I Punti Viola di DonnexStrada
Roma, Italia
Civico
Obiettivi:
Parità di genereCittà e comunità sostenibiliPace, giustizia e istituzioni solide

Ti sei mai trovat* in una situazione dove il tuo corpo non rispondeva, non riuscivi a muoverti ma qualcuno ti stava facendo sentire in pericolo?
In questa situazione hai trovato un posto che ti ha subito compreso ed aiutato?
Hai mai pensato “questa situazione non mi mette a mio agio, ma se vado in questo posto so che qualsiasi cosa mi accada, ho qualcuno che mi possa aiutare”?

I PUNTI VIOLA di Donnexstrada possono diventare questo posto sicuro.

Il progetto Punti Viola ha come fine la creazione di luoghi sicuri per le donne. Per luoghi sicuri si intende qualsiasi esercizio commerciale, con particolare attenzione alle farmacie e ai bar, che riesca ad offrirsi come luogo in cui la donna in difficoltà si rivolga per chiedere aiuto.
L’aiuto offerto può essere di vari tipi:
- dal far entrare la donna dentro al locale se essa è seguita ed assicurarsi che il pericolo cessi,
- a chiamare le forze dell’ordine,
- indirizzare alla vittima alla casa delle donne più vicina,
-indirizzare alla vittima all’ospedale per accertamenti in caso ci sia stata una violenza sessuale.

Gli obiettivi dei punti viola sono:
1) creare una rete attorno alle vittime di violenza, sia riguardo le molestie su strada sia riguardo la violenza domestica, attivando i cittadini e le cittadine a partecipare attivamente partendo dagli ambienti lavorativi;
2) creare dei punti di riferimento dove le donne possano appoggiarsi in caso di pericolo;
3) informare cittadini e cittadine sulle risorse presenti sul territorio locale per contrastare la violenza (indirizzi di centri antiviolenza, consultori, e associazioni che si occupano di questo).

Obiettivo della campagna
Il metodo per raggiungere questo obiettivo insieme è:
1) tramite lo studio del territorio/quartiere, verranno identificate le attività commerciali all' interno delle aree di maggior rischio, con anche selezione accurata del personale di tale attività, che sia più adatto a interagire con il target;
2) formazione del personale dell’attività commerciale, attraverso l'intervento di 3 figure professionali (psicologo, legale, assistente sociale) i quali daranno informazioni finalizzate ad una corretta accoglienza di donne che hanno subito violenza o che hanno bisogno di supporto attraverso lezioni frontali, psicoeducazione, role playing, etc. Le attività saranno identificabili tramite una certificazione punto viola e sarà possibile ottenere tale certificazione a seguito del superamento di test specifici;
3) all'interno dell’attività saranno presenti delle brochure in cui saranno identificate le risorse sul territorio che possono contribuire alla fuoriuscita dalla violenza e/o al supporto della vittima in ogni suo ambito. Le brochure/locandine si potranno trovare sia all' interno del locale (es: bancone), sia nei bagni delle donne.

-------

 

L'associazione DonnexStrada

È fine marzo quando, dopo aver sentito la notizia dell’ennesimo caso di femminicidio compiuto in strada, la psicologa clinica Laura De Dilectis decide di aiutare concretamente le donne a sentirsi più sicure quando tornano a casa la sera. Con una call to action su Instagram nasce così il progetto DONNEXSTRADA, diventato subito virale, con 140k follower guadagnati in 12 mesi sull’omonima pagina Instagram. Oggi DONNEXSTRADA è un’associazione che offre un aiuto concreto alle vittime di violenza di genere, fornendo allo stesso tempo strumenti concreti per impedire il ripetersi di quelle dinamiche. Rivendicando il diritto fondamentale e inalienabile di tornare a casa in sicurezza, costruendo una rete attiva sui social e sul territorio per promuovere una partecipazione collettiva concreta, rieducando la società nei confronti della violenza di genere e supportando psicologicamente chiunque subisca delle discriminazioni.


Il nostro obiettivo è contribuire a creare una società senza discriminazione di genere, senza forme di violenza fisica e psicologica verso le donne.
Intendiamo migliorare la sicurezza in strada delle donne, e delle vittime di violenza di genere, prevenendo comportamenti violenti attraverso la rieducazione, in modo da favorire
lo sviluppo di una rete di sostegno locale, per aumentare il benessere e la qualità della vita e prevenendo il disagio psichico.


La proposta attiva sin dal primo giorno è quella delle DirettexStrada: si tratta di una diretta Instagram o videochiamata privata attraverso la piattaforma Instagram che l’Associazione inizia appena una persona non si sente sicura per la strada. A mano a mano che la community è cresciuta è stato aperto un secondo profilo che prende il nome dell’iniziativa @direttexstrada dove le oltre 40 volontarie coprono tutte le ore del giorno e della notte per fare in modo che il servizio sia possibile sempre. La diretta ha l'obiettivo di diminuire le probabilità di approcci indesiderati, e, qualora avvenissero, di poter lasciare una testimonianza dell'accaduto ed agire prontamente a riguardo, chiamando i numeri di emergenza.


Il prossimo passo per l’Associazione, da attuare sul territorio nazionale a partire dalla città di Roma, oltre ai punti viola, sono:
- i notturni sicuri e taxi sospeso;
- la mappatura delle strade.
I notturni sicuri e i taxi sospesi riguardano la formazione per conducenti dei trasporti pubblici
per sapere come agire per prevenire o intervenire in caso di violenza, incrementare il
numero delle corse dei mezzi in modo tale che non ci siano attese infinite e compagne di
sensibilizzazione che spingano a denunciare, a testimoniare in caso ci si sia imbattuti in una
forma di violenza e per ricordare i numeri di emergenza.L’obiettivo del progetto della mappatura delle strade è quello di determinare quali strade
siano meno sicure da percorrere, in particolare per le potenziali vittime di violenza di genere.
Quello che si auspica è quello di avere un’idea di quali siano queste strade maggiormente
pericolose, le quali saranno determinate come tali nel rispetto di particolari criteri oggettivi.

-------

Il TEAM di DonnexStrada

 

Laura De Dilectis - Presidente e creatrice dell'Associazione Donnexstrada, Responsabile comunicazione & supporto psicologico. Psicologa clinica e di HUMANWONDER.mag, un magazine online di psicologia e arte. Nella pratica clinica si occupa in particolare di dipendenza affettiva, violenza di genere, empowerment femminile ed orientamento professionale.

Ilaria Saliva - Vicepresidente, Responsabile progetti & dirette. Dottoressa in psicologia giuridico forense, abilitata alla pratica clinica, master in psicodiagnostica clinica e forense, con esperienza nel campo della violenza di genere all'interno dell'associazione Donna e Politiche Familiari. Collabora con il collettivo Clara attraverso uno sportello d'ascolto per vittime di revenge porn.

Georgia Davinson - Tesoriera e Segretaria. Supporto Psicologico. Psicoterapeuta, counselor, mediatrice e direttrice di Onis Therapy. Lavora sia con le vittime e gli esecutori di reati di abusi di genere.

Beatrice Antonelli - Responsabile supporto legale. Studentessa di Giurisprudenza.

Caterina Fantetti - Responsabile evento & ufficio stampa. Laurea Triennale in Criminologia e Diritto Penale. Master in organizzazione di eventi/project management. Master in Alta formazione specialistica in psicologia investigativa, analisi comportamentale, criminal profiling applicato, psicopatologia e psicodiagnostica forense.

Alice Frediani - Responsabile corporate. Manager della comunicazione e informazione aziendale, si è specializzata in strategic corporate communication, crisis communication and reputation management tramite master e corsi executive.

Bianca Hirata - Direttrice creativa e Fotografa professionista , specializzata in reportage e portrait, attivista per i diritti delle minoranza e dell’ambiente. 

Claudia Malerbi - Team progettazione. Laurea triennale in Servizio Sociale e Laurea magistrale in Sociologia e Servizio Sociale.

Giulia Valzecchi - Team progettazione. Psicologa clinica e criminologa, esperta in psicologia giuridico-forense. Specializzanda in psicoterapia strategica. Si occupa soprattutto di violenza, sostegno e valutazione delle competenze genitoriali, disfunzionalità relazionali.

Rachele Tonioni - digital specialist. Designer e content creator si occupa di creare contenuti mirati per il web e i social.

Seguici su:
facebook instagram site
Mostra di più
Aggiornamenti (1)
11 July 2022

WE MADE IT!

👉🏻 ABBIAMO RAGGIUNTO 5K in 30 giorni con la campagna EPPELA.

Il Team di DXS vuole ringraziare tutte le persone, i volontari, gli amici, i familiari, i brand che si sono mobilitati per farci riuscire a raggiungere un traguardo per noi molto importante. 
🟣 Abbiamo lanciato la campagna per finanziare i Punti Viola: luoghi sicuri per le donne.

Immaginiamo una farmacia, un bar, un locale che riescano ad offrirsi come luoghi in cui la donna in difficoltà si rivolga per chiedere aiuto.
L’aiuto offerto può essere di vari tipi:

- dal far entrare la donna dentro al locale se essa è seguita ed assicurarsi che il pericolo cessi.
- a chiamare le forze dell’ordine.
- indirizzare alla vittima alla casa delle donne più vicina.
-indirizzare alla vittima all’ospedale per accertamenti in caso ci sia stata una violenza sessuale.

Questo primo importante traguardo ci emoziona poichè ci rendiamo conto che attraverso l'aiuto di tutti possiamo iniziare a buttare le basi per una società diversa,migliore e più sicura per tutti noi. 
Grazie a tutti,

TEAM DXS.

Leggi tutto
Finanziato
5.455 €
109%
+5.000 €
MSD Crowdcaring
Traguardo: 10.000 €
Raccolta: 5.000 €
Contributo: 5.000 €
101
Sostenitori
43
Condivisioni
MSD CrowdCaring
5000€ - 2 mesi fa
Raffaello Rossi
15€ - 2 mesi fa
Utente Anonimo
150€ - 2 mesi fa
Scegli una ricompensa
15€ o più

Grazie mille, ogni supporto è importante! 
Ti spediremo una mail di ringraziamento e una cartolina.

25€ o più

Stai con noi!
Ti spediremo una mail di ringraziamento e una cartolina, in più avrai accesso ai nostri seminari.

50€ o più

Facciamoci sentire! 
Ti spediremo una mail di ringraziamento e una cartolina, in più avrai accesso ai nostri seminari e riceverai un fischietto per farti sentire con noi!

75€ o più

Portaci sempre con te! 
Ti spediremo una mail di ringraziamento, una cartolina, una tote bag e uno sticker. In più avrai accesso ai nostri seminari e riceverai un fischietto per farti sentire con noi!

100€ o più

Portaci sempre con te e avrai una seduta psicologica!
Ti spediremo una mail di ringraziamento, una cartolina, una tote bag e uno sticker. In più avrai accesso ai nostri seminari e riceverai un fischietto per farti sentire con noi. Per te anche una seduta psicologia con una delle nostre esperte.

150€ o più

La nostra t-shirt esclusiva!
Ti spediremo una mail di ringraziamento, una cartolina, una t-shirt, una tote bag e uno sticker. In più avrai accesso ai nostri seminari e riceverai un fischietto per farti sentire con noi. Per te anche una seduta psicologia con una delle nostre esperte.

Roma, Italia
Civico
Obiettivi:
Parità di genereCittà e comunità sostenibiliPace, giustizia e istituzioni solide

Ti sei mai trovat* in una situazione dove il tuo corpo non rispondeva, non riuscivi a muoverti ma qualcuno ti stava facendo sentire in pericolo?
In questa situazione hai trovato un posto che ti ha subito compreso ed aiutato?
Hai mai pensato “questa situazione non mi mette a mio agio, ma se vado in questo posto so che qualsiasi cosa mi accada, ho qualcuno che mi possa aiutare”?

I PUNTI VIOLA di Donnexstrada possono diventare questo posto sicuro.

Il progetto Punti Viola ha come fine la creazione di luoghi sicuri per le donne. Per luoghi sicuri si intende qualsiasi esercizio commerciale, con particolare attenzione alle farmacie e ai bar, che riesca ad offrirsi come luogo in cui la donna in difficoltà si rivolga per chiedere aiuto.
L’aiuto offerto può essere di vari tipi:
- dal far entrare la donna dentro al locale se essa è seguita ed assicurarsi che il pericolo cessi,
- a chiamare le forze dell’ordine,
- indirizzare alla vittima alla casa delle donne più vicina,
-indirizzare alla vittima all’ospedale per accertamenti in caso ci sia stata una violenza sessuale.

Gli obiettivi dei punti viola sono:
1) creare una rete attorno alle vittime di violenza, sia riguardo le molestie su strada sia riguardo la violenza domestica, attivando i cittadini e le cittadine a partecipare attivamente partendo dagli ambienti lavorativi;
2) creare dei punti di riferimento dove le donne possano appoggiarsi in caso di pericolo;
3) informare cittadini e cittadine sulle risorse presenti sul territorio locale per contrastare la violenza (indirizzi di centri antiviolenza, consultori, e associazioni che si occupano di questo).

Obiettivo della campagna
Il metodo per raggiungere questo obiettivo insieme è:
1) tramite lo studio del territorio/quartiere, verranno identificate le attività commerciali all' interno delle aree di maggior rischio, con anche selezione accurata del personale di tale attività, che sia più adatto a interagire con il target;
2) formazione del personale dell’attività commerciale, attraverso l'intervento di 3 figure professionali (psicologo, legale, assistente sociale) i quali daranno informazioni finalizzate ad una corretta accoglienza di donne che hanno subito violenza o che hanno bisogno di supporto attraverso lezioni frontali, psicoeducazione, role playing, etc. Le attività saranno identificabili tramite una certificazione punto viola e sarà possibile ottenere tale certificazione a seguito del superamento di test specifici;
3) all'interno dell’attività saranno presenti delle brochure in cui saranno identificate le risorse sul territorio che possono contribuire alla fuoriuscita dalla violenza e/o al supporto della vittima in ogni suo ambito. Le brochure/locandine si potranno trovare sia all' interno del locale (es: bancone), sia nei bagni delle donne.

-------

 

L'associazione DonnexStrada

È fine marzo quando, dopo aver sentito la notizia dell’ennesimo caso di femminicidio compiuto in strada, la psicologa clinica Laura De Dilectis decide di aiutare concretamente le donne a sentirsi più sicure quando tornano a casa la sera. Con una call to action su Instagram nasce così il progetto DONNEXSTRADA, diventato subito virale, con 140k follower guadagnati in 12 mesi sull’omonima pagina Instagram. Oggi DONNEXSTRADA è un’associazione che offre un aiuto concreto alle vittime di violenza di genere, fornendo allo stesso tempo strumenti concreti per impedire il ripetersi di quelle dinamiche. Rivendicando il diritto fondamentale e inalienabile di tornare a casa in sicurezza, costruendo una rete attiva sui social e sul territorio per promuovere una partecipazione collettiva concreta, rieducando la società nei confronti della violenza di genere e supportando psicologicamente chiunque subisca delle discriminazioni.


Il nostro obiettivo è contribuire a creare una società senza discriminazione di genere, senza forme di violenza fisica e psicologica verso le donne.
Intendiamo migliorare la sicurezza in strada delle donne, e delle vittime di violenza di genere, prevenendo comportamenti violenti attraverso la rieducazione, in modo da favorire
lo sviluppo di una rete di sostegno locale, per aumentare il benessere e la qualità della vita e prevenendo il disagio psichico.


La proposta attiva sin dal primo giorno è quella delle DirettexStrada: si tratta di una diretta Instagram o videochiamata privata attraverso la piattaforma Instagram che l’Associazione inizia appena una persona non si sente sicura per la strada. A mano a mano che la community è cresciuta è stato aperto un secondo profilo che prende il nome dell’iniziativa @direttexstrada dove le oltre 40 volontarie coprono tutte le ore del giorno e della notte per fare in modo che il servizio sia possibile sempre. La diretta ha l'obiettivo di diminuire le probabilità di approcci indesiderati, e, qualora avvenissero, di poter lasciare una testimonianza dell'accaduto ed agire prontamente a riguardo, chiamando i numeri di emergenza.


Il prossimo passo per l’Associazione, da attuare sul territorio nazionale a partire dalla città di Roma, oltre ai punti viola, sono:
- i notturni sicuri e taxi sospeso;
- la mappatura delle strade.
I notturni sicuri e i taxi sospesi riguardano la formazione per conducenti dei trasporti pubblici
per sapere come agire per prevenire o intervenire in caso di violenza, incrementare il
numero delle corse dei mezzi in modo tale che non ci siano attese infinite e compagne di
sensibilizzazione che spingano a denunciare, a testimoniare in caso ci si sia imbattuti in una
forma di violenza e per ricordare i numeri di emergenza.L’obiettivo del progetto della mappatura delle strade è quello di determinare quali strade
siano meno sicure da percorrere, in particolare per le potenziali vittime di violenza di genere.
Quello che si auspica è quello di avere un’idea di quali siano queste strade maggiormente
pericolose, le quali saranno determinate come tali nel rispetto di particolari criteri oggettivi.

-------

Il TEAM di DonnexStrada

 

Laura De Dilectis - Presidente e creatrice dell'Associazione Donnexstrada, Responsabile comunicazione & supporto psicologico. Psicologa clinica e di HUMANWONDER.mag, un magazine online di psicologia e arte. Nella pratica clinica si occupa in particolare di dipendenza affettiva, violenza di genere, empowerment femminile ed orientamento professionale.

Ilaria Saliva - Vicepresidente, Responsabile progetti & dirette. Dottoressa in psicologia giuridico forense, abilitata alla pratica clinica, master in psicodiagnostica clinica e forense, con esperienza nel campo della violenza di genere all'interno dell'associazione Donna e Politiche Familiari. Collabora con il collettivo Clara attraverso uno sportello d'ascolto per vittime di revenge porn.

Georgia Davinson - Tesoriera e Segretaria. Supporto Psicologico. Psicoterapeuta, counselor, mediatrice e direttrice di Onis Therapy. Lavora sia con le vittime e gli esecutori di reati di abusi di genere.

Beatrice Antonelli - Responsabile supporto legale. Studentessa di Giurisprudenza.

Caterina Fantetti - Responsabile evento & ufficio stampa. Laurea Triennale in Criminologia e Diritto Penale. Master in organizzazione di eventi/project management. Master in Alta formazione specialistica in psicologia investigativa, analisi comportamentale, criminal profiling applicato, psicopatologia e psicodiagnostica forense.

Alice Frediani - Responsabile corporate. Manager della comunicazione e informazione aziendale, si è specializzata in strategic corporate communication, crisis communication and reputation management tramite master e corsi executive.

Bianca Hirata - Direttrice creativa e Fotografa professionista , specializzata in reportage e portrait, attivista per i diritti delle minoranza e dell’ambiente. 

Claudia Malerbi - Team progettazione. Laurea triennale in Servizio Sociale e Laurea magistrale in Sociologia e Servizio Sociale.

Giulia Valzecchi - Team progettazione. Psicologa clinica e criminologa, esperta in psicologia giuridico-forense. Specializzanda in psicoterapia strategica. Si occupa soprattutto di violenza, sostegno e valutazione delle competenze genitoriali, disfunzionalità relazionali.

Rachele Tonioni - digital specialist. Designer e content creator si occupa di creare contenuti mirati per il web e i social.

Seguici su:
facebook instagram site
Aggiornamenti (1)
11 July 2022

WE MADE IT!

👉🏻 ABBIAMO RAGGIUNTO 5K in 30 giorni con la campagna EPPELA.

Il Team di DXS vuole ringraziare tutte le persone, i volontari, gli amici, i familiari, i brand che si sono mobilitati per farci riuscire a raggiungere un traguardo per noi molto importante. 
🟣 Abbiamo lanciato la campagna per finanziare i Punti Viola: luoghi sicuri per le donne.

Immaginiamo una farmacia, un bar, un locale che riescano ad offrirsi come luoghi in cui la donna in difficoltà si rivolga per chiedere aiuto.
L’aiuto offerto può essere di vari tipi:

- dal far entrare la donna dentro al locale se essa è seguita ed assicurarsi che il pericolo cessi.
- a chiamare le forze dell’ordine.
- indirizzare alla vittima alla casa delle donne più vicina.
-indirizzare alla vittima all’ospedale per accertamenti in caso ci sia stata una violenza sessuale.

Questo primo importante traguardo ci emoziona poichè ci rendiamo conto che attraverso l'aiuto di tutti possiamo iniziare a buttare le basi per una società diversa,migliore e più sicura per tutti noi. 
Grazie a tutti,

TEAM DXS.


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora