Art changes everything - Rinascita del Giardino di Cino
Ambiente
Obiettivi:
Energia pulita e accessibileVita sott'acquaVita sulla terra

Il Giardino di Cino

Il Giardino di Cino, ideato e curato dall’associazione culturale Spichisi, è un progetto di rigenerazione e promozione artistica e culturale nel centro storico di Pistoia.

Dal 2018 luogo di incontro e di ritrovo, oasi verde nel cuore della città, il Giardino di Cino vive grazie ad installazioni e performance site-specific, proiezioni, spettacoli, concerti, letture, attività di formazione e visite guidate. Al centro del progetto stanno le residenze d’artista, che hanno ospitato artisti e creativi di fama internazionale come Millo, Jonathan Calugi, ECÒL.

Reso possibile grazie alla sinergia tra associazioni, istituzioni e cittadini, il Giardino di Cino nasce dalla convinzione che forme di cura e gestione condivisa siano essenziali per la migliore fruizione degli spazi pubblici e che la partecipazione di ciascuno sia una responsabilità necessaria per contribuire allo sviluppo e al benessere della propria comunità.


Cosa è successo

Purtroppo il periodo difficile e delicato che stiamo vivendo non ci ha aiutato a portare avanti come avremmo voluto il nostro progetto.

I prolungati periodi di lockdown e di forzata assenza dal Giardino hanno favorito atti di vandalismo che hanno deturpato e rovinato molti degli interventi strutturali che con impegno e dedizione eravamo riusciti a finanziare e realizzare.

A causa delle misure previste per il contenimento dell’emergenza sanitaria, inoltre, siamo stati costretti a interrompere le iniziative in programma al Giardino di Cino e a rimandare a data da destinarsi la nuova residenza d’artista, le attività di formazione, le visite guidate, i concerti e gli eventi che avrebbero dovuto svolgersi.

I processi di rigenerazione hanno bisogno di presenza e costanza, per questo la pandemia e le restrizioni che ne sono seguite hanno messo a dura prova il lavoro che Spichisi e le altre realtà coinvolte nel progetto hanno portato avanti negli ultimi tre anni per restituire un luogo alla comunità e rendere la zona vivibile e frequentata.

L’idea

Art changes everything” è ciò che abbiamo scritto su una delle pareti del tunnel che dà accesso al Giardino di Cino, quasi una formula magica, in grado di trasformare tutto quello che attraversa quel passaggio ed entra nel Giardino in qualcosa di bello.

La nostra idea, ispirata dagli amici di TANDS Superstudio, una delle numerose realtà pistoiesi con cui collaboriamo da tempo, nasce proprio da questo nostro motto: l’arte ha il potere di cambiare tutto, e allora perché non prendere le scritte che sono state fatte per vandalizzare il Giardino e dare loro un nuovo senso e valore?

Uno dei graffiti lasciato sui nostri muri è una faccia contrita con il commento “Che sad”. Questo ci è sembrato rispecchiare tutta la tristezza, la paura, l’incertezza e l’isolamento che caratterizza questi tempi e che ci accomuna tutti. Abbiamo deciso allora di rispondere a questo messaggio, trasformando questo e altri disegni e scritte che sono comparsi al Giardino in veri e propri oggetti d’arte, antidoti di bellezza contro la paura.


Queste opere, ognuna un pezzo unico nel suo genere, saranno la ricompensa per chiunque voglia donare un contributo a sostegno del Giardino di Cino e delle sue attività. Ciascun oggetto nasce come un piccolo segno tangibile della nostra riconoscenza nei confronti di tutti coloro che vorranno aiutarci a ridare nuovo slancio al nostro progetto.

Con il ricavato delle donazioni Spichisi ha intenzione di realizzare una serie di iniziative per tornare a vivere il Giardino di Cino in serenità e sicurezza, già a partire da quest’estate. In particolare, abbiamo progettato di:

  • installare una serie di sedute pensate ad hoc per interagire con gli spazi verdi del Giardino

  • piantare nuovi alberi e piante

Le sedute saranno modulari e modulabili, adattabili anche alle misure di distanziamento imposte dalla pandemia. Queste costituiranno un indubbio valore aggiunto per il Giardino, finora privo di confortevoli punti di sosta permanenti per ritrovarsi a fare due chiacchiere, leggere un libro o semplicemente godersi al meglio le opere d’arte presenti.

Piantare nuovi alberi e piante, invece, andrà ad arricchire il verde già presente negli spazi del Giardino, creando un ambiente ancora più salubre e piacevole. Per la cura e manutenzione di questo prezioso giardino urbano, sono già stati coinvolti residenti e commercianti della zona.

Come verranno utilizzati i fondi

La scelta di ricorrere al crowdfunding deriva da una riflessione sul fondamentale ruolo che riveste la comunità per il Giardino di Cino, che si è trovato in difficoltà esattamente nel momento in cui è venuta meno la possibilità di incontro e presenza fisica. A sottolineare che, senza le persone, senza il loro aiuto e la loro partecipazione, niente si crea o evolve. 

I fondi raccolti verranno utilizzati per:

- finanziare la progettazione, la realizzazione e l’installazione delle sedute

- acquistare, piantare, manutenere e curare i nuovi alberi e le nuove piante

- finanziare il compenso per gli artigiani che hanno collaborato con noi alla realizzazione delle ricompense

- coprire i costi legati alla comunicazione e promozione del progetto


Le ricompense

Le ricompense sono parte integrante del progetto, in quanto l’idea grafica nasce proprio dalle scritte e dai disegni che hanno danneggiato il Giardino di Cino nel corso dell’ultimo anno.

Gli oggetti d’arte sono per lo più realizzati artigianalmente da realtà del territorio selezionate tenendo conto non solo dell’alta qualità offerta, ma anche dell’attenzione rivolta alla sostenibilità ambientale e sociale, valore chiave alla base del progetto.

Una volta che la ricompensa sarà pronta potrai ritirarla al Giardino di Cino (saremo noi a comunicarti i giorni e gli orari di consegna).
Se, invece, preferisci la spedizione, contattaci a spichisi@gmail.com e verrai informato riguardo i costi aggiuntivi.

Chi c’è dietro al progetto: Spichisi

L’associazione culturale Spichisi nasce a Pistoia nel 2013 da un gruppo di amici spinti dal desiderio di riscoprire luoghi nascosti, dimenticati o abbandonati della propria città promuovendo iniziative artistiche e culturali.

Spichisi comincia con il cinema documentario e si dedica presto anche ad altre espressioni artistiche, in particolare le videoproiezioni ed il video mapping. Fin da subito avvia numerose collaborazioni con artisti visivi, digitali e performativi e con diverse realtà presenti sul territorio, nazionali ed internazionali, tra le altre, Museo Marino Marini, Festival dei Popoli Firenze, FAI-Fondo Ambiente Italiano, Archivio Storico Istituto Luce, AVIS, Uniser-Polo Universitario Pistoia, Luci d’artista Torino, Patrizia Pepe, collettivo CRiB, UAPC-Un altro parco in città, Recò Festival Prato.

Ciò che contraddistingue le iniziative Spichisi è il carattere di esperienze totalmente immersive, capaci di coinvolgere in prima persona lo spettatore, volte ad esaltare le caratteristiche del luogo e a promuovere la miglior fruizione e diffusione del fatto artistico. Il fine rimane quello di incrementare la curiosità verso le diverse pratiche artistiche contemporanee e incentivare il dialogo culturale nella cornice di spazi significativi per storia e identità.

Tra gli ultimi progetti realizzati: Notti Magiche, cinema all’aperto in collaborazione con il festival Presente Italiano e l’associazione Amici di Montuliveto; la riaccensione della Cupola della Basilica della Madonna dell'Umiltà; M’illumino d’inverno, un percorso di luci nel centro storico pistoiese, animato da video mapping, installazioni, performance, concerti, per tutta la durata delle feste natalizie; We Light You|Una storia in comune, tre giorni di video mapping sulla facciata del Palazzo di Giano come evento di chiusura dell’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura.

Dal 2018 Spichisi lavora a “Il Giardino di Cino”, un progetto di rigenerazione urbana di Piazzetta Sant’Atto e Vicolo dei Bacchettoni a Pistoia.

Aggiornamenti (5)
06 September 2021

Consegna ricompense

Altra serata di consegna ricompense!

Vi aspettiamo per la consegna giovedì 9 settembre dalle 21:00 alle 22:30 al Giardino di Cino.

In alternativa, potrete ritirare le vostre ricompense alle serate del Nuovo Cinema Cino comunicandoci via mail, per tempo, la vostra ricompensa e la serata in cui desiderate ritirarla. Il cinema farà tappa a:

Circolo Arci di Pontelungo martedì 7/8 alle 21:00
Circolo Arci di Bottegone sabato 11/9 alle 21:00
Il Giardino di Cino sabato 18/9 alle 21:00 

Seguiteci sui nostri canali social per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati!

Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

Leggi tutto
27 August 2021

Aggiornamento ricompense

Tutte le ricompense sono pronte!

Vi aspettiamo per la consegna sabato 28 agosto dalle 18:00 alle 20:00 al Giardino di Cino.

In alternativa, potrete ritirare le vostre ricompense alle serate del Nuovo Cinema Cino comunicandoci via mail, per tempo, la vostra ricompensa e la serata in cui desiderate ritirarla. Il cinema farà tappa a:
- Circolo Arci di Sarripoli venerdì 27/8 alle 21:00
- Circolo Arci di Pontelungo martedì 31/8 alle 21:00
- Castagno di Piteccio giovedì 2/9 alle 21:00
- Pro Loco di Barile sabato 4/9 alle 21:00
- Circolo Arci di Bottegone sabato 11/9 alle 21:00
- Il Giardino di Cino sabato 18/9 alle 21:00 

Seguici sui nostri canali social per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati!

Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

04 August 2021

Aggiornamento ricompense

Anche le t-shirt sono pronte!

Vi aspettiamo per la consegna giovedì 5 agosto dalle 19:00 alle 22:00 al Giardino di Cino.

Oltre alle t-shirt saranno disponibili anche le calamite, i quaderni e le borracce per coloro che non sono riusciti a passare giovedì scorso.


Per poster e scatoloni invece vi chiediamo qualche altro giorno di pazienza, ci siamo quasi! :)


Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

Seguiteci sui nostri canali social per rimanere aggiornati!

27 July 2021

Fine campagna

GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI E A TUTTE

La campagna ART CHANGES EVERYTHING si è chiusa andando anche oltre le nostre aspettative. Questo ci rende grati e felici perché ci dimostra ancora volta quanto sia forte e vicina la nostra comunità e quanto con la partecipazione di ciascuno si riescano a realizzare gli obiettivi più grandi.

Millo scriveva questo della sua opera al Giardino, e noi pensiamo ogni giorno a quanto aveva ragione: “Sometimes we should just take off our structures, let somebody turn the key and open our heart”.


AGGIORNAMENTO RICOMPENSE

Se hai scelto come ricompensa la calamita, il quaderno o la borraccia potrai passare a ritirarla direttamente al Giardino di Cino giovedì 29 luglio tra le 19:30 e le 23:00. Nel caso in cui tu non riesca a passare dal Giardino giovedì potrai comunque presentarti alle altre giornate di consegna che comunicheremo a breve.

Se, invece, hai scelto la tshirt, il poster o lo scatolone, dovrai aspettare ancora qualche giorno affinché la tua ricompensa sia pronta. Saremo noi a comunicarti le nuove giornate di consegna.

Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

Seguiteci sui nostri canali social per rimanere aggiornati!

23 June 2021

Catalogo delle ricompense

GRAZIE DI CUORE A TUTTI COLORO CHE HANNO DECISO DI SOSTENERE IL NOSTRO PROGETTO!

Abbiamo scelto di ricorrere allo strumento del crowdfunding consapevoli del fondamentale ruolo che la comunità riveste per il Giardino di Cino e la nostra fiducia è stata ripagata dal vostro sostegno e dalle numerose dimostrazioni d’affetto ricevute finora.

L’obiettivo è sempre più vicino, ma non è questo il momento di rallentare!

Se non puoi donare o hai già donato puoi ancora essere d’aiuto per il raggiungimento dell’obiettivo: attivati con il passaparola e fai conoscere il progetto a parenti, amici e amiche.

Il Giardino di Cino ha bisogno di te per continuare a essere luogo di condivisione, incontro, arte, festa, musica, creatività!

AGGIORNAMENTO RICOMPENSE

Al link https://issuu.com/spichisi/docs/catalogo_chesad è disponibile il catalogo delle ricompense. Potrai consultarlo liberamente e visualizzare nel dettaglio ogni singola ricompensa.

Ricordati di scrivere una mail a spichisi@gmail.com se:

- hai scelto come ricompensa la tshirt, per comunicarci il modello (trovi il codice nel catalogo) e la taglia

- hai scelto come ricompensa il poster, per comunicarci la grafica (trovi il codice nel catalogo)

- hai scelto come ricompensa lo scatolone di Cino, per comunicarci il modello e la taglia della tshirt e la grafica del poster (trovi tutti i codici nel catalogo)

- hai scelto come ricompensa l’albero per il Giardino di Cino, per comunicarci il nome da inserire nella targhetta.

Quando le ricompense saranno pronte saremo noi a contattarvi per definire le modalità di consegna.

Restiamo a disposizione per qualunque tipo di chiarimento a spichisi@gmail.com.

Vedi tutti gli aggiornamenti
Commenti (0)
7.115 €
Obiettivo 7.115 €
222
Sostenitori
0
Condivisioni
Mirko Pratesi
30€ - 3 mesi fa
sergio galligani
20€ - 4 mesi fa
Claudio Galligani
70€ - 4 mesi fa
Scegli una ricompensa
10€ o più

CALAMITA

Calamita del Giardino di Cino + tessera associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.

Grazie di cuore, ti ringrazieremo anche sui nostri canali social!

15€ o più

QUADERNO A5 CON INSERTO CHE SAD

Quaderno in formato A5 in carta riciclata Shiro Alga Favini, realizzata utilizzando le alghe infestanti della Laguna di Venezia, con inserto estraibile con grafiche originali Che Sad in cartoncino riciclato, realizzato in collaborazione con Litografia IP + tessera associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.

Grazie di cuore, ti ringrazieremo anche sui nostri canali social!

20€ o più

T-SHIRT CON STAMPA SERIGRAFICA CHE SAD

T-shirt 100% cotone organico bio, uomo/donna (taglie da XS a XXL), con grafiche originali Che Sad in stampa serigrafica realizzata a mano in collaborazione con Ocra – Stamperia Legatoria + tessera associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.

Scrivici a spichisi@gmail.com per comunicarci il modello che preferisci!

Grazie di cuore, ti ringrazieremo anche sui nostri canali social!

25€ o più

MAMA WATA CHE SAD by 24BOTTLES

Borraccia termica (24h freddo, 12h caldo) da 470 ml in acciaio inox a emissioni 0 made in Italy con grafiche originali Che Sad realizzata in collaborazione con Mama Wata by 24BOTTLES + tessera associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.

Grazie di cuore, ti ringrazieremo anche sui nostri canali social!

30€ o più

POSTER IN SERIGRAFIA

Poster in tiratura limitata con stampa in serigrafia di grafiche originali Che Sad su carta Shiro Alga Favini 350g realizzata utilizzando le alghe infestanti della Laguna di Venezia, in collaborazione con Ocra – Stamperia Legatoria a Firenze + tessera associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.

Scrivici a spichisi@gmail.com per comunicarci la versione che preferisci!

Grazie di cuore, ti ringrazieremo anche sui nostri canali social!

50€ o più

UN ALBERO PER IL GIARDINO DI CINO

Stai donando un albero al Giardino di Cino, lo riconoscerai perché avrà una targhetta con uno speciale ringraziamento per te!

Riceverai anche la tessera dell'associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.

70€ o più

LO SCATOLONE DI CINO

Lo scatolone contiene calamita, quaderno, borraccia, t-shirt, poster + tessera associazione culturale Spichisi su carta cotonata timbrata a mano.
Scrivici a spichisi@gmail.com per comunicarci le tue preferenze per le ricompense disponibili in più varianti!
Grazie di cuore, ti ringrazieremo anche sui nostri canali social!

Ambiente
Obiettivi:
Energia pulita e accessibileVita sott'acquaVita sulla terra

Il Giardino di Cino

Il Giardino di Cino, ideato e curato dall’associazione culturale Spichisi, è un progetto di rigenerazione e promozione artistica e culturale nel centro storico di Pistoia.

Dal 2018 luogo di incontro e di ritrovo, oasi verde nel cuore della città, il Giardino di Cino vive grazie ad installazioni e performance site-specific, proiezioni, spettacoli, concerti, letture, attività di formazione e visite guidate. Al centro del progetto stanno le residenze d’artista, che hanno ospitato artisti e creativi di fama internazionale come Millo, Jonathan Calugi, ECÒL.

Reso possibile grazie alla sinergia tra associazioni, istituzioni e cittadini, il Giardino di Cino nasce dalla convinzione che forme di cura e gestione condivisa siano essenziali per la migliore fruizione degli spazi pubblici e che la partecipazione di ciascuno sia una responsabilità necessaria per contribuire allo sviluppo e al benessere della propria comunità.


Cosa è successo

Purtroppo il periodo difficile e delicato che stiamo vivendo non ci ha aiutato a portare avanti come avremmo voluto il nostro progetto.

I prolungati periodi di lockdown e di forzata assenza dal Giardino hanno favorito atti di vandalismo che hanno deturpato e rovinato molti degli interventi strutturali che con impegno e dedizione eravamo riusciti a finanziare e realizzare.

A causa delle misure previste per il contenimento dell’emergenza sanitaria, inoltre, siamo stati costretti a interrompere le iniziative in programma al Giardino di Cino e a rimandare a data da destinarsi la nuova residenza d’artista, le attività di formazione, le visite guidate, i concerti e gli eventi che avrebbero dovuto svolgersi.

I processi di rigenerazione hanno bisogno di presenza e costanza, per questo la pandemia e le restrizioni che ne sono seguite hanno messo a dura prova il lavoro che Spichisi e le altre realtà coinvolte nel progetto hanno portato avanti negli ultimi tre anni per restituire un luogo alla comunità e rendere la zona vivibile e frequentata.

L’idea

Art changes everything” è ciò che abbiamo scritto su una delle pareti del tunnel che dà accesso al Giardino di Cino, quasi una formula magica, in grado di trasformare tutto quello che attraversa quel passaggio ed entra nel Giardino in qualcosa di bello.

La nostra idea, ispirata dagli amici di TANDS Superstudio, una delle numerose realtà pistoiesi con cui collaboriamo da tempo, nasce proprio da questo nostro motto: l’arte ha il potere di cambiare tutto, e allora perché non prendere le scritte che sono state fatte per vandalizzare il Giardino e dare loro un nuovo senso e valore?

Uno dei graffiti lasciato sui nostri muri è una faccia contrita con il commento “Che sad”. Questo ci è sembrato rispecchiare tutta la tristezza, la paura, l’incertezza e l’isolamento che caratterizza questi tempi e che ci accomuna tutti. Abbiamo deciso allora di rispondere a questo messaggio, trasformando questo e altri disegni e scritte che sono comparsi al Giardino in veri e propri oggetti d’arte, antidoti di bellezza contro la paura.


Queste opere, ognuna un pezzo unico nel suo genere, saranno la ricompensa per chiunque voglia donare un contributo a sostegno del Giardino di Cino e delle sue attività. Ciascun oggetto nasce come un piccolo segno tangibile della nostra riconoscenza nei confronti di tutti coloro che vorranno aiutarci a ridare nuovo slancio al nostro progetto.

Con il ricavato delle donazioni Spichisi ha intenzione di realizzare una serie di iniziative per tornare a vivere il Giardino di Cino in serenità e sicurezza, già a partire da quest’estate. In particolare, abbiamo progettato di:

  • installare una serie di sedute pensate ad hoc per interagire con gli spazi verdi del Giardino

  • piantare nuovi alberi e piante

Le sedute saranno modulari e modulabili, adattabili anche alle misure di distanziamento imposte dalla pandemia. Queste costituiranno un indubbio valore aggiunto per il Giardino, finora privo di confortevoli punti di sosta permanenti per ritrovarsi a fare due chiacchiere, leggere un libro o semplicemente godersi al meglio le opere d’arte presenti.

Piantare nuovi alberi e piante, invece, andrà ad arricchire il verde già presente negli spazi del Giardino, creando un ambiente ancora più salubre e piacevole. Per la cura e manutenzione di questo prezioso giardino urbano, sono già stati coinvolti residenti e commercianti della zona.

Come verranno utilizzati i fondi

La scelta di ricorrere al crowdfunding deriva da una riflessione sul fondamentale ruolo che riveste la comunità per il Giardino di Cino, che si è trovato in difficoltà esattamente nel momento in cui è venuta meno la possibilità di incontro e presenza fisica. A sottolineare che, senza le persone, senza il loro aiuto e la loro partecipazione, niente si crea o evolve. 

I fondi raccolti verranno utilizzati per:

- finanziare la progettazione, la realizzazione e l’installazione delle sedute

- acquistare, piantare, manutenere e curare i nuovi alberi e le nuove piante

- finanziare il compenso per gli artigiani che hanno collaborato con noi alla realizzazione delle ricompense

- coprire i costi legati alla comunicazione e promozione del progetto


Le ricompense

Le ricompense sono parte integrante del progetto, in quanto l’idea grafica nasce proprio dalle scritte e dai disegni che hanno danneggiato il Giardino di Cino nel corso dell’ultimo anno.

Gli oggetti d’arte sono per lo più realizzati artigianalmente da realtà del territorio selezionate tenendo conto non solo dell’alta qualità offerta, ma anche dell’attenzione rivolta alla sostenibilità ambientale e sociale, valore chiave alla base del progetto.

Una volta che la ricompensa sarà pronta potrai ritirarla al Giardino di Cino (saremo noi a comunicarti i giorni e gli orari di consegna).
Se, invece, preferisci la spedizione, contattaci a spichisi@gmail.com e verrai informato riguardo i costi aggiuntivi.

Chi c’è dietro al progetto: Spichisi

L’associazione culturale Spichisi nasce a Pistoia nel 2013 da un gruppo di amici spinti dal desiderio di riscoprire luoghi nascosti, dimenticati o abbandonati della propria città promuovendo iniziative artistiche e culturali.

Spichisi comincia con il cinema documentario e si dedica presto anche ad altre espressioni artistiche, in particolare le videoproiezioni ed il video mapping. Fin da subito avvia numerose collaborazioni con artisti visivi, digitali e performativi e con diverse realtà presenti sul territorio, nazionali ed internazionali, tra le altre, Museo Marino Marini, Festival dei Popoli Firenze, FAI-Fondo Ambiente Italiano, Archivio Storico Istituto Luce, AVIS, Uniser-Polo Universitario Pistoia, Luci d’artista Torino, Patrizia Pepe, collettivo CRiB, UAPC-Un altro parco in città, Recò Festival Prato.

Ciò che contraddistingue le iniziative Spichisi è il carattere di esperienze totalmente immersive, capaci di coinvolgere in prima persona lo spettatore, volte ad esaltare le caratteristiche del luogo e a promuovere la miglior fruizione e diffusione del fatto artistico. Il fine rimane quello di incrementare la curiosità verso le diverse pratiche artistiche contemporanee e incentivare il dialogo culturale nella cornice di spazi significativi per storia e identità.

Tra gli ultimi progetti realizzati: Notti Magiche, cinema all’aperto in collaborazione con il festival Presente Italiano e l’associazione Amici di Montuliveto; la riaccensione della Cupola della Basilica della Madonna dell'Umiltà; M’illumino d’inverno, un percorso di luci nel centro storico pistoiese, animato da video mapping, installazioni, performance, concerti, per tutta la durata delle feste natalizie; We Light You|Una storia in comune, tre giorni di video mapping sulla facciata del Palazzo di Giano come evento di chiusura dell’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura.

Dal 2018 Spichisi lavora a “Il Giardino di Cino”, un progetto di rigenerazione urbana di Piazzetta Sant’Atto e Vicolo dei Bacchettoni a Pistoia.

Aggiornamenti (5)
06 September 2021

Consegna ricompense

Altra serata di consegna ricompense!

Vi aspettiamo per la consegna giovedì 9 settembre dalle 21:00 alle 22:30 al Giardino di Cino.

In alternativa, potrete ritirare le vostre ricompense alle serate del Nuovo Cinema Cino comunicandoci via mail, per tempo, la vostra ricompensa e la serata in cui desiderate ritirarla. Il cinema farà tappa a:

Circolo Arci di Pontelungo martedì 7/8 alle 21:00
Circolo Arci di Bottegone sabato 11/9 alle 21:00
Il Giardino di Cino sabato 18/9 alle 21:00 

Seguiteci sui nostri canali social per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati!

Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

27 August 2021

Aggiornamento ricompense

Tutte le ricompense sono pronte!

Vi aspettiamo per la consegna sabato 28 agosto dalle 18:00 alle 20:00 al Giardino di Cino.

In alternativa, potrete ritirare le vostre ricompense alle serate del Nuovo Cinema Cino comunicandoci via mail, per tempo, la vostra ricompensa e la serata in cui desiderate ritirarla. Il cinema farà tappa a:
- Circolo Arci di Sarripoli venerdì 27/8 alle 21:00
- Circolo Arci di Pontelungo martedì 31/8 alle 21:00
- Castagno di Piteccio giovedì 2/9 alle 21:00
- Pro Loco di Barile sabato 4/9 alle 21:00
- Circolo Arci di Bottegone sabato 11/9 alle 21:00
- Il Giardino di Cino sabato 18/9 alle 21:00 

Seguici sui nostri canali social per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati!

Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

04 August 2021

Aggiornamento ricompense

Anche le t-shirt sono pronte!

Vi aspettiamo per la consegna giovedì 5 agosto dalle 19:00 alle 22:00 al Giardino di Cino.

Oltre alle t-shirt saranno disponibili anche le calamite, i quaderni e le borracce per coloro che non sono riusciti a passare giovedì scorso.


Per poster e scatoloni invece vi chiediamo qualche altro giorno di pazienza, ci siamo quasi! :)


Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

Seguiteci sui nostri canali social per rimanere aggiornati!

27 July 2021

Fine campagna

GRAZIE GRAZIE GRAZIE A TUTTI E A TUTTE

La campagna ART CHANGES EVERYTHING si è chiusa andando anche oltre le nostre aspettative. Questo ci rende grati e felici perché ci dimostra ancora volta quanto sia forte e vicina la nostra comunità e quanto con la partecipazione di ciascuno si riescano a realizzare gli obiettivi più grandi.

Millo scriveva questo della sua opera al Giardino, e noi pensiamo ogni giorno a quanto aveva ragione: “Sometimes we should just take off our structures, let somebody turn the key and open our heart”.


AGGIORNAMENTO RICOMPENSE

Se hai scelto come ricompensa la calamita, il quaderno o la borraccia potrai passare a ritirarla direttamente al Giardino di Cino giovedì 29 luglio tra le 19:30 e le 23:00. Nel caso in cui tu non riesca a passare dal Giardino giovedì potrai comunque presentarti alle altre giornate di consegna che comunicheremo a breve.

Se, invece, hai scelto la tshirt, il poster o lo scatolone, dovrai aspettare ancora qualche giorno affinché la tua ricompensa sia pronta. Saremo noi a comunicarti le nuove giornate di consegna.

Restiamo disponibili a spichisi@gmail.com per ulteriori chiarimenti.

Seguiteci sui nostri canali social per rimanere aggiornati!

23 June 2021

Catalogo delle ricompense

GRAZIE DI CUORE A TUTTI COLORO CHE HANNO DECISO DI SOSTENERE IL NOSTRO PROGETTO!

Abbiamo scelto di ricorrere allo strumento del crowdfunding consapevoli del fondamentale ruolo che la comunità riveste per il Giardino di Cino e la nostra fiducia è stata ripagata dal vostro sostegno e dalle numerose dimostrazioni d’affetto ricevute finora.

L’obiettivo è sempre più vicino, ma non è questo il momento di rallentare!

Se non puoi donare o hai già donato puoi ancora essere d’aiuto per il raggiungimento dell’obiettivo: attivati con il passaparola e fai conoscere il progetto a parenti, amici e amiche.

Il Giardino di Cino ha bisogno di te per continuare a essere luogo di condivisione, incontro, arte, festa, musica, creatività!

AGGIORNAMENTO RICOMPENSE

Al link https://issuu.com/spichisi/docs/catalogo_chesad è disponibile il catalogo delle ricompense. Potrai consultarlo liberamente e visualizzare nel dettaglio ogni singola ricompensa.

Ricordati di scrivere una mail a spichisi@gmail.com se:

- hai scelto come ricompensa la tshirt, per comunicarci il modello (trovi il codice nel catalogo) e la taglia

- hai scelto come ricompensa il poster, per comunicarci la grafica (trovi il codice nel catalogo)

- hai scelto come ricompensa lo scatolone di Cino, per comunicarci il modello e la taglia della tshirt e la grafica del poster (trovi tutti i codici nel catalogo)

- hai scelto come ricompensa l’albero per il Giardino di Cino, per comunicarci il nome da inserire nella targhetta.

Quando le ricompense saranno pronte saremo noi a contattarvi per definire le modalità di consegna.

Restiamo a disposizione per qualunque tipo di chiarimento a spichisi@gmail.com.


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com