UN FIORINO PER CALDANELLE
Civico
Obiettivi:
Città e comunità sostenibili

UN FIORINO PER CALDANELLE

Tra la fitta boscaglia che incornicia il torrente Farma i vapori dell’acqua termale fanno da cornice ai resti dell’antico Bagno delle Caldanelle, un luogo di cura e riposo conosciuto e frequentato da moltissime nobili famiglie nel medioevo e personaggi di spicco come Papa Pio II e Francesco Sforza. L’associazione archeologica Odysseus onlus è  impegnata nella ricerca e nella valorizzazione di questo prezioso sito, in accordo con il Ministero dei beni archeologici e la Soprintendenza, ed ha riportato alla luce una serie di strutture murarie che componevano un piccolo abitato circondato da mura costituito da una struttura alberghiera, delle vasche coperte per i bagni termali, probabilmente delle stalle e una struttura religiosa. La storia che stiamo ricostruendo, lunga poco più di due secoli (XIV-XVI secolo), è molto articolata e costellata da particolari colpi di scena. 

Come verranno utilizzati i fondi

L’associazione Odysseus Onlus intende, con il vostro aiuto, effettuare le operazioni di restauro necessarie per preservare le strutture del sito e poterlo rendere visitabile in tutta sicurezza. Nello specifico, il progetto prevede il consolidamento di una parte della cinta muraria costruita per garantire la sicurezza dei bagnanti delle terme, dall’allora proprietario il Vescovo Donosdeo Malvolti, e oggetto di continue e interessanti trasformazioni.

I fondi saranno utilizzati per il consolidamento della cresta muraria e degli intonaci ove presenti, verrà effettuato un trattamento contro le piante infestanti e la rimozione meccanica dei licheni. 

Chi c'è dietro al progetto

L’associazione nasce nel 2007 per poter indagare, tutelare e valorizzare la piccola necropoli etrusca di Casenovole nel comune di Civitella Paganico; successivamente è stata incaricata di attività, in collaborazione con Soprintendenza e Università, di manutenzione e pulizia di alcuni siti archeologici: complesso termale di Pietratonda, abbadia ArdenghescaCosa, cisterne di Talamone e altro ancora. Nel 2018 inizia lo scavo archeologico dell’insediamento termale medievale di Caldanelle, il primo nel suo genere in Italia. Ad oggi l’associazione conta una ottantina di iscritti fra cui semplici appassionati e professionisti  delle discipline storiche e archeologiche; si avvale per i suoi studi e le sue ricerche di un comitato scientifico composto da docenti universitari e alte professionalità nel campo dei beni culturali.

Info e dettagli  sul sito www.odysseus2007.it e al 377-6971028).

Come donare

Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati.

Se sei già iscritto, accedi con la tua email e password.

Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte.

Per donare su Eppela avrai bisogno di una carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure, per donazioni pari o superiori ai 25€, potrai donare tramite bonifico.

Alla scadenza della campagna, in caso di successo la tua offerta verrà indirizzata, insieme ai tuoi dati, ai responsabili del progetto.  Nei giorni successivi sarai contattato per concordare le modalità di ricezione della tua ricompensa.

Invece, in caso di mancato successo della campagna la tua offerta verrà ri-accreditata sulla carta da te utilizzata o sul tuo conto entro 5-10 giorni lavorativi dalla scadenza della campagna.

In alternativa potrai sostenere il progetto con un bonifico diretto a: 
Associazione Archeologica Odysseus Onlus
IBAN: IT47 P07601 14300 00000 5825235 
Causale “donazione liberale per progetto Un fiorino per Caldanelle"

Commenti (0)
3.020 €
Obiettivo 3.000 €
21
Sostenitori
0
Condivisioni
Franco Ciappi
20€ - 1 anno fa
Elena Quarenghi
10€ - 1 anno fa
Luca Giannuzzi Savelli
100€ - 1 anno fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Voglio supportare il progetto senza ricevere ricompense.

10€ o più

Iscrizione alla mail list dove verranno inviate tutte le novità sullo scavo e ringraziamenti personalizzati su tutti i canali social di Associazione Archeologica Odysseus.

20€ o più

Maglietta con immagine stilizzata di Caldanelle, e iscrizione alla mail list dove verranno inviate tutte le novità sullo scavo e ringraziamenti su tutti i canali social di Associazione Archeologica Odysseus.

50€ o più

Maglietta con immagine stilizzata di Caldanelle, cappellino con il logo di Odysseus e iscrizione alla mail list dove verranno inviate tutte le novità sullo scavo e ringraziamenti su tutti i canali social di Associazione Archeologica Odysseus.

100€ o più

Visita guidata allo scavo archeologico per due persone con aperitivo a Casal di Pari, iscrizione alla mail list dove verranno inviate tutte le novità sullo scavo e ringraziamenti sui canali social di Associazione Archeologica Odysseus.

200€ o più

Visita guidata per due persone allo scavo archeologico ed al laboratorio dove è possibile vedere i reperti dello scavo in fase di studio e restauro, di seguito cena alla caratteristica trattoria da Rosanna a Casal di Pari  https://www.facebook.com/Tratt...  e ringraziamenti sui canali social di Associazione Archeologica Odysseus.

500€ o più

Intera pomeriggio con l'archeologo, visita guidata privata allo scavo di Caldanelle e della necropoli di Casenovole; cena per due persone alla caratteristica trattoria da Rosanna a Casal di Pari https://www.facebook.com/Tratt..., due magliette con immagine stilizzata di Caldanelle e cappellini dell'associazione Odysseus, e ringraziamenti sui canali social di Associazione Archeologica Odysseus.

Civico
Obiettivi:
Città e comunità sostenibili

UN FIORINO PER CALDANELLE

Tra la fitta boscaglia che incornicia il torrente Farma i vapori dell’acqua termale fanno da cornice ai resti dell’antico Bagno delle Caldanelle, un luogo di cura e riposo conosciuto e frequentato da moltissime nobili famiglie nel medioevo e personaggi di spicco come Papa Pio II e Francesco Sforza. L’associazione archeologica Odysseus onlus è  impegnata nella ricerca e nella valorizzazione di questo prezioso sito, in accordo con il Ministero dei beni archeologici e la Soprintendenza, ed ha riportato alla luce una serie di strutture murarie che componevano un piccolo abitato circondato da mura costituito da una struttura alberghiera, delle vasche coperte per i bagni termali, probabilmente delle stalle e una struttura religiosa. La storia che stiamo ricostruendo, lunga poco più di due secoli (XIV-XVI secolo), è molto articolata e costellata da particolari colpi di scena. 

Come verranno utilizzati i fondi

L’associazione Odysseus Onlus intende, con il vostro aiuto, effettuare le operazioni di restauro necessarie per preservare le strutture del sito e poterlo rendere visitabile in tutta sicurezza. Nello specifico, il progetto prevede il consolidamento di una parte della cinta muraria costruita per garantire la sicurezza dei bagnanti delle terme, dall’allora proprietario il Vescovo Donosdeo Malvolti, e oggetto di continue e interessanti trasformazioni.

I fondi saranno utilizzati per il consolidamento della cresta muraria e degli intonaci ove presenti, verrà effettuato un trattamento contro le piante infestanti e la rimozione meccanica dei licheni. 

Chi c'è dietro al progetto

L’associazione nasce nel 2007 per poter indagare, tutelare e valorizzare la piccola necropoli etrusca di Casenovole nel comune di Civitella Paganico; successivamente è stata incaricata di attività, in collaborazione con Soprintendenza e Università, di manutenzione e pulizia di alcuni siti archeologici: complesso termale di Pietratonda, abbadia ArdenghescaCosa, cisterne di Talamone e altro ancora. Nel 2018 inizia lo scavo archeologico dell’insediamento termale medievale di Caldanelle, il primo nel suo genere in Italia. Ad oggi l’associazione conta una ottantina di iscritti fra cui semplici appassionati e professionisti  delle discipline storiche e archeologiche; si avvale per i suoi studi e le sue ricerche di un comitato scientifico composto da docenti universitari e alte professionalità nel campo dei beni culturali.

Info e dettagli  sul sito www.odysseus2007.it e al 377-6971028).

Come donare

Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati.

Se sei già iscritto, accedi con la tua email e password.

Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte.

Per donare su Eppela avrai bisogno di una carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure, per donazioni pari o superiori ai 25€, potrai donare tramite bonifico.

Alla scadenza della campagna, in caso di successo la tua offerta verrà indirizzata, insieme ai tuoi dati, ai responsabili del progetto.  Nei giorni successivi sarai contattato per concordare le modalità di ricezione della tua ricompensa.

Invece, in caso di mancato successo della campagna la tua offerta verrà ri-accreditata sulla carta da te utilizzata o sul tuo conto entro 5-10 giorni lavorativi dalla scadenza della campagna.

In alternativa potrai sostenere il progetto con un bonifico diretto a: 
Associazione Archeologica Odysseus Onlus
IBAN: IT47 P07601 14300 00000 5825235 
Causale “donazione liberale per progetto Un fiorino per Caldanelle"


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora