Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Edizioni Manyoshu

Poesia, letteratura e cultura giapponese

2.150€
36% di 6.000€
04 ago 2016
Data chiusura
Scaduto

Edizioni Manyoshu

Poesia, letteratura e cultura giapponese

2.150€
36% di 6.000€
04 ago 2016
Data chiusura
Scaduto

Di cosa si tratta

Le Edizioni Manyoshu sono la casa editrice ufficiale dell'Associazione Italiana Haiku (AIH) e della European Haiku Society (EHS). Il suo scopo è quello di pubblicare e promuovere opere di poesia, letteratura e cultura giapponese in generale, con particolare attenzione allo haiku, genere poetico che conta, ad oggi, milioni di appassionati e studiosi in tutto il mondo.

I libri delle Edizioni Manyoshu sono pubblicati sia in lingua italiana che inglese e promossi anche attraverso i canali istituzionali delle principali Organizzazioni mondiali con le quali AIH e EHS collaborano.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per coprire parte delle spese di start-up e la stampa delle prime pubblicazioni in programma.

Le Edizioni Manyoshu intendono proporsi al pubblico come casa editrice aderente al circuito "No EAP", proponendo esclusivamente opere di qualità, grazie alla consulenza scientifica di alcuni dei maggiori esperti mondiali nel campo delle arti e della cultura giapponese.

Chi c'è dietro al progetto

Il progetto è gestito dall'Associazione Italiana Haiku (AIH), in collaborazione con la European Haiku Society (EHS).

1463409246290748 logo aih nuovo 1

Un progetto a cura di

Associazione Italiana Haiku (AIH)

L’Associazione Italiana Haiku (AIH) è il punto di riferimento nazionale per gli studi sulla poesia haiku. Essa promuove e cura, in tutta la penisola, eventi letterari (convegni, conferenze, presentazione di libri, ecc.) dedicati a questo genere poetico, intrattenendo rapporti di collaborazione e scambio culturale con appassionati, studiosi ed altre Organizzazioni, sia italiane che straniere.