Più Natura nelle Classi. Più Classi nella Natura.
San Leonardo, Italia
Ambiente
Obiettivi:
Salute e benessereIstruzione di qualitàVita sulla terra

In questi ultimi due anni, In Italia e all'estero, molte nazioni hanno limitato la diffusione della pandemia da COVID-19 adottando la “Didattica A Distanza” (DAD)  [1]. 

La DAD ha contribuito a limitare la diffusione dei contagi da COVID-19 tra gli studenti. Purtroppo, la DAD è stata anche associata a maggiori problemi di apprendimento, all'aumento della diffusione del disagio psichico e all'aumento del consumo di psicofarmaci tra i più giovani [2]. 

Sono state proposte molte strade per aiutare i ragazzi a ridurre lo stress nell'ambiente scolastico. 

Noi proponiamo una ricetta semplice: “portare sempre di più la Natura nelle classi e portare sempre più classi nella Natura”.  

Sappiamo da decenni infatti che l'interazione con la Natura, con le piante, con il verde naturale riduce lo stress, facilita l'apprendimento e porta benefici per la salute umana [3].

Donando il tuo contributo all'iniziativa ‘Più Natura nelle Classi. Più Classi nella Natura’ permetterai a una scuola che ci indicherai di dotarsi di nuove piante d'albero e di svolgere sempre più attività in natura a partire dal mese di Settembre 2022. 

A partire dalla data della tua donazione infatti:

  • Saranno inviati a una scuola i semi d'albero e le istruzioni necessarie per mettere a dimora cinque alberi. I semi d'albero che la scuola riceverà appartengono ad alcune delle specie arboree che raggiungono le maggiori potenzialità per fini di salute umana (vedi sezione “studi precedenti”).

(nella foto: una pianta di Betulla (Betula pendula), in vaso)

  • Saranno effettuate nuove attività di manutenzione ordinaria nelle prime “aule in foresta” (Cascate di Kot, San Leonardo, Altre nelle Valli del Natisone, Lignano Pineta (Lungomare Kechler), e Sella Nevea, nella Foresta di Tarvisio (UD).

(Foto: Aula scolastica presso la “Stazione di Terapia Forestale FVG” c/o le “Cascate di Kot”, Comune di San Leonardo, UDINE)

  • Si accantoneranno i soldi necessari per l'acquisto di due centraline per il monitoraggio della qualità dell'aria e di una stazione meteorologica per esercitazioni didattiche.

(Foto: centralina-tipo per la rilevazione del particolato atmosferico)

  • inizierà l'accantonamento dei fondi per la formazione di nuovi ‘Operatori di Bagni di Foresta’ anche tra gli insegnanti. Le persone formate ad oggi sono oltre 60.

(Foto: una lezione in aula indoor)

  • Si pianificherà i primi bagni di foresta dell'anno scolastico 2022-2023 con gli studenti

Foto: Attività con gli studenti di una classe medie presso il Sentiero di Terapia Forestale delle "Cascate di Kot", Comune di San Leonardo (UD).

  • prenderà il via il controllo di qualità delle Attività di Didattica in Natura (II anno).

(Foto: Screenshot questionario: M. Droli, M. Braida, 2021)

In cambio della tua donzione otterrai anche alcune ricompense attraverso cui ti dimostreremo la nostra gratitudine.

Per ogni richiesta di informazioni puoi contattarmi direttamente, scrivendomi via Whatsapp, al numero (0039) 348 0438 828. 

Grazie

Maurizio Droli

PS: vedi la presentazione della nostra attività

https://player.vimeo.com/video/448948818?title=0&portrait=0 

Leggi alcune delle ricerche precedenti:

- Droli, M.; Sigura, M.; Vassallo, F.G.; Droli, G.. and Iseppi, L. (2022c) Evaluating Potential Respiratory Benefits of Forest-Based Experiences: A Regional Scale Approach. Forests, 133: 387.

- Droli, M.; Vassallo,F.G.; Basan, L. (2022b) Positioning climate therapy stays as a health tourism product: An evidence-based approach. Emerging Science Journal. 6:(2), 1-17.

- Droli M.; Ohe, Y. (2022a) Communicating healthy forest air as a medicine. In: International Case Study in Tourism Marketing, By: Gürhan Atkaş, Metin Kozak, Routledge: Abingdon, UK.

- De Pieri C.; Arigliani, M.; Francescato, M.P.; Droli, M.; Vidoni, M.; Liguoro, I.; Ferrari, M.E.;Cogo, P.; Canciani, M.C. (2021), The effects of climate therapy on cardiorespiratory fitness and exercise-induced bronchoconstriction in pediatric subjects with asthmaAtmosphere, 12(11), 1486.

- Droli, M.; Radivo, G.G.; Iseppi, L. (2020). Does the Establishment of a ‘Forest Therapy Station’ in a Low-Mountain Mixed Hardwood Forest Make Sense?. In International Symposium: New Metropolitan Perspectives (pp. 67-79). Springer, Cham.   

Riferimenti bibliografici:

[1] https://www.unicef-irc.org/publications/1182-learning-at-a-distance-childrens-remote-learning-experiences-in-italy-during-the-covid-19-pandemic.html 

[2] https://pjp-eu.coe.int/documents/42128013/72351197/Effects-COVID-Youth-Mental-Health-Psychological-Well-Being.pdf 

[3] https://jech.bmj.com/content/jech/72/10/958.full.pdf 

 

Commenti (1)
Utente anonimo ha donato 40€
prova
14/05/2022
40 €
Obiettivo 3.000 €
1
Sostenitori
1
Condivisioni
Utente Anonimo
40€ - 1 settimana fa
Scegli una ricompensa
20€ o più

1.Il titolo di “Ambasciatore/trice delle Foreste”, l'attestato (.pdf) in formato editabile e il Ringraziamento pubblico sul sito www.stazioneterapiaforestale.it

100/100 Disponibili
40€ o più

1.+ Il ringraziamento pubblico affisso presso la “hall of partners” della “Stazione di Terapia Forestale Friuli Venezia Giulia, "Casa Raccaro"

49/49 Disponibili
100€ o più

2. + Il ringraziamento presso le scuole-partner che ospitano le piante donate 

20/20 Disponibili
200€ o più

3. + un buono per un “bagno di foresta” della durata di mezza giornata per due persone presso una delle “Forest Bathing Station” del Friuli Venezia Giulia  

10/10 Disponibili
400€ o più

4. + un buono per un weekend di una notte per una persona con due bagni di foresta della durata di mezza giornata l'uno presso una delle Forest Bathing Station del Friuli Venezia Giulia.

4/4 Disponibili
800€ o più

5. + un buono per un weekend di una notte per due persone con due bagni di foresta della durata di mezza giornata l'uno presso la “Torre del Grifone" Borgo Stremiz e la Forest Bathing Station delle Valli del Torre (UD)  

2/2 Disponibili
San Leonardo, Italia
Ambiente
Obiettivi:
Salute e benessereIstruzione di qualitàVita sulla terra

In questi ultimi due anni, In Italia e all'estero, molte nazioni hanno limitato la diffusione della pandemia da COVID-19 adottando la “Didattica A Distanza” (DAD)  [1]. 

La DAD ha contribuito a limitare la diffusione dei contagi da COVID-19 tra gli studenti. Purtroppo, la DAD è stata anche associata a maggiori problemi di apprendimento, all'aumento della diffusione del disagio psichico e all'aumento del consumo di psicofarmaci tra i più giovani [2]. 

Sono state proposte molte strade per aiutare i ragazzi a ridurre lo stress nell'ambiente scolastico. 

Noi proponiamo una ricetta semplice: “portare sempre di più la Natura nelle classi e portare sempre più classi nella Natura”.  

Sappiamo da decenni infatti che l'interazione con la Natura, con le piante, con il verde naturale riduce lo stress, facilita l'apprendimento e porta benefici per la salute umana [3].

Donando il tuo contributo all'iniziativa ‘Più Natura nelle Classi. Più Classi nella Natura’ permetterai a una scuola che ci indicherai di dotarsi di nuove piante d'albero e di svolgere sempre più attività in natura a partire dal mese di Settembre 2022. 

A partire dalla data della tua donazione infatti:

  • Saranno inviati a una scuola i semi d'albero e le istruzioni necessarie per mettere a dimora cinque alberi. I semi d'albero che la scuola riceverà appartengono ad alcune delle specie arboree che raggiungono le maggiori potenzialità per fini di salute umana (vedi sezione “studi precedenti”).

(nella foto: una pianta di Betulla (Betula pendula), in vaso)

  • Saranno effettuate nuove attività di manutenzione ordinaria nelle prime “aule in foresta” (Cascate di Kot, San Leonardo, Altre nelle Valli del Natisone, Lignano Pineta (Lungomare Kechler), e Sella Nevea, nella Foresta di Tarvisio (UD).

(Foto: Aula scolastica presso la “Stazione di Terapia Forestale FVG” c/o le “Cascate di Kot”, Comune di San Leonardo, UDINE)

  • Si accantoneranno i soldi necessari per l'acquisto di due centraline per il monitoraggio della qualità dell'aria e di una stazione meteorologica per esercitazioni didattiche.

(Foto: centralina-tipo per la rilevazione del particolato atmosferico)

  • inizierà l'accantonamento dei fondi per la formazione di nuovi ‘Operatori di Bagni di Foresta’ anche tra gli insegnanti. Le persone formate ad oggi sono oltre 60.

(Foto: una lezione in aula indoor)

  • Si pianificherà i primi bagni di foresta dell'anno scolastico 2022-2023 con gli studenti

Foto: Attività con gli studenti di una classe medie presso il Sentiero di Terapia Forestale delle "Cascate di Kot", Comune di San Leonardo (UD).

  • prenderà il via il controllo di qualità delle Attività di Didattica in Natura (II anno).

(Foto: Screenshot questionario: M. Droli, M. Braida, 2021)

In cambio della tua donzione otterrai anche alcune ricompense attraverso cui ti dimostreremo la nostra gratitudine.

Per ogni richiesta di informazioni puoi contattarmi direttamente, scrivendomi via Whatsapp, al numero (0039) 348 0438 828. 

Grazie

Maurizio Droli

PS: vedi la presentazione della nostra attività

https://player.vimeo.com/video/448948818?title=0&portrait=0 

Leggi alcune delle ricerche precedenti:

- Droli, M.; Sigura, M.; Vassallo, F.G.; Droli, G.. and Iseppi, L. (2022c) Evaluating Potential Respiratory Benefits of Forest-Based Experiences: A Regional Scale Approach. Forests, 133: 387.

- Droli, M.; Vassallo,F.G.; Basan, L. (2022b) Positioning climate therapy stays as a health tourism product: An evidence-based approach. Emerging Science Journal. 6:(2), 1-17.

- Droli M.; Ohe, Y. (2022a) Communicating healthy forest air as a medicine. In: International Case Study in Tourism Marketing, By: Gürhan Atkaş, Metin Kozak, Routledge: Abingdon, UK.

- De Pieri C.; Arigliani, M.; Francescato, M.P.; Droli, M.; Vidoni, M.; Liguoro, I.; Ferrari, M.E.;Cogo, P.; Canciani, M.C. (2021), The effects of climate therapy on cardiorespiratory fitness and exercise-induced bronchoconstriction in pediatric subjects with asthmaAtmosphere, 12(11), 1486.

- Droli, M.; Radivo, G.G.; Iseppi, L. (2020). Does the Establishment of a ‘Forest Therapy Station’ in a Low-Mountain Mixed Hardwood Forest Make Sense?. In International Symposium: New Metropolitan Perspectives (pp. 67-79). Springer, Cham.   

Riferimenti bibliografici:

[1] https://www.unicef-irc.org/publications/1182-learning-at-a-distance-childrens-remote-learning-experiences-in-italy-during-the-covid-19-pandemic.html 

[2] https://pjp-eu.coe.int/documents/42128013/72351197/Effects-COVID-Youth-Mental-Health-Psychological-Well-Being.pdf 

[3] https://jech.bmj.com/content/jech/72/10/958.full.pdf 

 

Commenti (1)
Utente anonimo ha donato 40€
prova
14/05/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com