Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Arte

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

LUJ-SA - mostra fotografica

LUJ-SA è mostra fotografica con video proiezioni ed una parte performativa ad opera di danzatori ( 20 minuti circa) durante l'inaugurazione.

3.026€
100% di 3.000€
02 lug 2013
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

LUJ-SA - mostra fotografica

LUJ-SA è mostra fotografica con video proiezioni ed una parte performativa ad opera di danzatori ( 20 minuti circa) durante l'inaugurazione.

3.026€
100% di 3.000€
02 lug 2013
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Luj-sa e’ un percorso espositivo che nasce dalla rielaborazione di una identità artistica.

Ho sempre creduto e ho potuto rafforzare con l’esperienza professionale la mia convinzione che l’Arte sia legata a due aspetti fondamentali della realtà: la potenzialità comunicativa degli oggetti e delle situazioni comuni (quotidiane) e la collaborazioni tra menti affini…in pratica del PRESENTE CREATIVO.

E su questo spirito che ho creato un profilo artistico condiviso su Facebook The Falling Arise nel quale far confluire tutte le proposte , i progetti e le volontà creative di coloro che desiderano misurarsi con le proprie esigenze espressive…

Più che una esigenza espressiva personale, nella quale ognuno costruisce a fatica l’immagine di sé, si tratta di una occasione di scambio aperto e continuo di contenuti , idee e soluzioni comunicative… un modo per creare connessioni inaspettate …

Uno dei progetti da me proposto è la realizzazione del percorso fotografico LUJ-SA:

si tratta di un progetto che integra fotografia, video e performance: un vero e proprio cantiere di stimoli al lavoro di manipolazione della immagine.

Il soggetto è l’identità, la definizione dell’ immagine, il corpo e la sua dimensione dinamica.

I ritratti sono tutti preludi che sfoceranno in percorsi più ampi in futuro: fotografie collage, ingrandimenti e decontestualizzazioni, citazioni di moda vissuta , ricerca di uno spazio e di un movimento vitali.

Ci sono 41 fotografie, 2 video e 1 performance inaugurale .

Lo spazio espositivo si articola in varie sezioni che toccano diverse tematiche dello stesso soggetto, la conoscenza di una identità, come i diversi aspetti di un persona in evoluzione continua.

Si tratta di una identità che si è “staccata” dalla propria immagine e non si riconosce…lo spostamento, lo scivolamento del corpo in uno spazio che appesantisce e invischia…..

Il corpo cade, in cerca di un nuovo equilibrio….Il movimento e la trazione sono un tentativo di riaffermare un nuovo equilibrio.

La parte performativa vorrebbe indagare questo aspetto di caduta e sospensione…a due.

Basta “guardare” con il corpo senza aspettative formali preconcette.

La luce mostra il percorso.

È un progetto pensato per essere esposto ovunque sia capace di raccontarsi.

L’arte è un percorso fatto di intuizioni, esperimenti, preludi con inaspettati epiloghi.

I fondi che potrei ottenere grazie agli amici di Eppela che vorranno sostenermi serviranno al reperimento e alla conclusione del materiale audio video, alla realizzazione della parte performativa ad opera di danzatori professionisti e per ottenere un resoconto di porto-folio finale del mio lavoro.

Ringrazio coloro che vorranno aiutarmi a compiere con maggiore facilità questa strada rendendosi anch’essi partecipi del proprio presente creativo.

Seguite il progetto su Facebook, THE FALLING ARISE. E guarda il promo dell'iniziativa su Vimeo.

 

Per un altro assaggio dei miei lavori, guarda il documentario muto sulla vita ed il mito di Rasputin nella versione in italiano e nella versione in inglese

 

1441644852832697 luisaricca

Un progetto a cura di

LuisaRicca

Il mio lavoro è quello di sperimentare la mescolanza dei linguaggi e degli strumenti comunicativi con una metodologia di tipo artigianale, alchemica. Non seguo nessuna forma estetica codificata.“Dipingo” un affresco, un frammento emotivo di una forma, di un movimento, di un testo o un racconto video ( i miei cortometraggi).credo nel presente oggettivo e in quello creativo.La creatività è la scelta, la realizzazione.Voglio riscoprire il piacere del fare.

Seguici su