Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

LA REPUBBLICA DELL' ARTE

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

LA REPUBBLICA DELL' ARTE

Un Centro di Teatro e di Cultura nel ventre di Milano

2.200€
63% di 3.500€
-13 giorni
Contribuisci

LA REPUBBLICA DELL' ARTE

Un Centro di Teatro e di Cultura nel ventre di Milano

2.200€
63% di 3.500€
-13 giorni
Contribuisci

Di cosa si tratta

L’obiettivo è di valorizzare e potenziare al meglio questo nostro Spazio Multifunzionale dotato di due Sale comunicanti di 270 metri quadri, situate presso il mezzanino della Stazione di Repubblica Passante ferroviario, spazio che fa  capo a Le Belle Arti - progetto Artepassante, un collettivo di Artisti che ha rivitalizzato questi luoghi “sotterranei” portando arte e creatività nelle varie Stazioni. Uno Spazio originale e fuori dal comune,  con le vetrine  aperte al flusso continuo dei passanti, un luogo di grande visibilità, in armonia con la nostra idea di teatro in contatto diretto con le persone, in cui  i laboratori, gli incontri , le prove degli spettacoli e dei concerti  avvengono “a vista”. 

E’ qui che vorremmo dare vita a una “Repubblica dell’Arte”, un centro che sia un esempio di arte al servizio del cittadino e della Città, in un quartiere centrale e nevralgico di Milano, particolarmente affollato durante i giorni lavorativi, luogo di denso attraversamento e di intrattenimento per la presenza di locali e di attrattive, sede di numerose realtà locali di carattere sociale/culturale. 

Un luogo dell’Arte e del Teatro in una vetrina costante, nel ventre di  Milano, sotto l’asfalto, in una stazione ferroviaria: il flusso veloce e continuo dei passanti e dentro il  frastuono e il ritmo accelerato urbano,  una Vetrina dietro la quale corpi si muovono, dagli adolescenti agli adulti, si vedono interagire artisti e musicisti che portano vita sotto gli occhi di chi passa;  un esempio di arte ed estetica che entra e si mescola alla vita urbana.

Il Teatro nella sua totalità espressiva, nell’uso del corpo, nella sua grande capacità di creare “relazione” è rivoluzionario nella nostra era digitale. Accanto alla virtualizzazione del corpo e alla sua rarefazione nella rete, di cui si parla tanto, si fa sempre più strada un bisogno diffuso di riappropriazione di sé e di ricerca e creazione di una comunità,  di rapporti, silenzi, momenti di incontro, aggregazione, riflessione, emozione. 

La Repubblica dell’Arte vuole coniugare una offerta culturale qualificata, fatta di attività formative, produzioni e residenze artistiche,  a una fruizione ampia, aperta a tutto il quartiere, in una idea di Arte come leva culturale e sociale della città.

Come verranno utilizzati i fondi

Il nostro obiettivo è quello di creare un Centro Teatrale e della Cultura, chiamato La Repubblica dell’Arte, che si ponga come un esempio di arte al servizio del cittadino e della Città. Per questo  i fondi sarebbero destinati:

  • Interventi Grafici d’artista che comunichino efficacemente lo spirito e il senso del luogo. L’obiettivo è quello di dare una forte immagine di richiamo per il Quartiere, con una sua precisa identità che unisca la sua natura di luogo sotterraneo metropolitano con la sua funzione di centro artistico e culturale stabile, con una proposta artistica altamente qualificata rivolta al territorio.
  • Creazione di Panche e sedute artistiche, totem per il pubblico affinché possa osservare le prove e quello che succede all’interno delle Sale, in attesa del treno.
  • Creazione di un  Sito web della Repubblica dell’Arte che permetta di comunicare in modo innovativo con l’esterno e di proporre costantemente le nostre novità, le nostre idee, le nostre iniziative.  
  • Intervento di adeguamento funzionale e acquisto di arredi e attrezzature per la Sala Alma Rosé : 
  • Dotazione di arredo e attrezzature funzionali:  tavolo da riunione, Sedie, bacheche informative;
  • Insonorizzazione dello Spazio in modo da poterlo utilizzare in contemporanea per attività diverse.


Chi c'è dietro al progetto

Il progetto, che vedrà la Compagnia Teatrale Alma Rosé come Capofila, potrà contare sull’ adesione di una rete di supporto così composta:

  • Associazione Le Belle Arti - Progetto Artepassante
  • Comune di Milano, Assessorato alla Cultura
  • Comune di Milano, Assessorato alle Politiche Sociali, Salute e Diritti 
  • Comune di Milano, Assessorato all’Educazione e all’Istruzione
  • Municipio di Zona 3
  • Associazioni Genitori di alcune scuole del quartiere
  • il nostro numeroso Pubblico che ci segue da più di vent'anni.
1504609205905913 compagnia

Un progetto a cura di

Compagnia Teatrale Alma Rose'

Alma Rosé è una Compagnia teatrale “urbana” fortemente radicata sul territorio e con una forte vocazione al teatro di inchiesta,, alla ricerca sempre nuova di percorsi non convenzionali di diffusione del teatro. Racconta il Presente partendo da interviste, storie, persone, luoghi .

Il 7 dicembre 2016 la compagnia teatrale ha ricevuto l’Attestato di Civica Benemerenza - Ambrogino D’Oro.

E’ composta dai suoi fondatori Manuel Ferreira, Annabella Di Costanzo, Elena Lolli.

Seguici su