Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Solidarietà, Musica, Civico

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

CoroMoro: Noi siamo la voce di chi non ha voce.

Il CoroMoro è: 7 giovani africani richiedenti asilo e 3 italiani. Cantano in Piemontese, Mandinka e Italiano. Le loro voci colpiscono al cuore.

5.020€
100% di 5.000€
06 lug 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

CoroMoro: Noi siamo la voce di chi non ha voce.

Il CoroMoro è: 7 giovani africani richiedenti asilo e 3 italiani. Cantano in Piemontese, Mandinka e Italiano. Le loro voci colpiscono al cuore.

5.020€
100% di 5.000€
06 lug 2016
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Siamo un Coro di Africani che canta in lingue del Piemonte

Il CoroMoro si è spontaneamente formato nel Novembre 2014.
E' composto da: 7 ragazzi africani di età compresa tra i 20 e i 30 anni, provenienti da Senegal, Gambia, Costa d'Avorio, 3 italiani: Laura Castelli, voce. Luca Baraldo, piano e voce e Flavio Giacchero, al clarinetto basso e sax soprano.
4 dei ragazzi hanno ottenuto il permesso di soggiorno per motivi umanitari, 2 sono richiedenti asilo e uno è clandestino, Essi soggiornano in centri di prima accoglienza in Valle di Lanzo (TO), precisamente a Ceres e Pessinetto.
L'idea di portare su di un palco questi giovani, scampati ad ogni sorta di violenza, in un contesto totalmente rovesciato rispetto alla loro odierna quotidianità, assume un significato politico, ed esprime un messaggio forte di antirazzismo, condivisione e possibile integrazione.
Il CoroMoro canta ed interpreta con grande energia, creatività ed ironia canzoni popolari, principalmente in lingue del Piemonte. Ed ha pure nel suo repertorio alcuni brani tratti da sonorità e testi della tradizione africana.
Il progetto e lo spirito del CoroMoro ci mostrano e confermano che la musica popolare tradizionale, dalle antichissime origini, è la musica di tutto il mondo.
Ed essa rappresenta sincera e spontanea comunicazione.
Un messaggio diretto e semplice che colpisce il pubblico dritto al cuore...

COROMORO
voce e tastiera: Luca Baraldo, voce: Laura Castelli, Clarinetto basso e sax soprano: Flavio Giacchero.

Dal Senegal: Maurice Bathia, Aliou Barça Sabaly, Idrissa Lam, Boto Samoure.
Dal Gambia: Musa Jobe, Saiku Senghore
Dalla Costa d'Avorio: Oumar Sini

Per la realizzazione del nostro primo CD, abbiamo bisogno di fondi. Crediamo che il Crowdfunding ci aiuterà ad ottenere quanto necessario.

Nel disco parteciperanno anche Peyre Anghilante, fisarmonica e Marzia Rey, violino. E' incluso anche un brano registrato con L'Orage al completo!

Dobbiamo concludere il nostro CD!

Siamo a buon punto, ma adesso deve essere inciso, fatta la copertina, stampato..etc. Insomma con questa raccolta contiamo di poterlo terminare a breve. Senza sarà molto più lunga. Grazie a chi ci aiuterà!

Noi siamo la voce di chi non ha voce.

Noi siamo gli ultimi, ma sul palco no! Sul palco siamo davanti a tutti, tutti insieme! Siamo tutti uguali!

#CoroMoro needs your help!

Abbiamo bisogno di voi!

1462875982454031 635968257171915786

Un progetto a cura di

CoroMoro

Luca Baraldo, Laura Castelli, siamo due privati cittadini, abitiamo da qualche anno nelle Valli di Lanzo, in provincia di Torino. Appena arrivati questi ragazzi abbiamo iniziato a fraternizzare con loro, nell'indifferenza totale della popolazione locale. Abbiamo cercato di insegnare un po' di Italiano, poi siamo passati al canto, in italiano, sempre per agevolarli con la nostra lingua. Da li alle canzoni folk il passo è stato breve..ma il risultato è straordinario!

Seguici su