FESTIVAL DEI MATTI 2022! 23-24-25-26 giugno
Venezia, Italia
Cultura
Obiettivi:
Salute e benessereRidurre le disuguaglianzePace, giustizia e istituzioni solide

Il Festival dei Matti nasce a Venezia nel 2009 dalla constatazione che di salute mentale si parla ancora troppo poco e in modo molto riduttivo. Da 12 anni il festival sottrae il discorso su follia e normalità ai gerghi tecnici, ai contesti riservati agli addetti ai lavori, alle appartenenze strette, ai servizi psichiatrici, battendosi per impedire che la sofferenza mentale significhi ancora perdita di diritti, espulsione o reclusione, destino segnato. 

Ciò che vogliamo è che sempre più persone sappiano di poter attraversare questa condizione senza smettere di essere protagoniste della propria vita, senza venir espropriate della propria soggettività. Senza finire intrappolate in definizioni e ruoli che non hanno via d'uscita. 

Ci siamo inventati questa iniziativa per costruire un luogo di socializzazione dei saperi, di convergenza di esperienze e linguaggi che s’interrogano sul senso di una condizione umana, la follia, che tutti ci riguarda. 

Cerchiamo nella letteratura, nell'arte, del diritto, nella musica, nel teatro, nel cinema prospettive e risposte che i saperi tecnici non sono capaci di dare, promuoviamo incontri, esperienze condivise, laboratori, performance, riflessioni comuni.

Il nostro Festival lavora per restituire cittadinanza alla follia e generare legami sociali, l’unica variante dell’essere legati capace davvero di curarci. 

Vi chiediamo di aiutarci a far circolare informazioni e ad animare un dibattito pubblico ormai sparito dalla scena, sostenendo questa nostra impresa perché continui ad essere indipendente e viva. 

Grazie da tutto il Festival dei Matti

 

Commenti (12)
Utente Anonimo ha donato 100€
daje
25/05/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Grazie per il vostro impegno. Elisa
13/05/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
W il Festival dei Matti
23/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
W il festival dei matti
23/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Buon lavoro!!!
15/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Sostengo e diffondo. MM
15/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Grazie, per questo momento così importante di scambio e per un cambio di paradigma sulla salute, sia mentale, sia in generale. Evviva i Matti, senza di loro non avremmo imparato tanto!! Patrizia Marcato
04/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Viva il festival, viva i matti
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Spero possiate raggiungere il vostro obbiettivo
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Forza che ce la faremo.
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Ora più che mai il Festival dei matti è una necessità.
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 10€
Adelante
02/04/2022
1.385 €
Obiettivo 7.000 €
54
Giorni rimanenti
28
Sostenitori
20
Condivisioni
Utente Anonimo
10€ - 3 mesi fa
Utente Anonimo
10€ - 3 mesi fa
Utente Anonimo
20€ - 3 mesi fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Braccialetto del Festival dei matti

1000/1000 Disponibili
10€ o più

Quaderno del Festival dei matti

148/150 Disponibili
20€ o più

Borsa del Festival dei matti

48/50 Disponibili
50€ o più

maglia e borsa del Festival dei matti

Venezia, Italia
Cultura
Obiettivi:
Salute e benessereRidurre le disuguaglianzePace, giustizia e istituzioni solide

Il Festival dei Matti nasce a Venezia nel 2009 dalla constatazione che di salute mentale si parla ancora troppo poco e in modo molto riduttivo. Da 12 anni il festival sottrae il discorso su follia e normalità ai gerghi tecnici, ai contesti riservati agli addetti ai lavori, alle appartenenze strette, ai servizi psichiatrici, battendosi per impedire che la sofferenza mentale significhi ancora perdita di diritti, espulsione o reclusione, destino segnato. 

Ciò che vogliamo è che sempre più persone sappiano di poter attraversare questa condizione senza smettere di essere protagoniste della propria vita, senza venir espropriate della propria soggettività. Senza finire intrappolate in definizioni e ruoli che non hanno via d'uscita. 

Ci siamo inventati questa iniziativa per costruire un luogo di socializzazione dei saperi, di convergenza di esperienze e linguaggi che s’interrogano sul senso di una condizione umana, la follia, che tutti ci riguarda. 

Cerchiamo nella letteratura, nell'arte, del diritto, nella musica, nel teatro, nel cinema prospettive e risposte che i saperi tecnici non sono capaci di dare, promuoviamo incontri, esperienze condivise, laboratori, performance, riflessioni comuni.

Il nostro Festival lavora per restituire cittadinanza alla follia e generare legami sociali, l’unica variante dell’essere legati capace davvero di curarci. 

Vi chiediamo di aiutarci a far circolare informazioni e ad animare un dibattito pubblico ormai sparito dalla scena, sostenendo questa nostra impresa perché continui ad essere indipendente e viva. 

Grazie da tutto il Festival dei Matti

 

Commenti (12)
Utente Anonimo ha donato 10€
Adelante
02/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Ora più che mai il Festival dei matti è una necessità.
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Forza che ce la faremo.
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Spero possiate raggiungere il vostro obbiettivo
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 20€
Viva il festival, viva i matti
03/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Grazie, per questo momento così importante di scambio e per un cambio di paradigma sulla salute, sia mentale, sia in generale. Evviva i Matti, senza di loro non avremmo imparato tanto!! Patrizia Marcato
04/04/2022
Utente Anonimo ha donato 50€
Sostengo e diffondo. MM
15/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
Buon lavoro!!!
15/04/2022
Utente Anonimo ha donato 30€
W il festival dei matti
23/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
W il Festival dei Matti
23/04/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
Grazie per il vostro impegno. Elisa
13/05/2022
Utente Anonimo ha donato 100€
daje
25/05/2022

Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora