Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Tecnologia, Sport, Viaggi

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Mappa Digitale delle Valli Valdesi

Progetto di valorizzazione territoriale, tutela identitaria e promozione turistica delle Valli Valdesi.

610€
4% di 15.000€
12 gen 2016
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Mappa Digitale delle Valli Valdesi

Progetto di valorizzazione territoriale, tutela identitaria e promozione turistica delle Valli Valdesi.

610€
4% di 15.000€
12 gen 2016
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

Le valli Pellice, Chisone e Germanasca sono i territori del piemonte occidentale in cui la comunità valdese si è stabilita, ha vissuto la propria storia secolare e radicato la propria identità attorno a valori, storia e beni comuni. La conformazione geografica di questi luoghi ha permesso ai valdesi di rafforzare la propria indipendenza, senza che questa autonomia si trasformasse in isolamento culturale.

Lo scopo del progetto “Mappa digitale delle valli valdesi” consiste nella creazione di una mappa digitale, accessibile sia tramite sito web sia tramite app mobile dedicata, a scopo di promozione territoriale e tutela identitaria.

Abbiamo identificato nella tecnologia open-data, e in particolare nella la piattaforma OpenStreetMaps, lo strumento ideale quale base di partenza della nostra iniziativa. Le peculiarità di una mappa digitale e i suoi punti di forza rispetto alla cartografia tradizionale sono tutte le potenzialità messe a disposizione dal web 2.0: accessibilità (online e offline), velocità di fruizione, possibilità di condivisione dell’informazione, di interazione e di aggiornamento da parte dell’utente.

La mappa digitale che intendiamo creare vuole diventare veicolo di promozione e valorizzazione territoriale a diversi livelli informativi. Da un lato vorremmo rappresentare i luoghi testimoni della travagliata storia dei valdesi e della libertà di espressione; dall’altro quelli di interesse naturale-paesaggistico-escursionistico, mettendo in evidenza percorsi, sentieri e rifugi. Inoltre, a queste informazioni intendiamo aggiungerne altre sui luoghi di sosta: strutture di accoglienza, baite, ristoranti, trattorie o pasticcerie di qualità che andranno a completare la mappa con informazioni enogastronomiche.

Enne3, incubatore universitario del piemonte orientale, si pone come iniziatore del progetto e mediatore tra la comunità locale e i potenziali visitatori. Per fare questo condivide l’iniziativa assieme a diverse realtà di spicco sul territorio quali Cai Valpellice, Centro Cultura Valdese,Agape, Rifugio Jervis e Diaconia valdese, dando loro la funzione di comitato scientifico; queste, in una fase successiva, si occuperanno in autonomia della gestione e del mantenimento del progetto.

La programmazione e la realizzazione della mappa verrà affidata a Webbmap, società attiva nella cartografia digitale, la cui affidabilità è testimoniata dal successo di diversi casi simili, come quello più recente della mappadeimontipisani.org.

Come verranno utilizzati i fondi

L’obiettivo che ci siamo prefissati è di 15.000€, con i quali intendiamo coprire i seguenti costi previsti: acquisizione dei dati informativi sui punti d’interesse, realizzazione cartografica di base, realizzazione del sito e delle applicazioni smartphone, costi di animazione della campagna, primi dodici mesi di gestione del progetto, costi delle ricompense per i sostenitori.

La soglia non è un traguardo, ma un punto di partenza: maggiori saranno i fondi raccolti, maggiori saranno le possibilità di espandere il progetto, implementandolo con ulteriori servizi opzionali.

A chi ci rivolgiamo

Abbiamo identificato tre diversi soggetti potenzialmente interessati alla realizzazione del progetto:

  • Comunità locale: le valli, in defintiva, siete voi che le abitate: sono il vostro bene comune, il più forte fattore di aggregazione comunitaria. In quest’ottica, la mappa digitale rappresenta una tutela e una diffusione dei valori della comunità valdese: lo strumento ideale per promuovere (anche da un punto di vista turistico) la vostra cultura e la vostra qualità di vita unica.
  • Istituzioni, enti, associazioni, attività locali: se siete interessati a valorizzare non solo il vostro territorio, ma anche la vostra attività, questa mappa è lo strumento che fa al caso vostro: a fronte di un contributo, segnaleremo sulla mappa le strutture o associazioni locali, sempre che vengano ritenute in linea con l’obiettivo di valorizzare il territorio e rispettarne l’identità.
  • Turisti e amici: immaginiamo i principali destinatari del nostro progetto (i fruitori della mappa digitale) come turisti consapevoli e sostenibili, capaci di scoprire e godere del valore esperienziale del luoghi, curiosi di conoscerne i tratti peculiari senza snaturarli. Se siete interessati a conoscere i territori valdesi nella loro essenza, la storia e la cultura di questi territori, il vostro sostegno si rivelerà utilissimo: la mappa sarà la vostra guida alle valli e la via d’accesso a tutte le loro peculiarità.
1447675266098881 img 1792

Un progetto a cura di

Enne3

Enne3 è un Incubatore d'Impresa Universitario che ha sede a Novara e si occupa di promuovere e sviluppare progetti d'impresa tecnologicamente innovativi.