Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Design
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

enJOINt it: il design sostenibile secondo dsquadro

“JOIN” è un sistema di aggregazione modulare a incastro che permette la libera configurazione di arredi e complementi in modo assolutamente reversibile.

660€
13% di 5.000€
28 apr 2013
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

enJOINt it: il design sostenibile secondo dsquadro

“JOIN” è un sistema di aggregazione modulare a incastro che permette la libera configurazione di arredi e complementi in modo assolutamente reversibile.

660€
13% di 5.000€
28 apr 2013
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Potete condividere con noi la vostra prospettiva riguardo il significato di "ecodesign" e cosa significa "fare" design sostenibile?

Prima della comparsa delle grosse multinazionali nel campo dei componenti di arredo che si sono accaparrate una buona fetta di mercato di mobili “low cost”, un grande classico della bohème in fatto di arredamento erano le cassette della frutta, le stesse che vengono ancora usate oggi da ogni fruttivendolo e in ogni mercato.

Dopo la fase di uso queste non venivano immediatamente distrutte ma utilizzate come librerie, scaffali, ripiani, armadi, portariviste o qualunque altro uso fosse necessario.

Il designer deve avere spirito di servizio nei confronti delle persone. Quando si elabora un progetto bisogna pensare alla sua utilità nella vita delle persone.

 

Chi siete, raccontateci da cosa è ispirato DSquadro?

 

Siamo due giovani architetti che si stanno lanciando nel campo del design con un occhio di riguardo verso la sostenibilità e il recupero dei materiali dopo il loro ciclo di vita; seguendo, quelle che sono state, le tracce della specializzazione in architettura che aveva un indirizzo prettamente sostenibile”.

Daniele Piazzola

Nato a Cantù (CO) il 15 Febbraio 1984, diplomato presso l’Istituto Statale d’Arte di Cantù nel 2003 e laureato presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano nell'Aprile del 2011. Durante gli anni di studio universitario si cimenta in alcune brevi collaborazioni con studi professionali, lavori di grafica, il progetto e la realizzazione di un bar/sala giochi oltre che conseguire gli attestati di 1’ e 2’ livello di barman professionale presso la scuola “CPF FlairSystemSchool”.La formazione da “atleta” ricevuta lo ha portato a considerare imprescindibile l’importanza di un lavoro di squadra anche in ambito lavorativo; pratica sport come pallacanestro e snowboard ed è appassionato di arte, viaggi e design. Nel periodo preparazione della tesi ha partecipato a diversi contest di creatività e concorsi di idee nel campo del riuso, dell’illuminotecnica e dei complementi d’arredo.

Stefano Nodari

Nato a Chiari (BS) il 19 Maggio 1984, diplomato presso l’Istituto Tecnico Superiore per Geometri di Chiari nel 2003 e laureato presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano nell'Aprile del 2011. Gli incontri con studi professionali e gli interessi personali, lo portano ad appassionarsi a svariati temi quali la pittura, la fotografia, il design e i viaggi. Durante gli anni di laurea si cimenta in diverse attività concorsuali a livello nazionale, quali bandi di creatività e concorsi per studenti fino ad arrivare alla modellazione grafica 3d per l’ottenimento di immagini fotorealistiche. Collabora per la creazione di siti internet.

 

Ho letto che andate personalmente "bottega per bottega" a raccogliere quegli scarti che per voi sono materia prima. Quali sono state le prime reazioni che avete raccolto da chi vi forniva materiali e quali sono oggi le loro impressioni?

Le reazioni sono state tra le più disparate: chi ha capito e appoggiato fin da subito l’idea e chi non ha lasciato nemmeno spiegare il progetto. Abbiamo ottimi rapporti con quelli che ci hanno seguito e creduto nel progetto, gli altri non saprei, forse leggeranno questo articolo!

 

Tutti gli oggetti vengono forniti smontati e con le relative istruzioni e filosofia di progetto.

Qual è stato il processo creativo che vi ha portato a questa forma, efficace, duttile quanto spartana?

 

enJOINt it è la sintesi perfetta di materiali intelligenti e design estetico per un prodotto che evita sistematicamente lo spreco, eliminandolo. Le fabbriche hanno usato bellissimi materiali naturali, forgiati per finire nella spazzatura. Questo processo avviene tutt'oggi, ogni giorno, per milioni di oggetti in tutto il mondo. E' venuto il momento di fermarsi a pensare.

In quasi ogni lavorazione si producono scarti. Avanzi e pezzi di legno vengono gettati via e scartati.

 

Quali sono i valori che contraddistinguono un prodotto DSquadro?

 

Ecologia e riciclo, design, lavoro e occupazione, micro-imprenditorialità e artigianato.

Questi punti e altri ancora, sono ciò su cui si basa l'idea Dsquadro.

 

Quali sono le attività di DSquadro oggi e come immaginate la sua evoluzione domani?

 

- Ricerca materiali e raccolta scarti del legno.

I falegnami e le rivendite di legno gettano legno di ogni forma e dimensione, in breve, da tutte le botteghe, i negozi e le piccole aziende si possono ricavare materiali di base, utili per realizzare oggetti unici o piccole serie.

- Laboratorio tecnologico, producendo oggetti finiti, dalla fornitura di scarti raccolti.

Scopo del Laboratorio è di assemblare, re-inventando struttura, funzioni d'uso, estetica. In particolare vengono studiate a fondo l'uso di collanti naturali, preparazione di colori atossici, giunzioni meccaniche che evitano l'uso di viti, chiodi, colla.

- Visita il nostro Sito internet

Scopo del sito è di promuovere, informare, mostrare, vendere, i prodotti creati dallo studio DSquadro.

Queste pagine devono restituire al visitatore l'atmosfera, l'odore e il sapore di tutta l'operazione. È il volto pubblico di questo progetto. Non solo negozio on-line, la galleria ha la funzione di produrre materiale informativo per i clienti.

 

Siamo esseri umani: siamo intelligenti, creativi. Eppure, dobbiamo chiedere a noi stessi di produrre meno.

 

enJOINt it in questo senso è un simbolo, speriamo che sia solo un inizio.

L'inizio di una nuova via per il design, in linea con una decrescita 'positiva'.

 

Vieni a vedere le nostre ricompense

Le nostre soluzioni di arredo

La nostra pagina Facebook

I nostri prodotti

Pagina twitter

La nostra rassegna stampa

1441644824332207 dsquadro

Un progetto a cura di

dsquadro

Buongiorno a tutti, siamo due architetti e designer laureati da poco presso il Politecnico di Milano specializzati in architettura sostenibile. Crediamo fortemente nelle nostre idee e abbiamo deciso di svilupparle in modo concreto creando dsquadro, il nostro laboratorio tecnologico creativo. Sviluppiamo e autoproduciamo le nostre idee usando scarti di lavorazione e materiali dal basso profilo commerciale con la volontà di proporre oggetti utili ma soprattutto consapevoli.

Seguici su