Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

INCHIOSTRO depARTure

L’arte contemporanea in stazione: itinerante, libera e gratuita. 

Dal 28 aprile al 17 luglio 2015, parti con noi!

182€
3% di 6.000€
27 mag 2015
Data chiusura
Scaduto

INCHIOSTRO depARTure

L’arte contemporanea in stazione: itinerante, libera e gratuita. 

Dal 28 aprile al 17 luglio 2015, parti con noi!

182€
3% di 6.000€
27 mag 2015
Data chiusura
Scaduto

INCHIOSTRO depARTure è il nostro processo di democratizzazione dei linguaggi espressivi dell’arte. Nasce da un desiderio di condivisione e consiste nell’allestimento di un circuito di opere di arte contemporanea in sei stazioni ferroviarie.
Avrà inizio il 28 aprile presso la stazione di Milano Rogoredo e si diffonderà, proprio come una goccia di inchiostro immersa in un liquido, a Trieste Centrale, Siena, Roma Ostiense, Napoli Mergellina e Pescara Centrale, fino al 17 luglio.

Hai mai visitato una mostra d’arte fuori dal Museo o dalla galleria? Probabile. 

Era gratuita? Forse sì, forse no.
Hai mai incontrato un Museo in stazione?!
Inchiostro è tutto questo: un festival culturale, gratuito, allestito in sei città per incontrare opere, artisti e musei tra un viaggio e l’altro.

Che effetto ti farebbe prendere il treno e ritrovarti davanti alla Gioconda?
Ad essere sinceri non avremo proprio la Gioconda ma siamo certi che ti appassionerai alle opere di Alberto a Pescara, Edoardo a Siena, Pamela a Milano e di tanti altri artisti, tutti di spicco nel contesto internazionale. Magari sarà la prima volta che incontri il Museo MAXXI, o il Museo MADRE. Questo incontrò avverrà in stazione e potrai parlare liberamente ad alta voce, nessuno ti chiederà il biglietto, potrai fotografare le opere senza timore di danneggiarle o di essere rimproverato. Potrai goderti le installazioni sgranocchiando pop corn o mangiando un gelato. E poi ripartire.

Inchiostro depARTure è un’antologia che racconta la sintonia tra la vita e il sentimento dell’arte invadendo gli spazi pubblici. Il nostro obiettivo è mediare l’incontro con i fatti dell’arte contemporanea nelle sue più diverse forme di espressione e manifestazione, per generare un’ampia partecipazione collettiva e suscitare esperienze profonde in tutti quanti, dai bimbi agli anziani.
INCHIOSTRO depARTure coltiva una missione sociale e didattica e solleva questioni legate alla mediazione tra opere e pubblico, rigenerando le strategie di relazione tra il pubblico, l’arte e i musei miscelandoli in contesti informali.

Ogni città e ogni stazione ha la sua storia, i suoi viaggiatori, il suo pubblico, pertanto ogni stazione ha i suoi artisti e i suoi accadimenti. Insieme cerchiamo di individuare avamposti di una nuova e simbolica geografia dell’immaginazione dove viaggi, circolazione liquida e comunicazione rapida riflettono le caratteristiche precipue delle idee.

Con INCHIOSTRO depARTure potrete viaggiare seguendo le rotte dell’arte contemporanea e dalla stazione visitare la città in chiave artistica ed emozionale. Vi basterà avere in tasca un device e scaricare l’App gratuita che vi consiglieremo.


Scopo di questa raccolta fondi è il raggiungimento della quota necessaria per la tutela, conservazione e assicurazione delle opere che verranno allestite in stazione, e che saranno fruibili gratuitamente da tutti, complessivamente per 60 giorni di esposizione. La loro messa in sicurezza è condizione fondamentale per la condivisione di questa esperienza!

Aiutateci a sostenere parte delle spese di INCHIOSTRO depARTure, a tutto il resto pensiamo noi!

Vi ringraziamo di cuore per la vostra fiducia e vi aspettiamo in stazione!


INCHIOSTRO depARTure è un progetto di Zoe Impresa Sociale

Davide Boselli
Founder e Progettista culturale
&
Claudia Ferrini
Founder, Art Director, Curator

con
Alessandro Chierchia
Exhibition Manager
Comitato scientifico
Catterina Seia, Stefania Vannini, Marina Vinto, Elisa Bruttini

 

In collaborazione con:
• Fondazione MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo
• MADRE Museo delle Arti Donnaregina
• Fondazione Musei Senesi
• Arte e Imprese de “Il Giornale dell’Arte” (Media partner)
• Apptripper Social App (Media partner)
• Luiss Guido Carli – Business School (Media partner)
• Associazione Mecenate90
• Lodinnova srl

In dialogo con:
• Civico Zero
• Altofest TeatrinGestazione

Con il patrocinio di:
EXPO2015


PROGRAMMA
:

MILANO - Stazione Milano Rogoredo dal 28 aprile all’ 8 maggio 2015
Con Pamela Ferri

TRIESTE – Stazione Trieste Centrale dal 12 maggio al 22 maggio 2015
Con Stefano Ogliari Badessi

SIENA – Stazione Siena dal 26 maggio al 5 giugno 2015
Con Edoardo Tresoldi

ROMA – Roma Ostiense dal 9 giugno al 21giugno 2015
Con Francis Alys – Michelangelo Pistoletto (Terzo Paradiso)

NAPOLI – Stazione Napoli Mergellina dal 23 giugno al 3 luglio 2015
Con Nanni Balestrini – Claudia Fabris – Serena Gatti

PESCARA – Stazione Pescara Centrale dal 7 luglio al 17 luglio 2015
Con Alberto Di Fabio

 

LINK

Zoe Impresa Sociale
web • profilo Facebook • pagina Facebook

 

1441648406763446 zoe impresa sociale

Un progetto a cura di

ZOE Impresa Sociale

Siamo una start up creativa, composta di soli under30, che dal settembre 2014 si occupa di cultura, arte, archeologia e tecnologia applicata all’audience development e alla gestione museale. ZOE significa “vita”. E significa, contemporaneamente, l’insieme delle risposte scaturite dal nostro tentativo di definire l’essenza della vita. Zoe è il nome e che abbiamo dato al desiderio di condivisione della cultura, al tentativo di valorizzarla, raccontarla, approfondirla e rinnovarla strenuamente.

Seguici su