Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Riqualifichiamo PIAZZA EPIRO

Rendiamo più bella e accogliente la piazza e il mercato con i pannelli decorativi realizzati dai ragazzi del Liceo artistico Confalonieri-De Chirico

1.706€
114% di 1.500€
30 gen 2016
Data chiusura
Finanziato

Riqualifichiamo PIAZZA EPIRO

Rendiamo più bella e accogliente la piazza e il mercato con i pannelli decorativi realizzati dai ragazzi del Liceo artistico Confalonieri-De Chirico

1.706€
114% di 1.500€
30 gen 2016
Data chiusura
Finanziato

Di cosa si tratta

Il Comitato MURA LATINE da più di un anno si impegna per la salvaguardia e la valorizzazione delle risorse del quartiere Appio Latino di Roma, promuovendo la cultura della solidarietà, la partecipazione sociale condivisa tra ragazzi, adulti e anziani, lo sviluppo delle attività commerciali e artigianali, la riscoperta del patrimonio artistico e culturale del quartiere.

Nella scorsa primavera, abbiamo promosso il progetto di riqualificazione del Mercato rionale Latino di Piazza Epiro, praticamente alle spalle delle Mura Aureliane. Siamo riusciti a mettere insieme il Liceo artistico dell'Istituto Confalonieri - De Chirico, la Cooperativa del Mercato Latino, che comprende gli Operatori stessi, ed ottenere il patrocinio del Comune di Roma e del Municipio per realizzare un percorso figurativo che puntasse alla gratificazione dell’occhio e dell’anima. Le proposte ideate dai ragazzi della Scuola per ridare smalto e bellezza ai box del mercato e riequilibrare l’estetica della piazza sono state votate dagli abitanti della zona, che hanno così potuto scegliere, tra tre diverse idee, il modello dei pannelli decorativi per il mercato. Pannelli che sono poi stati realizzati e installati su due facciate del mercato.

Da alcuni mesi, attraverso un accordo con il Comune di Roma, abbiamo deciso di prenderci cura anche del Parco delle Mura Latine, 8.000 metri quadrati di verde lungo uno dei tratti più integri e suggestivi delle Mura Aureliane. Abbiamo deciso di darci da fare per ripulirlo e riprendercelo, dopo anni di incuria e abbandono. La fatica è molta ma i nostri sforzi ci stanno premiando: sono sempre di più quelli che si alternano per dare una mano, e soprattutto molte persone, che lo avevano abbandonato respinte dal degrado stanno tornando a frequentarlo. Stiamo cioè riuscendo nel nostro intento principale che era quello di restituire al quartiere questo parco unico nel suo genere.

Queste due esperienze, diverse tra loro, ci hanno insegnato che ricucire il tessuto urbano e sociale di un quartiere non solo è possibile, ma riesce ad attivare molte energie altrimenti sopite. Per questo siamo decisi a continuare su questa strada: abbiamo costruito legami, consenso, esperienze che non possiamo disperdere, ma per continuare ci serve il supporto di tutti.

Come verranno utilizzati i fondi

Quello che vogliamo finanziare con questa campagna di raccolta fondi è la prosecuzione del progetto che coinvolge la scuola e il mercato, per realizzare altri pannelli per la decorazione del mercato.

Per studenti e studentesse l’esperienza dello scorso anno scolastico è stata importante, hanno visto realizzarsi concretamente un loro lavoro, hanno arredato un pezzo della loro città, a due passi dalla loro scuola. E sono stati apprezzati veramente dagli abitanti che hanno partecipato in massa alla scelta, facendo un vero e proprio tifo per il progetto preferito.

Vogliamo che anche quest’anno i loro compagni possano vivere un’esperienza analoga. E hanno già capito perfettamente lo spirito dell'iniziativa. Come ha detto Gianmarco, uno degli studenti che partecipa al progetto, "vale la pena di sostenerlo rinunciando ad una colazione al bar, perché quello è un piacere effimero, mentre i pannelli che realizzeremo saranno un abbellimento duraturo per tutta la piazza".

Allo stesso tempo, vogliamo cogliere l’occasione per far diventare questa stessa campagna un evento per esprimere e sperimentare concretamente un legame comunitario in uno spazio fisico condiviso per il raggiungimento di risultati a favore dell’intera comunità locale.

Partecipa e sostieni il progetto, ogni euro si trasformerà nell’abbellimento di uno spazio di incontro importante del quartiere e nel miglioramento della qualità della nostra vita!

Se dovessimo superare il nostro obiettivo, sapremmo già cosa fare: intervenire sugli altri arredi della piazza, come le fioriere del mercato.

Chi c'è dietro al progetto

Il Comitato MURA LATINE nasce per essere la voce di chi vive nell’Appio Latino a Roma, un quartiere a ridosso delle Mura Aureliane, che mantiene ancora il carattere di quartiere di una volta e custodisce un patrimonio storico, artistico e culturale di grande valore, anche se non sempre considerato e conosciuto come merita. Per questo da più di un anno ci impegnamo per la salvaguardia e la valorizzazione delle risorse presenti sul territorio, attraverso azioni che promuovono la cultura della solidarietà, la partecipazione sociale condivisa tra ragazzi, adulti e anziani, lo sviluppo delle attività commerciali e artigianali, la riscoperta del patrimonio artistico e culturale del quartiere.

1450687010144346 muralatine

Un progetto a cura di

Comitato Mura Latine

Il Comitato MURA LATINE è la voce di chi vive nell’Appio Latino a Roma, un quartiere a ridosso delle Mura Aureliane, con ancora il carattere di una volta e un patrimonio storico, artistico e culturale di grande valore. Per questo ci impegniamo per la sua valorizzazione, con azioni di solidarietà, di partecipazione sociale di ragazzi, adulti e anziani, lo sviluppo del commercio e dell'artigianato, la riscoperta del patrimonio culturale.