SOSTIENI LA LISTA OFFICINA TRAVE...

Contribuisci
Icon close white 3b833f36a0d9aa8cb3ce88cdd82230b3e9588f443dca37cde0c033f06a08d3f1
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Comune di Traversetolo
Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

SOSTIENI LA LISTA OFFICINA TRAVERSETOLO

Bellezza, solidarietà e innovazione.

1.561€
-18 giorni
31%
5.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

SOSTIENI LA LISTA OFFICINA TRAVERSETOLO

Bellezza, solidarietà e innovazione.

1.561€
-18 giorni
31%
5.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

LA LISTA

Parte la raccolta fondi della lista civica “Officina Traversetolo”, che coinvolge partiti del centro sinistra, movimenti e tanti cittadini, in vista delle prossime elezioni amministrative. Il candidato sindaco è Gianfranco Tosi. Chiediamo l'aiuto di tutti per rendere possibile un paese diverso: più bello, innovativo e solidale. La novità del nostro progetto è rendere la politica aperta a tutti, senza essere troppo condizionati dalla propria appartenenza. Il gruppo è formato, infatti, da movimenti, partiti e persone civiche; gruppi e persone molto diverse tra loro, ma che hanno un’unica identità democratica progressista, alcuni valori condivisi e, soprattutto, l’intenzione di avviare una nuova storia politica a Traversetolo. Come ha detto il nostro candidato sindaco: vogliamo cambiare insieme un piccolo angolo di mondo! Intendiamo presentare un programma politico e sostenere i nostri candidati per le prossime elezioni amministrative, per poi continuare un percorso di partecipazione attiva anche dopo la scadenza elettorale.

Il candidato sindaco

Gianfranco Tosi, nato a Reggio Emilia nel 1960, è da sempre residente a Traversetolo, nella cui comunità si è adoperato a lungo con spirito di cooperazione e che l’ha visto, fin da giovanissimo, impegnato prima nella gestione del cinema parrocchiale, poi del centro culturale comunale, dell’Avis (come donatore, per due decenni, e anche come consigliere), di varie iniziative teatrali e, da ultimo, in Caritas, con il progetto di Carrello Solidale. Decisivi, nel formare questa attitudine verso la comunità, gli esempi ricevuti dai genitori,

Giovanni (carabiniere) e Giacomina Cariti.

Le sue prime frequentazioni dell’ambiente politico del paese risalgono al 1979, quando attivò una collaborazione con la Gazzetta di Parma che si protrasse fino al 1990, iniziata come corrispondente e ampliata poi su diversi altri ambiti. Nei primi anni Novanta si iscrisse al Partito Popolare, diventandone in seguito segretario e traghettandolo verso la Margherita e successivamente verso il PD, di cui fu uno dei fondatori a livello locale.

Abbandonato il ruolo militante dentro ai partiti, ha promosso per alcuni anni un laboratorio di cittadinanza attiva – Progetto Koiné – che è stato un facilitatore per diverse persone di una partecipazione più consapevole e proattiva alla vita della propria comunità.

Laureato in ingegneria informatico-gestionale, lavora da 31 anni in una multinazionale del fashion dove si è occupato di progetti di informatizzazione, di organizzazione aziendale, di change management e, negli ultimi 15 anni, come funzionario, di ottimizzazione dei processi d’acquisto di gruppo introducendo numerose innovazioni sia metodologiche che tecnologiche.

E’ sposato da un quarto di secolo con Tiziana Barbieri, docente di letteratura italiana e latina al Liceo Marconi di Parma, e coltiva da più di vent’anni la passione di teatrante, affinata grazie anche alla frequentazione di ottimi maestri. Insieme a diverse compagnie emiliane ha portato in scena numerose opere di grandi autori, fra cui Giorgio Gaber, Stefano Benni, Italo Calvino, Emanuele Aldrovandi (suo il monologo “Tegole” che Gianfranco ha rappresentato al Festival di Roma “Schegge d’autore”).

Scende in campo per la prima volta a competere per un ruolo pubblico elettivo.

Come verranno utilizzati i fondi

  • Affitto e allestimento dei locali per il Comitato elettorale;
  • Realizzazione grafica del materiale di comunicazione necessario per la propaganda;
  • Locazione spazi pubblicitari;
  • Percentuale per le commissioni del crowdfunding;
  • Primi eventi di presentazione del programma elettorale.
1625922514787307 tosi sindaco rev2 01

Un progetto a cura di

OFFICINA TRAVERSETOLO

La lista civica Officina riunisce persone, movimenti civici, forze politiche e tutti coloro che si impegnano nella preparazione del programma elettorale delle prossime consultazioni amministrative del Comune di Traversetolo, per poi continuare il percorso di partecipazione attiva anche dopo la scadenza elettorale.

L’obiettivo è quello di costruire un progetto che guardi al futuro, che vada al di là della semplice manutenzione ordinaria, che nasca dalla base e sia capace di svilupparsi e arricchirsi con il tempo e le migliori competenze della nostra società civile. Un progetto dove etica ed estetica camminano insieme, per restituire alla politica la capacità di creare un paese bello, solidale e innovativo.


Seguici su

Comune di Traversetolo
Potrebbe interessarti anche