L'Hotel Villa Rinaldini riparte con te!
Solidarietà
Obiettivi:
Sconfiggere la povertàSconfiggere la fameRidurre le disuguaglianze

Di cosa si tratta

Avevamo un sogno: un piccolo albergo dove ogni viaggiatore potesse trovare qualcosa di speciale, dove essere coccolato, dove sentirsi a proprio agio, dove dimenticare i problemi della vita quotidiana. Dove trovare una atmosfera diversa e tante "chicche" che fanno la differenza in vacanza.

il Covid-19 ha fortemente minato il nostro sogno...ma non ci arrendiamo! Andiamo avanti, con le nostre forze e con il vostro aiuto!

Abbiamo dato vita ad una startup innovativa e preso in gestione l'Hotel una settimana prima che scoppiasse l'emergenza. Ci abbiamo investito i nostri risparmi, i nostri progetti, le nostre ambizioni e le nostre speranze. Avremmo dovuto aprire a Pasqua... ma abbiamo, ovviamente, dovuto rimandare e apriremo (incrociamo le dita) a fine giugno. 

Essendo una entità neocostituita non abbiamo potuto beneficiare di nessun aiuto statale (nemmeno il bonus 600 euro) ma, in compenso, abbiamo dovuto pagare (e stiamo pagando) tutte le spese e le utenze malgrado la struttura sia ancora chiusa.

Dobbiamo adeguarci alle linee guida nazionali e regionali anti Covid: 37 pagine di prescrizioni (presidi DPI, prodotti per la sanificazione, barriere parafiato, dispenser gel ad ogni angolo, etc etc etc) 

E vogliamo fare anche la nostra parte: offriremo a Medici e sanitari la nostra ospitalità a prezzo di pura copertura dei costi vivi! 

Potete contribuire con una donazione libera oppure acquistando una notte in Hotel o un nostro Travel Bond.

Oppure contribuire al "salvadanaio" cui attingeremo per le prenotazioni di vacanze da parte di Medici e personale sanitario...meritano la nostra riconoscenza!


Come verranno utilizzati i fondi

Acquisteremo quanto necessario per aprire in sicurezza: DPI di protezione per noi e per i nostri collaboratori, prodotti per la sanificazione e la disinfezione, adeguamento alle linee guida nazionali e regionali sulle misure anti Covid-19, quanto necessario per l'allestimento sala ristorante esterna (necessaria poichè quella interna non ci consentirebbe di avere le distanze necessarie prescritte in questa fase di emergenza), etc.

Costituiremo anche un "salvadanaio" al fine di potere offrire una vacanza a Medici e personale sanitario a puro prezzo di copertura spese. Vogliamo farlo!

E se qualcosa avanzerà...pagheremo le bollette scadute! :D

Chi c'è dietro al progetto

Io sono Tatiana; dopo anni di lavoro in strutture ricettive, insieme a Gio (il mio compagno) abbiamo dato vita alla iTecHotels srl, una startup innovativa con tanti progetti in cantiere nel settore turistico. Ci siamo trasferiti a Rimini da Roma alla vigilia del lockdown e abbiamo preso il nostro alberghetto che ci auguriamo di coccolare per tanto tempo. Siamo piccoli...ma cresceremo! Ci date una mano?

Commenti (0)
10 €
Obiettivo 10 €
1
Sostenitori
0
Condivisioni
Gina Di Franco
10€ - 1 anno fa
Scegli una ricompensa
10€ o più

La nostra riconoscenza.

30€ o più

Un grazie sui nostri canali social e un attestato di benemerenza in PDF.

50€ o più

Contributo Vacanza a Medici e Sanitari

100€ o più

Una notte in camera doppia in Hotel con bottiglia di vino e prima colazione a settembre o ottobre 2020 (cedibile) e un grazie sui nostri canali social.

200€ o più

Un Travel Bond del valore di 300 euro (cedibile) da spendere presso il nostro Hotel entro due anni dall'emissione e un grazie sui nostri canali social.

Solidarietà
Obiettivi:
Sconfiggere la povertàSconfiggere la fameRidurre le disuguaglianze

Di cosa si tratta

Avevamo un sogno: un piccolo albergo dove ogni viaggiatore potesse trovare qualcosa di speciale, dove essere coccolato, dove sentirsi a proprio agio, dove dimenticare i problemi della vita quotidiana. Dove trovare una atmosfera diversa e tante "chicche" che fanno la differenza in vacanza.

il Covid-19 ha fortemente minato il nostro sogno...ma non ci arrendiamo! Andiamo avanti, con le nostre forze e con il vostro aiuto!

Abbiamo dato vita ad una startup innovativa e preso in gestione l'Hotel una settimana prima che scoppiasse l'emergenza. Ci abbiamo investito i nostri risparmi, i nostri progetti, le nostre ambizioni e le nostre speranze. Avremmo dovuto aprire a Pasqua... ma abbiamo, ovviamente, dovuto rimandare e apriremo (incrociamo le dita) a fine giugno. 

Essendo una entità neocostituita non abbiamo potuto beneficiare di nessun aiuto statale (nemmeno il bonus 600 euro) ma, in compenso, abbiamo dovuto pagare (e stiamo pagando) tutte le spese e le utenze malgrado la struttura sia ancora chiusa.

Dobbiamo adeguarci alle linee guida nazionali e regionali anti Covid: 37 pagine di prescrizioni (presidi DPI, prodotti per la sanificazione, barriere parafiato, dispenser gel ad ogni angolo, etc etc etc) 

E vogliamo fare anche la nostra parte: offriremo a Medici e sanitari la nostra ospitalità a prezzo di pura copertura dei costi vivi! 

Potete contribuire con una donazione libera oppure acquistando una notte in Hotel o un nostro Travel Bond.

Oppure contribuire al "salvadanaio" cui attingeremo per le prenotazioni di vacanze da parte di Medici e personale sanitario...meritano la nostra riconoscenza!


Come verranno utilizzati i fondi

Acquisteremo quanto necessario per aprire in sicurezza: DPI di protezione per noi e per i nostri collaboratori, prodotti per la sanificazione e la disinfezione, adeguamento alle linee guida nazionali e regionali sulle misure anti Covid-19, quanto necessario per l'allestimento sala ristorante esterna (necessaria poichè quella interna non ci consentirebbe di avere le distanze necessarie prescritte in questa fase di emergenza), etc.

Costituiremo anche un "salvadanaio" al fine di potere offrire una vacanza a Medici e personale sanitario a puro prezzo di copertura spese. Vogliamo farlo!

E se qualcosa avanzerà...pagheremo le bollette scadute! :D

Chi c'è dietro al progetto

Io sono Tatiana; dopo anni di lavoro in strutture ricettive, insieme a Gio (il mio compagno) abbiamo dato vita alla iTecHotels srl, una startup innovativa con tanti progetti in cantiere nel settore turistico. Ci siamo trasferiti a Rimini da Roma alla vigilia del lockdown e abbiamo preso il nostro alberghetto che ci auguriamo di coccolare per tanto tempo. Siamo piccoli...ma cresceremo! Ci date una mano?


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com