Mi Vedrai Volare - Un'opera rock
San Vincenzo, Italia
Cultura
Obiettivi:
Parità di genereRidurre le disuguaglianze

UN PO' DI NOI

L’Associazione Ambrosia ETS è nata a Marzo 2022 con l’obiettivo di combattere l’indifferenza sociale, la discriminazione di genere e la violenza contro le donne tramite tre linguaggi universali: quelli della musica, della danza e del teatro. Unendo note, suggestioni e recitazione è nata un’opera rock, “Mi Vedrai Volare”, che affronta tutti questi temi attraverso il racconto di un femminicidio.

Il tema della violenza femminile è tristemente attuale, con l’isolamento pandemico che ha drammaticamente aggravato la situazione. Donne offese, umiliate, ferite, stuprate o perfino uccise, quasi sempre dalle persone che dovrebbero amarle e proteggerle: i loro compagni. 

Nella nostra trasposizione scenica la vittima, Magda, è sempre presente in scena ma non ha una voce (che affida alle melodie di un clarinetto), mentre il suo carnefice non è mai presente, non ha un volto, esprimendo il suo pensiero con le liriche delle canzoni. È lo specchio della nostra società, fatta di amici che fingono di non vedere, di burocrati indifferenti e di tutti coloro che hanno scelto il silenzio e il quieto vivere permettendo così il colpevole consumarsi di una tragedia.

La voglia di libertà viene rappresentata con la pole dance, disciplina in grande ascesa fra le donne, che se ne stanno riappropriando con forza dopo anni in cui era stata simbolo del maschilismo più bieco. Il “volo”, a oltre tre metri d’altezza, viene spezzato dalla violenza e Magda viene incatenata a terra, con le ali spezzate, impossibilitata a risalire di nuovo sul palo, simbolo della sua voglia di vivere, e volare.

Il gruppo rock di 8 elementi è disposto a semicerchio per avvolgere e accompagnare la narrazione con la musica, mentre gli attori, schierati su una piattaforma rialzata sul retro del palco, fanno uso di un semplice tavolino alto da bar e di una sedia per raccontare la loro versione dei fatti.

All’apice del dramma, quando il carnefice avvicina la lama di un taglierino alla gola della vittima, il tempo verrà fermato da Valeria, l’unica vera amica di Magda, che cerca in questo modo di procrastinare l’ineluttabile. Il suo monologo è un autentico atto d’accusa contro l’indifferenza, la paura, l’immobilismo di tutti noi.

L’omaggio al sacrificio di Magda con tre voci femminili che cantano una disperata elegia funebre e il gesto di togliere il rossetto con il dorso delle mani e mostrarlo al pubblico come gesto di protesta chiudono la rappresentazione.

 

COME VORREMMO UTILIZZARE I FONDI

“Mi Vedrai Volare” è andata in scena in una edizione ridotta, in forma di recital musicale, a Larderello, il 27 novembre 2021. L’accoglienza è stata molto buona e ci ha fatto credere ancora di più in tutte le potenzialità del progetto. Per mettere in scena la versione definitiva, però, sono necessari ancora alcuni passi importanti: 

  • la realizzazione delle coreografie di danza e di pole dance, che si alternano in scena anche tramite l’utilizzo di audiovisivi sviluppati appositamente per l’opera,
  • il completamento delle parti teatrali e degli arrangiamenti delle parti musicali

Stiamo facendo questo sforzo per portare “Mi Vedrai Volare” alla sua Prima, a Piombino, in forma completa, il 30 Aprile 2022 e per effettuare riprese audio e video professionali dell’evento. 

Per realizzare questo sogno e farlo vivere anche in futuro, è necessario l’aiuto di molte persone generose che credano nel potere dell’arte anche per aprire gli occhi delle persone su tematiche sociali importanti e drammatiche.

 

CHI C'E' DIETRO AL PROGETTO

La musica originale è stata composta da Fabio Burzagli, Giovanni Silvestri e Paolo Nassi, che suonano rispettivamente pianoforte e tastiere, chitarra elettrica e basso. I testi musicali originali sono di Mario Cifelli. I testi teatrali originali sono di Fabio Burzagli, Stefano Zeminian e Massimo Canuti.

Il progetto vanta la partecipazione di musicisti del calibro di Paolo “Nipa” Ninci, batterista degli storici Dark Quarterer, padri fondatori dell’heavy metal italiano, Alice Bertoncini, vocalist con alle spalle collaborazioni con Vittorio De Scalzi e Ares Tavolazzi e che si è esibita con Bobby McFerrin e Donna McElroy a Umbria Jazz, Lorenzo Macchioni, diplomato in pianoforte al conservatorio “Mascagni” di Livorno, tastierista, sassofonista e voce della Magic Regoli’s New Floyd, anch’egli collaboratore di De Scalzi e la giovanissima Annalisa Aringhieri, in organico nella Juniorchestra Teen dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Completano l’organico Ruby Doveri alle tastiere ed effetti elettronici, la cantante Aurora Pepoli, diplomata all'Accademia Musical di Roma, con la quale ha partecipato ad uno spettacolo nella scuola di "Fame" a New York e vanta collaborazioni con Giò di Tonno, Fioretta Mari e Denny Lanza, il chitarrista elettrico Kevin Vannucci, e la vocalist Federica Augello.

Sul fronte della messa in scena il regista Daniele Gargano, attore e regista piombinese di lungo corso, si avvale della collaborazione di Alice Salvadori e degli attori Andrea Giorgi e Stefano Zeminian, che si affiancano ad Alice Bertoncini, Aurora Pepoli, Federica Augello e Ruby Doveri che ricoprono anche il ruolo di musicisti. Inoltre si avvale della partecipazione di Elisa Fabiani, ballerina professionista, campionessa italiana 2019 e plurifinalista al campionato del mondo, responsabile della scuola Ad Maiora Dancing Team a Piombino e di Martina Sweety Cancellara, coreografa e ballerina di Pole Dance, responsabile della scuola PePole a Torino. Le proiezioni e gli audiovisivi sono curati da Andrea Burzagli.

Commenti (23)
Utente Anonimo ha donato 35€
In bocca al lupo per l'iniziativa rock ! Paolo
07/05/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Daie!
04/05/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
«Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttare via tutto, e di nuovo ricominciare e lottare e perdere eternamente. La calma è la vigliaccheria dell'anima».
24/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Un sogno che si avvera, bravi!
23/04/2022
Giovanni Silvestri ha donato 100€
Forza ragazzi!!!
20/04/2022
Massimo Canuti ha donato 50€
Forza ragazzi!!! Avanti così!
19/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
Anche da Torino... mi vedrai volare!!
19/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Certi sogni meritano di essere realizzati. PP
19/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
Un'opera emozionante, sia per il contenuto musicale, che per l'aspetto letterario. Emozionante. Un augurio per il futuro Gianluca, Laura, Giulia
17/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Grazie per tutte le emozioni che riuscite a creare con questo progetto e per il vostro impegno. In bocca al lupo!
17/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Finalmente si torna a fare spettacolo...forza ragazzi!
16/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
Rock on! \m/
13/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
In bocca al lupo per il progetto!
12/04/2022
dario saia ha donato 35€
per il meglio. sempre. anche in questi tempi procellosi
12/04/2022
Paolo F ha donato 20€
"Senza musica la vita sarebbe un errore" cit. In bocca al lupo per il progetto!
12/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Auguro a te e a tutti i tuoi collaboratori il successo che meritate!
11/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Vola!!!
11/04/2022
Antonietta Itta ha donato 30€
Siete grandi!
11/04/2022
Utente Anonimo ha donato 15€
Sono molto orgogliosa di te, sai sempre sorprendermi positivamente. Sono felice di sostenerti. In bocca al lupo. Donatella
11/04/2022
Savino De Palo ha donato 50€
Grande Fabio e tutta la compagnia !! Un grosso in bocca al lupo ;-)
10/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
👍🖖
10/04/2022
Utente Anonimo ha donato 25€
Così almeno il biglietto l'avrei pagato... Spero 😅
10/04/2022
Utente anonimo ha donato 200€
We'll see you fly!
10/04/2022
2.080 €
Obiettivo 5.000 €
41
Sostenitori
20
Condivisioni
Utente Anonimo
35€ - 3 settimane fa
Utente Anonimo
50€ - 3 settimane fa
Utente Anonimo
50€ - 3 settimane fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Il nostro ringraziamento

Aggiungeremo il tuo nome ai titoli di coda che verranno proiettati in teatro alla fine dello spettacolo.

15€ o più

Le nostre parole

Ti invieremo il libretto di scena con i nostri testi musicali e la narrazione insieme a un segnalibro. Per esserti vicino anche quando leggi!

35€ o più

La nostra musica

Riceverai il CD con le canzoni registrate dal vivo durante la prima rappresentazione dello spettacolo. Un'ora di emozioni da condividere con te.

245/250 Disponibili
50€ o più

La nostra polo

Potrai indossare il disegno originale di Exit Enter sul cuore di una polo bianca. Dovrai solo fornirci i dettagli della tua taglia.

100€ o più

Il nostro pacchetto “top class”

Ritirerai in teatro due biglietti per lo spettacolo di Piombino del 30 aprile 2022 e riceverai il CD con le canzoni registrate dal vivo durante la prima rappresentazione dello spettacolo.

San Vincenzo, Italia
Cultura
Obiettivi:
Parità di genereRidurre le disuguaglianze

UN PO' DI NOI

L’Associazione Ambrosia ETS è nata a Marzo 2022 con l’obiettivo di combattere l’indifferenza sociale, la discriminazione di genere e la violenza contro le donne tramite tre linguaggi universali: quelli della musica, della danza e del teatro. Unendo note, suggestioni e recitazione è nata un’opera rock, “Mi Vedrai Volare”, che affronta tutti questi temi attraverso il racconto di un femminicidio.

Il tema della violenza femminile è tristemente attuale, con l’isolamento pandemico che ha drammaticamente aggravato la situazione. Donne offese, umiliate, ferite, stuprate o perfino uccise, quasi sempre dalle persone che dovrebbero amarle e proteggerle: i loro compagni. 

Nella nostra trasposizione scenica la vittima, Magda, è sempre presente in scena ma non ha una voce (che affida alle melodie di un clarinetto), mentre il suo carnefice non è mai presente, non ha un volto, esprimendo il suo pensiero con le liriche delle canzoni. È lo specchio della nostra società, fatta di amici che fingono di non vedere, di burocrati indifferenti e di tutti coloro che hanno scelto il silenzio e il quieto vivere permettendo così il colpevole consumarsi di una tragedia.

La voglia di libertà viene rappresentata con la pole dance, disciplina in grande ascesa fra le donne, che se ne stanno riappropriando con forza dopo anni in cui era stata simbolo del maschilismo più bieco. Il “volo”, a oltre tre metri d’altezza, viene spezzato dalla violenza e Magda viene incatenata a terra, con le ali spezzate, impossibilitata a risalire di nuovo sul palo, simbolo della sua voglia di vivere, e volare.

Il gruppo rock di 8 elementi è disposto a semicerchio per avvolgere e accompagnare la narrazione con la musica, mentre gli attori, schierati su una piattaforma rialzata sul retro del palco, fanno uso di un semplice tavolino alto da bar e di una sedia per raccontare la loro versione dei fatti.

All’apice del dramma, quando il carnefice avvicina la lama di un taglierino alla gola della vittima, il tempo verrà fermato da Valeria, l’unica vera amica di Magda, che cerca in questo modo di procrastinare l’ineluttabile. Il suo monologo è un autentico atto d’accusa contro l’indifferenza, la paura, l’immobilismo di tutti noi.

L’omaggio al sacrificio di Magda con tre voci femminili che cantano una disperata elegia funebre e il gesto di togliere il rossetto con il dorso delle mani e mostrarlo al pubblico come gesto di protesta chiudono la rappresentazione.

 

COME VORREMMO UTILIZZARE I FONDI

“Mi Vedrai Volare” è andata in scena in una edizione ridotta, in forma di recital musicale, a Larderello, il 27 novembre 2021. L’accoglienza è stata molto buona e ci ha fatto credere ancora di più in tutte le potenzialità del progetto. Per mettere in scena la versione definitiva, però, sono necessari ancora alcuni passi importanti: 

  • la realizzazione delle coreografie di danza e di pole dance, che si alternano in scena anche tramite l’utilizzo di audiovisivi sviluppati appositamente per l’opera,
  • il completamento delle parti teatrali e degli arrangiamenti delle parti musicali

Stiamo facendo questo sforzo per portare “Mi Vedrai Volare” alla sua Prima, a Piombino, in forma completa, il 30 Aprile 2022 e per effettuare riprese audio e video professionali dell’evento. 

Per realizzare questo sogno e farlo vivere anche in futuro, è necessario l’aiuto di molte persone generose che credano nel potere dell’arte anche per aprire gli occhi delle persone su tematiche sociali importanti e drammatiche.

 

CHI C'E' DIETRO AL PROGETTO

La musica originale è stata composta da Fabio Burzagli, Giovanni Silvestri e Paolo Nassi, che suonano rispettivamente pianoforte e tastiere, chitarra elettrica e basso. I testi musicali originali sono di Mario Cifelli. I testi teatrali originali sono di Fabio Burzagli, Stefano Zeminian e Massimo Canuti.

Il progetto vanta la partecipazione di musicisti del calibro di Paolo “Nipa” Ninci, batterista degli storici Dark Quarterer, padri fondatori dell’heavy metal italiano, Alice Bertoncini, vocalist con alle spalle collaborazioni con Vittorio De Scalzi e Ares Tavolazzi e che si è esibita con Bobby McFerrin e Donna McElroy a Umbria Jazz, Lorenzo Macchioni, diplomato in pianoforte al conservatorio “Mascagni” di Livorno, tastierista, sassofonista e voce della Magic Regoli’s New Floyd, anch’egli collaboratore di De Scalzi e la giovanissima Annalisa Aringhieri, in organico nella Juniorchestra Teen dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Completano l’organico Ruby Doveri alle tastiere ed effetti elettronici, la cantante Aurora Pepoli, diplomata all'Accademia Musical di Roma, con la quale ha partecipato ad uno spettacolo nella scuola di "Fame" a New York e vanta collaborazioni con Giò di Tonno, Fioretta Mari e Denny Lanza, il chitarrista elettrico Kevin Vannucci, e la vocalist Federica Augello.

Sul fronte della messa in scena il regista Daniele Gargano, attore e regista piombinese di lungo corso, si avvale della collaborazione di Alice Salvadori e degli attori Andrea Giorgi e Stefano Zeminian, che si affiancano ad Alice Bertoncini, Aurora Pepoli, Federica Augello e Ruby Doveri che ricoprono anche il ruolo di musicisti. Inoltre si avvale della partecipazione di Elisa Fabiani, ballerina professionista, campionessa italiana 2019 e plurifinalista al campionato del mondo, responsabile della scuola Ad Maiora Dancing Team a Piombino e di Martina Sweety Cancellara, coreografa e ballerina di Pole Dance, responsabile della scuola PePole a Torino. Le proiezioni e gli audiovisivi sono curati da Andrea Burzagli.

Commenti (23)
Utente anonimo ha donato 200€
We'll see you fly!
10/04/2022
Utente Anonimo ha donato 25€
Così almeno il biglietto l'avrei pagato... Spero 😅
10/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
👍🖖
10/04/2022
Savino De Palo ha donato 50€
Grande Fabio e tutta la compagnia !! Un grosso in bocca al lupo ;-)
10/04/2022
Utente Anonimo ha donato 15€
Sono molto orgogliosa di te, sai sempre sorprendermi positivamente. Sono felice di sostenerti. In bocca al lupo. Donatella
11/04/2022
Antonietta Itta ha donato 30€
Siete grandi!
11/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Vola!!!
11/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Auguro a te e a tutti i tuoi collaboratori il successo che meritate!
11/04/2022
Paolo F ha donato 20€
"Senza musica la vita sarebbe un errore" cit. In bocca al lupo per il progetto!
12/04/2022
dario saia ha donato 35€
per il meglio. sempre. anche in questi tempi procellosi
12/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
In bocca al lupo per il progetto!
12/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
Rock on! \m/
13/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Finalmente si torna a fare spettacolo...forza ragazzi!
16/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Grazie per tutte le emozioni che riuscite a creare con questo progetto e per il vostro impegno. In bocca al lupo!
17/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
Un'opera emozionante, sia per il contenuto musicale, che per l'aspetto letterario. Emozionante. Un augurio per il futuro Gianluca, Laura, Giulia
17/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Certi sogni meritano di essere realizzati. PP
19/04/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
Anche da Torino... mi vedrai volare!!
19/04/2022
Massimo Canuti ha donato 50€
Forza ragazzi!!! Avanti così!
19/04/2022
Giovanni Silvestri ha donato 100€
Forza ragazzi!!!
20/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Un sogno che si avvera, bravi!
23/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
«Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttare via tutto, e di nuovo ricominciare e lottare e perdere eternamente. La calma è la vigliaccheria dell'anima».
24/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Daie!
04/05/2022
Utente Anonimo ha donato 35€
In bocca al lupo per l'iniziativa rock ! Paolo
07/05/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com