Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Sport

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

In sella con Fabiana Luperini sostieni il ciclismo femminile

Fabiana Luperini vuole festeggiare il suo ultimo anno agonistico con una scommessa: essere la prima atleta a lanciare un progetto di sponsorizzazione dal basso.

1.112€
7% di 15.000€
12 lug 2014
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

In sella con Fabiana Luperini sostieni il ciclismo femminile

Fabiana Luperini vuole festeggiare il suo ultimo anno agonistico con una scommessa: essere la prima atleta a lanciare un progetto di sponsorizzazione dal basso.

1.112€
7% di 15.000€
12 lug 2014
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Quarantenne, vincitrice di 5 Giri d'Italia e 3 Tour de France, Fabiana Luperini è la ciclista professionista italiana con il miglior palmares. In forza alla squadra femminile Estado Del Mexico - Faren - Kuota, il 2014 è il suo ultimo anno di carriera agonistica in sella a una bicicletta. Ma Fabiana vuole chiudere la sua storia di atleta con una scommessa e una sfida: diventare la prima sportiva italiana a vantare una sponsorizzazione "dal basso" attraverso una sottoscrizione popolare in crowdfunding.

Un primato che vuole raggiungere lanciando il primo progetto di finanziamento basato sulla passione del pubblico per una disciplina sportiva. L’obiettivo è dimostrare che lo sport, e in particolare il ciclismo che è tra i più popolari, può avvicinarsi alla gente in maniera più sincera attraverso un coinvolgimento diretto. La sua speranza è che possa fare da apripista a tutti gli altri atleti, a qualsiasi disciplina appartengano. Dando inizio così a un nuovo modo, più autonomo e libero, di finanziare gli sport, agonistici e non.

CHIEDERE UN FINANZIAMENTO POPOLARE PER UNO SPORTIVO, DILETTANTE O PROFESSIONISTA CHE SIA, È UN GESTO RIVOLUZIONARIO. PERMETTEREBBE AD UN ATLETA DI PROGETTARE E COSTRUIRE IL PROPRIO FUTURO LIBERO DA QUALSIASI CONDIZIONAMENTO, OFFRENDOGLI COSÌ L’OPPORTUNITÀ DI SCEGLIERSI DA SOLO I RECORD CON CUI CONFRONTARSI. IN UNA PAROLA LO RENDE LIBERO DI INSEGUIRE I PROPRI SOGNI COME OGNI ATLETA DOVREBBE POTER FARE.

Toscana di Cascine di Buti, Fabiana Luperini alle imprese e alle sfide è d’altronde abituata. E’ da una vita infatti che si getta nella mischia. Inizia ad allenarsi con il padre nel 1981: ha soli 7 anni e già tanta voglia di correre. Una voglia che sembra non debba però soddisfare mai: ha infatti nello stesso anno un brutto incidente che le costa 37 punti di sutura al ginocchio.

Non si dà per vinta e appena guarita rimonta in sella a una bicicletta sportiva. Da allora non ne scende più e taglia un traguardo dopo l’altro. Nel 1982 entra nel G.S. Donati Porte-Polisportiva La Perla in cui milita fino al 1986 ottenendo 200 vittorie nella categoria Giovanissimi, vincendo nel 1985 il campionato italiano su strada di Francavilla. E’ solo l’inizio.

Nel 1987 sale di categoria, passando negli Esordienti con la G.S. Alfredo Salani-Polisportiva La Perla. Ottiene in tre anni 50 vittorie. E’ il momento di fare un altro salto di categoria. Con l'A.S. Merate Cantine Pirovano passa agli juniores e ottiene il terzo posto al campionato mondiale su strada di Colorado Springs nel 1991. Entra nella categoria Elite nel 1993 correndo per la GS Gelati Sanson-Mimosa-Forlì. Resterà con loro fino al 1997, vincendo 58 gare. È il 1995 a regalarle un’annata eccezionale: vince il Giro d'Italia, il Tour de France, il campionato italiano e il Giro del Trentino.

Ribadisce il suo talento nelle due stagioni successive: rivince Giro d'Italia, Tour de France e Giro del Trentino. E si conferma come una delle più grandi campionesse di sempre. Nel 1998 passa alla Sprint Energia dalla Frutta e vince Freccia Vallone, Tour de l'Aude e Giro d'Italia. Tra il 1999 ed il 2000 corre per la GAS Sport Team vincendo nuovamente il Giro del Trentino. Un exploit che ripete nel 2001 con la Edil Savino a cui aggiunge una nuova Freccia Vallone, il Trofeo Mediterraneo e il Gran Premio Internazionale d'Apertura. L'anno successivo conquista la terza Freccia Vallone, di nuovo il Trofeo Mediterraneo e il quinto Giro del Trentino.

Torna a vincere nel 2004 con la Let's Go Finland al campionato italiano su strada, al Gran Premio di Berna ed al Gran Premio di Finlandia. Nel ricco carnet della pisana c'è ancora posto per due Campionati Nazionali su Strada ed un Trofeo Costa Etrusca nel 2006, una Coupe du Monde de Montréal nel 2007, il sesto Giro del Trentino, il Gran Premio Brissago e il Giro del Lago Maggiore-GP Knorr nel 2008. Sempre nel 2008 torna a vincere per la quinta volta il Giro d'Italia, record assoluto di successi. Dopo una stagione dedicata alle gran fondo cicloturistiche, nel 2011 ritorna in attività nella categoria Elite tra le file della MCipollini-Giambenini. L'anno dopo passa al team Faren-Honda concludendo al quarto posto il Giro d'Italia. Ci riprova l’anno seguente ma viene squalificata perché per un errore tecnico la sua bicicletta risulta più leggera di 100 grammi rispetto al peso regolamentare.

 

Non è per la Luperini una ragione per arrendersi. Rimonta infatti in sella per chiudere la sua carriera correndo un’ultima volta. Perché correre su due ruote è il sogno su cui ha costruito tutta la sua vita. Ed è vivendo quel sogno che vuole chiudere la sua esperienza di atleta.

 

FABIANA LUPERINI

Facebook - Wikipedia

ESTADO DO MEXICO TEAM

sito ufficiale - Facebook - Twitter - YouTube

1441646453222509 fabiana.luperini libero.it

Un progetto a cura di

fabiana.luperini@libero.it

Fabiana Luperini, nata a Pontedera il14 gennaio del 1974, è una ciclista italiana soprannominata "Pantanina" per la grande abilità di scalatrice. In carriera ha vinto 5 Giri d'Italia e 3 Tour de France ( per tre anni consecutivi 1995, 1996, 1997 ha vinto sia il Giro che il Tour). Attualmente corre per il team Estado de Mexico-Faren Kuota

Seguici su