse età per la promozione dello sviluppo delle relazioni, dell’ascolto attivo e della valorizzazione delle persone (sia come individui che come gruppi) riusciremo a garantire un supporto professionale e costante alle nostre ragazze, sotto molteplici punti di vista.

Con la guida di figure adulte e di fiducia, le ragazze saranno responsabili dei propri spazi, e impareranno a gestire in autonomia le attività dentro la casa, sentendosi parte integrante di un gruppo e crescendo così come atlete, come persone e come donne.

ABBIAMO BISOGNO DI TE:

Il nostro è un gioco di squadra continuo, dentro e fuori dal campo. 

Ed è per questo che non possiamo vincere questa sfida da soli!

Come forse già immaginerai, avviare e mantenere la Casa PFF richiederà risorse economiche consistenti, soprattutto all’inizio.

La società ha scelto di farsi carico della maggior parte dei costi previsti per non gravare ulteriormente sulle famiglie ma, per rendere il progetto sostenibile nel tempo, dobbiamo rafforzare e ampliare la nostra rete.

UN PROGETTO CHE PUÒ SCALARE LE CLASSIFICHE

Sostenere una società come questa contribuisce a rompere gli stereotipi di genere e a ispirare giovani donne a perseguire i loro sogni nello sport e nella vita.

L’esperienza di vita dentro la Casa PFF permetterà alle nostre atlete di acquisire maggiore forza e sicurezza e di coltivare al tempo stesso i propri interessi nello sport e nello studio, per non dover rinunciare ad una futura carriera lavorativa.

Ma vogliamo anche andare oltre.

Il nostro augurio è quello di partire dal nostro quartiere per poi coinvolgere altre società ed essere d'esempio ad altre squadre femminili, anche di altri sport. 

Abbiamo già riscontrato un ampio interesse sia da parte delle istituzioni che da parte delle altre società, e stiamo già creando una rete per poter un giorno

Solo quando potremo dare a tutte le stesse opportunità e rendere lo sport davvero inclusivo e a portata di chiunque avremo davvero scalato la nostra classifica più importante! 

La bella notizia è che la campagna di raccolta fondi per realizzare la Casa PFF è sostenuta dalla Fondazione CR Firenze, all’interno del progetto Social Innovation Jam, promosso da Siamosolidali in collaborazione con Impact Hub Firenze e Feel Crowd.

Se riusciremo a raggiungere, infatti, almeno la metà dell’obiettivo prefissato sulla piattaforma di crowdfunding, la Fondazione CR Firenze raddoppierà la cifra raccolta, permettendoci di fare il nostro più bel canestro della stagione! 

CHI C’È DIETRO

  • La Pallacanestro Femminile Firenze: porta avanti il sogno delle atlete appassionate di basket dal 2016 con l'obiettivo di arrivare a livelli professionistici divertendosi ed esprimendo al meglio i valori etici dello sport. La nostra società accoglie atlete di tutte le fasce d'età, dalle piccolissime del mini-basket alle ragazze e donne che competono nella Serie A2. Oltre alle squadre, contiamo sul supporto imprescindibile dei genitori, dello staff, di allenatori e allenatrici e dei partner. Il loro sostegno mantiene in vita la società e alimenta la determinazione delle nostre giocatrici!

L’esperienza di Social Innovation Jam, a cui tutto il team ha partecipato nei mesi precedenti al lancio della campagna, è stata davvero preziosa. In quel contesto il gruppo ha potuto cogliere sia i punti di forza che le sfide del progetto e ha lavorato in accordo per trovare il modo migliore di presentarvi il progetto Casa PFF. É proprio vero che l’unione fa la forza.

COME DONARE?

Sostenere Casa PFF è semplicissimo!

Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati oppure    accedi con la tua email e password.

Puoi supportare il progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte oppure facendo una donazione libera.

La nostra è una campagna tutto o niente quindi dobbiamo raggiungere in tutti i modi l’obiettivo di raccolta per poter realizzare insieme questo progetto.

Per donare su Eppela avrai bisogno di una carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure del tuo account GooglePay.

In alternativa puoi sempre fare un bonifico diretto a: 

Pallacanestro Femminile Firenze all’IBAN IT12Y0842502800000031138472 inserendo la causale Casa PFF

77%
-13 Giorni
Salute e benessereParità di generePartnership per gli obiettivi
Graphic novel "Matto per i funghi"

Matto per i funghi è una biopic tragicomica che racconta quello che è veramente successo al suo autore Francesco Filippi (Filo nella storia) dal giorno in cui è diventato elettrosensibile, ovvero intollerante all'elettricità, ai computer, agli utensili elettrici, ai cellulari e alle radiofrequenze della tecnologia smart.  La sua vita è diventata improvvisamente paradossale, acrobatica e impossibile.  [Se non vedi il video sottostante, clicca qui]

Gli elettrosensibili sono come canarini in miniera, sono un campanello di allarme per l'intera umanità.

La tossicità dei campi elettromagnetici artificiali (generati soprattutto dalle antenne per la telefonia, dai wifi, dai cellulari e dagli altri dispositivi smart) è già e sarà sempre di più un drammatico problema sanitario mondiale. E' un tema difficile da comprendere, ma soprattutto da accettare, perché scomodissimo e perché riguarda ciascuno di noi.

Realizzare il fumetto richiederà almeno otto mesi di lavoro solo per i disegni. I costi di produzione sono significativi e difficili da sostenere anche per un editore di medie dimensioni. Per questo L'Associazione Italiana Elettrosensibili ha bisogno del vostro aiuto. La cultura di qualità, realizzata da professionisti, ha un costo e deve averlo, altrimenti non potrebbe essere di qualità. Abbiamo trovato entusiasmo editoriale da Edizioni Sì, specializzata in salute, ambiente e benessere.
L'obiettivo economico fissato copre i costi minimi, senza i quali il fumetto non potrà esistere. Per questo la campagna è in modalità “tutto o niente”. I vostri soldi saranno di fatto versati solo in caso di raggiungimento dell'obiettivo.

Ecco le tavole di prova del fumetto, scritto da Francesco Filippi e disegnato da Margherita Allegri. 
Le trovate in alta risoluzione a questo link.

In questo video presentiamo i protagonisti del fumetto: c'è chi è disgraziato, chi a suo agio con la tecnologia, chi è ansioso e chi è pronto a offrire un aiuto. [Se non vedi il video sottostante, clicca qui]

 

Chi siamo

Il fumetto è patrocinato dall'Associazione Italiana Elettrosensibili e realizzato da Francesco Filippi e Margherita Allegri.

 

Associazione Italiana Elettrosensibili
Dal 2005 l'associazione, presieduta da Paolo Orio, informa e aiuta persone afflitte dall'elettrosensibilità, agisce per il riconoscimento istituzionale della malattia e della conseguente disabilità, si batte per la riduzione dell'inquinamento elettromagnetico, ovvero delle “barriere elettromagnetiche” che privano gli elettrosensibili di molti diritti fondamentali. Sostiene inoltre la ricerca medica e promuove iniziative di divulgazione.

Francesco Filippi
Francesco Filippi è scrittore, animatore e regista. I suoi film animati più noti, premiati in tutto il mondo, sono Mani Rosse (2018) e Gamba Trista (2010). Tra le collaborazioni, il videogioco On Your Tail e I Cartoni dello Zecchino. Per Piemme ha pubblicato il romanzo Shinku (2023) ed ha all’attivo alcuni saggi tra cui Fare Animazione (Dino Audino, 2020). E’ diventato elettrosensibile nel maggio 2022 animando al suo PC portatile. Da allora scrive utilizzando una Olivetti M40 del 1939.

Margherita Allegri
Margherita Allegri è vignettista, fumettista e illustratrice. Da quasi 20 anni conduce laboratori di fumetto nelle scuole di ogni ordine e grado per il Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona e per la sede di Milano della Fondazione Muse-Italia. Ha pubblicato fumetti e illustrazioni per diversi editori nazionali, tra cui La Revue Dessinée Italia, Slow News, Gribaudo, Pelledoca, l’Indice dei Libri del mese, Il Castoro, Mondadori Educational e collabora con La Lettura del Corriere della Sera e Il Messaggero dei Ragazzi. Ha vinto diversi concorsi nazionali e internazionali di satira e umorismo, come il prestigioso World Humor Award.

 

LE VOSTRE MERITATE RICOMPENSE

Prevediamo che Matto per i funghi sarà completato nella primavera del 2025. Per ringraziarvi della pazienza, anche se raddoppieremo il numero delle spedizioni, tutte le ricompense che non siano il fumetto, saranno inviate a partire dalla fine della campagna. 
Tutti i donatori, compresi quelli che verseranno la più piccola donazione, verranno ufficialmente ringraziati all'interno della pubblicazione.
Le ricompense si spiegano da sole. Data l'urgenza del tema e la curiosità che esso in genere suscita, abbiamo fatto di tutto per darvi subito la possibilità di saperne di più, interloquendo con l'associazione, gli autori o attraverso l'ottimo saggio Smart Smog, che supporta scientificamente quanto troverete raccontato nel romanzo a fumetti.
Non vogliamo parlare solo di disgrazie e minacce per la salute. Il lato positivo di questa situazione è la riscoperta della vita offline, che, a ben vedere, è quella che ha sempre regalato i momenti più felici della nostra vita. Per questo stiamo chiedendo a disegnatori professionisti di realizzare un disegno sul tema “Felicità OFFLINE”. Ogni disegno, in originale su carta o in stampa unica, viene messo in palio come ricompensa speciale per questa campagna. Ad oggi hanno aderito Massimiliano Frezzato, Bruno Bozzetto, Sara Colaone, Pierpaolo Rovero, Mauro Dal Bo, Ivan Cavini, Alberto Dal Lago, Marino Guarnieri e Stefania Gallo. Vi aggiorneremo man mano che riceveremo i disegni.

Qui potete vedere meglio le opere che ci stanno arrivando.

 

46%
-34 Giorni
Salute e benessereRidurre le disuguaglianze