Guarda cosa voglio dirti. Nessuno resta indietro
San Giuliano Terme, Italia
Solidarietà
Obiettivi:
Ridurre le disuguaglianzePartnership per gli obiettivi

GUARDA COSA VOGLIO DIRTI! NESSUNO RESTA INDIETRO

 

Obiettivo

“Guarda cosa voglio dirti. Nessuno resta indietro” È il progetto che vorremmo tu ci aiutassi a realizzare. 

Siamo il Coordinamento Etico dei Caregivers e da oltre 18 anni lavoriamo per l’integrazione sociale dei ragazzi con disabilità.

 

Il nostro desiderio è quello di dare la possibilità di comunicare a persone con disabilità, richiedenti asilo, profughi di guerra, e a tutti coloro che hanno gravi difficoltà ad usare il linguaggio orale e la scrittura, ma che hanno emozioni da esprimere, storie da raccontare, progetti da realizzare. 

 

 Oggi ciò è possibile, grazie a una strategia innovativa che si avvale di ausili e di tecnologia avanzata: la comunicazione aumentativa alternativa, CAA.  

Da anni la nostra associazione utilizza la CAA per coinvolgere nelle proprie attività persone con disabilità che altrimenti resterebbero escluse. Con loro abbiamo realizzato laboratori sulle emozioni, laboratori di canto, di teatro, informatica creativa, agricoltura sociale, videomaking. E i ragazzi sono riusciti a realizzare un ricettario, un canzoniere, e persino lo storyboard del video della nostra associazione!

Ma la CAA permette di fare anche di più. Ad esempio può consentire a giovani adulti con disabilità l’integrazione nel mondo del lavoro. E in una situazione di accoglienza emergenziale, diventa uno strumento prezioso rivolto anche ai profughi di guerra, in particolare a chi sta arrivando dall’Ucraina, per dare loro la possibilità di comunicare e socializzare in modo immediato.


                             

Come utilizzeremo i fondi raccolti

La tua donazione non sarà solo un contributo economico. Insegnare e diffondere l’uso della Comunicazione Aumentativa Alternativa significa restituire una possibilità di comunicazione a chi l’ha persa o a chi non l’ha mai avuta. La comunicazione è un diritto di tutti!

Il tuo contributo ci permetterà di realizzare laboratori per formare docenti, studenti dell’Alternanza scuola lavoro, educatori, famiglie, persone con disabilità, mediatori culturali e tanti altri affinché possano imparare a utilizzare i software e gli hardware specifici e sempre aggiornati. Tutti impareranno a lavorare con la tecnologia messa a disposizione e insieme elaboreranno un messaggio di solidarietà in CAA che sarà stampato su una maglietta distribuita ai partecipanti stessi. Inoltre produrranno materiale didattico, ludico e di comunicazione di prima necessità, come le tabelle comunicative che permettono un’interazione il più possibile condivisa, comprensibile e completa, in situazioni di emergenza e di quotidianità.
 

 I fondi raccolti attraverso questa campagna saranno destinati ad acquistare dispositivi e ausili tecnici, software e hardware adeguati, materiale didattico e ad assicurarsi un professionista informatico che supporti i partecipanti nel corretto utilizzo dei device. Vorremmo riuscire far partecipare più persone possibile ai laboratori, compresi familiari e coetanei normododati, per permettere loro di stabilire momenti di comunicazione tramite CAA. 

 


 

Speriamo che ulteriori fondi permetteranno al progetto di diventare stabile, sviluppandosi ogni anno, e di estendere così a nuovi beneficiari i contenuti della formazione in associazione.

Chi siamo

 Il Coordinamento Etico dei Caregivers si adopera dal 2004 sul territorio pisano perseguendo l'obiettivo di contribuire al processo di inclusione sociale di giovani e adolescenti abili e diversamente abili. L'associazione offre uno spazio aperto ed accessibile in cui vengono strutturate attività ludico-socializzanti, arte terapiche e formative che si avvalgono di specifici ausili che abbattono al minimo i limiti/disagi causati da barriere, non accessibilità, stigma e mancanza di mezzi.

Viene offerta la possibilità, a ragazze e ragazzi abili di imparare e crescere aiutando i coetanei disabili. La figura del caregiver simboleggia, in questo contesto, i giovani che decidono di strutturare il loro tempo libero, di divertirsi, di socializzare, di crescere e formarsi, con/e prendendosi cura del coetaneo in difficoltà.

Le attività proposte dal centro, quali laboratori, attività di socializzazione, svago e tempo libero, sostegno alla persona e alla famiglia, organizzazione di eventi informativi/formativi per la cittadinanza, sono frutto di collaborazione tra più soggetti e danno vita ad un partenariato significativo tra organizzazioni no profit, enti locali e servizi sociali. 

Contribuisci a realizzare questo progetto e scopri “Cosa voglio Dirti” perché nessuno resti indietro!

Come Contribuire

Puoi contribuire alla campagna tramite le seguenti modalità:

  • donando direttamente su questa pagina cliccando sul pulsante “Contribuisci”,
  • tramite bonifico al conto corrente dedicato IBAN IT63D0103025300000000606463 - intestato a Coordinamento Etico Dei Caregivers indicando nella causale: campagna di crowdfunding "Guarda cosa voglio dirti" in corso su Eppela,
  • acquistando i Prodotti Pensati con il Cuore presso le sedi Coop.Fi Cisanello - Coop.Fi San Giusto - Coop.Fi Tirrenia - Coop.Fi Porta A Lucca - Coop.Fi Porta A Mare - Coop.Fi Marina Di Pisa

 

Seguici su:
facebook instagram
Mostra di più
Aggiornamenti (3)
19 May 2022

Sostenere il diritto alla comunicazione! È lo scopo della campagna di sostegno del progetto così come racconta il servizio di Rtv38. Guardalo qui insieme a noi!

 

Leggi tutto
13 May 2022

Si è tenuta ieri la conferenza stampa di presentazione della nostra campagna di crowdfunding! Qui i link agli articoli usciti sull' Informatore e su Pisatoday!

Grazie ancora per il tuo sostegno!

06 May 2022

Nei laboratori di Comunicazione Aumentativa Alternativa del Coordinamento Etico Caregivers si sta lavorando alla realizzazione dei segnalibri, che avrete con ricompensa. Non vediamo l'ora di condividerli con voi!

Vedi tutti gli aggiornamenti
-23 giorni
765 €
24%
+3.100 €
Fondazione Il Cuore si Scioglie
Traguardo: 6.200 €
Raccolta: 3.100 €
Contributo: 3.100 €
28
Sostenitori
61
Condivisioni
4 persone hanno appena fatto una donazione
Pelusi Rag. Elisa
30€ - 4 giorni fa
Utente Anonimo
20€ - 4 giorni fa
Utente Anonimo
20€ - 4 giorni fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Grazie di cuore, ogni contributo per noi è molto importante! Riceverai i nostri più sentiti ringraziamenti sul nostro profilo social.

10€ o più

Amante dei libri! Per ringraziarti, ecco per te un esclusivo segnalibro con un aforisma in Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) realizzato dalle ragazze e dai ragazzi che frequentano i nostri laboratori + ringraziamenti sul nostro profilo social.

20€ o più

Amante della natura! Per ringraziarti, ecco per te una delle nostre profumatissime piantine, coltivate all’interno del nostro laboratorio di “Agricoltura Sociale” + il nostro esclusivo segnalibro con aforisma in C.A.A + ringraziamenti sui social.

30€ o più

Portaci sempre con te! Per te la nostra splendida maglietta realizzata in Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.), che ci permette di ricordare i diritti fondamentali dell’Essere Umano + il nostro esclusivo segnalibro con aforisma in C.A.A + ringraziamenti sui social.

50€ o più

Che buongustaia/buongustaio! Per te il nostro coloratissimo Ricettario “Un Aquilone di Ricette” realizzato in Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) da ragazze e ragazzi nei nostri laboratori online durante il periodo pandemico + il nostro esclusivo segnalibro con aforisma in C.A.A. + ringraziamenti sui social.

80€ o più

Sei un vero fan! Per te il nostro esclusivo Ricettario “Un Aquilone di Ricette” realizzato in Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) da ragazze e ragazzi nei nostri laboratori online durante il periodo pandemico + una delle nostre piantine, coltivate all’interno del nostro laboratorio di “Agricoltura Sociale” + il nostro esclusivo segnalibro con aforisma in C.A.A. + ringraziamenti sui social.

100€ o più

Sei il nostro sostenitore numero uno! Vieni a trovarci! Ti offriamo un pranzo con la nostra associazione per poterci conoscere dal vivo e per condividere con te le tante iniziative che portiamo avanti con i nostri ragazzi + il nostro esclusivo segnalibro con aforisma in C.A.A. + ringraziamenti sui social.

San Giuliano Terme, Italia
Solidarietà
Obiettivi:
Ridurre le disuguaglianzePartnership per gli obiettivi

GUARDA COSA VOGLIO DIRTI! NESSUNO RESTA INDIETRO

 

Obiettivo

“Guarda cosa voglio dirti. Nessuno resta indietro” È il progetto che vorremmo tu ci aiutassi a realizzare. 

Siamo il Coordinamento Etico dei Caregivers e da oltre 18 anni lavoriamo per l’integrazione sociale dei ragazzi con disabilità.

 

Il nostro desiderio è quello di dare la possibilità di comunicare a persone con disabilità, richiedenti asilo, profughi di guerra, e a tutti coloro che hanno gravi difficoltà ad usare il linguaggio orale e la scrittura, ma che hanno emozioni da esprimere, storie da raccontare, progetti da realizzare. 

 

 Oggi ciò è possibile, grazie a una strategia innovativa che si avvale di ausili e di tecnologia avanzata: la comunicazione aumentativa alternativa, CAA.  

Da anni la nostra associazione utilizza la CAA per coinvolgere nelle proprie attività persone con disabilità che altrimenti resterebbero escluse. Con loro abbiamo realizzato laboratori sulle emozioni, laboratori di canto, di teatro, informatica creativa, agricoltura sociale, videomaking. E i ragazzi sono riusciti a realizzare un ricettario, un canzoniere, e persino lo storyboard del video della nostra associazione!

Ma la CAA permette di fare anche di più. Ad esempio può consentire a giovani adulti con disabilità l’integrazione nel mondo del lavoro. E in una situazione di accoglienza emergenziale, diventa uno strumento prezioso rivolto anche ai profughi di guerra, in particolare a chi sta arrivando dall’Ucraina, per dare loro la possibilità di comunicare e socializzare in modo immediato.


                             

Come utilizzeremo i fondi raccolti

La tua donazione non sarà solo un contributo economico. Insegnare e diffondere l’uso della Comunicazione Aumentativa Alternativa significa restituire una possibilità di comunicazione a chi l’ha persa o a chi non l’ha mai avuta. La comunicazione è un diritto di tutti!

Il tuo contributo ci permetterà di realizzare laboratori per formare docenti, studenti dell’Alternanza scuola lavoro, educatori, famiglie, persone con disabilità, mediatori culturali e tanti altri affinché possano imparare a utilizzare i software e gli hardware specifici e sempre aggiornati. Tutti impareranno a lavorare con la tecnologia messa a disposizione e insieme elaboreranno un messaggio di solidarietà in CAA che sarà stampato su una maglietta distribuita ai partecipanti stessi. Inoltre produrranno materiale didattico, ludico e di comunicazione di prima necessità, come le tabelle comunicative che permettono un’interazione il più possibile condivisa, comprensibile e completa, in situazioni di emergenza e di quotidianità.
 

 I fondi raccolti attraverso questa campagna saranno destinati ad acquistare dispositivi e ausili tecnici, software e hardware adeguati, materiale didattico e ad assicurarsi un professionista informatico che supporti i partecipanti nel corretto utilizzo dei device. Vorremmo riuscire far partecipare più persone possibile ai laboratori, compresi familiari e coetanei normododati, per permettere loro di stabilire momenti di comunicazione tramite CAA. 

 


 

Speriamo che ulteriori fondi permetteranno al progetto di diventare stabile, sviluppandosi ogni anno, e di estendere così a nuovi beneficiari i contenuti della formazione in associazione.

Chi siamo

 Il Coordinamento Etico dei Caregivers si adopera dal 2004 sul territorio pisano perseguendo l'obiettivo di contribuire al processo di inclusione sociale di giovani e adolescenti abili e diversamente abili. L'associazione offre uno spazio aperto ed accessibile in cui vengono strutturate attività ludico-socializzanti, arte terapiche e formative che si avvalgono di specifici ausili che abbattono al minimo i limiti/disagi causati da barriere, non accessibilità, stigma e mancanza di mezzi.

Viene offerta la possibilità, a ragazze e ragazzi abili di imparare e crescere aiutando i coetanei disabili. La figura del caregiver simboleggia, in questo contesto, i giovani che decidono di strutturare il loro tempo libero, di divertirsi, di socializzare, di crescere e formarsi, con/e prendendosi cura del coetaneo in difficoltà.

Le attività proposte dal centro, quali laboratori, attività di socializzazione, svago e tempo libero, sostegno alla persona e alla famiglia, organizzazione di eventi informativi/formativi per la cittadinanza, sono frutto di collaborazione tra più soggetti e danno vita ad un partenariato significativo tra organizzazioni no profit, enti locali e servizi sociali. 

Contribuisci a realizzare questo progetto e scopri “Cosa voglio Dirti” perché nessuno resti indietro!

Come Contribuire

Puoi contribuire alla campagna tramite le seguenti modalità:

  • donando direttamente su questa pagina cliccando sul pulsante “Contribuisci”,
  • tramite bonifico al conto corrente dedicato IBAN IT63D0103025300000000606463 - intestato a Coordinamento Etico Dei Caregivers indicando nella causale: campagna di crowdfunding "Guarda cosa voglio dirti" in corso su Eppela,
  • acquistando i Prodotti Pensati con il Cuore presso le sedi Coop.Fi Cisanello - Coop.Fi San Giusto - Coop.Fi Tirrenia - Coop.Fi Porta A Lucca - Coop.Fi Porta A Mare - Coop.Fi Marina Di Pisa

 

Seguici su:
facebook instagram
Aggiornamenti (3)
19 May 2022

Sostenere il diritto alla comunicazione! È lo scopo della campagna di sostegno del progetto così come racconta il servizio di Rtv38. Guardalo qui insieme a noi!

 

13 May 2022

Si è tenuta ieri la conferenza stampa di presentazione della nostra campagna di crowdfunding! Qui i link agli articoli usciti sull' Informatore e su Pisatoday!

Grazie ancora per il tuo sostegno!

06 May 2022

Nei laboratori di Comunicazione Aumentativa Alternativa del Coordinamento Etico Caregivers si sta lavorando alla realizzazione dei segnalibri, che avrete con ricompensa. Non vediamo l'ora di condividerli con voi!


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com