Play with Food: il cibo in scena!
Cultura

Il cibo... in scena!

COS'È?

Play with Food - La scena del cibo è, in Italia, il primo e unico festival di teatro e arti performative interamente dedicato al cibo e alla convivialità.

Un evento eclettico, multiforme e sorprendente, che vuole proporre un punto di vista differente sul mondo del cibo.


MA COSA SUCCEDE DURANTE IL FESTIVAL?

Protagonista assoluto è lo spettacolo dal vivo: ad ogni edizione invitiamo artisticompagnie da tutta Italia e dall'estero.

Sulla scena, spettacoli di ogni genere e stile: il filo rosso che li unisce è il tema del cibo, raccontato in mille modi diversi.

In tutti i casi, il cibo è la metafora di qualcosa che ci unisce, che parla a tutti gli spettatori con la stessa lingua comune.


A QUESTO PUNTO LA DOMANDA NASCE SPONTANEA: MA SI MANGIA?

Certo! Ogni evento è accompagnato da un momento conviviale, e in diverse occasioni si mangia anche durante lo spettacolo, insieme agli artisti.

Aperitivi, pranzi, cene, colazioni: si mangia e si beve ad ogni momento del festival, grazie alla partecipazione dei nostri food partner, ristoratori, aziende e produttori d'eccellenza di Torino, del Piemonte... e non solo.


DOVE E QUANDO?

La decima edizione di Play with Food sarà a Torino dal 2 al 10 ottobre 2021.

Ogni sera il festival abita un luogo diverso, ed è quindi anche un modo per scoprire la città: teatri, palazzi storici, ristoranti, laboratori di produzione, spazi multifunzionali, alberghi... e anche case private!


IL PROGRAMMA ARTISTICO.

Nelle edizioni passate, abbiamo ospitato gli spettacoli di Lella Costa, Claudio Morici, Gabriele Vacis, Teatro delle Ariette, Frosini/Timpano, I Sacchi di sabbia, Cuocolo/Bosetti, Abbiati/Capuano, Daniele Ninarello, Fabio Bonelli, Stivalaccio Teatro... e sono solo una piccola parte!

Nell'edizione 2021 vedrete, tra gli altri: Collettivo L’amalgama (MI), Bartolini/Baronio (Roma), Batisfera (CA), Giulia Cerruti / Crack24 (TO), La Ribalta Teatro (PI), Alessandro Sesti (PG), Le Sillabe (TO) e, dall'Europa, Costanza Givone (Portogallo), Vita Malahova (Lettonia / Svizzera), state of the [art] (UK / Italia)... e molti altri!


DI PIÙ SU DI NOI.

Sul sito di Play with Food puoi trovare tutto sulle passate edizioni!
E se sei curioso di sapere cosa hanno detto di noi, qua c'è una bella rassegna stampa!

Come verranno utilizzati i fondi?

Play with Food sta crescendo, e sta diventando un evento sempre più bello e sempre più strutturato.

Il festival dà lavoro in questo momento a 11 persone (e altre ne arriveranno a breve), e per la prossima edizione saranno più di 30 gli artisti coinvolti, di cui molti under 35, per 10 giorni di festival, 15 spettacoli diversi e molti eventi speciali.

Nonostante le difficoltà del momento, vogliamo confermare tutte le collaborazioni, far crescere il progetto e renderlo sempre più solido.

La raccolta fondi ci aiuterà a raggiungere questi obiettivi e, in particolare, a sostenere le spese legate al lavoro delle artiste e degli artisti, delle maestranze tecniche, del personale organizzativo e di tutti i collaboratori.

Il grafico qua sotto ti aiuta a capire come saranno investiti i fondi di sostegno al festival.

IL TUO SOSTEGNO SARÀ PREZIOSISSIMO PER RAGGIUNGERE E CONSOLIDARE QUESTI OBIETTIVI, soprattutto dopo il lungo periodo di emergenza che come sai ha avuto un impatto davvero pesante sul mondo dello spettacolo e i suoi lavoratori. 

Quindi grazie per il tuo contributo e grazie se vorrai condividere il nostro progetto! 

Chi c'è dietro al progetto?

L'Associazione CuochiLab, costituita nel 2007, nasce da un gruppo di artisti, professionisti dello spettacolo dal vivo, organizzatori culturali e ristoratori, con lo scopo di creare progetti innovativi di  fruizione della cultura e dell’arte, usando il cibo come strumento per la creazione di contenuti culturali e artistici, e la convivialità come mezzo di dialogo e condivisione col pubblico. 
Le attività vanno dalla formazione alla realizzazione di eventi, spettacoli e performance.

Dal 2010, l’Associazione cura il progetto Play with Food – La scena del cibo, primo festival di arti visive e performative interamente dedicato al  cibo, con la direzione artistica di Davide Barbato e Chiara Cardea, che lo ha co-diretto fino a marzo 2019.

L’Associazione è attiva inoltre nell’organizzazione di eventi culturali e artistici in collaborazione con importanti istituzioni culturali della Città di Torino e non solo, tra cui, nel corso degli anni: Fondazione Merz, il Circolo dei lettori, Artissima, Teatro Stabile di Torino, Torino Spiritualità, Festival delle Colline Torinesi, Fondazione per  l’Architettura, Festival Architettura in Città, Mantova Food&Science Festival.

I progetti dell'Associazione sono realizzati grazie al sostegno e alla collaborazione di istituzioni e realtà culturali del territorio fra cui Concentrica / Teatro della CadutaFestival Architettura in città, Mantova Food&Science Festivalil Circolo dei lettoriCineTeatro BarettiAssociazione QubìFestival Cinemambiente, Centro Nazionale del Cortometraggio, TAP - Teatro Arti Performative, Teatro Stabile di TorinoGAI, Città di Torino, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino e Regione Piemonte nonché dal sostegno di sponsor come CoopPasta RummoHaribo, Pastiglie Leone e numerosi altri che hanno creduto e credono nell’energia creativa di questo progetto.

I progetti di Cuochilab sono animati dal lavoro di molti professionisti: Davide Barbato, direttore artistico; Alessandro Iachino, organizzatore; Daniele Pennati, producer; Cristina Negri, ufficio stampa; Elisa Bottero, progettazione; Fabio Bonfanti, responsabile tecnico; Roberta Cavallo, responsabile food; Andrea Rigo, social media manager; Cesco Rossi, grafico e illustratore; Giulio Pedretti, videomaker; Alain Battiloro, fotografo.

Mostra di più
Aggiornamenti (2)
04 August 2021

81 volte grazie da Play with Food!

Care amiche, cari amici,

ce l'abbiamo fatta! La campagna di crowdfunding si è conclusa con un pieno successo!

Grazie alle vostre donazioni, abbiamo raggiunto (e superato!) l'obbiettivo minimo di 3000 euro e quindi, grazie al "raddoppio" di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, siamo arrivati alla bellissima cifra totale di 6.355 euro! 

È una somma importante, preziosa per sostenere la realizzazione del festival, ed è tutto merito vostro, della vostra complicità e del vostro entusiasmo: quindi permetteteci di ringraziarvi ancora e ancora e ancora!

E vi ringraziamo non solo per aver tirato fuori il portafoglio (azione nobilissima, beninteso!), ma per l'incredibile affetto che ci avete dimostrato.

Nelle prossime settimane riceverete tutte le informazioni utili per godere delle meravigliose ricompense che vi siete meritati.

Nel frattempo, vi abbracciamo virtualmente con l'anteprima della nuova immagine del festival, e vi diamo appuntamento finalmente dal vivo a Torino dal 2 al 10 ottobre 2021, per la decima, scoppiettante edizione di Play with Food festival!

Leggi tutto
24 July 2021

Ci siamo quasi... ancora un piccolo sforzo!

Care amiche e cari amici,

vi ringraziamo tantissimo per le vostre donazioni! Dalla più piccola alla più sostanziosa, sono tutte preziose e fondamentali!

Vi scriviamo oggi perché abbiamo bisogno ancora del vostro aiuto.

Mancano 7 giorni alla fine della campagna e ci manca ancora pochissimo per raggiungere l'obbiettivo minimo di 3.000 euro: dobbiamo raccogliere ancora solo 1.635 euro per non perdere tutte le donazioni ricevute finora e per ottenere il raddoppio da parte di Fondazione CRT.

Non vi chiediamo di donare ancora, ma di aiutarci a sensibilizzare altri donatori a sostenere il progetto: è sufficiente che ciascuno di voi ci aiuti ad ottenere 2 donazioni da 20 euro l'una ed è fatta!

Che dite? Ci date una mano?

Grazie di cuore da tutto lo staff di Play with Food - La scena del cibo!



Vedi tutti gli aggiornamenti
Concluso
3.355 €
105%
+3.000 €
Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Traguardo: 6.000 €
Raccolta: 3.000 €
Contributo: 3.000 €
81
Sostenitori
0
Condivisioni
Paolo Canfora
50€ - 2 mesi fa
Fabio Castello
25€ - 2 mesi fa
Chiara Cardea
25€ - 2 mesi fa
Scegli una ricompensa
10€ o più
*Grazie!* Ti invieremo la *locandina 2021* del festival in risoluzione stampa, e se verrai agli eventi ne riceverai anche una copia *stampata*! Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social del festival, nella pagina dedicata ai *sostenitori* del progetto!
20€ o più
*Grazie!* Avrai diritto a *1 ingresso omaggio *per uno spettacolo + aperitivo a tua scelta nel programma 2021 del festival. Ti invieremo la *locandina 2021* del festival in risoluzione stampa, e se verrai agli eventi ne riceverai anche una copia *stampata*. Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social del festival, nella pagina dedicata ai *sostenitori* del progetto!
50€ o più
*Grazie!* Avrai diritto a *2 ingressi omaggio *per uno spettacolo + aperitivo a tua scelta. Riceverai *1 bag in tessuto* con la grafica del festival. Riceverai la* locandina 202**1.* Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social del festival, nella pagina dedicata ai *sostenitori* del progetto.
100€ o più
*Grazie!* Avrai diritto a *2* *ingressi omaggio *per uno spettacolo + aperitivo a tua scelta *2** bag in tessuto *con la grafica del festival. Il nostro fotografo  Alain Battiloro [1]  ti scatterà un *ritratto *durante il festival. Riceverai la *locandina 2021.* Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social del festival, nella pagina dedicata ai *sostenitori* del progetto! [1] https://www.alainbattiloro.it/
150€ o più
*Grazie!* Riceverai *1 menù d'asporto per 2 persone*, cucinato per te dai mitici Cuochivolanti [1] . Avrai *2* *ingressi omaggio *per uno spettacolo + aperitivo a tua scelta. *2** bag in tessuto *del* *festival. Il nostro  Alain Battiloro [2]  ti scatterà un *ritratto* durante il festival. Riceverai la *locandina 2021.* Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social, nella pagina dedicata ai *sostenitori*! [1] http://www.cuochivolanti.it/ [2] https://www.alainbattiloro.it/
200€ o più
*Grazie!* *1** abbonamento omaggio** per tutti gli spettacoli e gli eventi conviviali* del festival. *2** bag in tessuto* del festival. Il nostro  Alain Battiloro [1]  ti scatterà un *ritratto* durante il festival. Riceverai la *locandina 2021.* Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social, nella pagina dedicata ai *sostenitori*! [1] https://www.alainbattiloro.it/
300€ o più
*Grazie!* *1** abbonamento omaggio** per tutti gli spettacoli e gli eventi conviviali* del festival. *1 menù d'asporto per 2 persone*, cucinato dai  Cuochivolanti [1] . *2** bag in tessuto* del festival. Il nostro  Alain Battiloro [2]  ti scatterà un *ritratto* durante il festival. Riceverai la *locandina 2021.* Inoltre il tuo *nome* comparirà sul sito e sui social, nella pagina dedicata ai *sostenitori*! [1] http://www.cuochivolanti.it/ [2] https://www.alainbattiloro.it/
Cultura

Il cibo... in scena!

COS'È?

Play with Food - La scena del cibo è, in Italia, il primo e unico festival di teatro e arti performative interamente dedicato al cibo e alla convivialità.

Un evento eclettico, multiforme e sorprendente, che vuole proporre un punto di vista differente sul mondo del cibo.


MA COSA SUCCEDE DURANTE IL FESTIVAL?

Protagonista assoluto è lo spettacolo dal vivo: ad ogni edizione invitiamo artisticompagnie da tutta Italia e dall'estero.

Sulla scena, spettacoli di ogni genere e stile: il filo rosso che li unisce è il tema del cibo, raccontato in mille modi diversi.

In tutti i casi, il cibo è la metafora di qualcosa che ci unisce, che parla a tutti gli spettatori con la stessa lingua comune.


A QUESTO PUNTO LA DOMANDA NASCE SPONTANEA: MA SI MANGIA?

Certo! Ogni evento è accompagnato da un momento conviviale, e in diverse occasioni si mangia anche durante lo spettacolo, insieme agli artisti.

Aperitivi, pranzi, cene, colazioni: si mangia e si beve ad ogni momento del festival, grazie alla partecipazione dei nostri food partner, ristoratori, aziende e produttori d'eccellenza di Torino, del Piemonte... e non solo.


DOVE E QUANDO?

La decima edizione di Play with Food sarà a Torino dal 2 al 10 ottobre 2021.

Ogni sera il festival abita un luogo diverso, ed è quindi anche un modo per scoprire la città: teatri, palazzi storici, ristoranti, laboratori di produzione, spazi multifunzionali, alberghi... e anche case private!


IL PROGRAMMA ARTISTICO.

Nelle edizioni passate, abbiamo ospitato gli spettacoli di Lella Costa, Claudio Morici, Gabriele Vacis, Teatro delle Ariette, Frosini/Timpano, I Sacchi di sabbia, Cuocolo/Bosetti, Abbiati/Capuano, Daniele Ninarello, Fabio Bonelli, Stivalaccio Teatro... e sono solo una piccola parte!

Nell'edizione 2021 vedrete, tra gli altri: Collettivo L’amalgama (MI), Bartolini/Baronio (Roma), Batisfera (CA), Giulia Cerruti / Crack24 (TO), La Ribalta Teatro (PI), Alessandro Sesti (PG), Le Sillabe (TO) e, dall'Europa, Costanza Givone (Portogallo), Vita Malahova (Lettonia / Svizzera), state of the [art] (UK / Italia)... e molti altri!


DI PIÙ SU DI NOI.

Sul sito di Play with Food puoi trovare tutto sulle passate edizioni!
E se sei curioso di sapere cosa hanno detto di noi, qua c'è una bella rassegna stampa!

Come verranno utilizzati i fondi?

Play with Food sta crescendo, e sta diventando un evento sempre più bello e sempre più strutturato.

Il festival dà lavoro in questo momento a 11 persone (e altre ne arriveranno a breve), e per la prossima edizione saranno più di 30 gli artisti coinvolti, di cui molti under 35, per 10 giorni di festival, 15 spettacoli diversi e molti eventi speciali.

Nonostante le difficoltà del momento, vogliamo confermare tutte le collaborazioni, far crescere il progetto e renderlo sempre più solido.

La raccolta fondi ci aiuterà a raggiungere questi obiettivi e, in particolare, a sostenere le spese legate al lavoro delle artiste e degli artisti, delle maestranze tecniche, del personale organizzativo e di tutti i collaboratori.

Il grafico qua sotto ti aiuta a capire come saranno investiti i fondi di sostegno al festival.

IL TUO SOSTEGNO SARÀ PREZIOSISSIMO PER RAGGIUNGERE E CONSOLIDARE QUESTI OBIETTIVI, soprattutto dopo il lungo periodo di emergenza che come sai ha avuto un impatto davvero pesante sul mondo dello spettacolo e i suoi lavoratori. 

Quindi grazie per il tuo contributo e grazie se vorrai condividere il nostro progetto! 

Chi c'è dietro al progetto?

L'Associazione CuochiLab, costituita nel 2007, nasce da un gruppo di artisti, professionisti dello spettacolo dal vivo, organizzatori culturali e ristoratori, con lo scopo di creare progetti innovativi di  fruizione della cultura e dell’arte, usando il cibo come strumento per la creazione di contenuti culturali e artistici, e la convivialità come mezzo di dialogo e condivisione col pubblico. 
Le attività vanno dalla formazione alla realizzazione di eventi, spettacoli e performance.

Dal 2010, l’Associazione cura il progetto Play with Food – La scena del cibo, primo festival di arti visive e performative interamente dedicato al  cibo, con la direzione artistica di Davide Barbato e Chiara Cardea, che lo ha co-diretto fino a marzo 2019.

L’Associazione è attiva inoltre nell’organizzazione di eventi culturali e artistici in collaborazione con importanti istituzioni culturali della Città di Torino e non solo, tra cui, nel corso degli anni: Fondazione Merz, il Circolo dei lettori, Artissima, Teatro Stabile di Torino, Torino Spiritualità, Festival delle Colline Torinesi, Fondazione per  l’Architettura, Festival Architettura in Città, Mantova Food&Science Festival.

I progetti dell'Associazione sono realizzati grazie al sostegno e alla collaborazione di istituzioni e realtà culturali del territorio fra cui Concentrica / Teatro della CadutaFestival Architettura in città, Mantova Food&Science Festivalil Circolo dei lettoriCineTeatro BarettiAssociazione QubìFestival Cinemambiente, Centro Nazionale del Cortometraggio, TAP - Teatro Arti Performative, Teatro Stabile di TorinoGAI, Città di Torino, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino e Regione Piemonte nonché dal sostegno di sponsor come CoopPasta RummoHaribo, Pastiglie Leone e numerosi altri che hanno creduto e credono nell’energia creativa di questo progetto.

I progetti di Cuochilab sono animati dal lavoro di molti professionisti: Davide Barbato, direttore artistico; Alessandro Iachino, organizzatore; Daniele Pennati, producer; Cristina Negri, ufficio stampa; Elisa Bottero, progettazione; Fabio Bonfanti, responsabile tecnico; Roberta Cavallo, responsabile food; Andrea Rigo, social media manager; Cesco Rossi, grafico e illustratore; Giulio Pedretti, videomaker; Alain Battiloro, fotografo.

Aggiornamenti (2)
04 August 2021

81 volte grazie da Play with Food!

Care amiche, cari amici,

ce l'abbiamo fatta! La campagna di crowdfunding si è conclusa con un pieno successo!

Grazie alle vostre donazioni, abbiamo raggiunto (e superato!) l'obbiettivo minimo di 3000 euro e quindi, grazie al "raddoppio" di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, siamo arrivati alla bellissima cifra totale di 6.355 euro! 

È una somma importante, preziosa per sostenere la realizzazione del festival, ed è tutto merito vostro, della vostra complicità e del vostro entusiasmo: quindi permetteteci di ringraziarvi ancora e ancora e ancora!

E vi ringraziamo non solo per aver tirato fuori il portafoglio (azione nobilissima, beninteso!), ma per l'incredibile affetto che ci avete dimostrato.

Nelle prossime settimane riceverete tutte le informazioni utili per godere delle meravigliose ricompense che vi siete meritati.

Nel frattempo, vi abbracciamo virtualmente con l'anteprima della nuova immagine del festival, e vi diamo appuntamento finalmente dal vivo a Torino dal 2 al 10 ottobre 2021, per la decima, scoppiettante edizione di Play with Food festival!

24 July 2021

Ci siamo quasi... ancora un piccolo sforzo!

Care amiche e cari amici,

vi ringraziamo tantissimo per le vostre donazioni! Dalla più piccola alla più sostanziosa, sono tutte preziose e fondamentali!

Vi scriviamo oggi perché abbiamo bisogno ancora del vostro aiuto.

Mancano 7 giorni alla fine della campagna e ci manca ancora pochissimo per raggiungere l'obbiettivo minimo di 3.000 euro: dobbiamo raccogliere ancora solo 1.635 euro per non perdere tutte le donazioni ricevute finora e per ottenere il raddoppio da parte di Fondazione CRT.

Non vi chiediamo di donare ancora, ma di aiutarci a sensibilizzare altri donatori a sostenere il progetto: è sufficiente che ciascuno di voi ci aiuti ad ottenere 2 donazioni da 20 euro l'una ed è fatta!

Che dite? Ci date una mano?

Grazie di cuore da tutto lo staff di Play with Food - La scena del cibo!




Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com