Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Sport

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Insieme, con una sola gamba, alle Olimpiadi di Rio2016

Dopo il calcio e i record del Mondo alle maratone si vola a Rio2016 nel paratriathlon. Con una gamba in meno ma con tanto coraggio e tenacia in più

6.375€
127% di 5.000€
07 set 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Insieme, con una sola gamba, alle Olimpiadi di Rio2016

Dopo il calcio e i record del Mondo alle maratone si vola a Rio2016 nel paratriathlon. Con una gamba in meno ma con tanto coraggio e tenacia in più

6.375€
127% di 5.000€
07 set 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Ad un passo dal sogno olimpico

Gianni Sasso è un atleta. All'età di 16 anni un'auto ha provato a interrompere il suo sogno sportivo, ma non c'è riuscita! Giocava a calcio ed ho continuato a farlo anche con una gamba in meno.
Poi ha cominciato a correre, tanto, con le stampelle, fino a terminare i 42km e 195mt. della maratona di NewYork. E poi quella di Chicago, e poi Berlino e infine Amsterdam (2012) chiusa con un nuovo World Record: 4h.28'38".
E poi?
E poi ha sognato i 5 cerchi: Olimpiadi 2016 nella nuova disciplina, il triathlon (750mt. nuoto, 20km bici e 5km corsa).
Da Ischia, la terra di nascita dove affondano forti le sue radici, la base della sua determinazione, fino a Rio de Janeiro: in tre anni è ripartito da zero e sta per raggiungere il Brasile.
Tanti sacrifici e allenamenti per riuscire ad entrare nella Top10 del Ranking Mondiale: grazie a piazzamenti e podi nelle gare in giro per il Mondo, è entrato nei primi 10 paratleti al Mondo. A Rio2016 sarà il più anziano, quello con l'handicap più grave ma tutto questo per Gianni Sasso non è una scusa, è solo uno stimolo in più. Ce la metterà comunque tutta. Come ha sempre fatto: siatene certi!
Ora serve un piccolo sostegno per una attrezzatura tecnica migliore, sopratutto per una bici p perforamante.
Tutti insieme per un grande sogno.

Il ricavato in materiale tecnico

Purtroppo i paratleti non godo della visibilità dei "normo dotati" e per questo è difficile reperire sposor o aziende disposte a fornire materiale tecnico per praticare attività sportiva. Il triatlon è ancora più particolare poichè serve sia il materiale per il nuoto (muta, cuffia, occhiali), sia per la bici (la bicicletta, il caso, le scarpe) sia per la frazione di corsa (scarpe).
Se questa campagna di crowdfunding si concluderà con successo, Gianni Sasso potrà avere a disposizione, innanzitutto, una bici pperformance. Inoltre, tutto il ricavato sarà speso esclusivamente in materiale tecnico.

Gianni Sasso Supporter al suo fianco

Gianni Sasso ha sempre fatto tutto con la forza della sua sola gamba. Al suo fianco un gruppo di amici storici che sono i Gianni Sasso Supporter che ora vogliono dargli la possibilità di pesentarsi a Rio2016 nel miglior modo possibile.
Lo sport è la cosa che sa fare meglio e grazie a questo è ad un passo dal realizzare un sogno: le Olimpiadi! La qualificazione a Rio2016 lo ripaga degli enormi sforzi fisici (ed economici) che ha sostenuto negli anni.
Le Olimpiadi sono il coronamento di una carriera unica: l'ultima occasione e con il crowdfounding potrà arrivarci al meglio!

1468331219693011 105906677 9eb36a33 4d83 4b5d be1b dc84d1c3a81a

Un progetto a cura di

Gianni Sasso

Nato a Ischia l’8 novembre 1969, fin da bambino amavo giocare a calcio ma la sera del 31 marzo del 1986 un'auto ha travolto il mio sogno tranciandomi di netto una gamba.
Ho continuato a fare ciò che amavo!
Lo sport è la cosa che mi riesce fare meglio ed ora posso chiudere il cerchio delle mie fatiche arrivando a Rio2016 dopo una vita ad allenarsi sotto l'acqua e il sole!
Amo la vita anche e sopratto con una gamba in meno.