Fino all'Ultima Sigaretta - Short Movie
Anzio, Italia
Cinema

Ciao a tutti! 
Siamo un gruppo di giovani ragazzi che ama fare cinema, o almeno ci prova. Vogliamo realizzare un cortometraggio body-horror ma che porta con sé una tematica più profonda. Ma ora vi spieghiamo tutto nel particolare. 


DI COSA PARLA IL CORTOMETRAGGIO E PERCHÉ FINANZIARLO?
 

Il cortometraggio parla della storia di due coppie di ragazzi che si ritrovano alle prese con un parassita che si nutrirà di loro e del tabacco che consumano, prendendo gradualmente il controllo sulle loro vite e le loro personalità. I protagonisti dovranno combattere tra di loro e contro il parassita per rimanere liberi, finché non arriveranno alla conclusione che la vera limitazione alla loro libertà sono i loro stessi rapporti di coppia, ormai diventati tossici. 
Attraverso la metafora della sigaretta, infatti, si parla di rapporti tossici che consumano entrambe le parti. Questi rapporti hanno il bisogno di essere troncati, anche per quanto possa essere difficile, perché i rapporti marci, fondati su sentimenti di possessione, finiscono addirittura per trascinarci in un punto di non ritorno.
 

A COSA SERVIRÀ IL DENARO?  
 

Il Crowdfounding ci aiuterà a finanziare il corto. Sappiamo che è un progetto ambizioso, con spese vive, ma crediamo che pagare degli esperti del settore possa rendere il lavoro ancora più bello. Il ricavato di questa raccolta servirà a pagare:

una truccatrice professionista, gli attori,  le attrezzature che noleggeremo per migliorare la qualità del lavoro e l’iscrizione del corto ai vari festival. Invece noi della troupe, poiché cerchiamo di inseguire un sogno, lavoreremo gratuitamente. 
 

PERCHÈ PROPRIO NOI? 
 

Perché vogliamo riprendere un genere che in Italia vede poco la luce e rappresentarlo a modo nostro. Siamo un gruppo di giovani volenterosi che vogliono mettersi alla prova. Vi chiediamo di una mano per avere questa possibilità.

 

TROUPE 
 

REGIA: Andrea Starvaggi


Il ragazzo che compare nel video: operatore steadicam nella vita di tutti i giorni, ha iniziato a scrivere una storia che sentiva il bisogno di raccontare e poi ha coinvolto altre persone che fossero in grado di valorizzare il progetto. 
Come regista e sceneggiatore, il suo Saudade è stato selezionato al New York Flash Film Festival. Come scrittore due suoi racconti sono stati premiati a festival internazionali.
 

 

 

DIRETTORE DI PRODUZIONE: Alessia Magaldi 

Consegue la magistrale in Media Management, ma decide di seguire la sua passione e si trasferisce a Roma per studiare cinema. Si specializza in produzione cinematografica e inizia a fare i suoi primi passi in questo mondo lavorando come direttrice di produzione di un corto di animazione e di un corto tramite la sua Accademia. In seguito la nominano direttrice di produzione al Pigneto Film Festival. 

 

 


 

DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: Tobia Gaspari

 

Nasce videomaker, inizia a studiare fotografia da autodidatta per poi vincere il premio per la miglior fotografia all’edizione 2022 del Pigneto Film Festival. Ha come obiettivo quello di “vivere facendo cose belle” ed è questo che lo ha spinto a bordo del progetto

 

 


SCENEGGIATORI: Andrea Starvaggi, Francesca Sozio, Riccardo Corradini


 

Francesca Sozio laureata in amministrazione e consulenza aziendale ma con la passione del cinema. 
Con la voglia di raccontare le proprie storie decide di intraprendere gli studi sia in produzione che in sceneggiatura. Scrive il suo primo corto tramite la sua Accademia e varie sceneggiature che ben presto diventeranno cortometraggi. 
Non si limiterà solo alla scrittura ma collaborerà come assistente di produzione al corto. 

 

 

Riccardo Corradini, laureato al DAMS di RomaTre, ha realizzato un videoclip che dovrà ancora uscire e inizia il suo viaggio nella scrittura con questo corto.  
 

Commenti (2)
Utente Anonimo ha donato 15€
Per Franci, Per dimostrarti che ho sempre creduto in te.
19/11/2022
Utente Anonimo ha donato 5€
Sono povera quindi posso darti solo 5€ Tvb
20/10/2022
115 €
Obiettivo 1.500 €
3
Giorni rimanenti
7
Sostenitori
1
Condivisioni
1 persone hanno appena fatto una donazione
Utente Anonimo
15€ - 6 giorni fa
Utente Anonimo
20€ - 1 mese fa
Utente Anonimo
25€ - 1 mese fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

RINGRAZIAMENTI

10€ o più

RINGRAZIAMENTI + LOCANDINA DIGITALE

15€ o più

RINGRAZIAMENTI + LOCANDINA DIGITALE + LINK ALLO STREAMING DELLO SCREEN TEST

20€ o più

RINGRAZIAMENTI + LOCANDINA DIGITALE + LINK ALLO STREAMING DELLO SCREEN TEST + FOTO DAL SET

35€ o più

RINGRAZIAMENTI + LOCANDINA DIGITALE + LINK ALLO STREAMING DELLO SCREEN TEST + FOTO DAL SET + MAGLIETTA CON LOCANDINA

60€ o più

RINGRAZIAMENTI + LOCANDINA DIGITALE + LINK ALLO STREAMING DELLO SCREEN TEST + FOTO DAL SET + MAGLIETTA CON LOCANDINA + CENA CON IL CAST

4/4 Disponibili
Anzio, Italia
Cinema

Ciao a tutti! 
Siamo un gruppo di giovani ragazzi che ama fare cinema, o almeno ci prova. Vogliamo realizzare un cortometraggio body-horror ma che porta con sé una tematica più profonda. Ma ora vi spieghiamo tutto nel particolare. 


DI COSA PARLA IL CORTOMETRAGGIO E PERCHÉ FINANZIARLO?
 

Il cortometraggio parla della storia di due coppie di ragazzi che si ritrovano alle prese con un parassita che si nutrirà di loro e del tabacco che consumano, prendendo gradualmente il controllo sulle loro vite e le loro personalità. I protagonisti dovranno combattere tra di loro e contro il parassita per rimanere liberi, finché non arriveranno alla conclusione che la vera limitazione alla loro libertà sono i loro stessi rapporti di coppia, ormai diventati tossici. 
Attraverso la metafora della sigaretta, infatti, si parla di rapporti tossici che consumano entrambe le parti. Questi rapporti hanno il bisogno di essere troncati, anche per quanto possa essere difficile, perché i rapporti marci, fondati su sentimenti di possessione, finiscono addirittura per trascinarci in un punto di non ritorno.
 

A COSA SERVIRÀ IL DENARO?  
 

Il Crowdfounding ci aiuterà a finanziare il corto. Sappiamo che è un progetto ambizioso, con spese vive, ma crediamo che pagare degli esperti del settore possa rendere il lavoro ancora più bello. Il ricavato di questa raccolta servirà a pagare:

una truccatrice professionista, gli attori,  le attrezzature che noleggeremo per migliorare la qualità del lavoro e l’iscrizione del corto ai vari festival. Invece noi della troupe, poiché cerchiamo di inseguire un sogno, lavoreremo gratuitamente. 
 

PERCHÈ PROPRIO NOI? 
 

Perché vogliamo riprendere un genere che in Italia vede poco la luce e rappresentarlo a modo nostro. Siamo un gruppo di giovani volenterosi che vogliono mettersi alla prova. Vi chiediamo di una mano per avere questa possibilità.

 

TROUPE 
 

REGIA: Andrea Starvaggi


Il ragazzo che compare nel video: operatore steadicam nella vita di tutti i giorni, ha iniziato a scrivere una storia che sentiva il bisogno di raccontare e poi ha coinvolto altre persone che fossero in grado di valorizzare il progetto. 
Come regista e sceneggiatore, il suo Saudade è stato selezionato al New York Flash Film Festival. Come scrittore due suoi racconti sono stati premiati a festival internazionali.
 

 

 

DIRETTORE DI PRODUZIONE: Alessia Magaldi 

Consegue la magistrale in Media Management, ma decide di seguire la sua passione e si trasferisce a Roma per studiare cinema. Si specializza in produzione cinematografica e inizia a fare i suoi primi passi in questo mondo lavorando come direttrice di produzione di un corto di animazione e di un corto tramite la sua Accademia. In seguito la nominano direttrice di produzione al Pigneto Film Festival. 

 

 


 

DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: Tobia Gaspari

 

Nasce videomaker, inizia a studiare fotografia da autodidatta per poi vincere il premio per la miglior fotografia all’edizione 2022 del Pigneto Film Festival. Ha come obiettivo quello di “vivere facendo cose belle” ed è questo che lo ha spinto a bordo del progetto

 

 


SCENEGGIATORI: Andrea Starvaggi, Francesca Sozio, Riccardo Corradini


 

Francesca Sozio laureata in amministrazione e consulenza aziendale ma con la passione del cinema. 
Con la voglia di raccontare le proprie storie decide di intraprendere gli studi sia in produzione che in sceneggiatura. Scrive il suo primo corto tramite la sua Accademia e varie sceneggiature che ben presto diventeranno cortometraggi. 
Non si limiterà solo alla scrittura ma collaborerà come assistente di produzione al corto. 

 

 

Riccardo Corradini, laureato al DAMS di RomaTre, ha realizzato un videoclip che dovrà ancora uscire e inizia il suo viaggio nella scrittura con questo corto.  
 

Commenti (2)
Utente Anonimo ha donato 5€
Sono povera quindi posso darti solo 5€ Tvb
20/10/2022
Utente Anonimo ha donato 15€
Per Franci, Per dimostrarti che ho sempre creduto in te.
19/11/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora