Aiutiamo i genitori del piccolo ...

Contribuisci
Icon close white 3b833f36a0d9aa8cb3ce88cdd82230b3e9588f443dca37cde0c033f06a08d3f1
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Foggia
Salute, Solidarietà
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Aiutiamo i genitori del piccolo Ernesto

Aiutiamo Donatella e Umberto a pagare le cure mediche del figlio affetto da una rara malattia genetica

2.985€
-17 giorni
29%
10.000€
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Aiutiamo i genitori del piccolo Ernesto

Aiutiamo Donatella e Umberto a pagare le cure mediche del figlio affetto da una rara malattia genetica

2.985€
-17 giorni
29%
10.000€
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Di cosa si tratta

Il piccolo Ernesto ha due anni e vive a Foggia con mamma Donatella, papà Umberto e la sua sorellina.

A causa della tubulinopatia, una rara malattia genetica, è costretto a recarsi spesso all’ospedale Bambin Gesù di Roma per essere sottoposto a continui controlli e terapie.

Il bambino ha una complessa malformazione cerebrale che causa un severo ritardo psicomotorio: il “piccolo guerriero”, come lo chiama sempre la mamma, è anche ipovedente, ipotonico e soffre di gravi crisi epilettiche farmacoresistenti.

Come verranno utilizzati i fondi

I genitori di Ernesto avevano urgente necessità di ristrutturare il bagno di casa, troppo piccolo per le esigenze del bambino. Grazie alla nostra raccolta, però, molte aziende si sono offerte di ricostruirlo gratuitamente. I fondi raccolti saranno quindi utilizzati dai genitori del piccolo per pagare le cure mediche. Da soli, purtroppo, non riescono a sostenere tutte le spese che richiede la malattia di loro figlio. 

Chi c'è dietro al progetto

La mamma Donatella, il papà Umberto e tutta la famiglia del piccolo e unita alla comunità di Foggia che da sempre gli è vicina.

1618927325457085 ernestino

Un progetto a cura di

Donatella Mainiero

Il piccolo Ernesto, a causa della tubolinopatia, è costretto a recarsi spesso all’ospedale Bambin Gesù di Roma per essere sottoposto a continui controlli e terapie. La comunità di Foggia sostiene la raccolta fondi per le cure e la battaglia di mamma Donatella e papà Umberto.

 

Seguici su

Foggia
Potrebbe interessarti anche