COVID2019 - Il virus fermiamolo insieme
Salute
Obiettivi:
Salute e benessere

Di cosa si tratta

La Croce Rossa Italiana è attiva fin dall’inizio dell’allerta Covid-19.
In collaborazione con il Ministero della Salute sta gestendo in sicurezza il trasporto dei casi potenzialmente sospetti verso le strutture sanitarie di competenza, attraverso l’uso dei mezzi speciali di alto biocontenimento predisposti in caso di emergenze sanitarie come questa.

Il Comitato di Susa vuole contribuire in prima persona al fine di creare degli approvvigionamenti di mascherine e materiale sanitario necessario per affrontare l’emergenza in corso.
Sul territorio ci occupiamo di numerose attività tra cui il soccorso urgente, il trasporto infermi e le attività di assistenza alla popolazione, con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili della comunità.
Al momento il sistema è sotto stress e occorre dotarsi di tutti i dispositivi di protezione/sanificazione atti ad affrontare la situazione in piena sicurezza per i Volontari.

Si tenga conto che il reperimento di questi materiali è molto difficoltoso e i costi sono aumentati esponenzialmente, per questo motivo avviamo una campagna di raccolta fondi per migliorare e implementare la nostra dotazione.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti saranno interamente destinati ad acquistare materiali e attrezzature utili a rispondere all'emergenza in corso.

Si tenga conto, a puro titolo esemplificativo, che al momento, seppur con grande difficoltà di reperimento, i materiali hanno i seguenti costi sul mercato:

- Mascherina FFP2 monouso per gli operatori: 4.00 - 6.00 € al pezzo;

- Mascherina chirurgica per i pazienti: 0.50-1.50 € al pezzo;

- Tuta protettiva in Tyvec monouso: 5.00 - 7.00 € al pezzo;

- Gel disinfettanti mani da 300 ml, 75% alcool: 5.00 - 6.00 € a confezione.



Chi c'è dietro al progetto

Croce Rossa Italiana è un'Organizzazione di Volontariato attiva sul territorio valsusino da oltre 20 anni, estende la sua attività all'ambito sanitario, sociale e di risposta alle emergenza.

Potrai verificare la nostra serietà visitando il sito internet www.cri-susa.it e seguendo le nostre attività sui canali social.

Al termine dell'emergenza verrà pubblicata la rendicontazione sull'utilizzo dei fondi raccolti.

Le raccomandazioni della CRI

👉 Anche tu puoi fare la tua parte. Impegnati a rispettare queste semplici regole per contenere la diffusione del #Coronavirus. Proteggi te stesso e chi ti sta vicino.

☎️ Per informazioni, dubbi o consigli contatta il numero verde CRI per le Persone 800 - 065510 attivo ogni giorno H24. #CroceRossa #UnItaliaCheAiuta

Commenti (0)
1.055 €
Obiettivo 1.055 €
22
Sostenitori
0
Condivisioni
Davide Ambrosino
20€ - 2 anni fa
Fabio Giammetta
5€ - 2 anni fa
Michele Belmondo
20€ - 2 anni fa
Scegli una ricompensa
15€ o più

Con una donazione di almeno 15,00 potrai ritirare presso la sede di Susa, al termine dell'emergenza, l'Uovo Solidale della Croce Rossa Italiana. Un gesto concreto per aiutarci a superare insieme questa delicata fase.

20€ o più

Con una donazione di almeno 20,00 € diventerai a tutti gli effetti Socio Sostenitore della Croce Rossa Italiana - Comitato di Susa; una modalità per entrare a far parte del nostro network di sostenitori.

40€ o più

Con una donazione di almeno 40,00  diventerai a tutti gli effetti Socio Sostenitore della Croce Rossa Italiana - Comitato di Susa e avrai la possibilità di invitare un parente o un amico a diventare sostenitore insieme a te; una modalità per entrare a far parte del nostro network di sostenitori.

Salute
Obiettivi:
Salute e benessere

Di cosa si tratta

La Croce Rossa Italiana è attiva fin dall’inizio dell’allerta Covid-19.
In collaborazione con il Ministero della Salute sta gestendo in sicurezza il trasporto dei casi potenzialmente sospetti verso le strutture sanitarie di competenza, attraverso l’uso dei mezzi speciali di alto biocontenimento predisposti in caso di emergenze sanitarie come questa.

Il Comitato di Susa vuole contribuire in prima persona al fine di creare degli approvvigionamenti di mascherine e materiale sanitario necessario per affrontare l’emergenza in corso.
Sul territorio ci occupiamo di numerose attività tra cui il soccorso urgente, il trasporto infermi e le attività di assistenza alla popolazione, con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili della comunità.
Al momento il sistema è sotto stress e occorre dotarsi di tutti i dispositivi di protezione/sanificazione atti ad affrontare la situazione in piena sicurezza per i Volontari.

Si tenga conto che il reperimento di questi materiali è molto difficoltoso e i costi sono aumentati esponenzialmente, per questo motivo avviamo una campagna di raccolta fondi per migliorare e implementare la nostra dotazione.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti saranno interamente destinati ad acquistare materiali e attrezzature utili a rispondere all'emergenza in corso.

Si tenga conto, a puro titolo esemplificativo, che al momento, seppur con grande difficoltà di reperimento, i materiali hanno i seguenti costi sul mercato:

- Mascherina FFP2 monouso per gli operatori: 4.00 - 6.00 € al pezzo;

- Mascherina chirurgica per i pazienti: 0.50-1.50 € al pezzo;

- Tuta protettiva in Tyvec monouso: 5.00 - 7.00 € al pezzo;

- Gel disinfettanti mani da 300 ml, 75% alcool: 5.00 - 6.00 € a confezione.



Chi c'è dietro al progetto

Croce Rossa Italiana è un'Organizzazione di Volontariato attiva sul territorio valsusino da oltre 20 anni, estende la sua attività all'ambito sanitario, sociale e di risposta alle emergenza.

Potrai verificare la nostra serietà visitando il sito internet www.cri-susa.it e seguendo le nostre attività sui canali social.

Al termine dell'emergenza verrà pubblicata la rendicontazione sull'utilizzo dei fondi raccolti.

Le raccomandazioni della CRI

👉 Anche tu puoi fare la tua parte. Impegnati a rispettare queste semplici regole per contenere la diffusione del #Coronavirus. Proteggi te stesso e chi ti sta vicino.

☎️ Per informazioni, dubbi o consigli contatta il numero verde CRI per le Persone 800 - 065510 attivo ogni giorno H24. #CroceRossa #UnItaliaCheAiuta


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com
Esplora