Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Tecnologia
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Ovumque: your digital butler

OVUMQUE è un kit domotico plug'n'play alla portata di tutte le tasche. Utile per gestire case, negozi e uffici. Facendoti risparmiare.Il tuo "digital buttler".

10.447€
104% di 10.000€
05 ago 2014
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Ovumque: your digital butler

OVUMQUE è un kit domotico plug'n'play alla portata di tutte le tasche. Utile per gestire case, negozi e uffici. Facendoti risparmiare.Il tuo "digital buttler".

10.447€
104% di 10.000€
05 ago 2014
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

OVUMQUE è un kit domotico (controller e periferiche) “smart” per la gestione degli ambienti: case, negozi, uffici. È alla portata di tutti perchè economico e facilissimo da usare e installare (plug ‘n’ play). Gestisce gli elettrodomestici, la climatizzazione, il riscaldamento e monitora i consumi attraverso interfacce semplici da usare. Garantisce risparmio, sicurezza, comfort. È un hub domotico, un access-point e una lampada di design. UN VERO E PROPRIO MAGGIORDOMO ELETTRONICO.

L'aumento costante del costo delle risorse energetiche (luce, gas, ecc.), la maggiore sensibilizzazione dei cittadini sulle tematiche ambientali, imposta ormai anche per legge (si vedano gli incentivi sull'efficientamento energetico con detrazioni del 50% tra cui rientrano anche le apparecchiature domotiche) e il sempre più alto tasso di comfort necessario per sopportare lo stress della vita quotidiana hanno dato vita alla progettazione di Ovumque: un sistema di gestione degli ambienti facile da installare (plug ‘n’ play), dai costi contenuti e in grado di semplificare la vita delle persone facendo loro risparmiare denaro attraverso una gestione intelligente della casa o dell’ufficio.

OVUMQUE è un sistema domotico (un apparecchio elettronico formato da hardware e software) pensato per poter essere installato velocemente in qualunque ambiente per controllare, gestire e monitorare:

- elettrodomestici,

- riscaldamento/raffreddamento,

- apertura e chiusura di porte e finestre,- creare scenari personalizzati (scenario vacanze, scenario risparmio, scenario relax, ecc.),

- videosorveglianza, ecc.

Ottenendo così una maggiore riduzione dei consumi energetici, una migliore gestione anche da remoto e, di conseguenza, un più alto tasso di comfort.

Attraverso speciali "slave" è in grado di monitorare la presenza negli ambienti di oggetti di cui si vuole tenere traccia o generare archivi: libri, DVD, oggetti preziosi, ecc.

OVUMQUE è un oggetto di design (una lampada) che svolge le funzioni di Hub domotico (home automation) e un access-point per la connessione wi-fi ad internet. Ad esso si collegano degli “slave” (periferiche wi-fi) in grado di monitorare, gestire e controllare altri oggetti. Questi “slave” si presentano sotto forma di:

- prese elettriche

- controllori IrDA (infrarossi),

- videocamere

- attuatori

- sensori multifunzione

- ecc.

IL MERCATO DI RIFERIMENTO:

Il team ha profili affidabili professionalmente e complementari tra loro in grado di coprire le principali funzioni necessarie al successo dell’azienda. Conta su una vasta e qualificata rete e su un supporto da nuove start-up ed aziende in network tra loro, certificate per qualità da bandi ministeriali “Smart cities & Socialinnovation”. Il mercato è pronto, infatti il valore “Italia” complessivo relativo allo “IoT” è stimato nel 2012 in 810 milioni di euro di cui il 47% destinato a progetti di nuova implementazione. Di queti 810 milioni i settori a cui facciamo direttamente riferimento incidono per un totale del 37%: “smart metering e smart home&building”, pari a quasi 300 milioni di euro per il solo mercato Italia.

L’opinione degli italiani sulla domotica: l’87% del campione è consapevole che i comportamenti quotidiani delle persone possono contribuire a diminuire gli sprechi di energia. Tra le applicazioni giudicate più interessanti, il sondaggio ha segnalato i sistemi d’allarme che rilevano perdite d’acqua o fughe di gas (85% delle risposte), i dispositivi che gestiscono il consumo energetico, spegnendo in modo autonomo gli elettrodomestici che rischiano di far saltare la corrente (79%), gli apparecchi di termoregolazione che variano la temperatura degli ambienti secondo l’effettivo utilizzo degli spazi (70%).Sondaggio ISPO maggio 2013

DI COSA ABBIAMO BISOGNO:

Abbiamo bisogno di 10.000 € per produrre la versione beta del master e per iniziare la realizzazione dell'interfaccia per la APP di gestione.

Ci date il vostro aiuto? Grazie!

 

 Sito

facebook

 

 

 

1441646490628287 samuele.rocca gmail.com

Un progetto a cura di

samuele.rocca@gmail.com

CEO di Domethics, è attualmente project manager di due progetti finanziati da MIUR sul bando Smart cities & Social innovation. E’ stato direttore del Comitato Torino Capitale Europea dei Giovani 2010. Dal 2005 al 2010 ha progettato e gestito un APQ sulle politiche a favore dei giovani tra la Regione Piemonte e il Governo italiano. Ha fondato la prima kunsthalle italiana: the beach° a Torino e prima è stato tra il 1999 e il 2005, assistant deputy presso il Parlamento Europeo.

Seguici su