Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Arte, Cinema

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

OLTRE LA FATICA / BEYOND STRAIN

Un colloquio con la vita e il suo continuo allenamento; una ricerca estetica radicata nelle pieghe dell’umano. Un lavoro di rigorosa contemplazione.

4.710€
104% di 4.500€
06 mar 2014
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

OLTRE LA FATICA / BEYOND STRAIN

Un colloquio con la vita e il suo continuo allenamento; una ricerca estetica radicata nelle pieghe dell’umano. Un lavoro di rigorosa contemplazione.

4.710€
104% di 4.500€
06 mar 2014
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

IL PROGETTO

Evitando la tentazione romantica e sentimentale. OLTRE LA FATICA è un documentario che non provoca, non mira a stupire nell’immediato ma affonda le proprie radici nella fatica del gesto ripetuto; stabilendo un colloquio con la vita e il suo continuo allenamento; come una ricerca estetica radicata nelle pieghe dell’ umano. In questo senso le camere si immergono nello spazio insieme ai danzatori, sentendosi parte della loro danza; nell’ascolto dei movimenti, dei gesti, dei suoni, degli sguardi; un lavoro di seria e rigorosa contemplazione.

Ma vi raccontiamo come è avvenuto. Siamo andati nella scuola del balletto classico Cosi/Stefanescu a Reggio Emilia dove si respira aria di sudore e allenamento continuo. Abbiamo cercato di rispettare i tempi del lavoro dei ballerini.

Assistere all'atmosfera della scuola prima e successivamente della compagnia ci ha permesso di uscire dalla nostra individualità; ci siamo dati un tempo per ascoltare i rumori, sentirne gli odori; attese fondamentali per entrare in colloquio, anche interiore, con le immagini che poi sarebbero potute nascere. Siamo voluti essere una presenza discreta, silenziosa, appartata. Quello che mi ha colpito è stato il silenzio e la determinazione degli artisti, nell'ascolto della musica, nella ricerca della perfezione del gesto, nell'impegno dell'attimo presente. Allora, se l’immagine non dice, bensì rappresenta, il rapporto tra queste gestualità (di fatto interiori) e l’immagine video sarebbe dovuta tendere a trasformarsi in metafora della vita.

Il mio percorso cinematografico viene dal teatro e dalle arti visive, non dal cinema in senso stretto, non sono affezionato a tutti i costi al racconto tradizionale ma ho provato a creare un tappeto visivo impalpabile, al confine tra cinema e videoarte, permeabile con quello che stava avvenendo di fronte alle camere, con inquadrature strette e ripetute che potessero raccogliere il senso di questa fatica, dove i gesti del corpo sostituissero la parola, forse anche per “presentare” ciò che la parola non sa dire.

 

IL VOSTRO AIUTO

ll crowdfunding è una start up, una rete che permette ai progetti e alle idee senza budget di partire, e questo grazie al contributo economico di tutti.

Tante spese sono state sostenute e tante altre sono in previsione. Il vostro aiuto servirà a coprire le ultime riprese e soprattutto il montaggio e la post-produzione del progetto. Sono, credeteci, mesi di lavoro.

Grazie.

 

Il mio sito

Sito "Oltre la fatica"

Facebook

Vimeo

Liliana Cosi per "Oltre la fatica"

 

 

 

 

 

 

1442997694309761 spazio5.italia gmail.com

Un progetto a cura di

spazio5.italia@gmail.com

Liliana Cosi è una delle più famose ballerine internazionali. Prima Ballerina alla Scala, vi interpreta i ruoli più impegnativi di tutto il repertorio classico. La sua carriera è costellata di centinaia di riconoscimenti e premi nazionali ed internazionali, impossibili da elencarsi. Manuel Fanni Canelles, 1976, è artista, regista e produttore indipendente. Lavora in Italia e all'estero utilizzando prevalentemente strumenti espressivi quali il video, l’installazione e la performance.

Seguici su