Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Arte, Editoria
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

più forti dentro - 108 storie yoga

Un libro che raccoglie 108 racconti, miti, leggende e aneddoti di yoga.

2.126€
132% di 1.600€
10 dic 2014
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

più forti dentro - 108 storie yoga

Un libro che raccoglie 108 racconti, miti, leggende e aneddoti di yoga.

2.126€
132% di 1.600€
10 dic 2014
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Qual è il mio progetto?
Autopubblicare il mio primo libro: "Più forti dentro - 108 storie di yoga".


Perché scrivo di yoga? 
Perchè lo yoga mi ha incantato, mi ha appassionato, mi ha cambiato. Ho iniziato a insegnarlo e da due anni sono riuscito a fare della mia passione il mio unico lavoro.

Di che libro si tratta?
Una raccolta di 108 racconti brevi di yoga. Prima o dopo la pratica di yoga, a lezione, mi piace parlare e spesso racconto delle storie. Storie classiche della tradizione dello yoga, ma anche storie di altre tradizioni oppure aneddoti o poesie che ispirano un viaggio DENTRO.

Cos’ha di diverso dagli altri libri?
Mi piace che questo libro nasca in un contesto di socialità, nasca da una condivisione. Mi piace il fatto che queste storie io le abbia già raccontate, durante le mie lezioni. So che funzionano, che hanno la forza di ispirare, far sorridere, far riflettere, chiarire, aprire delle porte. Secondo lo yoga il livello della nostra energia dipende anche da come nutriamo la nostra mente. Dalle impressioni, dalle immagini che scorrono nella nostra coscienza. Da cosa occupa il nostro spazio mentale, momento dopo momento. E allora, se è così, leggere questo libro è un gesto yoga.


Perché ho lanciato una campagna di crowdfunding?
 
Ho lanciato una campagna di crowdfunding per creare interesse attorno al mio libro e per riuscire a pubblicarlo, cioè a stamparlo, con il vostro aiuto, sostegno e incoraggiamento. Oltre a questo, ritengo il crowdfunding una fantastica possibilità per me, un autore esordiente senza un editore alle spalle, di rivolgermi a un pubblico potenziale e in sostanza chiedere alle persone di votare per la pubblicazione del mio libro. E poi valutare l’esito di questa votazione. Credo che lanciare una campagna per la pubblicazione su carta del mio libro sia anche una opportunità per me di prendere lo slancio finale per mettere assieme le varie storie, scriverle meglio, far correggere le bozze, avere una scadenza..


Cos’è il crowdfunding?

Il crowdfunding è un sistema di raccolta di finanziamenti dal basso. Io mi sono affidato alla piattaforma Eppela, perché me ne hanno parlato bene. Del resto è la piattaforma di crowdfunding più conosciuta in Italia.


Chi dovrebbe aderire, e perché?

Credo per una persona possa aderire per uno, o più di uno, dei seguenti tre motivi:
1) Perché conosce me, la mia storia e vuole sostenermi in questa sfida.
2) Perché ha trovato questo progetto, lo ha valutato e si è convinto della sua bontà.
3) Perché è interessato a ricevere la ricompensa che spetta a chi sostiene il progetto. Nel caso del mio progetto: ricevere una copia del libro o a partecipare ad una serata di reading o a una lezione di yoga personal.


Cosa succederà se la campagna di crowdfunding non ha successo?

Se i fondi raccolti non raggiungono i 1.600 euro il progetto non viene finanziato. La piattaforma Eppela restituirà ai sostenitori gli importi da questi versati.


Cosa succederà se la campagna di crowdfunding ha successo?

Sarà dato il via alla prima fase del mio progetto. Circa due terzi dei fondi raccolti sarà destinata al progetto grafico del libro e alla stampa delle prime 300 copie cartacee. Il resto dei soldi sarà destinato a promuovere il libro sia on line che attraverso l’organizzazione di eventi promozionali.

Cosa succederà se la campagna di crowdfunding raccoglie più di 1.600 euro?
Fino a 3.000 euro raccolti, il progetto rimarrà inalterato nella destinazione (i 2/3 dei fondi raccolti saranno destinati alla stampa, mentre il rimanente destinato a promuovere il libro).

 

LINK:

sito • Facebook

1441646884642312 demif libero.it

Un progetto a cura di

demif@libero.it

Insegno yoga a Verona dal 2006. Due anni fa sono riuscito a fare della mia passione il mio unico lavoro. Ho seguito due corsi insegnanti: con la scuola belga ETY – Etude e Trasmission du Yoga e con la scuola americana Frog Lotus Yoga, riconosciuta da Yoga Alliance USA. Credo che lo yoga fisico, inteso come meditazione sul corpo e sul respiro, ci possa aiutare ad andare nella direzione del benessere fisico, emozionale e mentale. Ne sono talmente convinto che ci ho scommesso la mia vita.

Seguici su