Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Cuochi e camerieri alla riscossa

Scopriamo la ricetta dell'integrazione

18.435€
184% di 10.000€
25 feb 2017
Data chiusura
Fondazione Il Cuore si Scioglie
Finanziato

Cuochi e camerieri alla riscossa

Scopriamo la ricetta dell'integrazione

18.435€
184% di 10.000€
25 feb 2017
Data chiusura
Fondazione Il Cuore si Scioglie
Finanziato

La riscossa non si ferma!

Hai tempo fino al 24 febbraio per diventare un sostenitore dei Ragazzi di Sipario e contribuire a dar loro le conoscenze e gli strumenti necessari per diventare cuochi e camerieri sempre più capaci di affrontare nuove sfide.

Siamo arrivati al nostro primo traguardo: 10.000€ che garantiranno l'attivazione di un percorso di professionalizzazione per i ragazzi, con l'obiettivo di renderli in grado di preparare cocktail e stuzzichini da aperitivo nonché allestire buffet nel modo migliore e imparare qualche nuova ricetta da inserire nei loro menu.

La corsa dei cuochi e camerieri verso la riscossa, però, non si arresta, anzi, vuole accelerare. Il nuovo obiettivo/progetto sono altri 5.000€ che porteranno all'acquisto di nuovo materiale sia per la cucina che per la sala. Ti vogliamo motivato! Se ci aiuterai a tagliare anche questo traguardo aggiungeremo alla tua ricompensa anche la dolcissima tovaglietta da colazione disegnata dai nostri colleghi Artisti Speciali di Made in Sipario.

Scopriamo insieme dove possiamo arrivare

Di cosa si tratta

Da quasi 10 anni la Cooperativa Sociale "I ragazzi di Sipario" promuove l'inclusione lavorativa di ragazzi con disabilità mentale e sensoriale nel campo della ristorazione.

Adesso, la nostra, è una squadra affiatata fatta di cuochi e camerieri che ogni giorno lavorano con professionalità ed impegno al Bistrot "I ragazzi di Sipario", gestendo le aperture a "pranzo", le "apericene" e il servizio "Catering&Banqueting".

In tutto questo tempo abbiamo dovuto affrontare le difficoltà che si presentano a tutte le piccole imprese, oltre a tutte le problematiche di una impresa sociale autofinanziata. Non è sempre stato facile, ma la grande forza dei ragazzi ci ha consentito di progredire ed evolverci sempre più.

Adesso che, dal nulla iniziale, abbiamo un bel bagaglio fatto di esperienza lavorativa e relazionale, di clienti affezionati e di amici sinceri, chiediamo il tuo aiuto per poter offrire ai ragazzi dei corsi di perfezionamento che vadano a rafforzare il loro curriculum, rendendolo appetibile anche al mondo del lavoro che è fuori dal Bistrot.

Con nostra grande soddisfazione abbiamo già visto alcuni dei ragazzi "lasciare il nido" per essere assunti da altri ristoranti o alberghi, perché “allenati” e “forti” di una esperienza ormai consolidata. Vogliamo fortemente che il maggior numero di loro possa avere l'opportunità di farsi apprezzare all'esterno e così arrivare a concludere il percorso di integrazione che è l'obiettivo principale della Cooperativa.

Sostieni anche tu l’attività del Bistrot de “I ragazzi di Sipario” in modo da farne sempre più una scuola di vita, che riesca a scovare e valorizzare le abilità dei ragazzi per renderli in grado di partire ALLA RISCOSSA verso il mondo!

Come verranno utilizzati i fondi

La Cooperativa Sociale "I ragazzi di Sipario" non riceve finanziamenti pubblici e si impegna ogni giorno per riuscire ad autofinanziare la propria attività.

Da quando ci siamo trasferiti in via dell’Ulivo, a gestire la parte ristorativa / bar del cinema "Spazio Alfieri", i nostri "cuochi e camerieri" si sono trovati di fronte a nuove sfide, per questo dobbiamo sostenerli offrendo loro nuovi strumenti e il modo di acquisire nuove competenze.

“I ragazzi di Sipario” non sono più soltanto una trattoria, oggi sono un “Bistrot” dove oltre al classico “pranzo” con menu toscano, semplice e genuino, in un ambiente cordiale e gioviale “dove niente è scontato” (come recita il nostro motto!), viene servito, prima o dopo l’ingresso al cinema, anche l’“apericena”, accompagnata, a volte, da “cocktail” e quanto prima, anche il “Brunch” per le famiglie, alla domenica.

Insomma, i nostri “cuochi e camerieri” hanno oggi nuove necessità: necessità di acquisire nuove competenze, di essere accompagnati da docenti specializzati e tutor in un percorso che li faccia crescere professionalmente, in modo da avere “maggiore sicurezza” nello svolgimento delle nuove mansioni, e magari, ampliando il proprio curriculum, avere anche l’“opportunità” di inserirsi all'"esterno", in un mondo del lavoro meno protetto.

La nostra storia

L'Associazione "Sipario" è nata ormai 13 anni fa, quando i genitori di 3 ragazzi si sono interrogati sulle possibilità che attendevano i loro figli disabili appena diplomati.

Trovando un panorama non roseo, questo primo piccolo nucleo si organizzò per creare un'associazione in grado di porsi come filtro tra lo studio e la vita adulta dei ragazzi. Al progetto si unirono presto anche altri genitori e persone vicine al tema dell'integrazione sociale.

L'obiettivo dell'Associazione "Sipario" è sempre stato quello di offrire strumenti e occasioni di crescita a ragazzi fragili, ma che se sostenuti, stimolati e valorizzati sono in grado di mostrare un potenziale che altrimenti sarebbe rimasto sopito.

Uno dei primi corsi organizzati per incrementare l'autonomia dei giovani fu un corso di cucina e da lì, ormai quasi 10 anni fa, nacque l'idea di aprire un ristorante... un ristorante i cui soci fossero proprio i ragazzi e nel quale loro potessero sperimentare una concreta esperienza lavorativa: nacque così la Cooperativa sociale "I Ragazzi di Sipario".

Tutti insieme alla riscossa!

La campagna "Cuochi e camerieri alla riscossa" è supportata dalla Fondazione Il cuore si scioglie onlus che ha aderito con entusiasmo al nostro progetto e si è impegnata, come "mentore", a raddoppiare le donazioni ricevute non appena arriveremo a 5.000€. Così da 5.000€ arriveremo subito a 10.000€, la cifra sufficiente per avviare alcune esperienze formative che aumenteranno l'autonomia e il valore dei ragazzi.

Il progetto, oltre che alla Fondazione è piaciuto molto anche ad alcuni importati personaggi del mondo della ristorazione: in particolare Marco Stabile, un vecchio amico dei "Ragazzi di Sipario, chef stellato dell'Ora d'Aria e Andrea Galanti, vincitore del premio Miglior Sommelier d'Italia 2015.

... così, grazie alla generosità dei titolari di prestigiosi ristorati, i 40 giorni della campagna saranno scanditi da un ricco calendario di eventi e vedranno i Ragazzi cucinare e servire accanto a professionisti di alto livello!

Curiosità:

La canzone "La Riscossa", che hai sentito nel nostro video, ci è stata concessa in uso da Riccardo Azzurri e Aleandro Baldi. Riccardo è un nostro buon amico da anni e una strofa della canzone è espressamente dedicata ai ragazzi di Sipario... «guarda quei ragazzi indaffarati ... che la gente chiama menomati ... vanno tutti i giorni a lavorare ... fanno fanno e in questa loro forza c’è ... la riscossa!»

Seguiteci sulla pagina Facebook "I Ragazzi di Sipario" per essere informato di tutte le occasioni per incontrare i nostri cuochi e camerieri alla riscossa :)

Come sostenerci

Donare è veramente semplice, anche se non sei un mago della tecnologia!

- iscriviti a Eppela cliccando su Accedi/Registrati in alto a destra ed inserisci nome, cognome, indirizzo e-mail e una password a tua scelta. Se sei già iscritto a Eppela, allora accedi con la tua mail e la password che avrai indicato al momento dell'iscrizione.

- Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte oppure cliccando sul tasto "Contribuisci" sotto il titolo della scheda progetto

- Compila il form inserendo i dati della tua carta di pagamento (circuiti Visa, Mastercard, American Express).

- Clicca su "Contribuisci" per sostenerci!

In caso di problemi, puoi sempre contattare noi [email protected] o, per problemi tecnici, l'assistenza di Eppela: [email protected]

Seguici sulla pagina Facebook per essere sempre informato sul ricco calendario di eventi durante i quali potrai conoscere i nostri cuochi e camerieri e sostenere il progetto offline!

Grazie!

1484053397414825 1975084 10153069301236450 5016208434435228365 n 1

Un progetto a cura di

I ragazzi di Sipario

I Ragazzi di Sipario è una cooperativa sociale di tipo "B", onlus, che si impegna per l'inserimento socio-lavorativo di ragazzi con disabilità mentali e sensoriali, formandoli e facendoli crescere come cuochi e/o camerieri.

I Ragazzi fanno esperienza lavorando nel Bistot allo Spazio Alfieri, in via dell'Ulivo 6 (FI), cucinando e servendo pranzi e apericene, per poi, quando possibile, spiccare il volo partendo per altri ristoranti o alberghi...
www.iragazzidisipario.it