Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Tecnologia

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Scooterino, il Blablacar degli scooter!

Scooterino è l'app per dare e ricevere pasaggi in moto e scooter, risparmiando tempo e stress e condividendo tragitto e spese.

10.675€
106% di 10.000€
26 nov 2015
Data chiusura
PostepayCrowd
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Scooterino, il Blablacar degli scooter!

Scooterino è l'app per dare e ricevere pasaggi in moto e scooter, risparmiando tempo e stress e condividendo tragitto e spese.

10.675€
106% di 10.000€
26 nov 2015
Data chiusura
PostepayCrowd
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Cos'è Scooterino?

Sei pronto ad entrare nella nuova community italiana per dare e richiedere passaggi in moto e scooter risparmiando tempo e stress?

Come funziona?

È semplicissimo: scarica l'app e chiedi un passsaggio agli Scooteristi disponibili nelle vicinanze. Oppure, se hai una moto o uno scooter, iscriviti come Scooterista e fatti rimborsare per ogni passaggio offerto! Il rimborso spese è effettuato interamente tramite l'app, in base al metodo inserito alla registrazione (carta di credito, prepagata o paypal). Sia l'utente che lo Scooterista lasceranno un feedback reciproco, costruendosi così una reputazione nella community.

Francesco, Oliver e Pietro, tra i co-founders di Scooterino, dopo aver provato molti servizi di economia condivisa, come Couchsurfing, Blablacar e Airbnb, riflettevano spesso sulle potenzialità date dalla condivisione dello scooter, soprattutto in città come Roma, inserendo il servizio nel filone della sharing economy: un network tra privati che volessero trarre reciproco vantaggio dallo scambio di passaggi in moto e scooter.

La Storia di Scooterino

Nel 2014, una startup di nome Byke viene selezionata da TIM #WCAP ed inizia così l'avventura della prima piattaforma di sharing interamente italiana dedicata agli scooter.

Già disponibile per iPhone, a una sola settimana dal lancio su App Store, Byke viene selzionata tra le migliori nuove app e ne parlano iPhoneitalia, Ipaditalia, Applelife, Duerote, Donna Moderna e Ninja Marketing.

Lo scorso agosto Byke si unisce ad un'altra startup romana e rilancia il servizio sotto il nome di quest'ultima: Scooterino. Ad oggi sono più di 5000 gli iscritti alla community, tutti concentrati su Roma. Di Scooterino hanno parlato La Stampa, The Guardian, La Repubblica, Panorama, Il Foglio Quotidiano e moltissimi blog.

La proposta di valore di Scooterino è davvero win-win-win: l'utente risparmia tempo e stress, lo Scooterista risparmia denaro e le città diventano più smart e meno inquinate.

Perchè Eppela?

Questa campagna di crowdfunding ha come obiettivo quello di perfezionare il prodotto e soprattutto di quello di raccogliere le risorse necessarie per far crescere la piattaforma, offrendo iniziali passaggi gratuiti che aiuteranno il network a crescere.

1444599850888488 logo scooterino lq

Un progetto a cura di

Scooterino

Perchè in Italia non sfruttiamo ogni giorno il secondo posto che abbiamo sul nostro scooter per condividere tragitto e spese? Questo è ciò che i founders si domandavano vedendo sfrecciare gli scooter a Roma ogni giorno. Hanno così deciso di trasformare l'idea di Scooterino in un progetto concreto, importando lo scooter nel filone della sharing/networking economy con l'aggiunta della tecnologia digitale.