Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Arte, Musica

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Totem Arti Festival

TOTEM ARTI Festival 7-8-9 Giugno 2013 Prima edizione Teatro, performance, musica, community art A cura di Teatro Nucleo, Ass.Teatro e Comunità, Patchanka

3.367€
112% di 3.000€
10 apr 2013
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Totem Arti Festival

TOTEM ARTI Festival 7-8-9 Giugno 2013 Prima edizione Teatro, performance, musica, community art A cura di Teatro Nucleo, Ass.Teatro e Comunità, Patchanka

3.367€
112% di 3.000€
10 apr 2013
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

TOTEM ARTI Festival 7-8-9 Giugno 2013 Prima edizione

Teatro, performance, danza, musica, community art

A cura di Teatro Nucleo, Associazione Teatro e Comunità, Patchanka

Con la collaborazione di Proloco Pontelagoscuro, Comitato Vivere Insieme

Con il patrocinio del Comune di Ferrara, Assessorato alla Cultura

Coordinamento e direzione artistica Natasha Czertok, Nicola Galli

Totem si propone come un punto di incontro tra arti e persone, attraverso l’arte e la creatività, oltre le barriere rappresentate dall’età e dal genere artistico. Un nuovo appuntamento per la città, insieme e per la comunità.

Totem rivela un simbolo nel quale la comunità si riconosce e identifica, un'occasione di condivisione circolare per ritrovarsi, sostare e raccontarsi.

I luoghi

La tre giorni prenderà vita a Pontelagoscuro, borgo in provincia di Ferrara sulle rive del fiume Po che delimita il territorio emiliano e quello veneto.

Il Teatro Julio Cortazar è oggi sede del Teatro Nucleo, compagnia teatrale fondata nel 1974 a Buenos Aires (Argentina) da Cora Herrendorf e Horacio Czertok e stabilitasi definitivamente a Ferrara nel 1978. Il Nucleo è oggi una realtà composita dove operano progettualità artistiche di ricerca, formazione e intervento sociale. Quella che oggi è la sala teatrale Julio Cortazar fu per decenni il cinema e sala polivalente del paese.

L’antistante Parco Tito Salomoni, dedicato al pittore che qui ebbe i suoi natali, conserva le uniche rovine della vecchia Pontelagoscuro, rasa al suolo dagli alleati inglesi durante la seconda guerra mondiale, e ricostruita in modo molto approssimativo nel primo dopoguerra.

Il pub Patchanka, situato nei pressi del Teatro Cortazar e partner di Totem Arti Festival, è molto frequentato dai giovani di tutta Ferrara, propone cucina di qualità e si impegna da sempre nella promozione di artisti emergenti (mostre fotografiche, bando “Emergenze” per giovani band musicali) ; si occuperà in questi tre giorni del punto ristoro e della programmazione musicale, con bar allestito all’aperto.

Concept

Pontelagoscuro è un borgo molto vivo dal punto di vista associativo, dove esiste un Comitato di partecipazione che funziona, e dove è stato possibile creare il Gruppo di Teatro Comunitario di Pontelagoscuro (nato sette anni fa nell’ambito di un progetto teatrale sul territorio diretto dal Teatro Nucleo) , terreno fertile per un Festival pensato innanzitutto come un luogo in cui la comunità possa riconoscersi, oltre che come proposta artistica di alto livello qualitativo. Totem nasce da un bisogno di condividere le esperienze creative che si stanno svolgendo all’interno del Teatro Cortazar, da un desiderio di confronto con altre realtà del territorio e nazionali, dalla convinzione che l’arte vada condivisa, convissuta, partecipata. E’ un festival che parte senza risorse proprie, per questo abbiamo pensato ad Eppela. Il sistema del crowdfunding ci è sembrato corrispondere appieno all’approccio di “rete creativa” che sta caratterizzando la nascita di questo evento. Già molte persone ruotano infatti attorno a Totem, e si stanno già prodigando nell’organizzazione. Le risorse che speriamo di raccogliere verranno destinate all’allestimento di spazi dedicati per i workshop per bambini e adulti che saranno dislocati in tutto il parco Tito Salomoni, per illuminare in maniera adeguata e specifica il parco e la strada che la sera sono molto bui, e per sfamare i numerosi artisti che saranno invitati a far parte del festival.

Cosa accadrà?

Laboratori preparatori pre-festival rivolti a tutta la cittadinanza

- cucina tradizionale

- costruzione con materiali di riciclo

-luministica

Laboratori durante il Festival:

- circoteatro per bambini e per famiglie

- danza contemporanea

- teatro comunitario

- arti grafiche

Performances, concerti, spettacoli, al chiuso e in location urbane, per i quali il Teatro Julio Cortazar mette a disposizione i suoi impianti audio e il parco luci.

Rassegna di videodanza all’aperto

Mostre fotografiche al chiuso e all’aperto

Milonga popolare

Pranzo urbano

Feste

 

Links utili:

www.totemartifestival.it

www.teatronucleo.org

www.patchankafe.it

www.progettomdv.it

www.natashaczertok.com

http://www.facebook.com/teatrocomunitario.pontelagoscuro?fref=ts

Un progetto a cura di

natasha.czertok

Natasha Czertok è attrice, regista, coreografa, pedagoga teatrale. Si è formata al Teatro Nucleo e con altri importanti maestri. E' laureata con lode in Comunicazione Pubblica della cultura e delle arti. Cura progetti in cui si incontrano l'arte e il mondo sociale. Nicola Galli si è formato al Teatro Nucleo, ed è ideatore di "MdV | studio sulla liquidità e la presenza" dove spazia tra arti visive, performative, fotografia, video. E' membro di CollettivO CineticO diretto da Francesca Pennini.

Seguici su