Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Europa
Cinema
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

LA STREGA DI BARATTI

Una donna che subisce un rituale di sepoltura tra i più enigmatici ed entra in risonanza con una altra donna del 3° Millennio, in un richiamo d'anima.

3.010€
Chiuso il 12 feb 2020
100%
3.000€
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

LA STREGA DI BARATTI

Una donna che subisce un rituale di sepoltura tra i più enigmatici ed entra in risonanza con una altra donna del 3° Millennio, in un richiamo d'anima.

3.010€
Chiuso il 12 feb 2020
100%
3.000€
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Di cosa si tratta

Un film ideato e prodotto da Spazio Tesla e diretto da Gianpaolo Saccomano.

Potremmo anche dire un un docu-film, in quanto prende spunto da una storia realmente accaduta: durante una campagna di scavi nel Golfo di Baratti nel comune di Piombino, nei pressi della fonte di San Cerbone, all’interno di un cimitero medioevale attiguo alla chiesa, è emerso lo scheletro di una donna che è stata ribattezzata “la strega di Baratti, una donna che ha subito un rituale di sepoltura tra i più enigmatici mai scoperti in Italia.

Attraverso questa storia per la quale si sono fatte alcune ipotesi, anche noi abbiamo voluto azzardare la nostra costruendo intorno a lei una fiction che elabora alcune teorie sia sul concetto del tempo sia sul concetto dell’anima; argomenti sempre più attuali anche per la nuova valenza che la fisica moderna gli sta attribuendo, sia per il risvolto che la visione dell’anima sta dando anche al concetto di Medicina, Cura e Guarigione, punto centrale su cui Spazio Tesla opera da anni.

Breve trama: Nel film ci sono due donne protagoniste, una del passato (quella che è stata chiamata Strega di Baratti) e una moderna, una donna del Terzo Millennio che in qualche modo è legata alla donna del passato, potremmo definire un richiamo dell’Anima…

Quella del passato è una donna che per il tempo e le credenze popolari di allora poteva essere identificata appunto come “strega”, ma che per noi viene interpretata come guaritrice. 

Quella dei nostri tempi è un medico affermato, fa ricerca anche sui nuovi concetti della medicina e della cura, sempre nell’ottica di fare al meglio la sua opera sia con i suoi pazienti sia per la base fondante della ricerca medica.

Nella fiction le due donne pur vivendo due vite parallele: quella del 1200 definita "la strega" e quella del 2019/ 2020 per la donna medico, si sentono in “risonanza” - connesse, come se esistesse un fil rouge che va al di là del tempo e dello spazio. Una sensazione atemporale, dove il tempo qui ed ora perde il suo ruolo se applicato a sfere di esistenza più elevate.

Nel proseguire della trama le due donne sempre più dialogano su piani di coscienza più evoluti, fino a giungere ad un finale in cui l’esperienza della strega in quel tempo, essendo collegata all’esperienza della nostra donna contemporanea, sarà in grado di aumentare il livello evolutivo sia della donna in oggetto sia di una massa critica ampia a sufficienza per innescare la scintilla evolutiva per l’intera Umanità.

Come verranno utilizzati i fondi

Vorremmo utilizzare i fondi raccolti per acquistare le apparecchiature tecnologiche idonee per realizzare un prodotto di qualità: microfoni, stabilizzatori, registratore, monitor video, faretti, riflettori, per migliorare l’aspetto visivo del film: luci, scenografie ed effetti speciali. Lungo il corso degli anni e dei film prodotti in precedenza abbiamo maturato la giusta consapevolezza sulle attrezzature indispensabili. Prevediamo di destinare una parte dei fondi alla promozione e distribuzione del film, nonché all’eventuale realizzazione di corsi ad hoc per la dizione e recitazione, in quanto la maggior parte di noi sono attori appassionati ma non professionisti.

Chi c'è dietro al progetto

Spazio Tesla è promotore del progetto con le innumerevoli iniziative che in campo socio-culturale dal 2013 sta realizzando per info visitare il sito: http://www.spaziotesla.it

La nostra Associazione di promozione sociale è impegnata da anni a diffondere i concetti della ricerca e della sperimentazione come mezzo per evolvere nella nostra condizione di essere umani, cercando di acquisire una connessione sempre più profonda tra quello che è il nostro corpo e la nostra essenza che a noi piace definire “anima”

E' ispirata allo scomparso scienziato ed inventore Serbo Nikola Tesla, ed ha nel suo cuore, come anche già il mentore Tesla aveva, l’obiettivo del bene comune, della valorizzazione dell’uomo in quanto essere connesso con uno spirito superiore.

Gli strumenti finora usati sono stati basati principalmente sulla realizzazione di convegni, conferenze, seminari e contributi video con illustri ricercatori in vari campi della scienza, della medicina, della sociologia, della psicologia e del culto.

Nel parterre dei personaggi che hanno collaborato e che collaborano con la nostra associazione, abbiamo avuto l’onore di avere nostro autorevole relatore a più di un congresso, Monsignor Gianfranco Basti della Pontificia Università Lateranense che ha portato il suo concetto filosofico e le sue teorie sulla nuova fisica, elaborate con altri colleghi ricercatori; Mons. Basti ci ha parlato della teoria dell’anima come informazione - come potenziale sopravvivenza alla materia e tanto altro.

Attraverso il nostro operato abbiamo raggiunto tante persone e stimolato diverse collaborazioni abbiamo anche unito i nostri sforzi insieme ad altre Associazioni ed Istituzioni con notevole presa di Coscienza in tanti campi.

A fronte di tutto ciò abbiamo ora deciso di intraprendere anche un'altra strada per implementare la nostra "mission": utilizzare  lo strumento della filmografia, con la collaborazione di “Atlernative Studio” diretta dal regista Gianpaolo Saccomano  

Il progetto mira a raggiungere il grande pubblico e spronare ogni essere umano di qualsiasi età, etnia e cultura ad interrogarsi sull’esistenza di qualcosa che va oltre la vita terrena.

La Fisica Quantistica stessa ci viene in aiuto per stimolare questa "vision" con basi che possiamo tranquillamente affermare scientifiche, nell’accezione più elevata ed integrata del termine, finalmente scienza e spiritualità sono di nuovo unite, è così che oggigiorno pian piano vengono concepite.

 


Spazio Tesla & Alternative Studio

La collaborazione straordinaria tra Spazio Tesla ed il regista, scrittore e criminologo  Gianpaolo Saccomano che con il suo progetto Alternative Studio ormai da tre anni realizza docu-film di elevato impatto socio-culturale: L'Italia segreta di Lovecraft - Saturnales - Nero Fiorentino, sarà un connubio interessante nella direzione del set del nostro film: "La strega di Baratti"

1570461802696633 immagine1 acqua e coscienza

Un progetto a cura di

Spazio Tesla

Siamo un gruppo di persone ricercatrici delle più svariate e ipotetiche soluzioni al grande mistero della VITA. Osserviamo oltre le apparenze e le evidenze, certi che l'essenziale è invisibile agli occhi! come recita il "Piccolo Principe" 

Perché ci piace definirci: “SPAZIO TESLA”?  

Vi risponderemo con le parole stesse di NIKOLA TESLA:

"La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'Umanità"

 

Europa
Potrebbe interessarti anche