Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia
Design
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Verde come il cemento

Manufatti contemporanei in edizione limitata, di cemento naturale verde, per arredare. Aiuta Materieprime ad allestire il suo laboratorio artigianale.

5.000€
Traguardo
5.112€
raccolti
65
Sostenitori
Nastro Azzurro Crowd

Verde come il cemento

Manufatti contemporanei in edizione limitata, di cemento naturale verde, per arredare. Aiuta Materieprime ad allestire il suo laboratorio artigianale.

5.000€
Traguardo
5.112€
raccolti
65
Sostenitori
Nastro Azzurro Crowd

Storia

Un inizio non invidiabile

La pagina progetto di Davide Ligorio, nella sua particolarità, è stupefacente. Il giovane grafico amente della progettazione, dopo aver passato molto tempo davanti al monitor di un computer, vuole creare qualcosa con le proprie mani. Decide, quindi, di partecipare a un corso biennale in restauro di manufatti lignei e antichi e, dopo due anni di frequenza, partecipa al suo primo mercatino natalizio. Risultato? “Non è andata bene”. Proprio così. Davide per descrivere il suo progetto Verde come il cemento racconta la storia di un piccolo personale fallimento. Ciò che molte persone potrebbero percepire come l’inizio di una resa, per Davide è una molla per continuare a lavorare a testa bassa con convinzione sempre maggiore. L’importanza della perseveranza tanto sottolineata dai nostri advisor a contatto con i propri progettisti, trova in Davide un protagonista assoluto. La sua idea di arredo contemporaneo realizzato con cemento naturale era convinto fosse buona, anzi, ottima, occorreva solo metterla a punto e ingegnarsi per riuscire a coinvolgere un numero più vasto di persone.

 

Il 2013 l’anno della svolta

Davide dà un nome al proprio progetto artigianale Materieprime e inizia, con attenzione e scrupolo, a dedicarsi alla cura del dettaglio. Si occupa, quindi, dell’intero sistema produttivo: studio, creazione e stampo. L’attenzione verso le sue opere inizia a crescere nei 3 anni successivi, ciò significava solo una cosa: i tempi per creare un laboratorio di design artigianale erano maturi. Davide decide ci dar vita a una campagna di crowdfunding che gli avrebbe consentito nell’arco di 40 giorni di promuovere gratuitamente il proprio progetto e di prevendere le proprie creazioni a tiratura limitata in esclusiva assoluta. Davide ha raggiunto il proprio obiettivo, andando in overfunding, con il sostegno di 65 sostenitori e la partecipazione di Nastro Azzurro. A oggi questo giovane artigiano è uno dei protagonisti delle piazze e dei market delle più grandi città italiane. 

Presentazione

Ciao! 
Mi chiamo Davide e sono l'ideatore di un progetto artigianale torinese che si chiama Materieprime.  

La mia formazione è avvenuta nel campo della grafica e ho sempre portato avanti la passione per la progettazione. Dopo tanto tempo passato a lavorare dietro lo schermo ho avuto il bisogno di sentire e creare con le mie mani. Nel 2010 sono venuto a conoscenza, quasi per caso, di un corso biennale in restauro di manufatti lignei e antichi e ho deciso di frequentarlo. Sono stati due anni pieni di soddisfazioni, in cui ho migliorato le mie competenze artistiche e che mi hanno permesso di acquisire familiarità con diverse tecniche e materiali utilizzati nel restauro conservativo.

A casa già mi ingegnavo con il fai da te, e, finito il corso di restauro e senza lavoro, ho partecipato al mio primo mercatino natalizio in cui proponevo alcuni oggetti in cemento (tra cui i pomelli), tavolini da letto in stile modernista e dei disegni su tavola. Non è andata bene. Adesso mi vien da sorridere, ma sono molto contento di non aver mollato e di aver portato avanti a testa bassa, evolvendo, la mia idea di arredo contemporaneo utilizzando un materiale così estraneo come il cemento. 

Infatti dal 2013, attraverso i manufatti contemporanei in legno e in cemento, porto avanti l’amore per i dettagli tipici di alcuni materiali. Dalla matericità del cemento alle venature del legno, i dettagli sono messi in evidenza attraverso la pulizia delle linee e da una finitura realizzata con prodotti di qualità,  presi in prestito dal restauro conservativo.

All'interno del progetto Materieprime mi occupo di tutto il processo produttivo: dallo studio della forma alla realizzazione dello stampo.  Tutto questo non disponendo di un laboratorio vero e proprio ma lavorando da casa, con grosse limitazioni, di dimensione e complessità, su cosa creare.

In questi tre anni, quasi quattro, ho portato avanti, nelle piazze e nei market di Torino (e in alcuni di Milano) la mia passione e, insieme ad altri in Italia, promosso l’uso del cemento come materiale decorativo e d’arredo, non senza poche difficoltà e tante soddisfazioni. 

E' arrivato il momento di fare un salto di qualità e quindi ho organizzato la raccolta fondi per allestire il primo vero laboratorio di design artigianale Materieprime.

Le ricompense in cemento verde

Per questa raccolta fondi ho voluto creare qualcosa di ancora più unico e a tiratura limitata, anche per far felici coloro che già possiedono qualche oggetto Materieprime.

Quindi come ricompense propongo una selezione di prodotti ricreati in versione "verde" e non vendibili in altra maniera se non tramite questa pagina, solo nel periodo indicato.

Dopo varie prove colore ho trovato la tonalità perfetta per il crowdfunding: un verde contemporaneo, come tutto il progetto Materieprime.

Per chi può raggiungere Torino sarà anche possibile partecipare a dei workshop, come quello per creare una lampada con base in cemento. Corsi che permetteranno di conoscere il cemento e di portare a casa il proprio oggetto.

Altri aggiornamenti sulle ricompense verranno rilasciate man mano.

Se il crowdfunding andrà a buon fine le ricompense verranno spedite a partire dalla seconda metà di febbraio.

I materiali

Nella scelta dei materiali faccio attenzione anche all'aspetto ambientale, perché non tutti i tipi di cemento sono uguali e in questo progetto utilizzo soprattutto leganti approvati nel greenbuilding (ovvero nella costruzione secondo le regole che rispettano l'ambiente).
L'eco-cemento è utilizzato con materiali riciclati e con risparmio di risorse nei cicli produttivi, mentre, il cemento naturale (che è anche il mio materiale preferito) è formato da un unica materia prima, senza nessun additivo, appartenente alla tradizione costruttiva europea da fine settecento.

Quando possibile, nei progetti con il legno, utilizzo anche materiale riciclato.

Per cosa verranno utilizzati i fondi raccolti

Come dicevo, lavoro da casa ma le cose iniziano a cambiare!
Ho trovato un piccolo spazio da adibire a laboratorio artigianale.
In attesa dell’approvazione del crowdfunding ho iniziato a fare i lavori al locale da solo. Ho tolto piastrelle e rasato muri anche se non l’avevo mai fatto prima, purtroppo non ho più fondi per iniziare l’allestimento e raggiungere il mio scopo. 

La volontà è quella di crescere, realizzare progetti complessi come soluzioni d’arredo contemporanee, dalle forme geometriche e nel quale è previsto l’utilizzo di diversi materiali.
Inoltre vorrei far di questo il mio lavoro, ma non solo, lo sguardo sul futuro è ampio e non vedo l’ora di realizzare l’obiettivo, mancano solo i fondi per iniziare.

Ho bisogno del tuo aiuto, è il momento giusto.

Passaparola

Se il progetto Materieprime e le ricompense ti piacciono fai un'offerta e condividi anche tu questa pagina con i tuoi contatti.
Grazie a chi sosterrà il mio progetto, basta veramente poco per renderlo realizzabile :)

Davide

1492608870334091 facci

Un progetto a cura di

Davide Ligorio

Sono da sempre interessato alla progettazione legata al mondo della grafica, del disegno industriale e dell'artigianato. 

Dopo un corso biennale in restauro di manufatti lignei antichi ho acquisito familiarità con diverse tecniche e deciso di dedicarmi alla progettazione/realizzazione di oggetti in legno e cemento. A quel punto ho dato maggiore spazio allo stile contemporaneo.

Manca solo il luogo dove poter sviluppare nuovi progetti

Materieprime design

Italia