Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Arte, Civico, Formazione

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Museo Madre Teresa - il museo della solidarietà

E' il "Museo della solidarietà", nato per promuovere il messaggio di Madre Teresa e continuare la sua opera

3.015€
30% di 10.000€
30 lug 2016
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Museo Madre Teresa - il museo della solidarietà

E' il "Museo della solidarietà", nato per promuovere il messaggio di Madre Teresa e continuare la sua opera

3.015€
30% di 10.000€
30 lug 2016
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Costruiamo insieme il Museo Madre Teresa

Il Museo Madre Teresa (vedi i siti www.museomadreteresa.it oppure www.motherteresamuseum.net) è un progetto portato avanti da Associazioni non profit italiane e albanesi: promuoverà il messaggio di Madre Teresa e servirà a raccogliere fondi da destinare ad iniziative sociali.

Il 4 Settembre 2016, giorno in cui Madre Teresa sarà proclamata Santa da Papa Francesco, sarà inaugurata la prima parte del Museo: abbiamo però raccolto tantissima altra documentazione che non riusciamo ad esporre per mancanza di fondi.


IL TUO CONTRIBUTO SERVIRA':

  • per esporre tale documentazione e rendere il Museo ancor più bello, grande e importante: grazie al tuo contributo potremo affrontare i costi di installazione per i diritti delle foto, i testi, le traduzioni, la grafica, la stampa,, la collocazione e l'illuminazione;
  • per far partire dal Museo la Rete del Dialogo, una novità assoluta, una rete intranet che per la prima volta nel mondo collegherà tutti i Musei e i luoghi che promuovono lo stesso messaggio di solidarietà e di incontro tra religioni e culture diverse. Si accederà ad essa attraverso un totem collocato lungo il percorso del Museo.


DESCRIZIONE DEL MUSEO

Il Museo nasce a Durazzo (Albania, Paese d'origine di Madre Teresa) e ha il sostegno del Comune di Durazzo, il patrocinio del Vaticano, dei Premi Nobel per la Pace e di tutti i rappresentanti delle confessioni religiose (cristiani, ortodossi, musulmani). E' allestito in un locale lungo oltre 100 metri che si affaccia sulla piazza principale della città, vicino ad una Moschea, e già la sua collocazione costituisce un grande messaggio di dialogo. Il percorso è costituito da audiovisivi e da oltre 60 pannelli di m. 2 X 1 che espongono, in tre lingue (italiano, inglese e albanese) le più belle frasi di Madre Teresa, documenti, immagini e le fotografie dei più grandi fotografi che hanno seguito la sua opera (Podestà, Morihiro, Collopy). Per tutte le informazioni e i documenti ufficiali visita i siti www.museomadreteresa.it oppure www.motherteresamuseum.net.

Nelle foto seguenti la ricostruzione di come sarà la parte di Museo che verrà inaugurata il 4 Settembre 2016

Che cosa faremo con i vostri contributi

  • Se raggiungiamo 20.000 € - Sarà realizzato il sito web in albanese (in aggiunta a quelli già esistenti in inglese e italiano), e aggiungeremo n. 6 pannelli informativi di m. 2 x 1: per ogni pannello in tre lingue è necessario selezionare la documentazione, pagare i diritti per le foto, realizzare i testi, le traduzioni, la grafica, la stampa su supporto in rilievo, la collocazione nel museo e l'illuminazione;
  • Se raggiungiamo 25.000 € - realizzeremo l’intera la sezione dedicata agli “Angeli della Carità”: 12 pannelli dedicati alle Case di accoglienza e ai collaboratori di Madre Teresa che operano tuttora in tutto il mondo. .
  • Se raggiungiamo 40.000 € - Sarà realizzato, montato ed editato in due lingue (italiano e inglese) un breve audiovisivo su Madre Teresa + la realizzazione di altri 10 pannelli informativi
  • Se raggiungiamo 60.000 € - Sarà realizzato un ulteriore audiovisivo in due lingue (italiano e inglese), molto più lungo e dettagliato, sulla vita e l'opera di Madre Teresa + la realizzazione di una sala video all’interno del Museo.
  • Se raggiungiamo 80.000 € - oltre ai video di cui sopra, verranno installati all’interno del Museo una serie di totem interattivi da cui i visitatori potranno scegliere e vedere i singoli episodi della vita e l'opera di Madre Teresa + n. 8 ulteriori pannelli informativi
  • Oltre 80.000 € raccolti- oltre ai video e ai totem di cui sopra, sarà realizzata la "Rete del Dialogo": una novità assoluta, una rete intranet che per la prima volta nel mondo collegherà tutti i Musei e i luoghi che promuovono lo stesso messaggio di solidarietà e di incontro tra culture e religioni diverse. Si accederà ad essa attraverso un totem collocato lungo il percorso del Museo.




Chi siamo

Il Museo Madre Teresa è un progetto che è stato portato avanti, in collaborazione con il C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) da diverse Associazioni italiane e albanesi: tra le altre, l'ONG (Organizzazione Non Governativa) Maratona dei Popoli e le Associazioni Madre Teresa, Ponte Mediterraneo, Interalb, Socialcom.

E' attualmente sostenuto dal Comune di Durazzo e coordinato dall'Associazione Agathòs (Presidente: Salvatore Papa - Responsabile comunicazione: Giovanni Abelli - Curatore architettonico del progetto: Arch. Francesco Asti).


IL MUSEO, PUNTO DI RIFERIMENTO DI "PROGETTO DIALOGO"

E' sempre stato il punto di riferimento di un progetto più ampio, "Progetto dialogo" - www.progettodialogo.it, che ha sostenuto lo sviluppo socio-culturale dei giovani dei Balcani (e in particolare dell'Albania) e ha promosso l'incontro tra ragazzi italiani e di tutto il mondo attraverso lo sport e la cultura

Le iniziative più importanti di Progetto Dialogo sono state:

  1. La Mostra "Madre Teresa vive ancora" allestita in numerose città italiane ed estere;
  2. Maratona di Tirana "Peoples Run - Memorial Madre Teresa" (si veda anche il sito www.peoplesrun.it);
  3. La Staffetta del Dialogo, una corsa podistica che ogni anno parte dall'Albania e raggiunge diverse città italiane ed estere;
  4. Il Premio "Testimone del Dialogo", dedicato a personalità che si sono distinte in tal senso;
  5. Il Libro e Concorso "Un Mondo a Colori" riservato ai lavori scritti e grafici dei ragazzi italiani ed esteri delle scuole superiori: i migliori sono premiati dal Presidente della Repubblica e pubblicati nell'omonimo libro.

Le ricompense più importanti - Il Libro Un Mondo a Colori

Potrai coronare il tuo sogno di pubblicare un tuo racconto breve, una tua fotografia o elaborato grafico in una delle due sezioni (Elaborati scritti e Arti visive) del libro "Un mondo a colori".

Vai su "Rewards" per vedere quanto donare.

"Un Mondo a Colori" è un libro vero, importante, edito da oltre 6 anni (vedi le edizioni precedenti su www.progettodialogo.it): ha il Patrocinio dei Premi Nobel per la Pace, la prefazione di Mikhail Gorbachev e viene distribuito in migliaia di copie in tutta Italia. Il lavoro migliore, selezionato da una Giuria formata da 5 esperti di scrittura e grafica, sarà premiato con la speciale Medaglia del Presidente della Repubblica. Il giudizio della Giuria è insindacabile. La cerimonia di consegna della Medaglia e di presentazione del libro avverrà in una sede prestigiosa di Istituzioni o Istituti scolastici (Vedi le scorse cerimonie su www.progettodialogo.it").

  • L’elaborato scritto (in italiano o inglese) può essere in forma di racconto, articolo giornalistico o intervista e deve essere inviati in formato file PDF e Word (lunghezza massima 4 cartelle A4, carattere Arial, 12 pt, giustificato)
  • La fotografia o il lavoro grafico deve essere inviato in formato JPEG.
Tutti i lavori devono riguardare i temi della solidarietà, della convivenza, dell’integrazione o del confronto tra culture e religioni diverse, e devono ispirarsi alla situazione generale o a particolari realtà ed esperienze personali: possono essere riportate situazioni positive, ma anche problemi o episodi negativi.
Tutti i donatori riceveranno 5 copie del libro

Le ricompense più importanti - La visita al Museo

Potrai prenotare la visita al Museo e alle più suggestive località dell'Albania. Vai su "rewards" per vedere quanto donare.
L’Albania è collegata con l'Italia da oltre 10 aeroporti (da Nord a sud).
La partenza per il viaggio è prevista dall’aeroporto più vicino al donatore.

1° Giorno: Partenza - Arrivo e sistemazione in Hotel - Visita di Tirana con guida - Cena in locale tipico

2° Giorno: Colazione - Visita al Museo Madre Teresa - Pranzo sul mare - Visita di Durazzo con guida (resti romani, anfiteatro, lungomare e visita facoltativa al bellissimo Museo archeologico) - Ritorno in Hotel - Cena in locale tipico

3° Giorno: Colazione - Visita con guida al centro e castello di Kruja (località storica a circa 35 km. da Durazzo) - Pranzo in locale tipico - Eventuale tempo per visita libera a Tirana - Partenza per l’Italia

Ulteriori dettagli saranno comunicati direttamente al donatore.

1464970864406223 agathos

Un progetto a cura di

Associazione Agathòs

Il progetto "Museo Madre Teresa" è coordinato dall'Associazione Agathòs: oltre ad esso, l'Associazione partecipa in modo fattivo e importante a tutte le altre iniziative di Progetto Dialogo (vedi www.progettodialogo.it).

Il suo Presidente, il Dott. Salvatore Papa, è giornalista e laureato in giurisprudenza con specifica preparazione nella Cooperazione internazionale, settore in cui opera da oltre 15 anni.