Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Arte, Formazione, Editoria
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

LA MASSA

Abbiamo tra i 14 e i 19 anni, frequentiamo un Liceo Artistico e vogliamo continuare a far uscire e stampare il nostro giornale scolastico, "La Massa".

280€
Chiuso il 13 mar 2013
56%
500€
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Tutto o niente

LA MASSA

Abbiamo tra i 14 e i 19 anni, frequentiamo un Liceo Artistico e vogliamo continuare a far uscire e stampare il nostro giornale scolastico, "La Massa".

280€
Chiuso il 13 mar 2013
56%
500€
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Tutto o niente

Chi siamo

Siamo venticinque ragazzi tra i 14 e i 19 anni che frequentano il Liceo Artistico "Bruno Munari" di Castelmassa, in provincia di Rovigo. Costituiamo la redazione de "La Massa", il giornale d'Istituto che esce da più di vent'anni dando voce ai nostri interessi, alle nostre passioni e ai nostri tentativi di giornalismo.

 

Perché chiediamo dei soldi

Il giornale in questi anni è sempre stato stampato grazie all'intervento di alcuni sponsor esterni alla scuola, che finanziavano i costi in cambio di una pagina pubblicitaria. La crisi economica, purtroppo, ha impedito ai vecchi sponsor di continuare a darci una mano nella stessa misura in cui ce la davano prima, e il massimo che siamo riusciti a ottenere è un piccolo sconto in copisteria.

 

Come funziona il nostro giornale

Quest'anno ci siamo organizzati in una struttura che speriamo sia efficace: abbiamo tre direttrici che coordinano il lavoro di tutta la redazione, affiancate da otto redattori che gestiscono le varie parti del giornale, più un docente che supervisiona il tutto. Le varie sezioni in cui abbiamo diviso il giornale sono: "Primo piano", in cui affrontiamo il tema caldo del numero; "Attività scolastiche", in cui presentiamo e commentiamo i vari progetti che ci coinvolgono; "Recensioni", con articoli su libri, film, fumetti, dischi e altro; "Interviste", sia ad alunni coinvolti in particolari attività, sia a docenti; "Fumetti", in cui diamo spazio alle creazioni dei nostri compagni.

 

Di cosa parlerà il prossimo numero

Il tema centrale sarà la lettura: abbiamo svolto un ampio sondaggio tra gli alunni della nostra scuola sulle abitudini di lettura, e una buona parte del prossimo numero sarà dedicata ad analizzare e commentare i risultati di questa indagine.

 

Perché vale la pena finanziarci

Per vari motivi:

1) per noi il giornalino è un canale d'espressione importante: ci teniamo e abbiamo lottato perché non chiudesse;

2) perché vogliamo far sentire la nostra voce, farla sentire all'interno della nostra scuola e se possibile anche fuori, e il modo più efficace per farlo è su carta;

3) perché frequentiamo un liceo artistico e per noi le idee non sono fatte per restare campate in aria o comunicate a voce, ma devono trovare sfogo su carta o su qualsiasi altro supporto visibile e tangibile;

4) perché crediamo che sostenere le voci dei giovani faccia bene alla società e al suo futuro;

5) perché siamo futuri disoccupati che faranno tanta fatica a trovare finanziamenti per esprimere le loro idee artistiche e non, e vogliamo sperimentare la nuova modalità di supporto economico del crowdfunding;

6) perché non vogliamo incidere sulle già ridotte finanze scolastiche, tagliate dal governo e comunque destinate a progetti di necessità ben più primaria;

7) perché vogliamo che il nostro lavoro sia sottoposto al vaglio non solo dei nostri compagni e amici, ma anche dei nostri eventuali sostenitori esterni;

8) perché sappiamo che quando senti l'appoggio di tante persone, sei spinto a lavorare di più e meglio.

 

Perché finanziare proprio noi

Perché abbiamo avuto una menzione speciale al Concorso nazionale di giornalismo scolastico di Modena dello scorso anno, e perché partiamo già da delle buone basi. Qui potete vedere e scaricare l'ultimo numero pubblicato lo scorso anno: http://docs.google.com/a/isacastelmassa.it/file/d/0B297P2W9S0t9SFZWMFJNYzRrVFE/edit

 

Come spenderemo il denaro raccolto

Abbiamo intenzione di far uscire il prossimo numero del giornalino a fine febbraio/inizio marzo. Si tratterà di una rivista di 32 pagine (con copertina e quarta di copertina a colori) stampata in 100 copie, a cui si aggiungerà la versione digitale in PDF. 250/270€ è la quota richiesta dalla copisteria più economica in zona, a cui dobbiamo aggiungere le commissioni di Eppela e Paypal.

Se dovessimo raccogliere più denaro del necessario, istituiremo una cassa per finanziare (o co-finanziare) i numeri successivi, aumentarne il numero di pagine a colori o - nella migliore delle ipotesi - acquistare software per impaginare il giornale.

1441644899047937 liceomunari

Un progetto a cura di

liceomunari

Siamo la redazione del giornale scolastico "La Massa" del Liceo Artistico "Bruno Munari" di Castelmassa (Ro). Proveniamo dalle province di Rovigo, Verona, Mantova e Modena e abbiamo tra i 14 e i 19 anni. La maggior parte di noi ha già lavorato al giornalino negli anni scorsi, ma alcuni sono all'esordio.

Seguici su