Nuova vita dopo Vaia
Cordovado, Italia
Food
Obiettivi:
Lavoro dignitoso e crescita economicaImprese, innovazione e infrastruttureCittà e comunità sostenibili

“CREDO CHE SOLO UNA COSA RENDA IMPOSSIBILE LA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO: LA PAURA DI FALLIRE”

RIDIAMO VITA AD UNA ZONA DISASTRATA DAL VAIA

La zona turistica ai piedi della Marmolada sul versante est è stata alcuni anni fa, precisamente nel 2018, interessata dal passaggio del Vaia. La tempesta Vaia è stato un evento meteorologico estremo che ha interessato il nord-est italiano a seguito di una forte perturbazione di origine atlantica che, nel quadro di una forte ondata di maltempo ha causato danni per oltre 2.800.000 di euro, causando notevoli problemi alle attività turistico-commerciali che in molti casi hanno dovuto chiudere i battenti.

Ora la zona, grazie agli interventi da parte della regione Veneto, sta cercando di ripartire con nuove proposte di adeguamento urbano, rivalutazione degli impianti di risalita e nuove proposte, ma per tutto questo ci vorrà tempo.

Nel frattempo tutta la collettività ne sta risentendo e questo comporta la difficile potenzialità di rilancio del territorio, ma le premesse per un ritorno alla normalità sono buone.

Su queste basi, la mia intenzione di rilevare un rifugio con ristorazione e possibilità di alloggio per iniziare un piccolo percorso che porterà alla realizzazione di una struttura ricettiva per tutti gli avventori ed iniziare così a ridare vita ad un territorio bisognoso di presenze per non essere risucchiato nel dimenticatoio dei luoghi italiani sconosciuti.

Io sono il LamberMax e sono il fondatore del progetto HPL help people lifestyle. L'obiettivo del progetto in sé, è quello di aiutare le persone a realizzare i propri sogni attraverso uno stile di vita migliore, ed anch'io, come persona, ho alcuni sogni da realizzare, tra cui anche la possibilità di gestire un rifugio alpino, cosa che da anni sto cercando ed ora, forse ho trovato.

Per fare questo ho la necessità di trovare le energie per poter affrontare questa sfida; far ripartire una macchina che da oltre 4 anni è ferma ai box.

Il "motore" ha necessità di piccoli interventi, affrontabili in economia, ma il serbatoio della benzina va riempito per far si che si riavvii.

Per questo motivo ho lanciato una campagna di crowdfunding attraverso la piattaforma Eppela, specifica per queste campagne sociali.

Il crowdfunding, in italiano finanziamento collettivo, è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. È una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse

Il mio interesse non è quello che qualcuno  di voi faccia il pieno del serbatoio, ma tante piccole gocce, unite insieme, possono riempirlo senza pesare sulle finanze di nessuno.

Ti chiedo solo uno sforzo: volendo appoggiare e sostenere la mia iniziativa devi solo condividere con i tuoi contatti questa campagna oltre che effettuare la tua donazione.

La mia intenzione è di ricompensare chi vorrà contribuire alla riuscita del progetto con diverse tipologie di ricompensa studiate in base al contributo donato. 

Grazie al supporto di tutti potrò realizzare, certo si, il mio sogno, ma di sicuro chi vi parteciperà potrà dire di aver contribuito alla realizzazione di un sogno altrui e sentirsi parte del progetto.

Mi hanno dato del pazzo e non li biasimo, ma senza un pò di follia la vita non avrebbe senso. Solo un folle vede le cose che gli altri non vedono ed io lo sono!

Il meccanismo è semplice: si può donare anche 1 euro ed invitare altri 10 amici o conoscenti a fare altrettanto. UN SOLO EURO! Il costo di un caffè più o meno.

Poi puoi sentirti libero di donare quello che vuoi, ma ti chiedo di condividere con chi conosci questa iniziativa.

L'intenzione è di ripartire per Pasqua 2022.

Grazie a quanti vorranno sostenere questo progetto e ridare vita ad un territorio che necessita di un “calcio” per ripartire.

Grazie a quanti vorranno contribuire

Il LamberMax

P.S.: ah, dimenticavo! I tuoi soldi sono al sicuro! Se non dovessimo raggiungere un contributo minimo per avviare il progetto, ti restituirò interamente quello che hai versato. Quindi nessuna truffa, nessuna frode!

 

Commenti (0)
0 €
Obiettivo 50.000 €
0
Sostenitori
1
Condivisioni
Scegli una ricompensa
5€ o più

SIMPATIZZANTE: un grazie a tutti coloro che contribuiranno con una qualsiasi cifra per la realizzazione del progetto.

150€ o più

SOSTENITORE: un pranzo per 2 persone presso la struttura per chi contribuirà con una quota minima di 150 €

300€ o più

AMICI DELLA MONTAGNA: soggiorno weekend per 2 persone in sistemazione B&B con un contributo minimo di 300 €

500€ o più

AMANTI DELLA MONTAGNA: soggiorno weekend per 2 persone con sistemazione mezza pensione per un contributo minimo di 500 €

Cordovado, Italia
Food
Obiettivi:
Lavoro dignitoso e crescita economicaImprese, innovazione e infrastruttureCittà e comunità sostenibili

“CREDO CHE SOLO UNA COSA RENDA IMPOSSIBILE LA REALIZZAZIONE DI UN SOGNO: LA PAURA DI FALLIRE”

RIDIAMO VITA AD UNA ZONA DISASTRATA DAL VAIA

La zona turistica ai piedi della Marmolada sul versante est è stata alcuni anni fa, precisamente nel 2018, interessata dal passaggio del Vaia. La tempesta Vaia è stato un evento meteorologico estremo che ha interessato il nord-est italiano a seguito di una forte perturbazione di origine atlantica che, nel quadro di una forte ondata di maltempo ha causato danni per oltre 2.800.000 di euro, causando notevoli problemi alle attività turistico-commerciali che in molti casi hanno dovuto chiudere i battenti.

Ora la zona, grazie agli interventi da parte della regione Veneto, sta cercando di ripartire con nuove proposte di adeguamento urbano, rivalutazione degli impianti di risalita e nuove proposte, ma per tutto questo ci vorrà tempo.

Nel frattempo tutta la collettività ne sta risentendo e questo comporta la difficile potenzialità di rilancio del territorio, ma le premesse per un ritorno alla normalità sono buone.

Su queste basi, la mia intenzione di rilevare un rifugio con ristorazione e possibilità di alloggio per iniziare un piccolo percorso che porterà alla realizzazione di una struttura ricettiva per tutti gli avventori ed iniziare così a ridare vita ad un territorio bisognoso di presenze per non essere risucchiato nel dimenticatoio dei luoghi italiani sconosciuti.

Io sono il LamberMax e sono il fondatore del progetto HPL help people lifestyle. L'obiettivo del progetto in sé, è quello di aiutare le persone a realizzare i propri sogni attraverso uno stile di vita migliore, ed anch'io, come persona, ho alcuni sogni da realizzare, tra cui anche la possibilità di gestire un rifugio alpino, cosa che da anni sto cercando ed ora, forse ho trovato.

Per fare questo ho la necessità di trovare le energie per poter affrontare questa sfida; far ripartire una macchina che da oltre 4 anni è ferma ai box.

Il "motore" ha necessità di piccoli interventi, affrontabili in economia, ma il serbatoio della benzina va riempito per far si che si riavvii.

Per questo motivo ho lanciato una campagna di crowdfunding attraverso la piattaforma Eppela, specifica per queste campagne sociali.

Il crowdfunding, in italiano finanziamento collettivo, è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. È una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse

Il mio interesse non è quello che qualcuno  di voi faccia il pieno del serbatoio, ma tante piccole gocce, unite insieme, possono riempirlo senza pesare sulle finanze di nessuno.

Ti chiedo solo uno sforzo: volendo appoggiare e sostenere la mia iniziativa devi solo condividere con i tuoi contatti questa campagna oltre che effettuare la tua donazione.

La mia intenzione è di ricompensare chi vorrà contribuire alla riuscita del progetto con diverse tipologie di ricompensa studiate in base al contributo donato. 

Grazie al supporto di tutti potrò realizzare, certo si, il mio sogno, ma di sicuro chi vi parteciperà potrà dire di aver contribuito alla realizzazione di un sogno altrui e sentirsi parte del progetto.

Mi hanno dato del pazzo e non li biasimo, ma senza un pò di follia la vita non avrebbe senso. Solo un folle vede le cose che gli altri non vedono ed io lo sono!

Il meccanismo è semplice: si può donare anche 1 euro ed invitare altri 10 amici o conoscenti a fare altrettanto. UN SOLO EURO! Il costo di un caffè più o meno.

Poi puoi sentirti libero di donare quello che vuoi, ma ti chiedo di condividere con chi conosci questa iniziativa.

L'intenzione è di ripartire per Pasqua 2022.

Grazie a quanti vorranno sostenere questo progetto e ridare vita ad un territorio che necessita di un “calcio” per ripartire.

Grazie a quanti vorranno contribuire

Il LamberMax

P.S.: ah, dimenticavo! I tuoi soldi sono al sicuro! Se non dovessimo raggiungere un contributo minimo per avviare il progetto, ti restituirò interamente quello che hai versato. Quindi nessuna truffa, nessuna frode!

 


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com