Creiamo insieme il Giardino di Casa Felicia
Cinisi, Italia
Ambiente
Obiettivi:
Città e comunità sostenibiliVita sulla terraPace, giustizia e istituzioni solide

Come Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato ti chiediamo di COLTIVARE insieme a noi MEMORIA E IMPEGNO sostenendo la nascita e la crescita del Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia, bene confiscato conteso dal figlio di Don Tano Badalamenti al Comune di Cinisi, che da un anno la nostra associazione gestisce affinché resti alla collettività. 

 

 

Ogni albero sarà dedicato a vittime di mafia e oppressione e a chi ha speso la propria vita per combatterle. 

Collaborano al progetto la Cooperativa Noe e Cooperativa Ciauli, con il supporto degli agronomi Ninni Conti e Francesco Marino che ha avviato la prima parte del percorso. Abbiamo piantumato i primi alberi di olivo e coinvolto tanti giovani nel lavoro di allestimento con diversi interventi artistici grazie al progetto “La memoria ritorna al presente”.

 

 

Adesso siamo pronti a creare un giardino didattico delle biodiversità con alberi da frutto e piante aromatiche, per custodire la memoria e coltivare i germogli di un futuro migliore, attraverso il racconto e la riscoperta di gusti e odori ormai perduti, utilizzi ancestrali, storie antiche che congiuntamente alla storia di Peppino Impastato e di Casa Memoria, potranno definire un percorso di impegno contro  globalizzazione, mercificazione e appiattimento del mercato agricolo, dando valore a gesti e fatti che insegnano una via alternativa, fondata sul rispetto della natura e dei valori umani, per il bene comune. 

 

 

Gli alberi provengono dal vivaio della Cooperativa Petra Viva Madonie

https://www.petravivamadonie.it/

e le piante aromatiche dal vivaio Gli Aromi

www.gliaromi.it

entrambi trattano piante antiche di Sicilia. 

Saranno inoltre impiantati rampicanti produttivi sempre verdi per la recinzione che acquisteremo da vivai del territorio. 

 

Ti CHIEDIAMO di contribuire alla nascita del GIARDINO della MEMORIA e dell’IMPEGNO di Casa Felicia sito in contrada Napoli a Cinisi (PA). 

Abbiamo bisogno di acquistare piante ed attrezzature e di provvedere alla sua cura e mantenimento, per questo facciamo appello alla tua generosità: piantiamo insieme germogli di BELLEZZA, seminiamo SOGNI e SPERANZA, coltiviamo MEMORIA e IMPEGNO

Ti CHIEDIAMO di essere protagonista di questo progetto: ogni sasso, zolla, foglia, fiore, frutto sarà parte di un NOI.

 

 

Il giardino sarà inaugurato il 7 Dicembre in occasione del 18esimo anniversario della scomparsa di mamma Felicia, diventerà una nuova tappa dei nostri percorsi didattici.

Per sostenere il progetto puoi:

versare una quota a tua scelta per acquistare piante aromatiche/attrezzi/mantenimento del giardino per almeno un anno.

Per info casamemoriaimpastato@gmail.com

 

Seguici su:
facebook instagram site
Aggiornamenti (8)
17 November 2022

Abbiamo appena superato i 2000 euro, grazie per il sostegno!

Continuate a far crescere il nostro giardino ,condividendo con i vostri amici, la raccolta fondi! 

 

 

Leggi tutto
15 November 2022

Luisa: “Coltiviamo memoria”

Coltiviamo insieme il Giardino di Casa Felicia!

Dona anche tu!

https://vm.tiktok.com/ZMF5qsxmq/

14 November 2022

Sono stati piantumati i primi alberelli da frutta autoctoni del vivaio PetraViva grazie al sostegno di tutti i nostri volontari/e. Il lavoro continua, vedrete via via il racconto di questa bella esperienza, intanto ecco alcune foto. Continuiamo ad avere bisogno del vostro sostegno!

 

07 November 2022

https://www.casamemoria.it/abbiamo-bisogno-ancora-del-vostro-sostegno-giardino-di-casa-felicia/

Giardino delle Memoria e dell’impegno di Casa Felicia, abbiamo ancora bisogno del vostro sostegno!

Abbiamo finalmente dato avvio all’acquisto degli alberi per il giardino didattico delle biodiversità di Casa Felicia; intanto all’evento “Zagara d’autunno”, che si è svolto all’Orto botanico di Palermo, abbiamo incontrato Gaetano della cooperativa PetraViva e con il supporto dell’agronomo Ninni Conti (aiutato da Massimo, socio di Casa Memoria) abbiamo ritirato 13 alberelli da frutto, si tratta di piante autoctone ormai in via d’estinzione e nostra cura sarà amarle, custodirle e farle conoscere a chi verrà a trovarci.

Il terreno da coltivare è quasi pronto grazie al lavoro dello stagista Bruno e di Andrea del servizio civile di Casa Memoria, al supporto del nostro attivista Roberto, con la supervisione di Ninni. Il gruppo di lavoro si è riunito sia in presenza che a distanza, in particolare con l’agronomo Francesco Marino, che nei mesi scorsi ha avviato il lavoro, tenendo il Corso di agrobiologia (Progetto La Memoria Ritorna al Presente) e seguendo gli stagisti Simon e Bruno nella piantumazione degli ulivi e nella preparazione del terreno e continua a coordinarsi con lo staff di Casa Memoria Impastato (in particolare Luisa, Cristina, Elena, Daniela, Mara, Evelin) per dare vita a questo nostro piccolo grande sogno.

La piantumazione degli alberelli inizierà domenica prossima, ma proseguiremo in altre giornate coinvolgendo anche gli studenti che verranno a trovarci, per arrivare al 7 dicembre (ore 15), giorno dell’inaugurazione che vedrà tante presenze importanti, alcune scuole e il racconto di questa bella esperienza condivisa.

Tutto questo sta avvenendo grazie ai primi contributi che ci avete dato, al vostro sostegno nel condividere la nostra campagna di crowdfounding ed anche alla sensibilità di alcuni giornalisti che ci stanno supportando, però vi chiediamo ancora uno sforzo: abbiamo da completare l’acquisto di altri alberi, 3 sempreverdi tipici dell’area mediterranea, 3 carrubi, 140 piante officinali, 25 rampicanti, creare una tettoia per fare ombra, realizzare l’impianto di irrigazione, acquistare le attrezzature, ma anche consentire il lavoro di cura per il mantenimento del giardino almeno per un anno.

La nostra scelta di avviare questa campagna fondi nasce perché crediamo che questo Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia debba essere un patrimonio collettivo: ogni foglia, ramo, fiore, sarà frutto di un percorso comune che da sogno si farà concretezza. Vi chiediamo di coltivare insieme a noi memoria, bellezza, sogno, speranze, impegno per dire no alla mafia e all’oppressione e per immaginare e costruire una società libera, solidale e umana. Sostenete la nostra campagna con un piccolo contributo.

04 November 2022

https://www.casamemoria.it/aiuola-di-iris-da-bergamo-a-cinisi-per-ricordare-le-donne-vittime-di-violenza-7-dicembre/

Aiuola di iris da Bergamo a Cinisi per ricordare le donne vittime di violenza – 7 Dicembre

Il Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia ospiterà anche l’aiuola di “iris barbate alte” provenienti dal “Giardino di Trebecco” curato da Cristina Mostosi.

Quella di Cristina è una storia di dolore e d’impegno, da alcuni anni si dedica al giardino lasciato in eredità dal padre Luigi, botanico di fama internazionale, sito in un appezzamento di terra sul fiume Oglio, a Castel Trebecco, nel comune di Credaro (BG); un giardino che non ha solo valore da un punto di vista botanico, ma racconta una storia di sofferenza estrema, quella causata dall’assassinio di Paola, sorella di Cristina, uccisa nel 2002, a soli ventiquattro anni, da un camionista che, dopo un incidente automobilistico, la sequestrò e uccise. Dopo questo terribile evento e in seguito alla  morte del padre, che nel giardino aveva trovato rifugio e luogo di sperimentazione botanica, Cristina si è dedicata alla realizzazione di un progetto: “Un Iris per non dimenticare”, che consiste nel donare un kit di Iris Barbata ai Comuni d’Italia per realizzare un’aiuola in ricordo di Paola Mostosi e di tutte le altre donne vittime di violenza, così quel giardino che per la famiglia Mostosi era stato luogo di incontro e gioia, possa diventare un simbolo di memoria diffusa, ma anche di speranza, perché come dice Cristina: «la bellezza, come la felicità, va condivisa: solo così sì amplifica».

Cristina Mostosi, con i suoi iris, sarà a Cinisi il 7 Dicembre, durante l’inaugurazione del Giardino di Casa Felicia, all’interno delle iniziative per il 18esimo anniversario della scomparsa di Felicia Bartolotta Impastato.

#7dicembre #cristinamostosi #feliciaimpastato

26 October 2022

Ecco l'elenco di alberi che arriveranno al Giardino didattico delle biodiversità di Casa Felicia e che cresceranno grazie al contributo di tutti! Coltiviamo bellezza e libertà!

Si prevedono 18 alberi da frutta

140 piante officinali

25 rampicanti

Infine si dovrebbero impiantare tre alberi da sempreverdi tipici dell’area mediterranea nella zona della ghiaia al fine di creare una tettoia per ombra e per diletto.

 

Elenco alberi da frutto:

1 melograno 

1 frassino (frassino cervello verdello)

2 peri (pero virdi fattu e settembrino)

1 corbezzolo

2 aranci amari

2 fichi (fico dottato verde)

1 gelso nero

1 amarena

1 sorbo

1 susino (susino sanacore)

1 lumia

1 prugna (prunu ariddu di core)

2 pesca (pesco murtiddara)

1 mandorlo (mandorla amara)

 

Elenco Officinali:

Rosmarino

Salvia var 

Elicriso

Origano

Menta var

Rutha

Finocchietto

Aneto

Cedrina 

Dragoncello

Prezzemolo

Timo Var

Anice

 

Bordura:

1 gelsomino officinale

10 more senza spina

10 passiflora edulis

2 alloro

2 cornioli

 

Per area ludica:

tre carrubi da prendere di almeno 5 anni per permettere espansione e accrescimento più veloci possibili.

25 October 2022

Continua il lavoro per rendere il giardino della memoria e dell'impegno un luogo dove ognuno di noi possa riconoscersi. 

🌱 Vieni con noi a seminare “un fresco profumo di libertà”! 🌱

24 October 2022
Vedi tutti gli aggiornamenti
Commenti (15)
Utente Anonimo ha donato 30€
Complimenti per quello che fate
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
A Felicia e Peppino.. un piccolissimo contributo.. perche la gente non dimentichi Grazie
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Insieme!
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
W Felicia e Peppino Impastato.
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
grazie per il lavoro che fate, saremo con voi sempre. carlo motta
02/11/2022
Utente Anonimo ha donato 40€
Ce la faremo!!
25/10/2022
Utente Anonimo ha donato 10€
Bellissima iniziativa. Il mondo tutto ha bisogno di alberi e di ricordi per un futuro migliore. ❤️
21/10/2022
Filippo Torrigiani ha donato 50€
Buongiorno a tutt* e sempre grazie per il vostro straordinario impegno politico e civile! Un abbraccio, Filippo Torrigiani
21/10/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Sempre con Casa memoria Impastato
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Un abbraccio a tutti voi di casa Felicia. Saluti Ignazio. Castellammare
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Una bellissima iniziativa. Speriamo ne vengano altre per far rinascere la nostra bellissima Isola
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Vi voglio bene ❤️ -Simon cavarretta
20/10/2022
Annamaria Rossi Bufo ha donato 50€
Peppino è vivo è lotta insieme a noi. Vicina al grande lavoro di Giovanni e Luisa, il mio piccolo contributo.
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
W Peppino e mamma Felicia
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Coltiviamo bellezza e libertà!
20/10/2022
2.266 €
Obiettivo 10.000 €
83
Giorni rimanenti
47
Sostenitori
245
Condivisioni
2 persone hanno appena fatto una donazione
Utente Anonimo
30€ - 2 giorni fa
Utente Anonimo
150€ - 2 giorni fa
Utente Anonimo
30€ - 1 settimana fa
Cinisi, Italia
Ambiente
Obiettivi:
Città e comunità sostenibiliVita sulla terraPace, giustizia e istituzioni solide

Come Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato ti chiediamo di COLTIVARE insieme a noi MEMORIA E IMPEGNO sostenendo la nascita e la crescita del Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia, bene confiscato conteso dal figlio di Don Tano Badalamenti al Comune di Cinisi, che da un anno la nostra associazione gestisce affinché resti alla collettività. 

 

 

Ogni albero sarà dedicato a vittime di mafia e oppressione e a chi ha speso la propria vita per combatterle. 

Collaborano al progetto la Cooperativa Noe e Cooperativa Ciauli, con il supporto degli agronomi Ninni Conti e Francesco Marino che ha avviato la prima parte del percorso. Abbiamo piantumato i primi alberi di olivo e coinvolto tanti giovani nel lavoro di allestimento con diversi interventi artistici grazie al progetto “La memoria ritorna al presente”.

 

 

Adesso siamo pronti a creare un giardino didattico delle biodiversità con alberi da frutto e piante aromatiche, per custodire la memoria e coltivare i germogli di un futuro migliore, attraverso il racconto e la riscoperta di gusti e odori ormai perduti, utilizzi ancestrali, storie antiche che congiuntamente alla storia di Peppino Impastato e di Casa Memoria, potranno definire un percorso di impegno contro  globalizzazione, mercificazione e appiattimento del mercato agricolo, dando valore a gesti e fatti che insegnano una via alternativa, fondata sul rispetto della natura e dei valori umani, per il bene comune. 

 

 

Gli alberi provengono dal vivaio della Cooperativa Petra Viva Madonie

https://www.petravivamadonie.it/

e le piante aromatiche dal vivaio Gli Aromi

www.gliaromi.it

entrambi trattano piante antiche di Sicilia. 

Saranno inoltre impiantati rampicanti produttivi sempre verdi per la recinzione che acquisteremo da vivai del territorio. 

 

Ti CHIEDIAMO di contribuire alla nascita del GIARDINO della MEMORIA e dell’IMPEGNO di Casa Felicia sito in contrada Napoli a Cinisi (PA). 

Abbiamo bisogno di acquistare piante ed attrezzature e di provvedere alla sua cura e mantenimento, per questo facciamo appello alla tua generosità: piantiamo insieme germogli di BELLEZZA, seminiamo SOGNI e SPERANZA, coltiviamo MEMORIA e IMPEGNO

Ti CHIEDIAMO di essere protagonista di questo progetto: ogni sasso, zolla, foglia, fiore, frutto sarà parte di un NOI.

 

 

Il giardino sarà inaugurato il 7 Dicembre in occasione del 18esimo anniversario della scomparsa di mamma Felicia, diventerà una nuova tappa dei nostri percorsi didattici.

Per sostenere il progetto puoi:

versare una quota a tua scelta per acquistare piante aromatiche/attrezzi/mantenimento del giardino per almeno un anno.

Per info casamemoriaimpastato@gmail.com

 

Seguici su:
facebook instagram site
Aggiornamenti (8)
17 November 2022

Abbiamo appena superato i 2000 euro, grazie per il sostegno!

Continuate a far crescere il nostro giardino ,condividendo con i vostri amici, la raccolta fondi! 

 

 

15 November 2022

Luisa: “Coltiviamo memoria”

Coltiviamo insieme il Giardino di Casa Felicia!

Dona anche tu!

https://vm.tiktok.com/ZMF5qsxmq/

14 November 2022

Sono stati piantumati i primi alberelli da frutta autoctoni del vivaio PetraViva grazie al sostegno di tutti i nostri volontari/e. Il lavoro continua, vedrete via via il racconto di questa bella esperienza, intanto ecco alcune foto. Continuiamo ad avere bisogno del vostro sostegno!

 

07 November 2022

https://www.casamemoria.it/abbiamo-bisogno-ancora-del-vostro-sostegno-giardino-di-casa-felicia/

Giardino delle Memoria e dell’impegno di Casa Felicia, abbiamo ancora bisogno del vostro sostegno!

Abbiamo finalmente dato avvio all’acquisto degli alberi per il giardino didattico delle biodiversità di Casa Felicia; intanto all’evento “Zagara d’autunno”, che si è svolto all’Orto botanico di Palermo, abbiamo incontrato Gaetano della cooperativa PetraViva e con il supporto dell’agronomo Ninni Conti (aiutato da Massimo, socio di Casa Memoria) abbiamo ritirato 13 alberelli da frutto, si tratta di piante autoctone ormai in via d’estinzione e nostra cura sarà amarle, custodirle e farle conoscere a chi verrà a trovarci.

Il terreno da coltivare è quasi pronto grazie al lavoro dello stagista Bruno e di Andrea del servizio civile di Casa Memoria, al supporto del nostro attivista Roberto, con la supervisione di Ninni. Il gruppo di lavoro si è riunito sia in presenza che a distanza, in particolare con l’agronomo Francesco Marino, che nei mesi scorsi ha avviato il lavoro, tenendo il Corso di agrobiologia (Progetto La Memoria Ritorna al Presente) e seguendo gli stagisti Simon e Bruno nella piantumazione degli ulivi e nella preparazione del terreno e continua a coordinarsi con lo staff di Casa Memoria Impastato (in particolare Luisa, Cristina, Elena, Daniela, Mara, Evelin) per dare vita a questo nostro piccolo grande sogno.

La piantumazione degli alberelli inizierà domenica prossima, ma proseguiremo in altre giornate coinvolgendo anche gli studenti che verranno a trovarci, per arrivare al 7 dicembre (ore 15), giorno dell’inaugurazione che vedrà tante presenze importanti, alcune scuole e il racconto di questa bella esperienza condivisa.

Tutto questo sta avvenendo grazie ai primi contributi che ci avete dato, al vostro sostegno nel condividere la nostra campagna di crowdfounding ed anche alla sensibilità di alcuni giornalisti che ci stanno supportando, però vi chiediamo ancora uno sforzo: abbiamo da completare l’acquisto di altri alberi, 3 sempreverdi tipici dell’area mediterranea, 3 carrubi, 140 piante officinali, 25 rampicanti, creare una tettoia per fare ombra, realizzare l’impianto di irrigazione, acquistare le attrezzature, ma anche consentire il lavoro di cura per il mantenimento del giardino almeno per un anno.

La nostra scelta di avviare questa campagna fondi nasce perché crediamo che questo Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia debba essere un patrimonio collettivo: ogni foglia, ramo, fiore, sarà frutto di un percorso comune che da sogno si farà concretezza. Vi chiediamo di coltivare insieme a noi memoria, bellezza, sogno, speranze, impegno per dire no alla mafia e all’oppressione e per immaginare e costruire una società libera, solidale e umana. Sostenete la nostra campagna con un piccolo contributo.

04 November 2022

https://www.casamemoria.it/aiuola-di-iris-da-bergamo-a-cinisi-per-ricordare-le-donne-vittime-di-violenza-7-dicembre/

Aiuola di iris da Bergamo a Cinisi per ricordare le donne vittime di violenza – 7 Dicembre

Il Giardino della Memoria e dell’Impegno di Casa Felicia ospiterà anche l’aiuola di “iris barbate alte” provenienti dal “Giardino di Trebecco” curato da Cristina Mostosi.

Quella di Cristina è una storia di dolore e d’impegno, da alcuni anni si dedica al giardino lasciato in eredità dal padre Luigi, botanico di fama internazionale, sito in un appezzamento di terra sul fiume Oglio, a Castel Trebecco, nel comune di Credaro (BG); un giardino che non ha solo valore da un punto di vista botanico, ma racconta una storia di sofferenza estrema, quella causata dall’assassinio di Paola, sorella di Cristina, uccisa nel 2002, a soli ventiquattro anni, da un camionista che, dopo un incidente automobilistico, la sequestrò e uccise. Dopo questo terribile evento e in seguito alla  morte del padre, che nel giardino aveva trovato rifugio e luogo di sperimentazione botanica, Cristina si è dedicata alla realizzazione di un progetto: “Un Iris per non dimenticare”, che consiste nel donare un kit di Iris Barbata ai Comuni d’Italia per realizzare un’aiuola in ricordo di Paola Mostosi e di tutte le altre donne vittime di violenza, così quel giardino che per la famiglia Mostosi era stato luogo di incontro e gioia, possa diventare un simbolo di memoria diffusa, ma anche di speranza, perché come dice Cristina: «la bellezza, come la felicità, va condivisa: solo così sì amplifica».

Cristina Mostosi, con i suoi iris, sarà a Cinisi il 7 Dicembre, durante l’inaugurazione del Giardino di Casa Felicia, all’interno delle iniziative per il 18esimo anniversario della scomparsa di Felicia Bartolotta Impastato.

#7dicembre #cristinamostosi #feliciaimpastato

26 October 2022

Ecco l'elenco di alberi che arriveranno al Giardino didattico delle biodiversità di Casa Felicia e che cresceranno grazie al contributo di tutti! Coltiviamo bellezza e libertà!

Si prevedono 18 alberi da frutta

140 piante officinali

25 rampicanti

Infine si dovrebbero impiantare tre alberi da sempreverdi tipici dell’area mediterranea nella zona della ghiaia al fine di creare una tettoia per ombra e per diletto.

 

Elenco alberi da frutto:

1 melograno 

1 frassino (frassino cervello verdello)

2 peri (pero virdi fattu e settembrino)

1 corbezzolo

2 aranci amari

2 fichi (fico dottato verde)

1 gelso nero

1 amarena

1 sorbo

1 susino (susino sanacore)

1 lumia

1 prugna (prunu ariddu di core)

2 pesca (pesco murtiddara)

1 mandorlo (mandorla amara)

 

Elenco Officinali:

Rosmarino

Salvia var 

Elicriso

Origano

Menta var

Rutha

Finocchietto

Aneto

Cedrina 

Dragoncello

Prezzemolo

Timo Var

Anice

 

Bordura:

1 gelsomino officinale

10 more senza spina

10 passiflora edulis

2 alloro

2 cornioli

 

Per area ludica:

tre carrubi da prendere di almeno 5 anni per permettere espansione e accrescimento più veloci possibili.

25 October 2022

Continua il lavoro per rendere il giardino della memoria e dell'impegno un luogo dove ognuno di noi possa riconoscersi. 

🌱 Vieni con noi a seminare “un fresco profumo di libertà”! 🌱

24 October 2022
Commenti (15)
Utente Anonimo ha donato 20€
Coltiviamo bellezza e libertà!
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
W Peppino e mamma Felicia
20/10/2022
Annamaria Rossi Bufo ha donato 50€
Peppino è vivo è lotta insieme a noi. Vicina al grande lavoro di Giovanni e Luisa, il mio piccolo contributo.
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Vi voglio bene ❤️ -Simon cavarretta
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Una bellissima iniziativa. Speriamo ne vengano altre per far rinascere la nostra bellissima Isola
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Un abbraccio a tutti voi di casa Felicia. Saluti Ignazio. Castellammare
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Sempre con Casa memoria Impastato
20/10/2022
Filippo Torrigiani ha donato 50€
Buongiorno a tutt* e sempre grazie per il vostro straordinario impegno politico e civile! Un abbraccio, Filippo Torrigiani
21/10/2022
Utente Anonimo ha donato 10€
Bellissima iniziativa. Il mondo tutto ha bisogno di alberi e di ricordi per un futuro migliore. ❤️
21/10/2022
Utente Anonimo ha donato 40€
Ce la faremo!!
25/10/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
grazie per il lavoro che fate, saremo con voi sempre. carlo motta
02/11/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
W Felicia e Peppino Impastato.
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Insieme!
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
A Felicia e Peppino.. un piccolissimo contributo.. perche la gente non dimentichi Grazie
07/11/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Complimenti per quello che fate
07/11/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora