Teatro in Carcere
Milano, Italia
Cultura
Obiettivi:
Ridurre le disuguaglianze

Siamo Serena e Beatrice e con la nostra Cooperativa, Le Crisalidi, abbiamo deciso di portare la cultura e il teatro all'interno di contesti di reclusione.
Il nostro scopo primario è quello di promuovere un percorso di formazione finalizzato al reinserimento sociale della popolazione detenuta, favorendone un processo di cambiamento e di responsabilizzazione. 
Se, nell'immaginario collettivo, il carcere resta una realtà distante, il teatro vuole essere un mezzo necessario per aprire un dialogo e un confronto con la società esterna, abbattendone le barriere. 
Protagonisti dei nostri laboratori sono i detenuti che, con grande coraggio, scelgono di mettersi in gioco e di abbandonarsi a qualcosa di sconosciuto, scoprendo i lati più profondi della propria espressività, creatività e fantasia. 
Un percorso che si affida al grande potenziale che la cultura sa e può apportare in ogni contesto, favorendo ai detenuti partecipanti uno stimolo per guardare oltre. 

Commenti (0)
0 €
Obiettivo 3.000 €
0
Sostenitori
0
Condivisioni
Scegli una ricompensa
50€ o più

N. 1 Biglietto valido per uno dei nostri spettacoli

Milano, Italia
Cultura
Obiettivi:
Ridurre le disuguaglianze

Siamo Serena e Beatrice e con la nostra Cooperativa, Le Crisalidi, abbiamo deciso di portare la cultura e il teatro all'interno di contesti di reclusione.
Il nostro scopo primario è quello di promuovere un percorso di formazione finalizzato al reinserimento sociale della popolazione detenuta, favorendone un processo di cambiamento e di responsabilizzazione. 
Se, nell'immaginario collettivo, il carcere resta una realtà distante, il teatro vuole essere un mezzo necessario per aprire un dialogo e un confronto con la società esterna, abbattendone le barriere. 
Protagonisti dei nostri laboratori sono i detenuti che, con grande coraggio, scelgono di mettersi in gioco e di abbandonarsi a qualcosa di sconosciuto, scoprendo i lati più profondi della propria espressività, creatività e fantasia. 
Un percorso che si affida al grande potenziale che la cultura sa e può apportare in ogni contesto, favorendo ai detenuti partecipanti uno stimolo per guardare oltre. 


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com