La Bottega delle Idee
Roma, Italia
Formazione
Obiettivi:
Istruzione di qualitàLavoro dignitoso e crescita economicaRidurre le disuguaglianze

Siamo l’Associazione Il Filo dalla Torre,  orientiamo il nostro lavoro di studio, ricerca ed intervento per l'evoluzione globale delle persone con autismo, ADHD e disabilità psichica.

Nell'ambito delle nostre attività, sosteniamo la crescita globale di tutti i contesti di riferimento che gravitano intorno alla persona con disabilità.

Il lavoro quotidiano viene realizzato con amorevolezza e spirito di Servizio, nell'idea di percorrere con  consapevolezza il Sentiero della Vita.

Il progetto Casa e Bottega

Il progetto Casa e Bottega è una delle attività principali dell’Associazione che, a causa del covid, è stato bloccato. 
Esso prevede l’inserimento di ragazzi sopra i 18 anni in attività volte all’acquisizione di competenze occupazionali ed abilità integranti.
Della durata di 6 mesi, svolto 4 volte a settimana, dalle 8.30 alle 14.30, prevede attività laboratoriali di giardinaggio, falegnameria, cura degli spazi, realizzazione di acquisti e molto altro.
Tutte le attività sono pensate, strutturate e calibrate sulle competenze e sulle necessità dei ragazzi, al fine di favorire l’acquisizione di competenze utili nella loro vita quotidiana.
Nello specifico gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

  • realizzare un’analisi ed una valutazione attenta, dettagliata ed esaustiva delle abilità già presenti per ogni partecipante, in modo da definire gli obiettivi e le attività adeguate, al livello di ogni partecipante;
  • stimolare l’autonomia, la capacità di problem solving nella vita quotidiana per ogni ragazzo;
  • consolidare le autonomie di base ed individuare delle strategie compensative dove necessario;
  • offrire ai ragazzi uno spazio di crescita, con la proposizione di attività adeguate al livello dei partecipanti;
  • offrire ai ragazzi l’opportunità di impegnarsi in Attività Occupazionali, adeguate alle loro abilità e competenze;
  • stimolare la creatività e l’espressione dei talenti emergenti dei partecipanti al progetto, attraverso la realizzazione di Attività Occupazionali e pre-lavorative;
  • realizzare attività e momenti di integrazione dei ragazzi con disabilità nel contesto sociale più allargato;
  • favorire il confronto con i coetanei, nella vita quotidiana e nella condivisione di spazi e tempi comuni.
  • Stimolare l’espressione di comportamenti sempre più adeguati da un punto di vista sociale
  • Sostenere le famiglie a progettare a medio e lungo termine il futuro dei propri figli.

Al termine dei laboratori, ogni ragazzo effettua dei tirocini in aziende del territorio.

La Bottega delle Idee

La Bottega delle Idee nasce dal desiderio di offrire ai ragazzi con un livello di autismo lieve o moderato di sperimentarsi in attività laboratoriali per affinare le attitudini lavorative ed iniziare a scoprire i propri talenti. In particolare, dato il grande numero di richieste, con questa campagna di crowdfunding si pensa di rilanciare il progetto dopo lo stop a causa del covid dando vita all'iniziativa La Bottega delle Idee che prevederà la realizzazione di attività che prevedono la lavorazione del legno.
Nell’iniziativa saranno coinvolti sia esperti in falegnameria sia maestri d’arte nell’idea di dare risalto sia alla dimensione più concreta e tecnica della lavorazione del legno sia alla dimensione creativa ed estetica.

Gli obiettivi de La Bottega delle Idee saranno la realizzazione di:
- oggetti di arredo (con un’attenzione particolare sull’arredamento da giardino);
- materiali e strumenti del metodo TEACCH che solitamente si utilizzano negli interventi con i ragazzi ed i bambini.

Gli strumenti TEACCH sono oggetti indispensabili nella quotidianità di una persona con autismo, come lo schema giornaliero e delle attività o le scatole per le attività a tavolino.
Ciò consentirebbe ai nostri ragazzi più competenti di orientare un lavoro come quello della falegnameria verso un preciso obiettivo.
Allo scopo poi di sensibilizzare le persone e facilitare la vendita, si prevede di postare sui social i video ritraenti i ragazzi che lavorano per la realizzazione dei prodotti.

Il progetto avrà durata di 6 mesi e verrà svolto per 8 ore settimanali, nelle sedi dell’Associazione.

Tutte le attività verranno organizzate seguendo alcuni strumenti del metodo TEACCH basato sull’organizzazione dell’attività giornaliera tramite schemi organizzativi della giornata che servono ad anticipare e a visualizzare in toto le attività, in modo da limitare i problemi di orientamento temporale e di organizzazione e di compensare gli ostacoli del linguaggio ricettivo e sull’organizzazione del compito tramite una particolare disposizione dei materiali, che dovranno essere utilizzati in sequenza per il completamento di ogni attività.

La prima parte del progetto sarà dedicata ad avviare i ragazzi alla lavorazione del legno attraverso un training specifico sull’utilizzo degli strumenti basi del falegname. Successivamente verrà proposta la costruzione di semplici manufatti, partendo dalla realizzazione dei materiali TEACCH di più facile realizzazione.
In un secondo momento i ragazzi saranno impegnati nella realizzazione di prodotti come panche, piccoli tavoli da giardino, mensole e lampade, ecc. con il coinvolgimento dei maestri di arte in modo da affinare la realizzazione dei prodotti da un punto di vista artistico.

Si prevede di esporre e vendere le opere realizzare dai ragazzi e di organizzare delle aste specifiche durante degli eventi organizzati. Con i materiali del TEACCH si prevede di realizzare dei kit base con l’idea di offrirli a costi contenuti alle famiglie seguite dall’associazione e di promuovere all’esterno la vendita degli stessi attraverso i social.

Lo staff di lavoro sarà composto da:
- un consulente (psicologo);
- 4/6 operatori specializzati nell’approccio P.E.I.A.D.;
- un coordinatore con esperienza nel mestiere della falegnameria che si occuperà della dimensione organizzativa.

Saranno, infine, coinvolti i maestri d’arte, in collaborazione con l’associazione Massenzio Arte.

Al termine del percorso, i ragazzi avranno l’opportunità di effettuare uno stage retribuito presso la Falegnameria - La Sozio Arredamenti Di Angelo e Figli s.r.l. di Roma con cui collaboriamo da diversi anni.

Obiettivo della campagna La Bottega delle Idee

I fondi della raccolta di crowdfunding saranno utilizzati per:
- acquisto materiali (legno, colle, utensili vari, ecc.);
- spese di promozione e comunicazione;
- pagamento tirocini ai ragazzi;
- rimborso spese ai tutor (4/6 operatori specializzati nell’approccio P.E.I.A.D.) che seguiranno i ragazzi durante il percorso.

Seguici su:
facebook instagram site
Mostra di più
Non finanziato
0 €
6%
+5.000 €
MSD Crowdcaring
Traguardo: 10.000 €
Raccolta: 5.000 €
Contributo: 5.000 €
0
Sostenitori
31
Condivisioni
Scegli una ricompensa
10€ o più

Grazie per il tuo sostegno! Per te una mail con un video ringraziamento dei nostri ragazzi.

25€ o più

Riceverai un manufatto in legno realizzato dei nostri ragazzi durante il lavoratorio La Bottega delle Idee + una mail con un video ringraziamento dei nostri ragazzi.

50€ o più

Un posto riservato per vedere una partita dei nostri ragazzi della squadra Il filo del Canestro. Se vorrai, potrai anche partecipare a un allenamento, così potremo giocare tutti insieme + una mail con un video ringraziamento dei nostri ragazzi.

100€ o più

Sei invitato a partecipare a una giornata di autismo avventura. Sarà bellissimo averti con noi. Ti terremo aggiornato sulle nostre attività così potrai scegliere quella che preferisci + un posto riservato per vedere una partita dei nostri ragazzi della squadra Il filo del Canestro + una mail con un video ringraziamento dei nostri ragazzi.

150€ o più

Un oggetto di arredo da giardino a tua scelta realizzato dai nostri ragazzi + sei invitato a partecipare a una giornata di autismo avventura + un posto riservato per vedere una partita dei nostri ragazzi della squadra Il filo del Canestro + una mail con un video ringraziamento dei nostri ragazzi.

Roma, Italia
Formazione
Obiettivi:
Istruzione di qualitàLavoro dignitoso e crescita economicaRidurre le disuguaglianze

Siamo l’Associazione Il Filo dalla Torre,  orientiamo il nostro lavoro di studio, ricerca ed intervento per l'evoluzione globale delle persone con autismo, ADHD e disabilità psichica.

Nell'ambito delle nostre attività, sosteniamo la crescita globale di tutti i contesti di riferimento che gravitano intorno alla persona con disabilità.

Il lavoro quotidiano viene realizzato con amorevolezza e spirito di Servizio, nell'idea di percorrere con  consapevolezza il Sentiero della Vita.

Il progetto Casa e Bottega

Il progetto Casa e Bottega è una delle attività principali dell’Associazione che, a causa del covid, è stato bloccato. 
Esso prevede l’inserimento di ragazzi sopra i 18 anni in attività volte all’acquisizione di competenze occupazionali ed abilità integranti.
Della durata di 6 mesi, svolto 4 volte a settimana, dalle 8.30 alle 14.30, prevede attività laboratoriali di giardinaggio, falegnameria, cura degli spazi, realizzazione di acquisti e molto altro.
Tutte le attività sono pensate, strutturate e calibrate sulle competenze e sulle necessità dei ragazzi, al fine di favorire l’acquisizione di competenze utili nella loro vita quotidiana.
Nello specifico gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

  • realizzare un’analisi ed una valutazione attenta, dettagliata ed esaustiva delle abilità già presenti per ogni partecipante, in modo da definire gli obiettivi e le attività adeguate, al livello di ogni partecipante;
  • stimolare l’autonomia, la capacità di problem solving nella vita quotidiana per ogni ragazzo;
  • consolidare le autonomie di base ed individuare delle strategie compensative dove necessario;
  • offrire ai ragazzi uno spazio di crescita, con la proposizione di attività adeguate al livello dei partecipanti;
  • offrire ai ragazzi l’opportunità di impegnarsi in Attività Occupazionali, adeguate alle loro abilità e competenze;
  • stimolare la creatività e l’espressione dei talenti emergenti dei partecipanti al progetto, attraverso la realizzazione di Attività Occupazionali e pre-lavorative;
  • realizzare attività e momenti di integrazione dei ragazzi con disabilità nel contesto sociale più allargato;
  • favorire il confronto con i coetanei, nella vita quotidiana e nella condivisione di spazi e tempi comuni.
  • Stimolare l’espressione di comportamenti sempre più adeguati da un punto di vista sociale
  • Sostenere le famiglie a progettare a medio e lungo termine il futuro dei propri figli.

Al termine dei laboratori, ogni ragazzo effettua dei tirocini in aziende del territorio.

La Bottega delle Idee

La Bottega delle Idee nasce dal desiderio di offrire ai ragazzi con un livello di autismo lieve o moderato di sperimentarsi in attività laboratoriali per affinare le attitudini lavorative ed iniziare a scoprire i propri talenti. In particolare, dato il grande numero di richieste, con questa campagna di crowdfunding si pensa di rilanciare il progetto dopo lo stop a causa del covid dando vita all'iniziativa La Bottega delle Idee che prevederà la realizzazione di attività che prevedono la lavorazione del legno.
Nell’iniziativa saranno coinvolti sia esperti in falegnameria sia maestri d’arte nell’idea di dare risalto sia alla dimensione più concreta e tecnica della lavorazione del legno sia alla dimensione creativa ed estetica.

Gli obiettivi de La Bottega delle Idee saranno la realizzazione di:
- oggetti di arredo (con un’attenzione particolare sull’arredamento da giardino);
- materiali e strumenti del metodo TEACCH che solitamente si utilizzano negli interventi con i ragazzi ed i bambini.

Gli strumenti TEACCH sono oggetti indispensabili nella quotidianità di una persona con autismo, come lo schema giornaliero e delle attività o le scatole per le attività a tavolino.
Ciò consentirebbe ai nostri ragazzi più competenti di orientare un lavoro come quello della falegnameria verso un preciso obiettivo.
Allo scopo poi di sensibilizzare le persone e facilitare la vendita, si prevede di postare sui social i video ritraenti i ragazzi che lavorano per la realizzazione dei prodotti.

Il progetto avrà durata di 6 mesi e verrà svolto per 8 ore settimanali, nelle sedi dell’Associazione.

Tutte le attività verranno organizzate seguendo alcuni strumenti del metodo TEACCH basato sull’organizzazione dell’attività giornaliera tramite schemi organizzativi della giornata che servono ad anticipare e a visualizzare in toto le attività, in modo da limitare i problemi di orientamento temporale e di organizzazione e di compensare gli ostacoli del linguaggio ricettivo e sull’organizzazione del compito tramite una particolare disposizione dei materiali, che dovranno essere utilizzati in sequenza per il completamento di ogni attività.

La prima parte del progetto sarà dedicata ad avviare i ragazzi alla lavorazione del legno attraverso un training specifico sull’utilizzo degli strumenti basi del falegname. Successivamente verrà proposta la costruzione di semplici manufatti, partendo dalla realizzazione dei materiali TEACCH di più facile realizzazione.
In un secondo momento i ragazzi saranno impegnati nella realizzazione di prodotti come panche, piccoli tavoli da giardino, mensole e lampade, ecc. con il coinvolgimento dei maestri di arte in modo da affinare la realizzazione dei prodotti da un punto di vista artistico.

Si prevede di esporre e vendere le opere realizzare dai ragazzi e di organizzare delle aste specifiche durante degli eventi organizzati. Con i materiali del TEACCH si prevede di realizzare dei kit base con l’idea di offrirli a costi contenuti alle famiglie seguite dall’associazione e di promuovere all’esterno la vendita degli stessi attraverso i social.

Lo staff di lavoro sarà composto da:
- un consulente (psicologo);
- 4/6 operatori specializzati nell’approccio P.E.I.A.D.;
- un coordinatore con esperienza nel mestiere della falegnameria che si occuperà della dimensione organizzativa.

Saranno, infine, coinvolti i maestri d’arte, in collaborazione con l’associazione Massenzio Arte.

Al termine del percorso, i ragazzi avranno l’opportunità di effettuare uno stage retribuito presso la Falegnameria - La Sozio Arredamenti Di Angelo e Figli s.r.l. di Roma con cui collaboriamo da diversi anni.

Obiettivo della campagna La Bottega delle Idee

I fondi della raccolta di crowdfunding saranno utilizzati per:
- acquisto materiali (legno, colle, utensili vari, ecc.);
- spese di promozione e comunicazione;
- pagamento tirocini ai ragazzi;
- rimborso spese ai tutor (4/6 operatori specializzati nell’approccio P.E.I.A.D.) che seguiranno i ragazzi durante il percorso.

Seguici su:
facebook instagram site

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora