STREAMING THEATRE
Firenze, Italia
Cultura
Obiettivi:
Ridurre le disuguaglianzePace, giustizia e istituzioni solide

Di cosa si tratta

STREAMING THEATER: un ponte tra carcere e città  è un progetto di educazione e formazione che ha come obiettivo la realizzazione di uno spettacolo di teatro d'arte dal titolo ONE MAN JAIL - le prigioni della mente con protagonisti i detetnuti del carcere minorile "G.Meucci" di Firenze.

Noi pensiamo che sarà una vera rivoluzione per il cosiddetto "teatro in carcere" perché STREAMING THEATER ribalta il normale punto di vista moltiplicando le possibilità di incontro con un mondo poco conosciuto: a differenza di quanto avviene normalmente nel teatro in carcere qui non saranno gli spettatori ad entrare nell'istituto ad assistere ad uno spettacolo, ma sarà il carcere ad "uscire" tutte le sere per andare in scena in un vero e prorpio teatro.

La regia dello spettacolo infatti prevede un'interazione tra un attore sul palco e alcuni giovani attori all'interno dell'Istituto attraverso lo streaming, inteso come un vero e proprio strumento artistico e drammaturgico. 

Recitando in diretta dall'interno del carcere, gli attori detenuti, pur non potendo uscire dall'Istituto, potranno partecipare a tutte le repliche dello spettacolo ed essere scritturati come attori professionisti.

Corredano il progetto laboratori, eventi e giornate di studio per approfondire le tematiche che un lavoro di questo tipo comporta (sociali, artistiche, legali) e che permetteranno di giungere step dopo step alla realizzazione dello spettacolo e di raccogliere i suoi follow up:

  • STREAMTALKS - 4 icontri in streaming in cui il pubblico assisterà a dei dialoghi tra i detenuti e un poeta, dei musicisti e uno street artist per parlare di come l'Arte sia uno strumento efficacissimo per liberarci dalle prigioni della mente e non...
  • LIMEN - connessioni al margine un workshop di formazione rivolto ad operatori sociali, educatori, operatori teatrali per la formazione specifica di "Operatori di Teatro Sociale e di Comunità"
  • Una Giornata di studi in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Firenze al quale seguirà una pubblicazione di settore per raccogliere le evidenze che saranno emerse durante la realizzazione di STREAMING THEATRE.
  • Repliche di ONE MAN JAIL - le prigioni della mente in circuiti regionali e nazionali istituzionali ed off.

 

Come verranno utilizzati i fondi

Per la produzione di uno spettacolo sono necessarie diverse attività preparatorie che rappresentano la voce più cospicua del budget.
Poter portare in scena attori non professionisti, per di più in unamodalità drammaturgica completamente nuova come quella dello streaming sono necessari lunghi periodi laboratoriali di prove che coinvolgono altre
maestranze.
Poiché il progetto è fondamentalmente volto alla realizzazione di uno spettacolo teatrale occorre considerare tutte le voci di spesa che riguardano la produzione comprensive deirelativi oneri fiscali.
Il teatro sembra un gioco, ma è un lavoro!

Nel dettaglio:

  • Noleggio di strumentazione tecnologica
  • Personale tecnico - prove attori
  • Spese di produzione
  • Personale artistico
  • Personale tecnico
  • Spese di segreteria organizzativa
  • Spese di promozione

1631606999089971 budget grafico

Chi c'è dietro al progetto

Interazioni Elementari è una compagnia teatrale fondata a Firenze nel 2017 da artisti e operatori di diverse generazioni e provenienze. I componenti di Interazioni Elementari sono uniti da un progetto artistico e professionale condiviso e da una visione comune delle arti teatrali e performative. Interazioni Elementari porta avanti attività di produzione, formazione e organizzazione di eventi sul territorio nazionale ed europeo.

Dal 2017 la Compagnia organizza all’interno dell’Istituto Penale Minorile “G. Meucci” di Firenze il laboratorio annuale di arti performative “L’Accademia degli Stupori” rivolto ai minori e giovani adulti detenuti nel carcere fiorentino. Nel 2018 viene organizzata la prima edizione del Festival “SPIRAGLI – Teatri dietro le quinte”, sostenuta dall’Estate Fiorentina del Comune di Firenze. Nel 2019 la Città Metropolitana decide di supportare questo importante Festival tra il Dentro e il Fuori del carcere.

In particolare, il progetto STREAMING THEATRE è sostenuto dall'esperienza pulriennale del direttore artistico Claudio Suzzi, regista e dottore di ricerca nell'ambito del teatro sociale, che dal 2002 organizza percorsi di educazione al teatro per detenuti all'interno dell'I.P.M “G.Meucci” di Firenze e della Casa Circondariale di Trani (BT) ai quali affianca la realizzazione di spettacoli e laboratori di respiro internazionale (in particolare in Francia e in Russia) fino alla fondazione, nel 2017, della Compagnia Interazioni Elementari con la quale porta avanti il suo percorso di ricerca non solo sulle potenzialità espressive delle nuove tecnologie applicate al teatro nelle situazioni di marginalità ma anche e soprattutto del teatro come veicolo di affermazione personale e professionale.

Un progetto a cura di

INTERAZIONI ELEMENTARI

INTERAZIONI ELEMENTARI è un ensemble di artisti e professionisti che lavorano nell'ambito delle arti performative, del teatro e della poesia. La Compagnia ha sede a Firenze e ha da sempre un'attenzione particolare per tutte le piccole interferenze quasi impercettibili che si muovono ai margini del visibile.

Mostra di più
-2 giorni
2.060 €
41%
+5.000 €
MSD Crowdcaring
Traguardo: 10.000 €
Raccolta: 5.000 €
Contributo: 5.000 €
18
Sostenitori
0
Condivisioni
1 persone hanno appena fatto una donazione
Utente Anonimo
20€ - 5 giorni fa
Utente Anonimo
10€ - 2 settimane fa
Utente Anonimo
100€ - 3 settimane fa
Scegli una ricompensa
10€ o più
Shopper STREAMING THEATRE
20€ o più
Link per la visione in esclusiva di uno spettacolo in Streaming
30€ o più
Copia del volume dedicato al progetto STREAMING THEATRE un ponte tra carcere e città
50€ o più
Shopper STREAMING THEATRE + Posto riservato allo spettacolo ONE MAN JAIL + Copia del volume dedicato al progetto STREAMING THEATRE un ponte tra carcere e città
Firenze, Italia
Cultura
Obiettivi:
Ridurre le disuguaglianzePace, giustizia e istituzioni solide

Di cosa si tratta

STREAMING THEATER: un ponte tra carcere e città  è un progetto di educazione e formazione che ha come obiettivo la realizzazione di uno spettacolo di teatro d'arte dal titolo ONE MAN JAIL - le prigioni della mente con protagonisti i detetnuti del carcere minorile "G.Meucci" di Firenze.

Noi pensiamo che sarà una vera rivoluzione per il cosiddetto "teatro in carcere" perché STREAMING THEATER ribalta il normale punto di vista moltiplicando le possibilità di incontro con un mondo poco conosciuto: a differenza di quanto avviene normalmente nel teatro in carcere qui non saranno gli spettatori ad entrare nell'istituto ad assistere ad uno spettacolo, ma sarà il carcere ad "uscire" tutte le sere per andare in scena in un vero e prorpio teatro.

La regia dello spettacolo infatti prevede un'interazione tra un attore sul palco e alcuni giovani attori all'interno dell'Istituto attraverso lo streaming, inteso come un vero e proprio strumento artistico e drammaturgico. 

Recitando in diretta dall'interno del carcere, gli attori detenuti, pur non potendo uscire dall'Istituto, potranno partecipare a tutte le repliche dello spettacolo ed essere scritturati come attori professionisti.

Corredano il progetto laboratori, eventi e giornate di studio per approfondire le tematiche che un lavoro di questo tipo comporta (sociali, artistiche, legali) e che permetteranno di giungere step dopo step alla realizzazione dello spettacolo e di raccogliere i suoi follow up:

  • STREAMTALKS - 4 icontri in streaming in cui il pubblico assisterà a dei dialoghi tra i detenuti e un poeta, dei musicisti e uno street artist per parlare di come l'Arte sia uno strumento efficacissimo per liberarci dalle prigioni della mente e non...
  • LIMEN - connessioni al margine un workshop di formazione rivolto ad operatori sociali, educatori, operatori teatrali per la formazione specifica di "Operatori di Teatro Sociale e di Comunità"
  • Una Giornata di studi in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Firenze al quale seguirà una pubblicazione di settore per raccogliere le evidenze che saranno emerse durante la realizzazione di STREAMING THEATRE.
  • Repliche di ONE MAN JAIL - le prigioni della mente in circuiti regionali e nazionali istituzionali ed off.

 

Come verranno utilizzati i fondi

Per la produzione di uno spettacolo sono necessarie diverse attività preparatorie che rappresentano la voce più cospicua del budget.
Poter portare in scena attori non professionisti, per di più in unamodalità drammaturgica completamente nuova come quella dello streaming sono necessari lunghi periodi laboratoriali di prove che coinvolgono altre
maestranze.
Poiché il progetto è fondamentalmente volto alla realizzazione di uno spettacolo teatrale occorre considerare tutte le voci di spesa che riguardano la produzione comprensive deirelativi oneri fiscali.
Il teatro sembra un gioco, ma è un lavoro!

Nel dettaglio:

  • Noleggio di strumentazione tecnologica
  • Personale tecnico - prove attori
  • Spese di produzione
  • Personale artistico
  • Personale tecnico
  • Spese di segreteria organizzativa
  • Spese di promozione

1631606999089971 budget grafico

Chi c'è dietro al progetto

Interazioni Elementari è una compagnia teatrale fondata a Firenze nel 2017 da artisti e operatori di diverse generazioni e provenienze. I componenti di Interazioni Elementari sono uniti da un progetto artistico e professionale condiviso e da una visione comune delle arti teatrali e performative. Interazioni Elementari porta avanti attività di produzione, formazione e organizzazione di eventi sul territorio nazionale ed europeo.

Dal 2017 la Compagnia organizza all’interno dell’Istituto Penale Minorile “G. Meucci” di Firenze il laboratorio annuale di arti performative “L’Accademia degli Stupori” rivolto ai minori e giovani adulti detenuti nel carcere fiorentino. Nel 2018 viene organizzata la prima edizione del Festival “SPIRAGLI – Teatri dietro le quinte”, sostenuta dall’Estate Fiorentina del Comune di Firenze. Nel 2019 la Città Metropolitana decide di supportare questo importante Festival tra il Dentro e il Fuori del carcere.

In particolare, il progetto STREAMING THEATRE è sostenuto dall'esperienza pulriennale del direttore artistico Claudio Suzzi, regista e dottore di ricerca nell'ambito del teatro sociale, che dal 2002 organizza percorsi di educazione al teatro per detenuti all'interno dell'I.P.M “G.Meucci” di Firenze e della Casa Circondariale di Trani (BT) ai quali affianca la realizzazione di spettacoli e laboratori di respiro internazionale (in particolare in Francia e in Russia) fino alla fondazione, nel 2017, della Compagnia Interazioni Elementari con la quale porta avanti il suo percorso di ricerca non solo sulle potenzialità espressive delle nuove tecnologie applicate al teatro nelle situazioni di marginalità ma anche e soprattutto del teatro come veicolo di affermazione personale e professionale.

Un progetto a cura di

INTERAZIONI ELEMENTARI

INTERAZIONI ELEMENTARI è un ensemble di artisti e professionisti che lavorano nell'ambito delle arti performative, del teatro e della poesia. La Compagnia ha sede a Firenze e ha da sempre un'attenzione particolare per tutte le piccole interferenze quasi impercettibili che si muovono ai margini del visibile.


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com