Twinky Doo's Magic World
Cinema

Stretch goals

Anche se il traguardo è già raggiunto la campagna continua con degli obiettivi ulteriori:

Cosa faremo

Un cortometraggio che è anche il primo passo per realizzare un film vero e proprio. Un video che dimostri le potenzialità della storia: il concetto generale, la trama, i personaggi e l'atmosfera. Successivamente proveremo a trovare finanziamenti per realizzarne un lungometraggio.

Twinky Doo's Magic World è una storia horror, action e drammatica. Parla di noi, ragazzi livornesi cresciuti in quartieri periferici. Nati negli anni di piombo e formati col cinema di Carpenter. Una storia che coviamo da dieci anni e che adesso ci sentiamo pronti a raccontarvi.

Quello che vi chiediamo è di aiutarci a realizzare questo primo passo. In cambio vi renderemo partecipi di tutta la lavorazione e vi faremo entrare nel Twinky Doo's Magic World.


http://i.imgur.com/u0UjTht.png

Twinky
è lo scoiattolo mascotte di una multinazionale leader nella produzione di muffin, la Twinky Doo Inc.

I Magic World sono i parchi di divertimento nati dal marchio Twinky Doo. Diffusi in tutto il mondo, sono la meta ideale per una gita in famiglia. Luoghi protetti e zuccherosi dove bambini d'ogni età possono divertirsi e gustare i deliziosi muffin.

Quattro rapinatori senza scrupoli decidono di profanare il tempio del divertimento, uno dei tanti Magic World costruiti in Italia. Sono Selva, Pluto e Mara, delinquenti livornesi cresciuti assieme sulla strada, e Leo, il nuovo membro romano della banda.

Ma qualcosa va storto e i quattro devono rifugiarsi in un magazzino abbandonato ai margini del parco. Sono asserragliati nel capannone, senza via d'uscita, ma hanno con loro un ostaggio: Roberto, padre di famiglia e impiegato modello del Magic World.

Intrappolati in un magazzino ricolmo di muffin e gadget di Twinky, il gruppo di disperati dovrà fronteggiare una minaccia terribile che affonda le origini nella loro infanzia.

Fuori la polizia, dentro l'orrore.

http://i.imgur.com/MWHjwFV.jpg


Il cast è composto da attori bravissimi e di comprovata esperienza: Guglielmo Favilla (anche autore del soggetto) è Selva, Alex Lucchesi è Pluto. Due colonne licaoniche sin dalla fondazione del gruppo. Fiorenza Pieri è Mara e Maurizio Tesei è Leo, entrambi già rodati in svariate collaborazioni. Luca Di Giovanni è Roberto, l'ostaggio, al debutto con questa combriccola. Con un cast del genere ci sarà da divertirsi.

Budget

Il cortometraggio è ciò che realizzeremo grazie al vostro supporto. Un video autoconclusivo che mostreremo in anteprima a voi sostenitori (ben prima di finire online sul nostro canale YT).

Abbiamo già iniziato a produrlo perché quando crediamo in un progetto siamo noi i primi a investire. Ma per finirlo al meglio abbiamo bisogno del vostro aiuto.

E attenzione, il budget non è "solo" per il corto. E' anche per l'inizio della produzione del lungo, con storyboard, bozzetti, preparazione costumi e scene, casting, prove attori, reperimento oggetti, costruzione set, attrezzature tecniche, ospitalità ai forestieri. Insomma, un lavoro bello grosso fatto già in ottica del film lungo.

Siamo sostenitori del low-budget, ci piace la sfida del realizzare visioni ambiziose senza soldi. Ma la storia che vogliamo raccontare ha dei costi inevitabili. I soldi li useremo principalmente per coprire le spese vive, mentre tutti i membri della nostra troupe storica parteciperanno gratuitamente.


Formato Anamorfico


http://i.imgur.com/RZbNJ68.jpg

Un aspetto fondamentale sarà il formato di ripresa: il CinemaScope. Una scelta solitamente appannaggio di produzioni milionarie che possono permettersi lenti anamorfiche e macchine costosissime.

Ma da bravi geek del video abbiamo studiato un sistema innovativo per realizzare riprese di quel tipo adattando strumenti dai costi più contenuti. Lenti vintage, spago e fil de fero.

Sponsor

Per la realizzazione di questo cortometraggio godremo del sostegno di alcuni enti, pubblici e privati, che ci forniranno facilities grazie alle quali potremo contenere i costi di produzione.

http://i.imgur.com/ADrkRAk.jpg

Armunia - ente di promozione culturale, fautore di un nuovo sistema teatrale anche grazie alle residenze artistiche nel meraviglioso Castello Pasquini di Castiglioncello

Nuovo Teatro delle Commedie - teatro di Livorno gestito da Pilar Ternera e centro di gravità per produzioni teatrali, rassegne, concerti e mostre di ogni tipo

Dedolight - società produttrice di luci a basso consumo e dalla resa unica, vincitrici di un premio Oscar e impiegate in moltissime produzioni hollywoodiane

Co-Rent - piattaforma collaborativa per il noleggio condiviso di attrezzatura cinematografica privata messa a disposizione dai professionisti dell'audiovisivo

Inoltre ci stanno dando sostegno anche TodoModo e Factory per la location, Marco Teti & Margherita Verona per i casting, Guerrilla Movie Production per i props, Teatro della Brigata e Teatro Cral-Eni. E la lista continua a crescere, nel segno della sinergia e di Twinky Doo.

Chi siamo

Siamo Francesca Detti e Alessandro Izzo, titolari de i Licaoni Digital Studio.

Da ragazzi abbiamo iniziato a usare il Cinema per raccontare storie e non abbiamo più smesso. Abbiamo fatto film lunghi, medi, corti, webseries e anche qualche filmino di matrimonio. Nonché una rubrica di lezioni cinematografiche, il Cinema Show, per condividere il nostro know-how con i giovani aspiranti filmmkers.

Trovate tutto sul nostro canale YouTube per il quale nel 2012 abbiamo vinto il premio Google Nextup tra i migliori canali europei.

L'anno scorso il nostro ELBA – L'eredità di Napoleone è stato eletto fra le prime 10 webseries al mondo.

Vantiamo il primato di aver messo online il primo film italiano della storia, nel 2005. Kiss me Lorena.

La nostra cifra è il Cinema di genere, con particolare passione per la commedia, ma bazzichiamo anche il fantasy, lo sci-fi e amiamo l'horror: Last Blood, il nostro corto no-budget nel 2003 vinse premi in festival di tutto il mondo.

Vi diciamo questo per rassicurarvi che i soldi li investiremo per ottenere il miglior prodotto possibile, con la cura che abbiamo sempre messo in tutti i nostri lavori.


Chi sono i Licaoni?

Il gruppo nasce a Livorno nel 1999 realizzando cinema casalingo, ingegnandoci a realizzare i nostri sogni con i mezzi disponibili. Col tempo siamo cresciuti e abbiamo imparato dai nostri errori.

Molti Licaoni del primo nucleo si sono sparsi per il mondo diventando professionisti stimati. Quando abbiamo qualche progetto folle ci ricompattiamo in branco e ritroviamo il piacere di lavorare per una causa comune, dando il massimo ma senza scordarci mai di ridere. Perché questo lavoro è in primis una passione, e poi un privilegio quando puoi farlo con gli amici di una vita.

Aggiornamenti (3)
11 July 2016

Primo Teaser

Ecco un assaggio veloce del materiale che abbiamo girato nei primi giorni di set. Giusto qualche immagine per iniziare a mostrare il lavoro svolto, anche se per vederlo finito ci sarà da aspettare un po'...


Mancano solo tre giorni alla fine della campagna e siamo molto vicini a conseguire anche il secondo obiettivo (la scena aggiuntiva). Comunque vada siamo contenti e desiderosi di ringraziarvi quanto prima per il vostro supporto.

A presto.

Leggi tutto
29 June 2016

Raggiunto anche il primo stretch goal

E' con estremo piacere che annunciamo che il progetto godrà del poster di Daniele Caluri! Le parole in queste circostanze possono suonare banali o retoriche, ma vi assicuriamo che sono sentite: grazie del sostegno.

State dimostrando che anche in Italia esiste un pubblico sensibile e consapevole. Da parte nostra ci piace pensare che la vostra fiducia sia ben riposta, ma la verità è che ci sta montando l'angoscia: per sdebitarci dovremo realizzare il video migliore che abbiamo mai fatto. E' cominciata l'insonnia...

Intanto i lavori vanno avanti e vi alleghiamo anche qui la prima immagine ufficiale dal set, con il cast al completo. Adesso puntiamo diritto al secondo stretch goal, la sequenza aggiuntiva. Siamo solo a metà della campagna. Vi aggiorniamo.

23 June 2016

Traguardo raggiunto in sei giorni!

Oh, ci avete preso alla sprovvista: non s'era ancora lontanamente pensato a un possibile discorso di ringraziamento che voi subito ci sommergete di fiducia. La cosa un po' ci commuove. Ma qui stiamo cercando di fare un film duro e tosto, col vecchio spirito del Tutto o Niente (come questa campagna). Quindi via la lacrimuccia e rialziamo la posta.

Mettiamo due stretch-goal ulteriori: se arriviamo a 4.000 € di traguardo, commissioniamo un poster a quel pazzo che vedete nell'immagine qui sotto. Che è Daniele Caluri, disegnatore incredibile e autore iconoclasta capace di passare con sprezzante maestria da Don Zauker a Dylan Dog, dal Vernacoliere a Panini Comics. Il poster sarà mandato a tutti voi sostenitori, da capire ancora in che formato (digitale o cartaceo) a seconda della ricompensa scelta. Facciamo qualche calcolo e vi diciamo.

Se arriviamo a 5.000 € oltre al poster di Daniele riusciamo a aggiungere al cortometraggio una sequenza extra. Una cosa che purtroppo non vi possiamo rivelare nel dettaglio per evitare di rovinarvi la visione, ma che crediamo possa dare ulteriore valore al prodotto.

Cercheremo di raggiungerli tutti e due questi goal, sperando così di potervi ricambiare ancora meglio del supporto che ci avete dato finora.

E ricordatevi che Twinky Doo is coming...

Vedi tutti gli aggiornamenti
Commenti (0)
5.551 €
Obiettivo 3.000 €
205
Sostenitori
0
Condivisioni
Giulio Martinelli
30€ - 5 anni fa
Angelo Ferrari
30€ - 5 anni fa
Irene Interlandi
30€ - 5 anni fa
Scegli una ricompensa
5€ o più

Big GRAZIE nei titoli + Artwork – Il tuo nome nei titoli di coda e un link per il download digitale del materiale di produzione (previsual, storyboard, foto di backstage).

7€ o più

Anteprima Sostenitori – Potrai vedere il cortometraggio in streaming qualche mese prima che sia pubblico su YouTube.

Include premi precedenti

10€ o più

Cinema Show “Speciale Twinky” – Streaming privato di un episodio speciale dedicato al corto: tutti gli argomenti tecnici sviscerati e i momenti più divertenti dal backstage.

Include premi precedenti

15€ o più

N.A.N.O. Film inedito – Download del secondo introvabile lungometraggio de i Licaoni datato 2002. Il giovane Stefano arriva in città per fare Cinema, ma si troverà invischiato nel giro del porno. Una commedia dolce-amara piena di citazioni e di giovani licaoni.

Include premi precedenti

20€ o più

Hangout Q/A – Due ore di chiacchiere in diretta con gli autori in cui potrete chiedere qualsiasi cosa. Qualsiasi.

Include premi precedenti

30€ o più

T(winky)-Shirt – A scelta la maglietta di Twinky Doo o de i Licaoni, in tutte le taglie. Spese di spedizione non incluse.

Include premi precedenti tranne Hangout

50€ o più

Tutor Licaonico – Se siete aspiranti cineasti, analizzeremo in modo dettagliato un vostro lavoro (sceneggiatura o video) dandovi suggerimenti e consigli dedicati, segnalandovi eventuali punti critici e possibili soluzioni.

Include premi precedenti

75€ o più

Produttore Esecutivo – Il tuo nome nei titoli di testa del corto e rispetto imperituro.

Include premi precedenti

100€ o più

Licaoni's Gran Galà – Partecipa con noi all'anteprima pubblica del corto e all'esclusivo party con l'intero branco. Spese di viaggio e pernotto non incluse, camparini compresi però.

Include premi precedenti

Cinema

Stretch goals

Anche se il traguardo è già raggiunto la campagna continua con degli obiettivi ulteriori:

Cosa faremo

Un cortometraggio che è anche il primo passo per realizzare un film vero e proprio. Un video che dimostri le potenzialità della storia: il concetto generale, la trama, i personaggi e l'atmosfera. Successivamente proveremo a trovare finanziamenti per realizzarne un lungometraggio.

Twinky Doo's Magic World è una storia horror, action e drammatica. Parla di noi, ragazzi livornesi cresciuti in quartieri periferici. Nati negli anni di piombo e formati col cinema di Carpenter. Una storia che coviamo da dieci anni e che adesso ci sentiamo pronti a raccontarvi.

Quello che vi chiediamo è di aiutarci a realizzare questo primo passo. In cambio vi renderemo partecipi di tutta la lavorazione e vi faremo entrare nel Twinky Doo's Magic World.


http://i.imgur.com/u0UjTht.png

Twinky
è lo scoiattolo mascotte di una multinazionale leader nella produzione di muffin, la Twinky Doo Inc.

I Magic World sono i parchi di divertimento nati dal marchio Twinky Doo. Diffusi in tutto il mondo, sono la meta ideale per una gita in famiglia. Luoghi protetti e zuccherosi dove bambini d'ogni età possono divertirsi e gustare i deliziosi muffin.

Quattro rapinatori senza scrupoli decidono di profanare il tempio del divertimento, uno dei tanti Magic World costruiti in Italia. Sono Selva, Pluto e Mara, delinquenti livornesi cresciuti assieme sulla strada, e Leo, il nuovo membro romano della banda.

Ma qualcosa va storto e i quattro devono rifugiarsi in un magazzino abbandonato ai margini del parco. Sono asserragliati nel capannone, senza via d'uscita, ma hanno con loro un ostaggio: Roberto, padre di famiglia e impiegato modello del Magic World.

Intrappolati in un magazzino ricolmo di muffin e gadget di Twinky, il gruppo di disperati dovrà fronteggiare una minaccia terribile che affonda le origini nella loro infanzia.

Fuori la polizia, dentro l'orrore.

http://i.imgur.com/MWHjwFV.jpg


Il cast è composto da attori bravissimi e di comprovata esperienza: Guglielmo Favilla (anche autore del soggetto) è Selva, Alex Lucchesi è Pluto. Due colonne licaoniche sin dalla fondazione del gruppo. Fiorenza Pieri è Mara e Maurizio Tesei è Leo, entrambi già rodati in svariate collaborazioni. Luca Di Giovanni è Roberto, l'ostaggio, al debutto con questa combriccola. Con un cast del genere ci sarà da divertirsi.

Budget

Il cortometraggio è ciò che realizzeremo grazie al vostro supporto. Un video autoconclusivo che mostreremo in anteprima a voi sostenitori (ben prima di finire online sul nostro canale YT).

Abbiamo già iniziato a produrlo perché quando crediamo in un progetto siamo noi i primi a investire. Ma per finirlo al meglio abbiamo bisogno del vostro aiuto.

E attenzione, il budget non è "solo" per il corto. E' anche per l'inizio della produzione del lungo, con storyboard, bozzetti, preparazione costumi e scene, casting, prove attori, reperimento oggetti, costruzione set, attrezzature tecniche, ospitalità ai forestieri. Insomma, un lavoro bello grosso fatto già in ottica del film lungo.

Siamo sostenitori del low-budget, ci piace la sfida del realizzare visioni ambiziose senza soldi. Ma la storia che vogliamo raccontare ha dei costi inevitabili. I soldi li useremo principalmente per coprire le spese vive, mentre tutti i membri della nostra troupe storica parteciperanno gratuitamente.


Formato Anamorfico


http://i.imgur.com/RZbNJ68.jpg

Un aspetto fondamentale sarà il formato di ripresa: il CinemaScope. Una scelta solitamente appannaggio di produzioni milionarie che possono permettersi lenti anamorfiche e macchine costosissime.

Ma da bravi geek del video abbiamo studiato un sistema innovativo per realizzare riprese di quel tipo adattando strumenti dai costi più contenuti. Lenti vintage, spago e fil de fero.

Sponsor

Per la realizzazione di questo cortometraggio godremo del sostegno di alcuni enti, pubblici e privati, che ci forniranno facilities grazie alle quali potremo contenere i costi di produzione.

http://i.imgur.com/ADrkRAk.jpg

Armunia - ente di promozione culturale, fautore di un nuovo sistema teatrale anche grazie alle residenze artistiche nel meraviglioso Castello Pasquini di Castiglioncello

Nuovo Teatro delle Commedie - teatro di Livorno gestito da Pilar Ternera e centro di gravità per produzioni teatrali, rassegne, concerti e mostre di ogni tipo

Dedolight - società produttrice di luci a basso consumo e dalla resa unica, vincitrici di un premio Oscar e impiegate in moltissime produzioni hollywoodiane

Co-Rent - piattaforma collaborativa per il noleggio condiviso di attrezzatura cinematografica privata messa a disposizione dai professionisti dell'audiovisivo

Inoltre ci stanno dando sostegno anche TodoModo e Factory per la location, Marco Teti & Margherita Verona per i casting, Guerrilla Movie Production per i props, Teatro della Brigata e Teatro Cral-Eni. E la lista continua a crescere, nel segno della sinergia e di Twinky Doo.

Chi siamo

Siamo Francesca Detti e Alessandro Izzo, titolari de i Licaoni Digital Studio.

Da ragazzi abbiamo iniziato a usare il Cinema per raccontare storie e non abbiamo più smesso. Abbiamo fatto film lunghi, medi, corti, webseries e anche qualche filmino di matrimonio. Nonché una rubrica di lezioni cinematografiche, il Cinema Show, per condividere il nostro know-how con i giovani aspiranti filmmkers.

Trovate tutto sul nostro canale YouTube per il quale nel 2012 abbiamo vinto il premio Google Nextup tra i migliori canali europei.

L'anno scorso il nostro ELBA – L'eredità di Napoleone è stato eletto fra le prime 10 webseries al mondo.

Vantiamo il primato di aver messo online il primo film italiano della storia, nel 2005. Kiss me Lorena.

La nostra cifra è il Cinema di genere, con particolare passione per la commedia, ma bazzichiamo anche il fantasy, lo sci-fi e amiamo l'horror: Last Blood, il nostro corto no-budget nel 2003 vinse premi in festival di tutto il mondo.

Vi diciamo questo per rassicurarvi che i soldi li investiremo per ottenere il miglior prodotto possibile, con la cura che abbiamo sempre messo in tutti i nostri lavori.


Chi sono i Licaoni?

Il gruppo nasce a Livorno nel 1999 realizzando cinema casalingo, ingegnandoci a realizzare i nostri sogni con i mezzi disponibili. Col tempo siamo cresciuti e abbiamo imparato dai nostri errori.

Molti Licaoni del primo nucleo si sono sparsi per il mondo diventando professionisti stimati. Quando abbiamo qualche progetto folle ci ricompattiamo in branco e ritroviamo il piacere di lavorare per una causa comune, dando il massimo ma senza scordarci mai di ridere. Perché questo lavoro è in primis una passione, e poi un privilegio quando puoi farlo con gli amici di una vita.

Aggiornamenti (3)
11 July 2016

Primo Teaser

Ecco un assaggio veloce del materiale che abbiamo girato nei primi giorni di set. Giusto qualche immagine per iniziare a mostrare il lavoro svolto, anche se per vederlo finito ci sarà da aspettare un po'...


Mancano solo tre giorni alla fine della campagna e siamo molto vicini a conseguire anche il secondo obiettivo (la scena aggiuntiva). Comunque vada siamo contenti e desiderosi di ringraziarvi quanto prima per il vostro supporto.

A presto.

29 June 2016

Raggiunto anche il primo stretch goal

E' con estremo piacere che annunciamo che il progetto godrà del poster di Daniele Caluri! Le parole in queste circostanze possono suonare banali o retoriche, ma vi assicuriamo che sono sentite: grazie del sostegno.

State dimostrando che anche in Italia esiste un pubblico sensibile e consapevole. Da parte nostra ci piace pensare che la vostra fiducia sia ben riposta, ma la verità è che ci sta montando l'angoscia: per sdebitarci dovremo realizzare il video migliore che abbiamo mai fatto. E' cominciata l'insonnia...

Intanto i lavori vanno avanti e vi alleghiamo anche qui la prima immagine ufficiale dal set, con il cast al completo. Adesso puntiamo diritto al secondo stretch goal, la sequenza aggiuntiva. Siamo solo a metà della campagna. Vi aggiorniamo.

23 June 2016

Traguardo raggiunto in sei giorni!

Oh, ci avete preso alla sprovvista: non s'era ancora lontanamente pensato a un possibile discorso di ringraziamento che voi subito ci sommergete di fiducia. La cosa un po' ci commuove. Ma qui stiamo cercando di fare un film duro e tosto, col vecchio spirito del Tutto o Niente (come questa campagna). Quindi via la lacrimuccia e rialziamo la posta.

Mettiamo due stretch-goal ulteriori: se arriviamo a 4.000 € di traguardo, commissioniamo un poster a quel pazzo che vedete nell'immagine qui sotto. Che è Daniele Caluri, disegnatore incredibile e autore iconoclasta capace di passare con sprezzante maestria da Don Zauker a Dylan Dog, dal Vernacoliere a Panini Comics. Il poster sarà mandato a tutti voi sostenitori, da capire ancora in che formato (digitale o cartaceo) a seconda della ricompensa scelta. Facciamo qualche calcolo e vi diciamo.

Se arriviamo a 5.000 € oltre al poster di Daniele riusciamo a aggiungere al cortometraggio una sequenza extra. Una cosa che purtroppo non vi possiamo rivelare nel dettaglio per evitare di rovinarvi la visione, ma che crediamo possa dare ulteriore valore al prodotto.

Cercheremo di raggiungerli tutti e due questi goal, sperando così di potervi ricambiare ancora meglio del supporto che ci avete dato finora.

E ricordatevi che Twinky Doo is coming...


Per maggiori informazioni contattaci al nostro indirizzo privacy@eppela.com