Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Cagliari
Tecnologia, Design, Games
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Bautiful Box - La prima console di gioco per cani

Pensata per migliorare le capacità cognitive del tuo amico a 4 zampe

15.000€
Traguardo
16.169€
raccolti
90
Sostenitori
PostepayCrowd

Bautiful Box - La prima console di gioco per cani

Pensata per migliorare le capacità cognitive del tuo amico a 4 zampe

15.000€
Traguardo
16.169€
raccolti
90
Sostenitori
PostepayCrowd

Storia

Quattro amici al bar

Quella di Bautiful Box è una storia che nasce in terra sarda. Quattro giovani studenti dell’Università di Cagliari avevano un problema: risolvere la situazione di un cane “problematico”. Inizialmente, la scelta migliore sembrava affidarsi alle cure di un veterinario, ma…eureka!: perché non mettere insieme le competenze di ognuno e sviluppare una console interattiva per i nostri amici a quattro zampe? Contro critiche (alcuni padroni “tradizionalisti” sono contrari all’”umanizzazione” dei propri cani) e iniziali fallimenti (prodotti del genere riscontravano, sino a quel momento, successo solo all’estero) sperimentano la prima console, consistente in un hub su cui si presentano giochi visivi e uditivi. Ogni gioco è finalizzato all’intrattenimento del cane e alla sua educazione, prevedendo premi (una crocchetta) per ogni livello di gioco superato.

Un ottimo crowdfunding

All’inizio erano previste solo 3 attività di gioco: visiva, uditiva e olfattiva. Dopo aver fatto alcuni test con amici e conoscenti, le sensazioni erano ottime: Bautiful Box non solo poteva funzionare, ma conquistare il mercato in breve tempo. Quale migliore strumento per dar vita alla prima attività del crowdfunding? Verso la fine del 2016 i quattro ragazzi danno vita a un progetto su Eppela con l’obiettivo di raccogliere 15mila euro, completare lo sviluppo del prodotto e ottenere la certificazione (CE), necessaria affinché la console possa entrare in commercio. Grazie al sostegno di 90 sostenitori e al cofinanziamento di Poste Italiane con Postepay Crowd, Bautiful Box ha raccolto più del budget prefissato e ricevuto attenzioni da parte nu numerose testate d’informazione nazionali come: La Repubblica, Huffington Post, Focus, Il Messaggero, ecc.

1477677472428723 12661976 10208722400363248 8800082249862672593 n

Un progetto a cura di

Maurizio Piredda

Classe 1989, laureato in Economia presso l'Università di Cagliari.

Sono molto curioso, amo viaggiare e scoprire nuove culture ma da buon Italiano, sono profondamente legato alla mia Terra e amo il buon cibo ed il calcio.

Durante il tempo libero - le rare volte in cui mi capita di non lavorare - amo guardare serie TV in compagnia della mia dolce metà ma sempre sotto la sorveglianza del terribile Gigi, un gatto malefico (per davvero!) che abbiamo adottato due anni fa.


Cagliari