Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

NEGATIVI Di ATTORE

Progetto Fotografico/Teatrale: 13 ritratti per 13 artisti in mostra

590€
101% di 580€
29 feb 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente. Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

NEGATIVI Di ATTORE

Progetto Fotografico/Teatrale: 13 ritratti per 13 artisti in mostra

590€
101% di 580€
29 feb 2016
Data chiusura
Finanziato

Di cosa si tratta

Il progetto fotografico/teatrale Negativi di Attore nasce da un'idea della fotografa Veronica Croccia, la quale in collaborazione con i ragazzi della compagnia teatrale "No, Grazie!" ha realizzato 13 ritratti di artisti in sala (12 attori e 1 regista) sul tema delle molteplici possibilità e delle versatili personalità che qualsiasi soggetto umano, a maggior ragione se si tratta di attori teatrali, potenzialmente racchiude in sé.

Ogni foto vuol essere come un negativo fotografico che appena uscito dalla macchina è appeso a un filo e attende di essere interpretato, di avviarsi lungo una delle tante strade, ma nell'attuale momento si trova nel limbo delle possibilità. Potremmo pensare agli innumerevoli sviluppi fotografici a cui proprio un negativo può esser sottoposto. Ogni attore è adesso in questo preciso momento tutto o niente, il brigante o il partigiano, la madre o la figlia, il lottatore o il pacifista, l'assassino o la vittima, colui che ama o che viene amato. Può attraverso il suo sviluppo divenire qualsiasi cosa a seconda della parte che deciderà o meno in seguito di interpretare. Si cercherà comunque in ogni "negativo" di dare dei piccoli indizi circa la natura (oggettiva o soggettiva, reale o fittizia, esteriore o interiore, conscia o inconscia) del soggetto ritratto. Per il resto spetterà all'osservatore abbassare al massimo le proprie difese, rinforzare l'intuito e mettere in moto la propria immaginazione per completare un quadro che risulterà in fondo pur sempre inafferrabile.

Il progetto si completerà con una originale mostra "dinamica" a ingresso gratuito che verrà presentata per la prima volta presso la torre di San Matteo a Montopoli in Val d'Arno il 7 Maggio 2016 e resterà visitabile fino al 15 di Maggio.

In occasione del vernissage della mostra saranno presenti anche i soggetti ritratti che renderanno appunto la mostra "dinamica", sarà un incontro tra l'Arte della fotografia e l'Arte del teatro, dove l'una sconfinerà nell'altra e sarà dall'altra supportata e completata, dove non esisteranno dei limiti precisi ma tutto scivolerà spontaneamente incontrandosi e superandosi a vicenda. L'osservatore verrà coinvolto e trasportato in quel bacino chiamato emozione che solo l'Arte sa creare.

La mostra dinamica sarà poi replicata domenica 15 Maggio in occasione del Festival Internazionale di Arte di Strada che si terrà a Montopoli in Val D'Arno e a seguire, potenzialmente, in tutte le occasioni che si presenteranno.


Come verranno utilizzati i fondi

Come ogni progetto fotografico anche Negativi di Attore ha bisogno di un budget per finanziarsi. Spese di stampa, spese di allestimento della mostra, materiali come trucchi e vestiti che verranno utilizzati dagli attori durante la mostra, spese di sala, varie ed eventuali. Gli organizzatori del progetto, sia la fotografa, che gli attori, che la truccatrice non saranno invece remunerati offrendo le loro competenze a livello gratuito in nome dell'Arte.

Chi c'è dietro al progetto

Negativi di Attore nasce da un'idea di Veronica Croccia una fotografa della provincia di Pisa che collabora da quattro anni con una scuola di fotografia Fotografando con sede in Montopoli in Val d'Arno e che è parte dell'associazione Culturale Musicastrada

Veronica si forma a livello fotografico seguendo vari maestri tra cui Gabriele Bientinesi, Edoardo Agresti, Pino Ninfa... e presenta una forte passione per i temi sociali e per l'arte.

http://veronicacrocciaph.jimdo.com/

Le altre esposizioni fotografiche di Veronica Croccia:

  • Facciamo Pistole che Sparano Caramelle - Mostra sui bambini rifugiati siriani http://www.redattoresociale.it/Multimedia/Photogal... una mostra fotografica nata come itinerante che ha girato tutta la provincia di Pisa e poi è stata esposta in modo permanente a Colle in Val d'Elsa (Siena) e adesso Besnate (Varese) per poi arrivare ad Aprile anche a Rovigo.
  • Mostra fotografica sul Carcere Don Bosco di Pisa in collaborazione con La Camera Penale di Pisa in associazione ad un'altra bravissima fotografa (sarà esposta a Marzo in sede ancora da definire)

La compagnia teatrale "No, Grazie!" ha sede a Montopoli in Val d'Arno ed è composta dal creativo regista Dean David Rosselli e i suoi 12 eccellenti attori: Raffaella Micelli, Riccardo Sgherri, Franco Giunti, Sabina Marmeggi, Barbara Taddei, Chiara Cinotti, Laura Ramerini, Marco Sacchetti, Rita Ciampa, Valentina Antonini, Cecilia Bartoli, Alessandro Lo Conte.

Inoltre Sara Tonini bravissima truccatrice che ha contribuito e sta contribuendo a rendere il progetto ancora più interessante e Gabriele Bientinesi che ha collaborato sul versante tecnico fotografico.

1452253129584523 10421398 10207185346900804 6236209997469431579 n

Un progetto a cura di

Veronica Croccia

31 anni, studente in Medicina e Chirurgia a Pisa e fotografa da cinque anni. Ho sempre avuto un'attrazione forte e irrefrenabile verso l'Arte. Il progetto nasce dalla voglia di esprimermi attraverso le immagini e dalla necessità di comunicare e trasmettere emozioni. Questo progetto vuole abbattere le frontiere che ognuno di noi erge in sé conducendoci verso la nostra riscoperta evidenziando inoltre il naturale legame tra Arte della Fotografia e del Teatro.