Health is the best Wealth
Milano, Italia
Solidarietà
Obiettivi:
Sconfiggere la povertàSalute e benessereRidurre le disuguaglianze

Ciao! Siamo i ragazzi di Students For Humanity, un'associazione studentesca di volontariato che da 11 anni supporta la gestione di una scuola professionale nel villaggio di Wasa, per permettere una vita migliore non solo agli studenti ma anche agli abitanti del villaggio. 

Durante gli anni la nostra missione non è stata facile e, fra gli ostacoli che abbiamo dovuto affrontare, il problema della sanità è senza dubbio il più grande: l’OMS calcola che l’Africa presenta un quarto dei casi di malattia globali,  ma può contare su appena il 3% degli operatori sanitari e su meno dell’1% delle risorse finanziarie del mondo.
Noi non siamo disposti ad abbandonare i ragazzi di Wasa al loro destino, con il dubbio costante che possano perdere la vita, o la forza di vivere, a causa di una curabile influenza, di un’ulcera allo stomaco mai scoperta o di un’infezione che se trattata in tempo non avrebbe lasciato altro che una piccola cicatrice sulla pelle.

Il nostro appello è per tutti coloro che non riescono più ad accettare storie come queste. È arrivato il momento di fare la nostra parte. Ogni piccolo gesto può fare la differenza: significa salvaguardare una vita umana.

In Tanzania non viene garantita assistenza medica sanitaria statale, ma oggi, grazie alla collaborazione con l'ospedale del vicino villaggio di Tosamaganga, abbiamo trovato un accordo che finalmente consentirà agli studenti di avere una condizione di vita migliore: possiamo garantire un'assicurazione sanitaria che permetterà loro di accedere a controlli periodici e alle cure di base di cui necessitano.
Ma per farlo abbiamo bisogno del tuo aiuto.
50 euro per noi non sono indispensabili, per loro possono fare la differenza fra la vita e la morte. 
                   

A Wasa l’insicurezza medica ha il volto di Mickness, che costretta a mangiare tutti giorni ugali e fagioli, ha sviluppato un’ulcera acuta allo stomaco, che la porta ad avere convulsioni e a passare a letto almeno due giorni a settimana, mentre i suoi coetanei vanno a scuola. La sua preoccupazione è di non potersi mai permettere una vita normale, e di essere sempre costretta a letto dal dolore. Senza la nostra presenza a Wasa, non avrebbe mai neppure scoperto l’origine della sua malattia, degenerata a tal punto da presentarsi con sintomi rari e quasi irriconoscibili. Sono bastate poche medicine e una terapia mirata a ridarle il sorriso che la caratterizza, e la forza di lottare sempre. 
 


Samson ha ventitre anni, e giocando a calcio con gli amici si è strappato un muscolo. I suoi movimenti sono ormai limitati e non sa se potrà più tornare a fare il suo lavoro di carpentiere, in cui deve trasportare legna e alzare pesi ogni giorno. Questo perché non ha avuto accesso a cure mediche adeguate.

 

 

Per questo chiediamo il tuo supporto, con il quale garantirai un'assicurazione medica a ciascun ragazzo presso il vicino ospedale di Tosamaganga, che assicurerà loro: 

  • Spese di ricovero, degenza e cure in centri medici governativi e privati;
  • Acquisti di medicinali durante il ricovero;
  • Accertamenti diagnostici legati a una malattia o a un infortunio;
  • Controlli periodici ogni sei mesi.

Inoltre parte delle donazioni saranno destinate all' approvvigionamento di medicinali di base al dispensario di Wasa e al pagamento degli stipendi di personale medico competente presso il dispensario, l'unico centro presente nel raggio di chilometri.

Il nostro obiettivo ha una duplice finalità: da una parte aiuta i ragazzi nel breve termine, agendo da scudo contro i problemi giornalieri, dall’altro li accompagna sulla strada verso una nuova sicurezza, donata dalla possibilità di poter accedere alle cure di base. In tal modo, la malattia viene normalizzata, e presa in considerazione come aspetto fondamentale della vita di tutti i giorni. Ne beneficiano il corpo, la mente e il progresso dell’intero villaggio, che non deve più piegarsi alle alterazioni e ai cicli di infortuni e infermità.
  
 

Seguici su:
facebook instagram site
Aggiornamenti (1)
18 November 2022

Un ringraziamento  speciale a TheBorderline SRL per averci permesso di superare in soli 7 giorni il 20% del nostro traguardo donandoci 1000€! (ben 20 assicurazioni sanitarie!)

 

Leggi tutto
Commenti (4)
Utente Anonimo ha donato 50€
Sono un’ex Students e ex Wasa, ho letto la vostra newsletter di oggi, è incredibile quanto state facendo, complimenti a tutti!! Bravi bravi bravi
21/11/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Baci a tutti!
12/11/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Mi auguro che il mio piccolo contributo sia utile ai ragazzi e alle ragazze di Wasa
11/11/2022
Utente Anonimo ha donato 25€
❤️‍🩹❤️‍🩹❤️‍🩹
11/11/2022
1.450 €
Obiettivo 5.000 €
96
Giorni rimanenti
18
Sostenitori
11
Condivisioni
2 persone hanno appena fatto una donazione
Utente Anonimo
5€ - 6 giorni fa
Utente Anonimo
20€ - 6 giorni fa
Utente Anonimo
25€ - 2 settimane fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Mail di ringraziamento

Grazie per il supporto! Con il tuo contributo potremo donare medicinali ai ragazzi di Wasa.

10€ o più

Mail di ringraziamento + cartolina virtuale

Grazie per il supporto! Con il tuo contributo potremo donare medicinali ai ragazzi di Wasa. 
Per te una cartolina virtuale.

 

25€ o più

Elastico + cartolina

Grazie per il supporto! Con il tuo contributo siamo a metà strada per donare un'assicurazione sanitaria.
Per te un elastico per capelli realizzato dagli studenti di sartoria della scuola di Wasa e una cartolina personalizzata.

 

50€ o più

Pochette 

Grazie per il supporto! Hai appena donato un'assicurazione sanitaria.
Per te una pochette e un elastico per capelli realizzati dagli studenti di sartoria della scuola di Wasa e una cartolina personalizzata.

 

100€ o più

Shopper

Grazie per il supporto! Hai appena donato donato 2 assicurazioni sanitarie.
Per te una shopper e un elastico per capelli realizzati dagli studenti di sartoria della scuola di Wasa e una cartolina personalizzata.

 

500€ o più

Menzione speciale

Grazie per il tuo supporto! Hai appena donato 10 assicurazioni sanitarie.
Se lo vorrai, verrai menzionato come supporter speciale del progetto "Health is the best Wealth".

1000€ o più

Meeting col board (per aziende)

Grazie per il tuo supporto! Potrai proporre al nostro board un'iniziativa di volontariato sul territorio di Milano, che verrà sviluppata e seguita dal nostro team!
 

Milano, Italia
Solidarietà
Obiettivi:
Sconfiggere la povertàSalute e benessereRidurre le disuguaglianze

Ciao! Siamo i ragazzi di Students For Humanity, un'associazione studentesca di volontariato che da 11 anni supporta la gestione di una scuola professionale nel villaggio di Wasa, per permettere una vita migliore non solo agli studenti ma anche agli abitanti del villaggio. 

Durante gli anni la nostra missione non è stata facile e, fra gli ostacoli che abbiamo dovuto affrontare, il problema della sanità è senza dubbio il più grande: l’OMS calcola che l’Africa presenta un quarto dei casi di malattia globali,  ma può contare su appena il 3% degli operatori sanitari e su meno dell’1% delle risorse finanziarie del mondo.
Noi non siamo disposti ad abbandonare i ragazzi di Wasa al loro destino, con il dubbio costante che possano perdere la vita, o la forza di vivere, a causa di una curabile influenza, di un’ulcera allo stomaco mai scoperta o di un’infezione che se trattata in tempo non avrebbe lasciato altro che una piccola cicatrice sulla pelle.

Il nostro appello è per tutti coloro che non riescono più ad accettare storie come queste. È arrivato il momento di fare la nostra parte. Ogni piccolo gesto può fare la differenza: significa salvaguardare una vita umana.

In Tanzania non viene garantita assistenza medica sanitaria statale, ma oggi, grazie alla collaborazione con l'ospedale del vicino villaggio di Tosamaganga, abbiamo trovato un accordo che finalmente consentirà agli studenti di avere una condizione di vita migliore: possiamo garantire un'assicurazione sanitaria che permetterà loro di accedere a controlli periodici e alle cure di base di cui necessitano.
Ma per farlo abbiamo bisogno del tuo aiuto.
50 euro per noi non sono indispensabili, per loro possono fare la differenza fra la vita e la morte. 
                   

A Wasa l’insicurezza medica ha il volto di Mickness, che costretta a mangiare tutti giorni ugali e fagioli, ha sviluppato un’ulcera acuta allo stomaco, che la porta ad avere convulsioni e a passare a letto almeno due giorni a settimana, mentre i suoi coetanei vanno a scuola. La sua preoccupazione è di non potersi mai permettere una vita normale, e di essere sempre costretta a letto dal dolore. Senza la nostra presenza a Wasa, non avrebbe mai neppure scoperto l’origine della sua malattia, degenerata a tal punto da presentarsi con sintomi rari e quasi irriconoscibili. Sono bastate poche medicine e una terapia mirata a ridarle il sorriso che la caratterizza, e la forza di lottare sempre. 
 


Samson ha ventitre anni, e giocando a calcio con gli amici si è strappato un muscolo. I suoi movimenti sono ormai limitati e non sa se potrà più tornare a fare il suo lavoro di carpentiere, in cui deve trasportare legna e alzare pesi ogni giorno. Questo perché non ha avuto accesso a cure mediche adeguate.

 

 

Per questo chiediamo il tuo supporto, con il quale garantirai un'assicurazione medica a ciascun ragazzo presso il vicino ospedale di Tosamaganga, che assicurerà loro: 

  • Spese di ricovero, degenza e cure in centri medici governativi e privati;
  • Acquisti di medicinali durante il ricovero;
  • Accertamenti diagnostici legati a una malattia o a un infortunio;
  • Controlli periodici ogni sei mesi.

Inoltre parte delle donazioni saranno destinate all' approvvigionamento di medicinali di base al dispensario di Wasa e al pagamento degli stipendi di personale medico competente presso il dispensario, l'unico centro presente nel raggio di chilometri.

Il nostro obiettivo ha una duplice finalità: da una parte aiuta i ragazzi nel breve termine, agendo da scudo contro i problemi giornalieri, dall’altro li accompagna sulla strada verso una nuova sicurezza, donata dalla possibilità di poter accedere alle cure di base. In tal modo, la malattia viene normalizzata, e presa in considerazione come aspetto fondamentale della vita di tutti i giorni. Ne beneficiano il corpo, la mente e il progresso dell’intero villaggio, che non deve più piegarsi alle alterazioni e ai cicli di infortuni e infermità.
  
 

Seguici su:
facebook instagram site
Aggiornamenti (1)
18 November 2022

Un ringraziamento  speciale a TheBorderline SRL per averci permesso di superare in soli 7 giorni il 20% del nostro traguardo donandoci 1000€! (ben 20 assicurazioni sanitarie!)

 

Commenti (4)
Utente Anonimo ha donato 25€
❤️‍🩹❤️‍🩹❤️‍🩹
11/11/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Mi auguro che il mio piccolo contributo sia utile ai ragazzi e alle ragazze di Wasa
11/11/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Baci a tutti!
12/11/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Sono un’ex Students e ex Wasa, ho letto la vostra newsletter di oggi, è incredibile quanto state facendo, complimenti a tutti!! Bravi bravi bravi
21/11/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora