We are Plastic: tra arte e sostenibilità
Parma, Italia
Creatività
Obiettivi:
Parità di genereCittà e comunità sostenibiliLotta contro il cambiamento climatico

Il progetto 'We are Plastic - Message in a Bottle' per Parma Capitale della Cultura si trasforma in 'WRP - WITHout esSENZA’  per La Biennale di Venezia, Padiglione della Repubblica di San Marino
 

Mi chiamo Elisa Cantarelli, sono cresciuta a Salsomaggiore Terme tra sport, libri da colorare e puzzles. La maestra Cristina è stata la prima persona ad accendere in me il fuoco della creatività.
Ho frequentato l’Istituto d’Arte P. Toschi di Parma e successivamente l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove, grazie all’incontro con il mio docente e mentore Claudio Rosi Degli Esposti, nella primavera del 2004 ho cominciato a sgocciolare i miei primi puntini e creato una tecnica che è diventata a tutti gli effetti il mio marchio di fabbrica. ‘Dotting’ è un processo meditativo: le gocce cadono, colore su colore, tono su tono, andando a creare una superficie tridimensionale di puntini che coinvolge il fruitore sia dal punto della percezione visiva che tattile. Amo sperimentare con i miei dots’ utilizzando diversi materiali e supporti, cercando di spingermi ai limiti per scoprire dove il mio lavoro può arrivare.

Questa raccolta fondi è stata realizzata nell’intento di riportare in pianta stabile a Parma la mia installazione ‘WRP - WITHout esSENZA’ esposta in questo momento alla Biennale di Venezia.
I ricavati contribuiranno a pagare smontaggio, trasporto, logistica, restauro, manutenzione e montaggio dell’opera in una sede prestigiosa da definire. 

Perché Parma?
Perché è la città che mi ha formata, sia a livello artistico e culturale che caratterialmente, sui campi da basket: passione, dedizione, lavoro di squadra.
La mia opera tra le collezioni permanenti della mia città, significherebbe la chiusura di un cerchio, un rientro in patria, un ritorno a casa.

L’installazione esposta alla 59esima edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte fa tesoro dell’esperienza maturata  con il progetto We are Plastic - Message in a Bottle’, volto a sensibilizzare il pubblico sul tema della sostenibilità attraverso un’azione artistica collettiva. A questo progetto hanno lavorato e collaborato più di 2500 persone durante Parma Capitale della Cultura 2020/2021.
 

Elisa Cantarelli - WRP Message in a Bottle 
(Parma 2021 - foto di E. Fornaciari)

 

L'installazione esposta a Palazzo Donà  dalle Rose, affacciato sulla laguna Veneta, rappresenta un “non luogo di plastica”, immerso nella natura. Un manifesto artistico in cui l'introspezione e la metamorfosi del fruitore e della natura diventano parte integrante dell'opera che interroga sul tema del postumanesimo con  focus alla sostenibilità. 

 

 

 

Elisa Cantarelli - Fidenza (PR) 1981. 

Dal 2006 le sue opere sono state esposte a prestigiose fiere d’arte: Art First Bologna, Paris Photo, Art Fair Tokyo, Art Verona, Art Padova, Affordable Art Fair (Milano - Amburgo - Hong Kong).
Ha partecipato a mostre personali e collettive in Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong e Corea del Sud.
Nel 2009 si trasferisce a Londra dove vive tuttora.
Dal 2019 lavora tra Londra e Parma dove ha realizzato ‘We are Plastic - Message in a Bottle’, un’installazione pubblica temporanea tra Arte e riciclo per Parma Capitale della Cultura Italiana 2020+21.

La ‘Sostenibilità’ con il riuso, la ricollocazione e la trasformazione, è al centro della sua più recente produzione. Conferire nuova identità artistica ad oggetti di uso comune è il punto di partenza del nuovo filone di ricerca.
Collabora tutt’ora con gallerie, aziende e committenti che sostengono e abbracciano i valori da lei comunicati.

 

Guarda il servizio di Studio Aperto.

 

WRP - WITHout esSENZA sarà visitabile fino al 27 Novembre.
Padiglione della Repubblica di San Marino - Palazzo Donà dalle Rose.
MAR - DOM
10.00 - 18.00
Ingresso libero

 

Un viaggio da Parma Capitale della Cultura alla Biennale di Venezia e RITORNO…

Partecipa anche tu alla raccolta fondi!

 

Infinitamente grata.

Elisa Cantarelli

 

Sito internet: elisacantarelli.com 
 

Seguici su:
facebook instagram site
Commenti (7)
Utente Anonimo ha donato 20€
In bocca al lupo
22/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Brava e Bella Avanti tutta!!
22/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Dai Elisa! You're amazing!
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Per Elisa - infinitamente orgogliosa di te! ❤️ Skiki.
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
X Elisa Cantarelli, una buona causa
16/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Felice di aiutarti Elisa!!!
16/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Buon vento!!!
12/04/2022
930 €
Obiettivo 10.000 €
54
Giorni rimanenti
21
Sostenitori
3
Condivisioni
Utente Anonimo
50€ - 4 mesi fa
Utente Anonimo
20€ - 5 mesi fa
Utente Anonimo
20€ - 5 mesi fa
Parma, Italia
Creatività
Obiettivi:
Parità di genereCittà e comunità sostenibiliLotta contro il cambiamento climatico

Il progetto 'We are Plastic - Message in a Bottle' per Parma Capitale della Cultura si trasforma in 'WRP - WITHout esSENZA’  per La Biennale di Venezia, Padiglione della Repubblica di San Marino
 

Mi chiamo Elisa Cantarelli, sono cresciuta a Salsomaggiore Terme tra sport, libri da colorare e puzzles. La maestra Cristina è stata la prima persona ad accendere in me il fuoco della creatività.
Ho frequentato l’Istituto d’Arte P. Toschi di Parma e successivamente l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove, grazie all’incontro con il mio docente e mentore Claudio Rosi Degli Esposti, nella primavera del 2004 ho cominciato a sgocciolare i miei primi puntini e creato una tecnica che è diventata a tutti gli effetti il mio marchio di fabbrica. ‘Dotting’ è un processo meditativo: le gocce cadono, colore su colore, tono su tono, andando a creare una superficie tridimensionale di puntini che coinvolge il fruitore sia dal punto della percezione visiva che tattile. Amo sperimentare con i miei dots’ utilizzando diversi materiali e supporti, cercando di spingermi ai limiti per scoprire dove il mio lavoro può arrivare.

Questa raccolta fondi è stata realizzata nell’intento di riportare in pianta stabile a Parma la mia installazione ‘WRP - WITHout esSENZA’ esposta in questo momento alla Biennale di Venezia.
I ricavati contribuiranno a pagare smontaggio, trasporto, logistica, restauro, manutenzione e montaggio dell’opera in una sede prestigiosa da definire. 

Perché Parma?
Perché è la città che mi ha formata, sia a livello artistico e culturale che caratterialmente, sui campi da basket: passione, dedizione, lavoro di squadra.
La mia opera tra le collezioni permanenti della mia città, significherebbe la chiusura di un cerchio, un rientro in patria, un ritorno a casa.

L’installazione esposta alla 59esima edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte fa tesoro dell’esperienza maturata  con il progetto We are Plastic - Message in a Bottle’, volto a sensibilizzare il pubblico sul tema della sostenibilità attraverso un’azione artistica collettiva. A questo progetto hanno lavorato e collaborato più di 2500 persone durante Parma Capitale della Cultura 2020/2021.
 

Elisa Cantarelli - WRP Message in a Bottle 
(Parma 2021 - foto di E. Fornaciari)

 

L'installazione esposta a Palazzo Donà  dalle Rose, affacciato sulla laguna Veneta, rappresenta un “non luogo di plastica”, immerso nella natura. Un manifesto artistico in cui l'introspezione e la metamorfosi del fruitore e della natura diventano parte integrante dell'opera che interroga sul tema del postumanesimo con  focus alla sostenibilità. 

 

 

 

Elisa Cantarelli - Fidenza (PR) 1981. 

Dal 2006 le sue opere sono state esposte a prestigiose fiere d’arte: Art First Bologna, Paris Photo, Art Fair Tokyo, Art Verona, Art Padova, Affordable Art Fair (Milano - Amburgo - Hong Kong).
Ha partecipato a mostre personali e collettive in Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong e Corea del Sud.
Nel 2009 si trasferisce a Londra dove vive tuttora.
Dal 2019 lavora tra Londra e Parma dove ha realizzato ‘We are Plastic - Message in a Bottle’, un’installazione pubblica temporanea tra Arte e riciclo per Parma Capitale della Cultura Italiana 2020+21.

La ‘Sostenibilità’ con il riuso, la ricollocazione e la trasformazione, è al centro della sua più recente produzione. Conferire nuova identità artistica ad oggetti di uso comune è il punto di partenza del nuovo filone di ricerca.
Collabora tutt’ora con gallerie, aziende e committenti che sostengono e abbracciano i valori da lei comunicati.

 

Guarda il servizio di Studio Aperto.

 

WRP - WITHout esSENZA sarà visitabile fino al 27 Novembre.
Padiglione della Repubblica di San Marino - Palazzo Donà dalle Rose.
MAR - DOM
10.00 - 18.00
Ingresso libero

 

Un viaggio da Parma Capitale della Cultura alla Biennale di Venezia e RITORNO…

Partecipa anche tu alla raccolta fondi!

 

Infinitamente grata.

Elisa Cantarelli

 

Sito internet: elisacantarelli.com 
 

Seguici su:
facebook instagram site
Commenti (7)
Utente Anonimo ha donato 50€
Buon vento!!!
12/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Felice di aiutarti Elisa!!!
16/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
X Elisa Cantarelli, una buona causa
16/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Per Elisa - infinitamente orgogliosa di te! ❤️ Skiki.
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Dai Elisa! You're amazing!
21/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Brava e Bella Avanti tutta!!
22/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
In bocca al lupo
22/04/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora