Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Civico, Formazione, Sport

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

CYCLING AGAINST OBLIVION

In bici da Milano a Parigi contro l'invisibilità

3.775€
629% di 600€
19 lug 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

CYCLING AGAINST OBLIVION

In bici da Milano a Parigi contro l'invisibilità

3.775€
629% di 600€
19 lug 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

"Nascono, crescono, costruiscono una famiglia, e alla fine muoiono. Ma non risulta siano mai esistiti, perché senza nome non esisti."

Ogni anno 51 milioni di bambini nel mondo non vengono registrati ai rispettivi uffici statali. Da un punto di vista legale sono bambini (e saranno uomini) invisibili.

L’intento di questa raccolta fondi per finanziare il progetto BRAVO! de La comunità di Sant'Egidio è quello di strappare questi bambini dall’invisibilità, per garantire loro la possibilità di esercitare appieno i propri diritti di cittadini del MONDO.

Mi chiamo Lorenzo Bellucco, ciclista e triathleta, per loro e per tanti altri bambini che ancora non sono nati ho deciso di pedalare lungo un itinerario che attraversa Italia, Svizzera e Francia. 1200 km tra asfalto, terra, montagne e foreste, dal Duomo di Milano alla Tour Eiffel.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno devoluti alla Comunità di Sant'Egidio per finanziare il progetto BRAVO!
Per saperne di più: http://www.santegidio.org/pageID/158/langID/it/Pro...

Senza la registrazione i bambini sono resi vulnerabili rischiando di diventare bambini soldato, di essere soggetti al trafficking, o vittime di schiavitù, di abusi sessuali, di matrimoni precoci e di lavoro minorile. Quello che a tutti gli effetti può sembrare un pezzo di carta rappresenta per loro la possibilità di avere un futuro come cittadini del mondo.

Chi c'è dietro al progetto

La Comunità di Sant'Egidio è nata a Roma nel 1968, per iniziativa di un giovane, allora meno che ventenne, Andrea Riccardi.

Da sempre vicina ai più bisognosi, la comunità è cresciuta anno dopo anno e – a oggi – è diffusa in 70 paesi di 4 continenti.

A partire dal 2008 la comunità ha dato vita al programma BRAVO (Birth Registration for All Versus Oblivion) dedicato ai bambini di tutto il mondo, con la volontà di garantire loro la registrazione al momento della nascita, promuovendo lo sviluppo dei sistemi di registrazione anagrafica, sensibilizzando le famiglie e collaborando con ministeri e istituzioni governative.

Per maggiori informazioni

Sito Web Ufficiale Comunità di Sant'Egidio - Clicca qui

Programma Bravo! - Clicca qui

Articolo di approfondimento da Il Corriere della Sera - Clicca qui

Intervista al presidente della Comunità di Sant'Egidio - Clicca qui

1466717305061872 profile 01

Un progetto a cura di

Lorenzo Bellucco

Nato a Milano 27 primavere fa. Dipendente Sky a tempo pieno, ciclista e triathleta nelle restanti ore. Affascinato dalle due ruote fin da bambino, ne ha testato tutte le differenti varianti, dal downhill alle cronometro, dal ciclocross alla Milano-Sanremo.

All’attivo anche un Ironman e innumerevoli gare di triathlon su tutte le distanze.