Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Milano
Musica, Editoria
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

MICROONDE SONORE

Realizziamo insieme il prossimo progetto televisivo di Stefano Bini riguardate food e musica, che tende a valorizzare la cultura di entrambi

45€
Chiuso il 05 giu 2021
0%
10.000€
Concluso

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

MICROONDE SONORE

Realizziamo insieme il prossimo progetto televisivo di Stefano Bini riguardate food e musica, che tende a valorizzare la cultura di entrambi

45€
Chiuso il 05 giu 2021
0%
10.000€
Concluso

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Microonde Sonore allea musica, cibo e tradizione italiana!

Partiamo dal titolo: Microonde Sonore sarà un programma tv che vuole allineare cibo, musica e spettacolo

Ma come?

Prima di tutto attraverso i brand che ne faranno parte e vi anticipiamo essere già in diversi: tutti quei prodotti come cibi surgelati, da riscaldare, da cuocere in un forno a microonde (tanto di moda e in diffusione negli ultimi anni), gli stessi marchi di forni a microonde, o ancora bevande da scaldare, saranno gli sponsor principali. Non si esclude, comunque, l’uso dei fornelli qualora il programma e\o il brand lo richiedessero.

Dall’altra parte, ci saranno un conduttore, io, Stefano Binie un cantante degli anni ’80, ‘90 o una stella nascente della musica italiana, che si racconterà al primo tra vita privata e professionale. 

I cantanti “emergenti” o teen idol, che vogliono farsi conoscere sotto altri punti di vista, non per forza legati alla professione o ai social, in promozione per l’album d’esordio e della nuova fatica, sono tantissimi: sceglieremo la voce emergente più apprezzata nel nostro panorama musicale per farlo entrare a far parte di Microonde Sonore!

Non mancheranno, attraverso dei video home made, i saluti a sorpresa di amici stretti, colleghi e fans.

Dopo una brevissima introduzione dell’ospite, l’intervista vera e propria inizierà dopo che il conduttore avrà messo nel forno a microonde il prodotto del brand scelto per la puntata. 

Nel frattempo che il cibo cuoce o la bevanda si riscalda, il cantante risponderà ad una domanda introduttiva, che farà da apripista all’intervista, dopodiché il conduttore manderà un filmato di presentazione. Terminata la cottura, intervistatore e intervistato inizieranno a mangiare o bere con (molto) gusto il prodotto finito, rispondendo tra un boccone e all’altro alle domande. Per “sollazzare” l’ospite, potremmo mettergli a fianco un massaggiatore che alle domande più “scomode” interverrà per calmarlo con una stimolazione cervicale; un siparietto che rompe i toni della classica intervista.

 Se il cantante, per motivi pubblicitari o discografici, dovesse rinunciare ad essere complice del brand, il tutto sarà attuato solo dal conduttore; troveremo una soluzione per non coinvolgere l’ospite nella brandizzazione fattuale.

Non solo concerti, dischi d’esordio, in uscita, carriera e famiglia, ma ci saranno domande su alcuni “temi caldi” quali gossip, flop, indiscrezioni, invidie tra colleghi, ecc. Nel finale, piccola esibizione dell’invitato e saluti del conduttore.

Avanti così, per quanti prodotti del marchio si vogliono utilizzare per la registrazione.

I fondi ricadranno totalmente sulla produzione del programma

I fondi racconti tramite la campagna di crowdfunding serviranno per produrre parte del programma, in particolare le prime puntate, valorizzare la cultura culinaria e musicale, chiamare artisti di livello degli anni '80, '90 e di oggi che possano parlare delle loro esperienze professionali e umane; in più, li metteremo alla prova ai fornelli. 

Quanto raccolto sarà interamente destinato a valorizzare il programma. 

Dietro al progetto c'è la Sbam Production.

Il progetto è stato ideato da me e sarà autorato e condotto da me: Stefano Bini; spero di fare cosa gradita! 

La mia famiglia è nel settore del food da 6 generazioni, mi sono laureato in editoria musicale e faccio tv dall'età di 15 anni. Ho appena terminato la conduzione di un progetto (Il Lato Positivo) per Rai2, sono opinionista di Mattino5 e Microonde Sonore vedrà la luce sul canale Food Network del gruppo Discovery

Alle spalle c'è la casa di produzione SBAM mentre il broadcaster sarà DISCOVERY

In questo progetto, c'è molta passione e professionalità che siamo certi apprezzerete fin dalla prima puntata!

Il programma sarà così strutturato

La scaletta di una puntata-tipo si formerà nel seguente modo:

Saluti del conduttore e introduzione del cantante - visualizzazione del prodotto del brand con inserimento nel forno a microonde o spadellato ai fornelli – domanda preliminare e filmato di presentazione riguardante l’ospite – impiattamento\apprezzamento del cibo e inizio dell’intervista su veri temi: dalla carriera alla famiglia (più pruriginosi), fino ai più leggeri – Filmato di chiusura, dove si vede l’artista in mezzo ai suoi fans, ai concerti, in situazioni bizzarre (video fornitoci dall’ospite). Inoltre, mini video di una persona a lui cara o di un fans - 30” di esibizione del cantante sulle note del suo brano più famoso o del singolo che lancia il nuovo album - Saluti del conduttore affiancato dal brand e dell’ospite. 

1620130647151111 65

Un progetto a cura di

MICROONDE SONORE

Dopo tanta gavetta in tv e radio locali, approda in Unicef come assistente personale del Presidente.

Dopo Domenica Live in Mediaset, sono autore e conduttore di Community, in onda su Rai Italia. Panorama, Il GiornaleLibero Quotidiano sono le testate con cui ho collaborato . Dall’8 aprile al 29 aprile su Rai 2, ho condotto Il lato positivo. Al momento, sono in video come opinionista per Mattino5, su Canale5. 


Milano
Potrebbe interessarti anche